>

I Sussurri del Lama: espansione della dimensione oscura

Nei testi sacri di qua­si ogni filo­so­fia è con­te­nu­ta la descri­zio­ne di quei tem­pi che sareb­be­ro venu­ti e a cui oggi sia­mo giun­ti. La dimen­sio­ne dei fra­tel­li neri si espan­de sem­pre di più, acqui­sen­do al con­tem­po pote­re ed effi­ca­cia sul­le men­ti e sul­le emo­zio­ni del­le persone.

Non è raro, di que­sti tem­pi, dover pren­de­re atto di tan­te sof­fe­ren­ze e di ancor più sta­ti di squi­li­brio. Ciò è dovu­to alla ten­sio­ne insi­ta nel­la cri­si che già è giun­ta ma soprat­tut­to all’in­stan­ca­bi­le ope­ra del­la dimen­sio­ne oscura.

Tan­tis­si­mi sono gli esse­ri uma­ni che vedo­no sva­ni­re il pro­prio già pre­ca­rio equi­li­brio men­ta­le o emo­ti­vo e, al con­tem­po, sem­pre meno sono colo­ro che rie­sco­no ad argi­na­re, non solo per sé ma anche per chi li cir­con­da, gli effet­ti nefa­sti del­l’in­fluen­za nega­ti­va di que­sta par­te del creato.

Occor­re ricor­da­re di ciò che sia­mo, del­la nostra natu­ra divi­na, del­la nostra inef­fa­bi­le bud­d­hi­tà e rifiu­ta­re, sul­la base di que­sto sen­ti­re, le offer­te del male, adde­stran­do­ci ad usa­re non solo il cuo­re, ma anche la men­te in con­giun­zio­ne ad esso, giac­ché non sem­pre è sem­pli­ce rico­no­sce­re la luce dall’oscurità.

L’a­zio­ne di esse­ri oscu­ri si può espli­ca­re al mas­si­mo sul mon­do del­le emo­zio­ni ma, per mol­ti, que­sto è già suf­fi­cien­te per pro­dur­re dan­ni e cam­bia­men­ti di orien­ta­men­to interiore.

Sta a chi rie­sce anco­ra a discer­ne­re ed a rima­ne­re nel­la luce, resi­ste­re sem­pre più sal­da­men­te in sé, per esse­re così un pun­to d’ap­pi­glio per chi gli sta attorno.

Ogni sin­go­la goc­cia di Luce è e sarà sem­pre più indi­spen­sa­bi­le, dato che in que­sta era è pre­vi­sto che il male potrà cade­re solo nel momen­to del suo mas­si­mo potere.

Goc­ce di luce fuse insie­me gene­ra­no pri­ma poz­ze, poi laghi e quin­di ocea­ni di luce.

Ocea­ni in cui si pos­sa­no lava­re sof­fe­ren­ze e nega­ti­vi­tà e in cui sia pos­si­bi­le rin­no­va­re la pro­pria vita.

Con­di­vi­di

1 Comment

  1. Donatilla ha detto:

    E’ vero è un tem­po mol­to pesan­te di oscu­ri­tà e sof­fe­ren­za, per for­tu­na gra­zie a Esse­ri come il Lama ci dona­no momen­ti di gio­ia e ci ricor­da­no la nostra vera natura.