>

Star Trek: il futuro ha inizio… che figata!

Final­men­te sono riu­sci­to a veder­lo! Da set­ti­ma­ne lo inse­gui­vo e non riu­sci­vo mai ad acchiap­par­lo, ma ieri sera ci sono riuscito.

Mi è pia­ciu­to un sac­co! La sto­ria non ve la sve­lo per non rovi­nar­vi la soro­pre­sa ma pos­so assi­cu­rar­vi che è nel più puro sti­le Rod­den­ber­ry, per gli appas­sio­na­ti del­la saga fan­ta­scien­ti­fi­ca più famo­sa del mon­do è roba da lec­car­si le dita.

Diret­to da JJ Abrams, lo stes­so di Lost, il film non solo non si arram­pi­ca sugli spec­chi, ma si destreg­gia alla gran­de in mez­zo a para­dos­si tem­po­ra­li che han­no fat­to spu­ta­re da sem­pre san­gue ai miglio­ri scrit­to­ri di fantascienza.

L’e­qui­pag­gio ori­gi­na­le, Kirk, Spock, Scott, McCoy, Uhu­ra, Cechov e Sulu por­te­ran­no “fuo­ri” la nave più famo­sa del­la sto­ria del­la SF, in una vicen­da mera­vi­glio­sa­men­te inca­si­na­ta, nel­la pri­ma avven­tu­ra del­la loro car­rie­ra militare.

Deli­zio­so il cameo di Leo­nard Nimoy, che tor­na a vesti­re i pan­ni del vul­ca­nia­no Spock. Devo con­fes­sa­re che quan­do l’ho visto apri­re a V le dita del­la mano nel suo sto­ri­co salu­to, qua­si mi sono commosso. zoe saldana

Insom­ma, inu­ti­le negar­lo. L’en­ter­pri­se di Rod­den­ber­ry mi ha accom­pa­gna­to per tut­ta l’in­fan­zia, men­tre divo­ra­vo tut­ti i libri del­la serie Oro del­l’E­di­tri­ce Nord (per chi non lo sapes­se si trat­ta del­la più pre­sti­gio­sa rac­col­ta di tito­li di fan­ta­scien­za mai pub­bli­ca­ta in Ita­lia), e rivi­ve­re oggi la stes­sa atmo­sfe­ra, gra­zie alla genia­li­tà di Abrams, per giun­ta con la tec­no­lo­gia gra­fi­ca attua­le, è sta­ta un’e­spe­rien­za dav­ve­ro folgorante.

Per chiu­de­re: se qual­cu­no si chie­des­se chi è la stra­gnoc­ca che fa la par­te di Uhu­ra in que­sto film, sap­pia che si trat­ta nien­te­po­po­di­me­no che di… Zoe Sal­da­na, ovve­ro l’in­ter­pre­te uma­na di Ney­ti­ri in Avatar.

Con­di­vi­di

7 Comments

  1. Ailinen ha detto:

    Ecco­mi sono una fans sfe­ga­ta di Star Trek, ma quel­lo di Rod­den­ber­ry non l’ac­coz­za­glia di cose che han­no fat­to con l’ul­ti­mo telefilm «

    Non ho mai ama­ti Kirk, ma in que­sto film devo dire che era straor­di­na­rio. Il film lo era. Poi c’è la mia raz­za pre­fe­ri­ta, quel­la che duran­te le con­ven­tions (fino a che non ho smes­so sob ç_ç) ho inter­pre­ta­to nei vari giochi.

    Bel­lo vera­men­te come film… Sì sì.….

  2. Fede ha detto:

    Ank’io seguo da tan­to tem­po la saga di Star Trek. Que­sto film mi pia­ce mol­to e infat­ti, a mio avvi­so, l’u­ni­co difet­to che ha, è che dura poco…
    Il capi­ta­no che pre­fe­ri­sco è quel­lo inter­pre­ta­to da Patrick Stweart, un po per la sua bra­vu­ra, un po per la voce che lo dop­pia e, sopra­tut­to, per il suo “lega­me” con i Borg, esse­ri evo­lu­ti ma prevaricatori…

  3. Il Veronesi ha detto:

    Allo­ra, io dopo la serie sto­ri­ca, sono rima­sto delu­sis­si­mo da tut­te le altre, per cui, pur aman­do star trek, non ho volu­to vede­re que­sto film. Mi sta­te dicen­do che pos­so anda­re a veder­lo sen­za incazzarmi?

    • Ailinen ha detto:

      Io mi sono incaz­za­ta con Enterprise.…

      Secon­do me sì.….

    • Andrea G ha detto:

      sicu­ra­men­te la serie sto­ri­ca è stupenda.….ma io ho apprez­za­to mol­tis­si­mo la serie “Voyager”.…molto ben fat­ta secon­do me…mi sono visto tut­te e set­te le stagioni!!!!!
      …il nuo­vo film, secon­do me, è vera­men­te una figata!!
      ciao

  4. Fede ha detto:

    L’ho appe­na riguar­da­to e in cer­ti pas­sag­gi mi sono venu­ti i brividi…

  5. Roberto Rini ha detto:

    Signori.…non ho mai segui­to, nean­che per sba­glio, la saga di star trek…sapevo a mala­pe­na chi fos­se­ro il dott. Spock e l’Enterprise…ma leg­gen­do l’ar­ti­co­lo fran­zi­co e i com­men­ti vostri, deci­si di esse­re “ini­zia­to” alla saga, affi­tan­do­mi er fil­met­to, spe­ran­do che non fos­se ‘na seg…@… :sui­ci­de:

    …e

    …mi sono fot­tu­ta­men­te diver­ti­to!! :par­ty: ..mi è pia­ciu­to assa­je! sopra­tut­to la par­te iniziale..
    non male davvero..come non male la topa di ava­tar in natu­ral version..(ma era wino­na ryder la mam­ma di spock?)

    inve­ce mi sono un pò per­so con i para­dos­si temporali…
    ed è que­sto in real­tà il moti­vo del mio com­men­to in que­sta not­te di mez­za esta­te* in cui nun teng nu cazz da fare..e ho voglia di fan­ta-caz­zeg­gia­re. olè :muah:

    allora..fateme capì…mi sem­bra che la ver­sio­ne più accre­di­ta­ta, in gene­re, nei fan­ta-viag­gi del tem­po sia quel­la del­le real­tà alternative…chi tor­na indie­tro non modi­fi­ca la sua real­tà (come in ritor­no al futu­ro) ma un uni­ver­so paral­le­lo in cui le cose devo­no anco­ra acca­de­re e pos­so­no pren­de­re altre stra­de. quin­di non c’è con­trad­di­zio­ne se Spock vec­chio incon­tra Spock gio­va­ne, o se Spock for­ni­sce la for­mu­la del tele­tra­spor­to al gio­va­ne che nel­la real­tà alter­na­ti­va di Spock l’ha scoperta..
    devo però dire che que­sta ipo­te­si del mul­ti­ver­so, con le infi­ni­te pos­si­bi­li­tà del­l’u­ni­ver­so di crea­re stra­de pos­si­bi­li, non mi ha mai appa­ga­to: pri­mo, per­chè è l’i­dea di fot­te­re l’i­ne­so­ra­bi­li­tà del tem­po che m’intriga…in fon­do se un me alter­na­ti­vo in un uni­ve­ro paral­le­lo è un figo paz­ze­sco e sta con megan fox..a me che me ne vie­ne? in fon­do acca­de ad un altro!…sono IO che voglio tor­na­re indie­tro e bec­car­mi megan fox! (a meno che la coscien­za dei vari “io” del mul­ti­ver­so non sia uni­ca !…ma in que­sto caso dovrei aver­ne con­sa­pe­vo­lez­za ades­so :unbe­lie­ve: )..
    secon­do moti­vo, mi è sem­pre sem­bra­to una for­za­tu­ra pen­sa­re che si creas­se addi­rit­tu­ra un nuo­vo uni­ver­so, che va a destra e non sini­stra in vir­tù di una sin­go­la scel­ta. Ci vuo­le un’e­ner­gia paz­ze­sca per Crea­re un inte­ro universo…e mica si crea dal nulla!..dubito basti la sem­pli­ce modi­fi­ca di un sin­go­lo individuo.
    allo­ra andia­mo all’i­po­te­si che chi tor­ni indie­tro pos­sa modi­fi­ca­re la “pro­pria ” realtà…questa già mi pia­ce di più, ma temo la cen­su­ra cosmi­ca per cui in real­tà l’u­ni­ver­so sta­bi­li­sce che non si può modi­fi­ca­re nul­la, nono­stan­te i ten­ta­ti­vi di modi­fi­ca, e quin­di il tem­po­nau­ta è desti­na­to sem­pre a fallire…ritornando al pun­to d par­ten­za con tut­to immutato..
    inol­tre stia­mo affer­man­do che il viag­gio sia pos­si­bi­le, maga­ri con un wor­m­ho­le, un tun­nel spazio-temporale..ma per crear­ne uno ci vuo­le l’e­ner­gia di un’in­te­ro pia­ne­ta (non so na maz­za di fisi­ca, ma mi par di capi­re che sia na cosa simile..)

    ter­za solu­zio­ne il viag­gio è pos­si­bi­le, ma non in ter­mi­ni fisi­ci, ben­sì spi­ri­tua­li, quin­di muo­ven­do­si “fuo­ri” o “al di sopra” del flus­so tem­po­ra­le tra­mi­te altri “cor­pi sot­ti­li” , sen­za inte­ra­gi­re con la materia..il che mi sem­bra già più fat­ti­bi­le , ma lascia insod­di­sfat­ta la par­te mate­ria­le e fisi­ca , che rima­ne per­tan­to pri­gio­nie­ra del­la mono­di­re­zio­na­li­tà del tempo.

    insomma…sono in vena di meta­caz­zeg­gio not­tur­no 😆 ..ma i viag­gi nel tem­po mi affa­sci­na­no da mori­re, ose­rei dire che mi ossessionano..quindi invi­to Franz a scri­ver­ci su, se gli va..e chiun­que abbia idee in meri­to sul miste­ro temporale…

    * scrit­to ieri not­te in vena di caz­zeg­gio con in cor­po due Char­don­nay, ma mi addor­men­tai con pc acce­so e quin­di spe­di­sco ora lol3: