>

Raccomandato il ritiro di tutti i farmaci contenenti Rosiglitazone, come Avandia e altri

Oggi l’E­MA ha rac­co­man­da­to il riti­ro imme­dia­to dal mer­ca­to di tut­ti i far­ma­ci con­te­nen­ti Rosi­gli­ta­zio­ne, come Avan­dia e altri.

Il moti­vo è l’al­to rischio di infar­to mio­car­di­co con­nes­so con l’u­so di que­sta sostan­za, rischio che negli ulti­mi anni ha fat­to crol­la­re qua­si a zero l’u­so del far­ma­co, usa­to nel trat­ta­men­to del dia­be­te mel­li­to di tipo II.

Lo dice Med­Pa­ge in un arti­co­lo river­be­ra­to da Reu­ters Ita­lia.

Già il pro­ge­ni­to­re di que­sto prin­ci­pio far­ma­ceu­ti­co, il Tro­gli­ta­zo­ne, era sta­to riti­ra­to dal mer­ca­to per­chè tos­si­co per il fega­to al pun­to di indur­re epa­ti­ti e dan­ni epa­ti­ci gravi.

Da nota­re che il pri­mo rap­por­to sul­la tos­si­ci­tà di Avan­dia per il cuo­re risa­le al 2007 e anche pri­ma al 1999 con un’ana­li­si effet­tua­ta da Ste­ven Nis­sen che per pri­mo ave­va segna­la­to l’i­nu­ti­li­tà di que­sto far­ma­co e la cor­ri­spon­den­te poten­zia­le dan­no­si­tà per il cuore.

Non so se mi spiego…


Con­di­vi­di

3 Comments

  1. lucia ha detto:

    Tut­to chia­ris­si­mo, direi!

  2. Luna ha detto:

    …e sti cavoli!

  3. White Knight ha detto:

    Ti spie­ghi benis­si­mo, ecco per­ché da cir­ca due anni mi curo solo con l’o­meo­pa­tia e quan­do ser­ve anche con lo Yoga.
    Inol­tre ho deci­so che da que­st’an­no comin­cio a stu­dia­re seria­men­te la Rifles­so­lo­gia del Pie­de, che dopo­tut­to come Yoga, Ago­pun­tu­ra e Shia­tsu pun­ta alla gua­ri­gio­ne “rie­qui­li­bran­do” l’e­ner­gia del cor­po lavo­ran­do sui Meri­dia­ni, che per­so­nal­men­te riten­go esse­re la cosa miglio­re!!! :war­rior: