>

I rifugi di Diabolik: posti per mangiare bene. Ristorante il Moro.

Nel­l’at­te­sa del miste­rio­so even­to di lune­di 14, lan­cio anche que­sta nuo­va cate­go­ria: i rifu­gi di Dia­bo­lik.

Come sape­te sono un appas­sio­na­to moto­ci­cli­sta e i moto­ci­cli­sti, si sa, ama­no anche man­gia­re bene quan­do van­no in giro; fa par­te del gio­co. Quin­di mi son det­to: per­chè non far­ne qual­che arti­co­lo sul blog? Quin­di se cono­sce­te qual­che posto dove sie­te sta­ti e vi sie­te tro­va­ti bene, vi invi­to, se vi va, a man­dar­mi una pic­co­la recen­sio­ne, come quel­la che tro­va­te di segui­to. La pub­bli­che­rò volentieri.

Oggi inau­gu­ria­mo la serie con il risto­ran­te “Il Moro”, a Mader­no sul Garda . 

A ven­ti metri dal­la spon­da del lago, que­sto loca­le, annes­so all’Hotel San Mar­co, ci ha dav­ve­ro pia­ce­vol­men­te sor­pre­si. Intan­to ve lo dico subi­to: si man­gia da DIO!

L’in­ter­no è raf­fi­na­to e puli­tis­si­mo (cre­do di non aver mai tro­va­to un bagno così lin­do e piacev0le come in que­sto risto­ran­te) e all’e­ster­no è pos­si­bi­le man­gia­re in un pla­tea­ti­co par­zial­men­te ombreg­gia­to da alcu­ne palme.

Il ser­vi­zio è pre­ci­so, pun­tua­le e, soprat­tut­to, velo­cis­si­mo. La cuci­na è mol­to tipi­ca del Lago di Gar­da e si con­trad­di­stin­gue per una pro­po­sta i cui ele­men­ti non ven­go­no da più di 50 Km. di distan­za. Si man­gia­no sia piat­ti di pesce che di car­ne, con in più una vasta scel­ta di anti­pa­sti e primi.

La car­ta dei vini è ben for­ni­ta, pre­sen­tan­do scel­te per tut­te le tasche, ma sem­pre di otti­ma qua­li­tà.

Noi abbia­mo pro­va­to una sfo­glia­tel­la alla robio­la e tar­tu­fo che face­va dav­ve­ro gira­re la testa da quan­to era buo­na, e un car­rè di agnel­lo in cro­sta di sena­pe da pri­ma­to: cot­tu­ra per­fet­ta, car­ne fre­schis­si­ma, sapo­re deli­ca­to ma deci­so, per­fet­ta­men­te bilanciato.

Una men­zio­ne par­ti­co­la­re alla pan­na cot­ta, pre­sen­ta­ta con frut­ti di bosco fre­schis­si­mi e rela­ti­va sal­sa. Buo­na ma buo­na da urla­re!

Il posto è gesti­to da per­so­ne sim­pa­ti­che e discre­te ma, soprat­tut­to, che han­no in mano il mestie­re. Cosa che si vede da tut­to; dal modo in cui ti accol­go­no, alla pre­sen­ta­zio­ne dei piat­ti, dal­la dispo­ni­bi­li­tà alla discre­ta cor­dia­li­tà.

I costi sono ragio­ne­vol­men­te con­te­nu­ti e anzi, direi bas­si, se rap­por­ta­ti alla qua­li­tà. Per quan­to det­to sopra, anti­pa­sto, secon­do e dol­ce, con una bot­ti­glia di vino, caf­fè e ammaz­za­caf­fè abbia­mo chiu­so a meno di 40 euro a testa.

Refu­gium dia­bo­li­ka­rum appro­va­to al 100%

(Piaz­za San Mar­co, Mader­no sul Gar­da. 0365 641103. E qui tro­va­te il sito)

Con­di­vi­di

1 Comment

  1. Pirata ha detto:

    Ecco sve­la­ta la cau­sa dei pan­ciot­ti di voi riders :sui­ci­de: