>

Una ricetta contro il caldo: verdure alla “brutto dio”

In que­sti perio­di di cal­do, spes­so la gen­te si dimen­ti­ca che esi­ste una cosa chia­ma­ta verdura.

Inve­ce di ammaz­zar­si con piz­ze, bistec­che, pro­sciut­ti e melo­ni vari, pro­va­te con quan­to segue: il cor­po vi rign­ra­zie­rà sen­ti­ta­men­te! (le dosi sono indi­ca­ti­ve per due per­so­ne, più o meno…)

Pren­de­te due melan­za­ne bel­le cic­ciot­te e quat­tro suc­chi­ne, lava­te­le e taglia­te a fette.

Sbat­te­te il tut­to in vapo­rie­ra per cir­ca mez­z’o­ra, quin­di tra­sfe­ri­te in padel­la, aggiun­gen­do un cuc­chia­io d’o­lio, con­cen­tra­to di pomo­do­ro (meglio se dop­pio), abbon­dan­te basi­li­co fre­sco, pepe­ron­ci­no e oli­ve (poche).

Fate sal­ta­re la fac­cen­da sul fuo­co bel­lo alle­gro, mesco­lan­do bene, fino ad otte­ne­re una sor­ta di purea grossolana.

A fine cot­tu­ra grat­tug­gia­te abbon­dan­te zen­ze­ro cru­do (lo tro­va­te tran­quil­la­men­te al supermercato).

Lascia­te raf­fred­da­re fino a tem­pe­ra­tu­ra tie­pi­da e poi… sba­fa­te­vi il tutto.

E’ un piat­to che sazia alla gran­de sen­za appe­san­ti­re, idea­le per la cena.

Inol­tre non costa un caz­zo e da’ un appor­to calo­ri­co tal­men­te ridot­to che vi ritro­ve­re­te anche a dima­gri­re, se lo con­su­me­re­te spesso.

Buon appe­ti­to!

Con­di­vi­di

1 Comment

  1. Donatilla ha detto:

    Gra­zie, lo pro­ve­rò …già mi stuzzica