>

La Francia blocca tutti i treni provenienti dall’Italia per non fare entrare migranti

Eccoli qui, i Francesi. Ma soprat­tut­to ecco qui gli ita­lia­ni. In Europa con­tia­mo quan­to un pelo sul culo di un ric­cio. Continuiamo ad acco­glie­re chiun­que si fion­di sul­le nostre coste men­tre il resto dell’Europa si com­por­ta in modo com­ple­ta­men­te diver­so e non ci caga di striscio.

Ora… che Sarkozy fos­se un guer­ra­fon­da­io e tut­to il resto di male che si può dire di lui, lo sape­va­mo già per come si è com­por­ta­to spin­gen­do sul­l’ac­ce­le­ra­to­re del­l’a­zio­ne mili­ta­re in Libia. 

Adesso però ha rot­to le pal­le con il suo nazio­na­li­smo cam­pa­ni­li­sta ma, tan­to per dir­ne una, non c’è fino­ra sta­to un cane, nel­la glo­rio­sa UE, che si sia per­mes­so di anda­re a dirgli:

La pian­ti di fare lo stron­zo?”.

In com­pen­so noi ci tro­via­mo sostan­zial­men­te inva­si da una tor­ma di per­so­ne pro­ve­nien­te dal medio orien­te. Torma che, mi spia­ce per i soli­ti buo­ni­sti und ben­pen­san­ti vari, non com­pren­de solo pove­ri cri­sti in fuga da un pae­se in guer­ra ma anche delin­quen­ti, cri­mi­na­li, poco di buo­no, bastar­di di varia natu­ra e, dul­cis in fun­do, pos­si­bi­li ter­ro­ri­sti in inco­gni­to, come ave­vo già det­to in altri post e come ha dedot­to pure il Ministro Maroni (alla fine c’è arri­va­to anche lui… dai, dai che ce la fai!).

Il buo­ni­smo non è altro che agi­re per pau­ra. Una pau­ra dovu­ta in gran par­te alla mora­le cat­to­li­ca di cui in Italia gli stes­si muri grondano.

Aiutare il pros­si­mo non signi­fi­ca far­si distrug­ge­re casa dal pros­si­mo mede­si­mo. Occorre saper por­re un limi­te a ciò che si può fare e saper distin­gue­re ciò che deve esse­re fat­to da ciò che non è altro che il frut­to di con­di­zio­na­men­ti cen­te­na­ri.

Altrimenti si fini­sce per diven­ta­re il capro espia­to­rio, come sta suc­ce­den­do all’Italia che, se non acco­glie i migran­ti vie­ne mes­sa in cro­ce da un’o­pi­nio­ne pub­bli­ca con­di­zio­na­ta, media­ta e nep­pu­re veri­tie­ra, e se inve­ce li acco­glie vie­ne lascia­ta sola a gestir­ne le con­se­guen­ze.

AGGIORNAMENTO sera­le:

Non solo l’UE non dice a Sarkozy di non fare lo stron­zo, ma gli da’ pure ragio­ne: quin­di mi ero sbagliato.

L’Italia in Europa non con­ta quan­to un pelo sul culo di un riccio.

Ma mol­to, mol­to meno!

Condividi

2 Comments

  1. Pirata ha detto:

    Blocco nava­le a sud di lampedusa?!

  2. clicca qui ha detto:

    sono dac­cor­do anche io, si dob­bia­mo aiu­ta­re i biso­gno­si acco­glien­do­li e dan­do assi­sten­za ma rico­no­sce­re quan­do la situa­zio­ne diven­ta inso­ste­ni­bi­le anche per i cit­ta­di­ni italiani.
    E’ giu­sto aiu­ta­re gli altri ma sen­za toglie­re la liber­tà e la sicu­rez­za di noi italiani!