>

Solomon Kane

Per­so­nag­gio alquan­to vio­len­to, Solo­mon Kane è un sol­da­to, un guer­rie­ro mol­to abi­le, ma soprat­tut­to un immen­so figlio di put­ta­na. Ad un cer­to pun­to del­la sua vita sco­pre di esse­re dan­na­to e ten­ta di tra­sfor­mar­si in uomo di pace per sal­va­re la pro­pria anima.

Ovvia­men­te la vita non glie­lo per­met­te­rà, ma l’uo­mo Solo­mon cam­bia comun­que, tra­sfor­man­do­si in spie­ta­to guer­rie­ro ma al ser­vi­zio di Dio.

Il film è trat­to dal­l’o­mo­ni­ma serie Mar­vel (ero con­vin­to di cono­sce­re tut­ti i fumet­ti del­la casa ame­ri­ca­na ma que­sto, pro­prio, non l’a­ve­vo mai nep­pu­re sen­ti­to nomi­na­re…) a sua vol­ta trat­ta dai roman­zi di Robert Howard (si, lo stes­s­so di Conan il Barbaro).

Deci­sa­men­te ben ambien­ta­to in una pio­vo­sis­si­ma Inghil­ter­ra del XVI seco­lo, il film si svi­lup­pa su una tra­ma non com­ples­sa e pre­ve­di­bi­le ma comun­que con tut­ti i sacri cri­smi del film hor­ro- religioso.

Otti­mi anche i costu­mi e le musi­che, anche se il per­so­nag­gio di Solo­mon ricor­da a trat­ti Mr. V di V per ven­det­ta e in altri momen­ti il Van Hel­sing di recen­te produzione.

Effet­ti spe­cia­li comun­que ben fat­ti (e come potreb­be esse­re diver­sa­men­te nel­l’e­po­ca del digi­ta­le?) e un rit­mo incal­zan­te, sup­por­ta­ti da una reci­ta­zio­ne comun­que suf­fi­cien­te, ren­do­no il film gra­de­vo­le e ben strutturato.

Insom­ma… a me è pia­ciu­to, anche se so che mol­ti lo potreb­be­ro con­si­de­ra­re non così gradevole.

Con­di­vi­di

2 Comments

  1. Fede ha detto:

    mi fai veni­re voglia di vederlo.

  2. Blushaft ha detto:

    …anche a me è piaciuto.…un po scon­ta­to dopo la pri­ma mezzora.…e un po pesan­te quan­do si evo­ca la chie­sa e tut­ti i suoi con­flit­ti dell’epoca.…ma nel com­ples­so .…mi è piaciuto,.…
    E’ riu­sci­to, il pro­ta­go­ni­sta, anche a far­si cro­ci­fig­ge­re con tan­to di chio­di alle mani.…
    …evo­ca anche tem­pi bui, in cui la magia e la stre­go­ne­ria era­no vis­su­te diversamente.…
    Bel­lo il pas­sag­gio del­la stre­ga che si fin­ge bambina.…etc..etc…
    ma non dico…di più…
    Buo­na dome­ni­ca Franz…