>

Sequestrata e menata dal marito marocchino.

La noti­zia è sul Cor­rie­re. Da pren­de­re con le mol­le come al soli­to, per­chè ormai non si capi­sce più quan­to i media ci sia­no e quan­to ci fac­cia­no, ma mi pare comun­que plausibile.

Una don­na di 20 anni (20 anni: ve lo imma­gi­na­te cosa vuol dire 20 anni?) obbli­ga­ta al matri­mo­nio com­bi­na­to dal­le assur­de tra­di­zio­ni di un pae­se come il Maroc­co, anco­ra fer­mo al medioe­vo più oscu­ro per quan­to riguar­da la mag­gior par­te del­la popo­la­zio­ne, vie­ne pic­chia­ta e seque­stra­ta in casa da un ani­ma­le che la sor­te le ha asse­gna­to come marito.

La ragaz­za vive a Vicen­za (quin­di in Ita­lia), vuo­le stu­dia­re l’i­ta­lia­no. Nien­te da fare; giù bot­te, vio­len­za e quan­t’al­tro. Un infer­no, fino a che la ragaz­za rie­sce a scap­pa­re e a denun­cia­re tut­to ai cara­bi­nie­ri che inda­ga­no il mari­to per seque­stro di per­so­na, vio­len­za ses­sua­le e lesioni.

L’ar­ti­co­lo non dice se l’uo­mo sia in sta­to d’ar­re­sto, il che mi fa sospet­ta­re che non lo sia, cosa che, se risul­tas­se dav­ve­ro così, dovreb­be dav­ve­ro far pensare.

Far pen­sa­re al fat­to che se ad esse­re inda­ga­to fos­se un ita­lia­no, sareb­be quan­to­me­no in sta­to di fermo.

Comun­que, arre­sto o no, cer­chia­mo di ricor­da­re che per­so­ne come il mari­to di que­sta ragaz­za, nei con­fron­ti dei qua­li agli ita­lia­ni per­be­ni­sti del caz­zo pia­ce tan­to fare i buo­ni a tut­ti i costi, spes­so rag­giun­go­no a mala­pe­na il livel­lo di esse­re umano.

Ma den­tro, come dimo­stra­no ampia­men­te que­sto caso ed altri simi­li, sono degli animali.

Con­di­vi­di

13 Comments

  1. Pirata ha detto:

    per­chê insul­ta­re gli animali?!…

  2. White Knight ha detto:

    Un simi­le indi­vi­duo (non lo con­si­de­ro un Esse­re Sen­zien­te figu­rar­si Uma­no) è sol­tan­to una “BESTEMMIA VIVENTE”!!!
    Qua­lun­que altra defi­ni­zio­ne è super­flua… :war­rior:
    PS: con­di­vi­do il fat­to che dovre­sti dimo­stra­re più Rispet­to e Deli­ca­tez­za nei con­fron­ti del Regno Ani­ma­le, che dopo­tut­to rispon­de a dei ben pre­ci­si “Impe­ra­ti­vi Biologici”…
    Dun­que occhio alla pen­na per il futu­ro ok!? :nod­pig:

  3. Ailinen ha detto:

    Non pos­so che dire agghiacciante.
    Non sarà sicu­ra­men­te in sta­to di fer­mo e potrà fae quel­lo che vuo­le anche con­tro la moglie ven­ten­ne. Pre­go solo di non sen­ti­re la noti­zia del­la sua morte.

  4. Pirata ha detto:

    io so quan­to tu caro Franz rispet­ti e ami gli ani­ma­li, quin­di mi pare fuo­ri luo­go rim­brot­tar­ti per aver usa­to un cli­ché comu­ne ed erra­to per evi­den­zia­re l’o­pe­ra­to di una mer­da marok­ki­na: un erro­re di for­ma, ne più ne meno di questo.

    • franz ha detto:

      Pira­ta… ti rin­gra­zio del­la dife­sa ma guar­da che Whi­te Knight ave­va sem­pli­ce­men­te fat­to una bat­tu­ta. :muah:

  5. Pirata ha detto:

    Meglio così ! Tan­to di guadagnato !

    • White Knight ha detto:

      Appun­to, mi pare­va fos­se palese…
      ad ogni modo no pro­blem ciao!!! :mrgreen:

  6. Mr Korn Flakes ha detto:

    Chia­ri­men­to: cosa inten­di con “per­so­ne come il mari­to di que­sta ragaz­za”? Inten­di indi­ca­re le per­so­ne vio­len­te o i marocchini?
    Nel pri­mo caso mi suo­na sospet­to quell’ ”ita­lia­ni” scrit­to poco dopo, dato che la gen­te vio­len­ta è di tut­te le etnie: pro­prio oggi mi sono imbat­tu­to su Face­book in imma­gi­ni nel­le qua­li una dol­ce fan­ciul­la bian­ca si è fat­ta foto­gra­fa­re men­tre strin­ge­va in una mano un cane fat­to a pez­zi, nel­l’al­tra un col­tel­lo spor­co di sangue.
    Nel secon­do caso…be’, sareb­be un’af­fer­ma­zio­ne razzista.

    • Franz ha detto:

      Korn­Fla­kes… hai dimen­ti­ca­to un’ipotesi.
      Par­lo degli ani­ma­li. Come il mari­to di que­sta ragazza.
      Ti è più chia­ro adesso?
      In caso con­tra­rio, fat­te­lo bastare.

      • Mr Korn Flakes ha detto:

        No, one­sta­men­te non mi è più chia­ro; non ho capi­to a qua­le cate­go­ria fai rife­ri­men­to quan­do par­li di per­so­ne “come il mari­to di que­sta ragaz­za”. Par­li di per­so­ne vio­len­te (di qual­sia­si etnia) o dei marocchini?
        A tal pro­po­si­to ricor­do che pochi anni fa in Ger­ma­nia fu sco­per­to un sar­do che tene­va impri­gio­na­ta la pro­pria moglie e la mal­me­na­va e vio­len­ta­va sistematicamente.
        http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2007/10/germania-stupro-sardo.shtml?uuid=b5a0e62e-788e-11dc-a339-00000e25108c&DocRulesView=Libero
        Toglia­mo­ci dal­la testa che i “cat­ti­vi” sia­mo sem­pre gli altri.
        Sì, que­ste per­so­ne vio­len­te sono degli ani­ma­li, ma non ci sono solo fra i musulmani.

        • franz ha detto:

          Se c’è una cosa che mi da’ ai ner­vi sono i pro­vo­ca­to­ri. Tra i pro­vo­ca­to­ri, se c’è una cosa che mi da’ anco­ra più i ner­vi sono quel­li che si inven­ta­no le cose. Tra que­sti ulti­mi, per fini­re, sono quel­li che si cre­do­no furbi.
          Non ho par­la­to di musul­ma­ni; ce lo hai mes­so tu.
          Pian­ta­la. Ulti­mo avviso.
          P.S. vat­ti a leg­ge­re le istru­zio­ni d’u­so del blog.

          • Mr Korn Flakes ha detto:

            Allo­ra, cal­ma. Io non sono affat­to un pro­vo­ca­to­re, sono una per­so­na che leg­ge e, se neces­sa­rio, pone doman­de su quan­to ha letto.
            La fra­se che mi ha susci­ta­to dub­bi, e sul­la qua­le non mi hai anco­ra rispo­sto, è:

            “Comun­que, arre­sto o no, cer­chia­mo di ricor­da­re che per­so­ne come il mari­to di que­sta ragaz­za, nei con­fron­ti dei qua­li agli ita­lia­ni per­be­ni­sti del caz­zo pia­ce tan­to fare i buo­ni a tut­ti i costi, spes­so rag­giun­go­no a mala­pe­na il livel­lo di esse­re umano.”

            Aggiun­go:

            “Far pen­sa­re al fat­to che se ad esse­re inda­ga­to fos­se un ita­lia­no, sareb­be quan­to­me­no in sta­to di fermo.”

            Mi sono sor­ti dub­bi per­ché l’uo­mo in que­stio­ne è maroc­chi­no (carat­te­ri­sti­ca ripor­ta­ta già nel tito­lo e poi più vol­te all’in­ter­no del post), quin­di pre­su­mi­bil­men­te musul­ma­no, e per­ché par­li di “ita­lia­ni per­be­ni­sti”. Da una par­te un maroc­chi­no, dal­l’al­tra gli ita­lia­ni. Se ho capi­to male ti sareb­be basta­to dir­lo nel­la pri­ma rispo­sta, visto che ho chie­sto sin dal­l’i­ni­zio se, quan­do par­li di “per­so­ne come il mari­to”, ti rife­ris­si alla gen­te vio­len­ta o solo ai maroc­chi­ni. Rin­no­vo la domanda.

            • White Knight ha detto:

              Ehm.. Ma non ti è chia­ro? :out:
              Il rife­ri­men­to è agli indi­vi­dui inci­vi­li e dun­que “GRATUITAMENTE” vio­len­ti spe­cie nei con­fron­ti di chi non è in gra­do di difen­der­si (il che ren­de tali com­por­ta­men­ti e i sog­get­ti che li attua­no “OGGETTIVAMENTE” Immo­ra­li) a pre­scin­de­re da etnie reli­gio­ni o ideologie.
              Dun­que non occor­re esse­re “L’I­per Genio King Star” per arrivarci. :mrgreen:
              Det­to ciò mi pare che tu abbia per­so di vista la que­stio­ne prin­ci­pa­le, ovve­ro se tol­le­ra­re simi­li com­por­ta­men­ti, celan­do­si die­tro ad un “IPOCRTITA” buo­ni­smo a tut­ti i costi, oppu­re indi­gnar­si o pro­va­re quan­to­me­no disappunto.
              Più chia­ro di così… :war­rior: