>

Flash del giorno: Radio Vaticana e il nesso con i tumori

Una vol­ta, mol­ti anni fa, non era raro tro­va­re in giro per Mila­no la scritta:

“IL VATICANO TI UCCIDE CON L’ONDA”

Anco­ra oggi non so chi fos­se l’au­to­re di quei graf­fi­ti ma, evi­den­te­men­te, qual­co­sa di pro­fe­ti­co dove­va ave­re tra i suoi geni.

La noti­zia infat­ti, pur se tenu­ta accu­ra­ta­men­te nel­le retro­vie, è comun­que tra­pe­la­ta: il Gip di Roma ha appe­na con­va­li­da­to con una peri­zia il lega­me tra le mor­ti avve­nu­te tra il 1990 e il 2003 nel comu­ne di Cesa­no, vici­no a Roma e l’in­qui­na­men­to elet­tro­ma­gne­ti­co pro­dot­to dal­le emis­sio­ni di Radio Vati­ca­na, emis­sio­ni sot­to accu­sa da sempre.

In buo­na sostan­za la peri­zia ammet­te e pro­va il nes­so tra il tas­so di tumo­ri e lin­fo­mi degli abi­tan­ti le zone limi­tro­fe all’e­mit­ten­te (tre vol­te supe­rio­ri alla nor­ma di quel­la zona, e le radia­zio­ni emes­se dal­l’e­mit­ten­te stessa.

E si, la Chie­sa quan­do si trat­ta di pub­bli­ci­tà non sta mica lì a pet­ti­na­re le bambole!


Con­di­vi­di

2 Comments

  1. jackill ha detto:

    Ricor­do che ave­va­no fat­to un docu­men­ta­rio, alcu­ni gior­na­li­sti, que­sto, parec­chi anni fà,ma la cosa morì nel silen­zio più assoluto,il vati­ca­no ha sem­pre nega­to l’evidenza,sbattendosene i coglio­ni dei bam­bi­ni col­pi­ti dal tumo­re e qua­si tut­ti morti.
    Se il Dio di cui loro par­la­no esi­stes­se vera­men­te li avreb­be già fulminati.

  2. Roberto Rini ha detto:

    ehhhh..ma cosa saran­no mai un cen­ti­na­io (miglia­io) di mala­ti di tumo­re o di per­so­ne a rischio.…contro la dif­fu­sio­ne del Ver­bo di Papa Raz­zo 16° e anco­ra pri­ma quel­lo dei suoi illu­stri predecessori??!?..ossuvvia…si sa.. biso­gna sof­fri­re no?..il Cri­sto è mor­to in croce..e voi non vole­te pati­re qual­che ondetta..maddai…

    ps:..mortacci loro..la Vati­ca­no s.p.a. ha sem­pre avu­to otti­mi avvo­ca­ti però…oltre che l’in­con­di­zioan­to e remu­ne­ra­ti­vo appog­gio del­la clas­se diri­gen­te di destra-sinistra-centro…

    Radio Maria si pren­de pure in Libia!