>

L’ultimo dominatore dell’aria: ma perchè sono andato a vederlo?

Per­chè e’ un film di Shya­ma­lan. Ecco perchè!

Ma que­sto è un orren­do paciu­go tra orien­te e occi­den­te, tra fan­ta­sy e arti mar­zia­li, tra Har­ry Pot­ter e Jakie Chan. Una sto­ria che si pote­va benis­si­mo rac­con­ta­re in un’o­ra, ma pur di ave­re la scu­sa per gira­re il sequel (che pre­su­mo non arri­ve­rà mai, alme­no spe­ro), la tira­no in lun­ga per 120 peno­sis­si­mi minu­ti al rit­mo di un bra­di­po fat­to di Valium.

Alle pri­me cin­que bat­tu­te ti vie­ne voglia di spa­rar­ti per il dop­piag­gio, tra i peg­gio­ri mai sen­ti­ti negli ulti­mi tem­pi. Al deci­mo minu­to ti vie­ne voglia di tagliar­ti le vene per la rie­di­zio­ne malan­da­ta del dra­go­for­tu­na. Dopo quin­di­ci minu­ti ti vie­ne voglia di usci­re dal cine­ma bestemmiando.

Ma sic­co­me sono un maso­chi­sta sono rima­sto fino alla fine.

Tra­la­scia­no il 3D (fat­to malis­si­mo), c’è una sola sce­na che vale la pena di vede­re, quel­la in cui l’ac­qua del­l’o­cea­no si alza in una mostruo­sa onda ano­ma­la alta un cen­ti­na­io di metri che si pie­ga a copri­re il cie­lo sopra le navi dei cat­ti­vi, rima­nen­do lì fino a che que­sti non deci­do­no di bat­te­re in ritirata.

Per il resto il film è di una noia mor­ta­le, con dia­lo­ghi che risul­te­reb­be­ro idio­ti per­si­no su Topo­li­no, coreo­gra­fie tal­men­te ridi­co­le da risul­ta­re peno­se e per­so­nag­gi che han­no lo spes­so­re di una scor­reg­gia; for­se l’u­ni­ca aria che il pro­ta­go­ni­sta potreb­be domi­na­re, dopo lun­ghi anni di addestramento.

Con­di­vi­di

4 Comments

  1. White Knight ha detto:

    Dun­que per­ché non fare un film dal tito­lo: “FART GIRL”? :kissmyass2:

  2. Andrea ha detto:

    Non ho un’im­pre­ca­zio­ne abba­stan­za fun­zio­na­le per espri­me­re la rab­bia nei miei con­fron­ti per esse­re anda­to a vede­re que­sto film inve­ce di Inception.…
    Con­cor­do sul fat­to che alme­no una sce­na bel­la c’è stata…però.…
    Voglio dire: l’i­dea di base non è male, ma tut­ti quei sol­di spesi…non si pote­va spen­de­re qual­che dol­la­ro in più per degli atto­ri, sce­neg­gia­to­ri migliori?
    E alme­no com­prar­si un libro, anche del­la peg­gio­re new age, per evi­ta­re di fare asso­cia­zio­ni assur­de sugli ele­men­ti tipo l’or­di­ne: aria, acqua, ter­ra, fuoco.….
    …io di ordi­ni logi­ci (o ana­lo­gi­ci) riguar­dan­ti gli ele­men­ti ne ho sentiti…ma questo?
    Secon­do me anche met­ten­do­li a caso non ver­reb­be una cosa del genere…
    bo! Spe­ro di rifar­mi con Inception…

  3. sasuke ha detto:

    il film è la ver­sio­ne cine­ma­to­gra­fi­ca di un car­to­ne ani­ma­to Ava­tar – La leg­gen­da di Aang. Spe­rò che alme­no la ver­sio­ne a car­to­ne sia per lo meno decente

  4. vito ha detto:

    La ver­sio­ne a car­to­ne è più decen­te, fidati…
    in Ame­ri­ca gli incas­si del film non han­no coper­to le spe­se di pro­du­zio­ne e già que­sto fa capi­re che il film ha “l’a­ria” del flop…
    cosa dire… andrò a vede­re Inception!!