>

Per favore, qualcuno si svegli là fuori…

Fal­sa cie­ca che ha ruba­to 110.000 euro… Sma­sche­ra­to fal­so di qui, fal­so di là. E mez­za ita­lia che esul­ta, per­chè “final­men­te gli eva­so­ri paga­no”.

Il che avreb­be anche un sen­so se non fos­se che i veri eva­so­ri, non li col­pi­sce nes­su­no. E i veri respon­sa­bi­li del disa­stro eco­no­mi­co del nostro pae­se si nascon­do­no pro­prio die­tro a questo.

Si sta facen­do leva sul clas­si­co mora­li­smo bece­ro, per por­ta­re l’at­ten­zio­ne su fat­ti che non han­no alcun rilie­vo rea­le ai fini eco­no­mi­ci ne tan­to­me­no a quel­li socia­li o finan­zia­ri, men­tre le cosid­det­te “mano­vre sal­va Ita­lia” altro non fan­no che demo­li­re il Paese.

Nel frat­tem­po che il popo­li­no esul­ta per poche stron­za­te ini­que infat­ti, la situa­zio­ne si aggra­va sem­pre più, men­tre il gover­no fa di tut­to per abbat­te­re quel poco di eco­no­mia che anco­ra resta­va in pie­di, por­tan­do la pres­sio­ne fisca­le ad oltre il 65% (tra impo­ste diret­te ed indi­ret­te) e non varan­do di fat­to alcu­na rifor­ma che pos­sa real­men­te rilan­cia­re il mon­do del lavoro.

Anche voi dipen­den­ti, sve­glia! Intan­to che gode­te per le stron­za­te che vi fan­no bere, dal­l’al­tra il vostro sti­pen­dio non vale più un caz­zo, per­chè da una par­te i costi aumen­ta­no e aumen­te­ran­no sem­pre di più, dal­l’al­tra tra poco non ci sarà più nes­su­no per pagarvelo.

Eh si, per­chè quan­do a chi vi da lavo­ro fan­no paga­re il 70% di tas­se, secon­do voi quan­to ci vor­rà pri­ma che l’a­zien­da per cui lavo­ra­te ven­ga mes­sa in liquidazione?

C’è un silen­zio impres­sio­nan­te sul­la stam­pa, su inter­net e su tut­ti i media. Un silen­zio dovu­to in par­te alla cen­su­ra media­ti­ca sem­pre più evi­den­te ma dal­l’al­tra, ed è que­sto il fat­to più gra­ve, al rin­co­glio­ni­men­to gene­ra­le che sem­bra esse­re sem­pre più pro­fon­do, sem­pre più for­te, e che impe­di­sce alle per­so­ne di com­pren­de­re la rea­le dimen­sio­ne del­l’im­men­sa fre­ga­tu­ra che, gior­no per gior­no, vie­ne pro­dot­ta alle e sul­le loro spalle.

Abbia­mo il pote­re d’ac­qui­sto tra i più bas­si del mon­do occi­den­ta­le, la pres­sio­ne fisca­le più alta, i prez­zi più alti d’eu­ro­pa in mol­ti set­to­ri e la clas­se poli­ti­ca più ver­go­gno­sa­men­te ina­dat­ta di tut­ta euro­pa, ma mol­ti pen­sa­no anco­ra che il pro­ble­ma sia nel­l’e­va­sio­ne fiscale.

Sve­glia, gen­te! Quel­lo del­l’e­va­sio­ne è solo lo spec­chiet­to per le allo­do­le: toglie­te­la e cam­bie­rà poco o nul­la. O cre­de­te vera­men­te che la cri­si eco­no­mi­ca sia solo dovu­ta a quello?

Cre­de­te dav­ve­ro che la ben­zi­na a 2 euro al litro sia dovu­ta ai 500.000 euro (in 40 anni) truf­fa­ti dal­la fal­sa cie­ca? O ai 100.000 (in 20 anni) del fal­so inva­li­do? O ai 2 milio­ni di qual­cun altro? O a tut­ti quan­ti mes­si insieme?

Vera­men­te cre­de­te che il calo di pro­du­zio­ne del 7% sia dovu­to alle tas­se eva­se o che la stret­ta del cre­di­to ope­ra­ta dal­le ban­che sia dovu­ta a que­stio­ni fiscali?

Sul serio pen­sa­te che la man­can­za di occu­pa­zio­ne, il sem­pre mag­gior nume­ro di impre­se e nego­zi che chiu­do­no i bat­ten­ti, sia­no esclu­si­va con­se­guen­za di tas­se non pagate?

Com­pli­men­ti!

Con­di­vi­di

4 Comments

  1. maurizio ha detto:

    gra­zie per que­sta “sveglia“mattutina. le amo di qual­sia­si tipo siano.purtroppo la foto“del bran­co di peco­re ‚rap­pre­sen­ta per­fet­ta­men­te il popo­li­no ita­li­co. la gen­te del bel pae­se, per tro­va­re il corag­gio di reagire,deve esse­re mes­sa con le spal­le al muro (e for­se nean­che allo­ra: vedi berlusconi)mi sem­bra di ricor­da­re che L’ITALIA vie­ne rap­pre­sen­ta­ta come una don­na rega­le… ecco” for­se è que­sto il pro­ble­ma, essen­do “una che la dà a tut­ti” c’è sem­pre qual­che “cazzo“di pir­la che se la scopa,e noi ita­lia­ni a reg­ge­re il moc­co­lo! ragaz­zi :che maso­chi­sti che sia­mo!!!. :bye: :bye: :bye: for franz.

  2. Maurizio Solfrini ha detto:

    Paro­le sante.
    Io sono un’artigiano,nella fat­ti­spe­cie un antennista,e le tas­se le pago.
    Per fare un esem­pio di quan­to ci gua­da­gna lo sta­to sul mio lavoro,e quan­to ci gua­da­gna sul­l’u­ten­te fina­le basta fare due conti.
    Ammet­tia­mo che deb­ba fare un lavo­ro dove ho pat­tui­to che ci voglio­no 1000euro piùiva21% ed io abbia 400 euro di spe­sa peril materiale,si direb­be che il mio gua­da­gno sia di 600 euro…
    No!perchè lo sta­to mi por­ta via il 50% cioè 300euro poi il clien­te fina­le paga di iva 210euro poi­chi­mi­m­ha­ven­du­to il mate­ria­le, dei 400 euro che ho speso,avrà paga­to pure lui il 50% cioè 200euro,.
    per­ciò su un lavo­ro di 1000euro io guadagno300 euro lor­de ‚per­chè poi ci devo aggiun­ge­re le spe­se di impresa.
    Il clien­te fina­le spen­de 1210euro,e lo sta­to sen­za fare un cazzo,incassa 710euro.

  3. Carola ha detto:

    Ben detto…unico pun­to in inter­net se ne par­la ma fin­tan­to­ché che mol­ta gen­te cer­ca solo noti­zie sui gos­sip sarà dura che lo pos­sa sapere.

  4. sandra ha detto:

    Bra­vo Franz, hai det­to ciò che tut­ti pen­sia­mo e pochi, mol­to pochi han­no il corag­gio di dire.…
    Non ho le idee chia­re su cosa si potreb­be fare, come dopo un ter­re­mo­to, da dove cominciare…
    Ma un’i­dea chia­ra ce l’ho. D’o­ra in poi voto sche­da bian­ca, anzi bian­chis­si­ma. un abbrac­cio :fin­ger: