>

Influenza suina: 260 milioni di dollari buttati nel cesso dagli Stati Uniti. E noi?

Gra­zie a Vito per la segna­la­zio­ne. Gli Sta­ti Uni­ti stan­no per dare alle fiam­me qual­co­sa come 260 milio­ni di dol­la­ri di vac­ci­ni sca­du­ti. Tut­ti con­tro la sui­na. E tra poco ne par­ti­ran­no più o meno altri 50 milioni.

Indo­vi­na­te nel­le tasche di chi sono fini­ti quei milio­ni di dollari?

E l’I­ta­lia? Che fa l’I­ta­lia con i vac­ci­ni sca­du­ti? Con­si­de­ra­to che la sca­den­za è la stes­sa, e che non cre­do che quel­li com­pra­ti da noi duri­no di più di quel­li ven­du­ti agli USA, a sen­so dovreb­be­ro fare la stes­sa fine.

E qui pos­sia­mo scri­ve­re defi­ni­ti­va­men­te la paro­la fine su que­sta cla­mo­ro­sa put­ta­na­ta orche­stra­ta ai dan­ni del­l’u­ma­ni­tà dal­le prin­ci­pa­li mul­ti­na­zio­na­li far­ma­ceu­ti­che e dal­l’OMS, che ha gesti­to tut­ta la vicen­da in un modo a dir poco vergognoso.

La pros­si­ma vol­ta che qual­cu­no vi vie­ne a par­la­re di vac­ci­na­zio­ni con­tro l’in­fluen­za, fate come vi pare, ma fate­mi una cor­te­sia per­so­na­le: dite­gli di anda­re a fare in culo da par­te mia!

Con­di­vi­di

27 Comments

  1. Fede ha detto:

    …anche da par­te mia!

  2. jackill ha detto:

    IO li use­rei su que­sti eme­ri­ti coglio­ni. :war­rior:

  3. Blushaft ha detto:

    …CONDIVIDO.….

  4. Artos ha detto:

    Con­di­vi­do con voi. Quei sol­di come tu dici sono anda­ti nel­le tasche di chi sap­pia­mo o imma­gi­nia­mo. Ades­so però quei sol­di i poli­ti­ci li rivo­glio­no sot­to for­ma di tagli alle spe­se essen­zia­li e natu­ral­men­te paga sem­pre la popo­la­zio­ne. Ciao

  5. vito ha detto:

    c’è da cam­bia­re tut­to il sistema…
    qui ormai pen­sa­no solo a far sol­di e noi sia­mo le vac­che gras­se da cui attingere…
    pec­ca­to che di gras­so non c’è rima­sto più niente

  6. Il Veronesi ha detto:

    E però sia­mo anco­ra qui, paghia­mo le tas­se, con­ti­nuia­mo a lamen­tar­ci, ma pur sapen­do che sia­mo dav­ve­ro gli schia­vi di un siste­ma mala­to del­la sin­dro­me da “cadu­ta del­l’im­pe­ro”, con­ti­nuia­mo a non fare nul­la. Non che io pen­si dav­ve­ro che le mani­fe­sta­zio­ni ser­va­no a qual­co­sa, non che io pen­si che si pos­sa dav­ve­ro mobi­li­ta­re la popo­la­zio­ne in una insur­re­zio­ne. Però vedo che tut­ti san­no che c’è una eli­te di poten­ti che fot­ten­do­se­ne del­la popo­la­zio­ne con­ti­nua­no a fare le peg­gio­ri brut­tu­re pos­si­bi­li solo per accu­mu­la­re pote­re, con­trol­lo e ric­chez­za, tut­ti san­no come fun­zio­na il siste­ma, tut­ti san­no che non c’è nul­la di non cor­rot­to ora­mai, che ogni leg­ge, ogni scan­da­lo, ogni guer­ra ed ogni cri­si è crea­ta ad hoc per accre­sce­re il pote­re di que­sti pochi. Tut­ti san­no che se cade un aereo con su il gover­no polac­co non è un caso, che se cade un aereo con su il con­si­glio d’am­mi­ni­stra­zio­ne di una mul­ti­na­zio­na­le non è un caso. E’ sot­to gli occhi di tut­ti che venia­mo gover­na­ti da gen­te non elet­ta dal popo­lo e che i gover­ni nazio­na­li con­ta­no meno dei comi­ta­ti di zona. E’ sot­to gli occhi di tut­ti il dise­gno cri­mi­na­le che pri­va­tiz­za tut­to ciò che è essen­zia­le alla popo­la­zio­ne (dal­l’ac­qua all’e­ser­ci­to, dagli asset stra­te­gi­ci alle fon­ti ener­ge­ti­che) a favo­re di grup­pi di ban­che i cui capi­ta­li sono in mano a grup­pi di pote­re poco luci­di e lega­ti a cor­po­ra­zio­ni mas­so­ni­che o reli­gio­se. Eppu­re sia­mo tut­ti qui con le mani in mano. Lascia­mo fare, sal­vo poi lamen­tar­ci e dire che è tut­to uno schi­fo. Io per pri­mo, non vuo­le esse­re una cri­ti­ca ad altri se non a me stes­so per pri­mo. E’ per que­sto che l’e­sem­pio del­le vac­che è per­fet­to: se una man­dria di 200 capi sapes­se quan­to più for­te è del vec­chio pasto­re rin­co­glio­ni­to e dei suoi due cani vec­chi e zop­pi non sta­reb­be­ro lì ad aspet­ta­re la mor­te ingras­san­do il pasto­re. Eppu­re lo fan­no. E lo fan­no anche i maia­li, men­tre capi­sco­no che li stan­no scan­nan­do uno a uno. E lo fac­cia­mo anche noi, men­tre pia­no pia­no per­dia­mo ogni dirit­to ed ogni liber­tà aumen­tan­do il pote­re di pochi indi­vi­dui con il sacri­fi­cio di milio­ni di persone.

    • Artos ha detto:

      Ciao vero­ne­si è vero quel­lo che tu dici che in cer­to sen­so noi non stia­mo facen­do niente.
      Però sono sicu­ro che par­lan­do, pen­san­do, sci­ven­do noi insie­me, stia­mo dan­do mol­to fasti­dio a que­sta gen­te. Leg­gen­do un pò sui vari siti si sco­pre che que­st’an­no al club bil­der­berg non si sono pre­sen­ta­ti in tan­ti per­chè sem­bra che gli invi­ta­ti ave­va­no un pò di pau­ra. Sto seguen­do altri tipi di mes­sag­gi sem­pre su inter­net che per la par­te spi­ri­tua­le chi con­trol­la que­sto tipo per­so­ne si stan­no arren­den­do­si. Ti ripe­to sul pia­ne­ta si sino incar­na­ti parec­chie enti­tà che la pen­sa­no come noi. Il nostro com­pi­to secon­do me e fare come stia­mo fecen­do scan­bian­do­ci infor­ma­zio­ni così chi le leg­ge saran­no sem­pre di più e sem­pre più coscien­ze si risve­glie­nan­no. Io pen­so che se ci par­le­re­mo anco­ra sco­pri­re­mo insie­me il modo ope­ra­ti­vo per aumen­ta­re noi in coscienza.
      Ciao

    • Artos ha detto:

      Scu­sa­mi ma mi sem­bra che gio­ni fa cer­ca­vi qual­co­sa sul­la chie­sa cat­to­li­ca for­se que­sto ti può inte­res­sa­re “Comin­cia la liqui­da­zio­ne del cat­to­li­ce­si­mo” sito http://paolofranceschetti.blogspot.com/ Ciao Veronesi

      • Il Veronesi ha detto:

        Artos, il pez­zo segna­la­to è vera­men­te mol­to inte­res­san­te. Sono anda­to a veder­mi le noti­zie che ripor­ta e mi pare sia­no più che atten­di­bi­li, in quan­to riscon­tra­bi­li… Non so che dire. Riba­di­sco: l’in­di­gna­zio­ne deve esse­re solo un pri­mo pas­so, non pos­sia­mo resta­re a cro­gio­lar­ci nel­la nostra indi­gna­zio­ne, a parer mio.
        :war­rior:

      • franz ha detto:

        Alla fac­cia del qual­co­sa! Pez­zo dav­ve­ro interessantissimo!

