>

Già due avvocati denunciano il Quirinale…

Si, sono già in due. La pri­ma è sta­ta l’Av­vo­ca­to Pao­la Musu che, par­ten­do da una pro­fon­da rifles­sio­ne sul­l’Ar­ti­co­lo 1 del­la nostra Costi­tu­zio­ne, una rifles­sio­ne luci­da, a trat­ti com­mo­ven­te ma mol­to più spes­so pre­oc­cu­pan­te, arri­va alla con­clu­sio­ne in cui accu­sa vari auto­ri tra cui Pre­si­den­te del­la Repub­bli­ca, Pre­si­den­te del Con­si­glio e Mem­bri del Par­la­men­to di diver­si capi d’ac­cu­sa mol­to seri, tra cui Atten­ta­to alla Costi­tu­zio­ne del­lo Sta­to, Asso­cia­zio­ne Sov­ver­si­va e Atten­ta­to con­tro l’in­te­gri­tà, l’in­di­pen­den­za o l’U­ni­tà del­lo Stato.

E ben da nota­re, nel testo del­la sua denun­cia che tro­va­te qui, la chiusura:

“Io sot­to­scrit­ta Avv. Pao­la Musu, del Foro di Cagia­ri, in ono­re del giu­ra­men­to pre­sta­to e nel pro­fon­do rispet­to del­la Costi­tu­zio­ne del­la Repub­bli­ca Ita­lia­na, di chi l’ha sot­to­scrit­ta e di tut­ti quel­li che per arri­va­re alla stes­sa han­no sacri­fi­ca­to la pro­pria vita…”

Una fra­se che mi ha col­pi­to pro­fon­da­men­te, per­chè è pura, vera ed inattaccabile.

Il secon­do è sta­to due gior­ni fa l’Av­vo­ca­to Gian­fran­co Orel­li, che pre­sen­ta in un espo­sto l’ac­cu­sa di Atten­ta­to alla Costi­tu­zio­ne ver­so Pre­si­den­te del­la Repub­bli­ca e Pre­si­den­te del Consiglio.

Anche l’Av­vo­ca­to Orel­li pre­sen­ta la tesi secon­do cui la sovra­ni­tà nazio­na­le sia anda­ta per­du­ta, sem­pre secon­do l’ar­ti­co­lo 1 del­la nostra costituzione.

In que­sto perio­do si assi­ste al ten­ta­ti­vo di ipno­si di mas­sa da par­te dei media nazio­na­li che stan­no facen­do di tut­to per dipin­ge­re l’im­ma­gi­ne del Prof. Mon­ti come quel­la del non­no buo­no sal­va­to­re dell’Italia.

In qual­che modo, evi­den­te­men­te, qual­cu­no che a tale ipno­si non è sen­si­bi­le esi­ste ancora.

Quel­la di que­sti due Avvo­ca­ti potrà anche esse­re una bat­ta­glia con­tro i muli­ni a ven­to, ma dovreb­be esse­re uno sti­mo­lo, qual­co­sa su cui appli­ca­re la men­te ed il razio­ci­nio, a cui pen­sa­re per capi­re, con la pro­pria sag­gez­za e soprat­tut­to la pro­pria indi­pen­den­za men­ta­le, quel­lo che sta acca­den­do in Italia.

Indi­pen­den­za men­ta­le, sag­gez­za, razio­ci­nio, indi­vi­dua­li­tà: qual­co­sa per cui potreb­be vale­re la pena di chia­ma­re la Raf­fai per una pun­ta­ta spe­cia­le di “Chi l’ha visto?”

Con­di­vi­di

3 Comments

  1. Wfal ha detto:

    Oggi sfo­glia­vo Capi­tal, e c’e­ra Mon­ti pre­sen­ta­to vesti­to da cuo­co die­tro ai fornelli.…la cosa mi ha colpito.…e mi son det­to : cer­ca­no di far­ce­lo pas­sa­re come vera­men­te il non­no di casa, alme­no l’o­biet­ti­vo è quel­lo di chi gli cura l’immagine.…ma a me sem­bra­va più un lupo vesti­to da agnel­lo che qualcos’altro.…

  2. giovanna ha detto:

    Vera­men­te sia­mo nel­le mani dei lupi.Basta guar­da­re quel­lo che suc­ce­de alla bra­va gente.
    Sia­mo di fron­te ad uno scan­da­lo intollerabile;guai a chi pro­vo­ca così tan­ta sofferenza!
    , Meglio vol­ge­re lo sguar­do altrove,cercare di dar­ci una mano e di cam­pa­re a lungo,molto a lungo,non dia­mo ai lupi la sod­di­sfa­zio­ne di toglier­ci la vita.Noi non sia­mo tut­ti agnel­li, e, quan­do meno se lo aspettano,potremmo tra­sfor­mar­ci in lupi.

  3. silvana ha detto:

    MONTI è SPIETATO..APPARENTEMENTE..è 1 PERSONA..” PERBENE” ..MA COME MAI LA GENTE NON SE NE ACCORGE..?
    :devil: