>

Camminare da soli – by Hax

Sono i pas­si più dif­fi­ci­li, sono i più importanti.

Accade quan­do si per­de un pun­to di riferimento.

Non come atto volontario…

È quel­lo stes­so rife­ri­men­to a far per­de­re le pro­prie trac­ce. Ti met­te all’angolo e ti tro­vi in strada.

Allora può suc­ce­de­re che non si sa più a chi cre­de­re. Come una doc­cia fred­da, all’improvviso com­pren­di che tut­to può esse­re vero, tut­to può esse­re falso.

E non hai idea di che dire­zio­ne prendere…

Annuso l’aria. So che in ogni caso devo rimet­ter­mi in cam­mi­no. Comunque vada, devo ripren­de­re il mio viaggio.

Forse è la con­di­zio­ne miglio­re: non c’è nes­su­no che indi­ca una dire­zio­ne ma nem­me­no qual­cu­no da compiacere.

Ogni pas­so è sol­tan­to il mio.

E ricor­do momen­ti di un lon­ta­no pas­sa­to duran­te il qua­li mi muo­ve­vo al buio sen­za sape­re che fare. Prendevo una dire­zio­ne e poi un’altra e un’altra anco­ra per tro­var­mi infi­ne al pun­to di partenza.

Questa vol­ta non pos­so agi­re allo stes­so modo, non pos­so nuo­va­men­te gira­re in tondo.

È neces­sa­rio sce­glie­re una rotta.

Chiudo gli occhi, accen­do una sor­ta di radar interno.

Mi immer­go nell’azione.

E acca­da quel che deve accadere.

Condividi

7 Comments

  1. Miki ha detto:

    Mi tro­vo nel­la stes­sa situa­zio­ne descrit­ta.… :swim:

  2. White Knight ha detto:

    Idem con pata­te!!! :bike:

  3. Hax ha detto:

    Ottimo! Miki e White Knight, pro­pon­go di tro­var­ci per una bevu­ta in com­pa­gnia… :drunk:

    • White Knight ha detto:

      Dipende dal­la tua dislo­ca­zio­ne, sai venen­do in bici­clet­ta.… :bike:
      e con­si­de­ra che l’al­tro vie­ne a nuo­to quin­di… :swim:
      Vedremo… :mrgreen:

  4. Donatilla ha detto:

    Caro Hax con­di­vi­do quel­lo che hai scrit­to… abbia­mo sem­pre come pun­to di rife­ri­men­to e di Luce il Cuore…
    Un calo­ro­so abbraccio