  7. tetano ha detto:

    Nes­su­no vi ha avvi­sa­to che in Ita­lia sono mor­ti uffi­cial­men­te 259 per­so­ne, qua­si 1 su 4 era­no per­so­ne gio­va­ni e sane ( sen­za malat­tia pre­e­si­sten­ti) a dispet­to di tut­ti i pro­cla­mi che a mori­re era­no solo quel­li gra­ve­men­te ammalati.
    Nes­su­no vi ha det­to che i mor­ti rea­li sono mol­ti di più ( si cal­co­la 4–5 vol­te di più) per­chè mol­te mor­ti non sono sta­te iden­ti­fi­ca­te, per vari motivi.
    Nes­su­no vi ha infor­ma­to che il virus H1N1 non è scom­par­so ma che si pre­pa­ra a tor­na­re la pros­si­ma sta­gio­ne e tro­ve­rà l’ Ita­lia con il livel­lo più bas­so di vac­ci­na­ti fra le nazio­ni occi­den­ta­li e anche tra quel­le del cosid­det­to ter­zo mon­do ( Nei pae­si scan­di­na­vi e in Cana­da si e’ vac­ci­na­to il 50% del­la popo­la­zio­ne, in Bra­si­le si sono appe­na vac­ci­na­te 70 milio­ni di persone)

    Per non dimenticare:

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/influenza-a-padova-muore-a-52-anni-uomo-sano-come-un-pesce-191302/

    • franz ha detto:

      Marò… ma anco­ra esi­ste gen­te come te? “pec­ca­to che nes­su­no vi ha informati…”
      Mad­de­chè, oh!
      Vai a veder­ti quan­ti mor­ti ci sono ogni anno per la nor­ma­le influen­za, vai a veder­ti quan­te per­so­ne asso­lu­ta­men­te non a rischio cre­pa­no ogni anno per la nor­ma­le influenza.
      Vai a veder­ti il trend di cre­sci­ta del­le pato­lo­gie autoim­mu­ni da quan­do si usa­no i vac­ci­ni per ogni caga­ta, com­pre­se le scorregge.
      Vai a veder­ti quan­ti bam­bi­ni han­no rea­zio­ni avver­se anche gra­vi in segui­to a vac­ci­na­zio­ne composita.
      Poi, dopo esser­ti anda­to a vede­re tut­to que­sto, resta lì dove lo puoi leggere.
      Grazie.

    • Il Veronesi ha detto:

      :muah: :muah: :muah: :muah:
      Teta­no, ma chi sei, lo sta­gi­sta di Fazio?
      :muah: :muah: :muah: :muah:

      • tetano ha detto:

        For­se hai la memo­ria cor­ta, ma Fazio è sta­to uno di quel­li che ha fin dall’ ini­zio ras­si­cu­ra­to, dicen­do che era lie­ve e che a mori­re era­no solo le per­so­ne gra­ve­men­te ammalate..

        • Il Veronesi ha detto:

          Sì, devo ave­re la memo­ria un po’ in sub­bu­glio. Per­ché io ricor­do che Fazio ha pri­ma det­to che si devo­no vac­ci­na­re tut­ti, poi ha det­to che solo quanl­cu­no, poi di nuo­vo tut­ti, poi ha det­to che è rischio­sis­si­ma la H1N1, poi ha det­to che è leg­ge­ra, poi ha det­to che è leta­le e con­ta­gio­sis­si­ma. E nel frat­tem­po ha com­pra­to una quan­ti­tà assur­da di dosi, ha spe­so un patri­mo­nio in una inu­ti­le cam­pa­gna, ha ammo­ni­to i medi­ci per­ché mani­fe­sta­va­no per­ples­si­tà, ha fir­ma­to un decre­to con cui sol­le­va­va dal­le respon­sa­bi­li­tà le azien­de pro­dut­tri­ci, ha accet­ta­to un vac­ci­no pri­ma del­le spe­ri­men­ta­zio­ni di leg­ge… Quin­di sì, devo ave­re dei pro­ble­mi di memo­ria. Aiu­ta­mi a ricordare.

