Thor: the dark world. Un capolavoro!

Da pochissimo uscito nelle sale, mi sono precipitato a vederlo, da buon appassionato Marvel.

Bene, il film non delude affatto le aspettative, anzi! A parer mio è addirittura migliore del primo, cosa di per sé rarissima.

Colonna sonora spettacolare a sottolineare scene girate con perfezione maniacale e attenzione ai particolari a dir poco spaventosa. Una trama che non zoppica neppure per un istante, un ritmo che ti inchioda alla poltrona per tutto il tempo.

E una recitazione fuori dalla norma! Chris Hemsworth (Thor)… chi l’avrebbe mai detto? E’ pure bravo. Natalie Portman? Difficile trovare un viso più particolare ma soprattutto… il makeup dev’essere di un genio. Un trucco pesante, ma che non si nota se proprio non ci fai caso e che ne accentua la raffinatezza dei tratti. Anthony Hopkins (Odino)? Cosa devo dire? Non ne sbaglia una! Bravissimi tutti, con nota particolare per il fantastico Tom Hiddleston (Loki), che rende la bastardaggine e la follia del suo personaggio a livelli poco comuni in film di questa fascia.

C’è una scena incredibile nel film, quella del funerale dei caduti nell’attacco degli Elfi Oscuri ad Asgaard. Non una parola per tre minuti ma un’intensità davvero straordinaria delle immagini che lasciano letteralmente senza fiato per la bellezza e la forza che emanano.

Niente da dire se non: da vedere a tutti i costi!

Condividi