>

La direttiva europea sulla vivisezione: una vergogna europea!

A quan­to pare ai pri­mi di set­tem­bre, nel silen­zio più tota­le, potreb­be esse­re ema­na­ta una nuo­va diret­ti­va A FAVORE DELLA VIVISEZIONE.

Un’o­sce­ni­tà legi­sla­ti­va che per­met­te­reb­be a chi pra­ti­ca que­sta igno­bi­le atti­vi­tà di con­ti­nua­re a tor­tu­ra­re e ucci­de­re inu­til­men­te cen­ti­na­ia di miglia­ia di ani­ma­li nel nome di non si sa qua­le ricer­ca scientifica.

Tale diret­ti­va, infat­ti, non solo non ren­de ille­ga­le la vivi­se­zio­ne e gli espe­ri­men­ti sugli ani­ma­li, ma addi­rit­tu­ra con­sen­ti­reb­be di evi­ta­re l’ob­bli­go ad usa­re meto­di alter­na­ti­vi attual­men­te previsti.

Anda­te sul sito del­la LEAL (lot­ta euro­pea alla vivi­se­zio­ne) e fir­ma­te la petizione!

C’è poco tem­po da qui alla fine di Ago­sto e non so quan­te fir­me servano!

Cer­chia­mo di fer­ma­re que­sta por­ca­ta cosmi­ca, ammes­so che ci si riesca!

Que­sto post appa­ri­rà spes­so da qui al 31 di Ago­sto, per cer­ca­re di con­tat­ta­re più per­so­ne pos­si­bi­li, quin­di scu­sa­te fin d’o­ra la ripetitività.

Con­di­vi­di

15 Comments

  1. Ailinen ha detto:

    Uno scan­da­lo.…
    Io ho sem­pre pen­sa­to una cosa: una per­so­na che non ama gli ani­ma­li non ama nem­me­no l’uo­mo. Con­tan­do quan­ti fir­me­ran­no sto schi­fo, mi fa paura…

  2. Pirata ha detto:

    Peti­zio­ne firmata.

  3. Donatilla ha detto:

    Ok fir­ma­ta

  4. Pirata ha detto:

    si può fir­ma­re più volte?!

  5. Giuseppe ha detto:

    Fir­ma­ta. Ci farò anch’io un post. Grazie.

  6. francesco ha detto:

    In effet­ti la leg­ge è una por­ca­ta (http://www.europarl.europa.eu/oeil/file.jsp?id=5713682). Mi infa­sti­di­sce mol­to però anche che la lista del­la LEAL (http://www.leal.it/campagna-bruxelles/) non ne ripor­ta fedel­men­te i pun­ti (l’art. 16 indi­ca esat­ta­men­te l’op­po­sto di quel­lo indi­ca­to dal LEAL e non ho visto nes­sun alle­ga­to VIII).
    La cosa vera­men­te stu­pi­da del­la leg­ge euro­pea, che dice di voler miglio­ra­re le con­di­zio­ni del­l’u­so degli ani­ma­li per la ricer­ca, è che all’Art. 5 per­met­te quel­lo che chia­ma “pro­ce­du­ra” (tor­tu­ra sareb­be + cor­ret­to) per uno spet­tro di appli­ca­zio­ni trop­po ampio – chia­ra­men­te ad uso di un mer­ca­to che sareb­be ora di dimi­nui­re drasticamente.

    • franz ha detto:

      Hai ragio­ne sul­l’ar­ti­co­lo 16 (però, por­ca vac­ca, pec­ca­to che fac­cia rife­ri­men­to solo alle scim­mie, tut­ti gli altri ani­ma­li non rien­tra­no in que­sto articolo).
      L’ar­ti­co­lo 5 è esat­ta­men­te quel­lo che fa capi­re ad uso e con­su­mo di chi sia sta­ta fat­ta que­sta legge.
      La cosa tut­ta­via non mi stu­pi­sce: se con­si­de­ri che all’OMS la com­mis­sio­ne che ha redat­to le linee gui­da sul­la rea­zio­ne in caso di pan­de­mia era com­po­sta per i quat­tro quin­ti da per­so­ne con for­ti inte­res­si eco­no­mi­ci lega­ti a Big Phar­ma, ti spie­ghi subi­to tutto!
      Ciao e gra­zie del link. Lo ter­rò buo­no per le pros­si­me leg­gi dell’UE.
      Ma come dia­vo­lo hai fat­to a sco­var­lo? Voglio dire: lo cono­sce­vi già o hai usa­to una ricer­ca este­sa per poi atter­ra­re lì?

      • francesco ha detto:

        Sono arri­va­to al link zom­pan­do dal tuo a quel­lo del­la LEAL che met­te un col­le­ga­men­to al sito del­la comu­ni­tà euro­pea. 🙂 . Al soli­to ci sono 3000 emen­da­men­ti e modi­fi­che e se vuoi leg­ge­re l’ul­ti­ma ver­sio­ne devi met­ter­ti a rico­strui­re il puzz­le, quel­la che ho let­to è la ver­sio­ne ori­gi­na­le (ver­rà modi­fi­ca­ta). Bye!

  7. Artos ha detto:

    fir­ma­to

  8. Valeria ha detto:

    Fir­ma­ta!
    Ma che schifo!

  9. jackll ha detto:

    Firmato,speriamo che ser­va a qualcosa !!!!!!

  10. Pirata ha detto:

    già spe­ria­mo!

  11. Luna ha detto:

    Ho fir­ma­to anch’io pro­prio ora. Che orrore

  12. gigliola ha detto:

    peti­zio­ne firmata!HO PIANTO DI PENA PER TUTTI QUEI POVERI MERAVIGLIOSI ESSERI CHE DA SEMPRE SONO SACRIFICATI IN NOME DELLA SCIENZA E’ una ver­go­gna che anco­ra nel 2010 si con­si­de­ri­no esse­ri infe­rio­ri solo per­ché non pos­so­no espri­mer­si con la paro­la ‚quan­ta impor­tan­za vie­ne data alla paro­la e pen­sa­re che gli ani­ma­li san­no espri­mer­si benis­si­mo sen­za fin­zio­ni o ipo­cri­sie basta saper­li guar­da­re e amar­li ‚e per l’a­mor di DIO BASTA BASTA BASTA met­te­re gli inte­res­si eco­no­mi­ci davan­ti a tut­to SVEGLIAMOCI !!!