          • tetano ha detto:

            «Il virus del­l’in­fluen­za A è die­ci vol­te meno aggres­si­vo del­l’in­fluen­za stagionale».

            «il carat­te­re leg­ge­ro di que­sta influen­za, che sino ad oggi ha fat­to undi­ci mor­ti su 400mila casi sti­ma­ti, men­tre lo scor­so anno la sta­gio­na­le ha fat­to 8mila mor­ti su 4 milio­ni di casi»

            “in que­sta fase l’allarme è soprav­va­lu­ta­to, per­ché l’influenza A è più leg­ge­ra di quel­la sta­gio­na­le. Ma in alcu­ne per­so­ne può esse­re mor­ta­le: basta una pic­co­la feb­bre per cau­sa­re il tra­col­lo del­le fun­zio­ni in un orga­ni­smo com­pro­mes­so e que­sto non è da sottovalutare”.

            • franz ha detto:

              Ma lo vedi che ti tiri la zap­pa sui pie­di da solo?
              Lascia per­de­re, ti pre­go! :muah: :muah: :muah:

  8. Il Veronesi ha detto:

    Cer­to ha det­to quel­lo che dici tu. Pec­ca­to che abbia det­to anche:
    Ansa, 2/11 – “Fazio pre­ci­sa che la malat­tia ‘col­pi­sce i bam­bi­ni piu’ di quan­to non li col­pi­sca l’in­fluen­za nor­ma­le, per­che’ que­sto cep­po non tro­va dei ricor­di immu­ni­ta­ri’. Fazio ha rivol­to un appel­lo ai cit­ta­di­ni per­che’ non vada­no in ospedale.”
    Adn­kro­nos, 23/12 – “Fazio: ‘Ora è leg­ge­ra, ma pre­ve­do un futu­ro incer­to per il nostro Paese’ ”
    Ita­ly­news, 18/7 – “E’ pro­ba­bi­le che si dif­fon­da in Ita­lia una vera e pro­pria epi­de­mia. E’ pos­si­bi­le che scop­pi nei pros­si­mi 20 gior­ni, un mese al mas­si­mo. E non c’e’ nul­la da fare. Non sia­mo in una fase di con­te­ni­men­to, sia­mo nel­la fase pan­de­mi­ca, non pos­sia­mo far altro che cura­re i tan­ti amma­la­ti e far­li gua­ri­re il pri­ma possibile”
    Ansa, 11/6 – “Un rischio lega­to alla pan­de­mia del­la nuo­va influen­za è quel­lo di una pos­si­bi­le tra­sfor­ma­zio­ne del virus A/H1N1 in una for­ma di virus avia­rio for­te­men­te aggres­si­vo e tra­smis­si­bi­le nell’uomo”
    Devo anda­re avan­ti? Se vuoi pos­so anda­re avan­ti, mi diver­to… Fazio ha allar­ma­to la popo­la­zio­ne, si è fat­to auto­riz­za­re l’ac­qui­sto di una quan­ti­tà di dosi fol­le, si è inta­sca­to la sua maz­zet­to­na, poi non ha fat­to altro che dire basta agli allar­mi­smi. Nota­re: quan­do è ini­zia­ta sta far­sa non era nem­me­no mini­stro per­ché… NON ESISTEVA IN ITALIA UN MINISTERO DELLA SANITA’!!! Incre­di­bi­le, ma vero. E’ sta­to ripri­sti­na­to appo­sta per lui.

  9. tetano ha detto:

    Le affer­ma­zio­ni solo appa­ren­te­men­te si con­trad­di­co­no, per­chè in real­tà risul­ta­no per­fet­ta­men­te coe­ren­ti con quel­lo che è sta­to l’ orien­ta­men­to del­la nostra auto­ri­tà sani­ta­ria: copri­re al mas­si­mo i pos­si­bi­li rischi per non crea­re pani­co e dall’ altra par­te spin­ge­re comun­que nei con­fron­ti del­le vac­ci­na­zio­ni, per­chè con­sa­pe­vo­li dei peri­co­li rea­li che era­no pre­sen­ti. Solo che la gen­te ha per­ce­pi­to solo la schi­zo­fre­nia di simi­li pro­cla­mi e ha fini­to per con­vin­cer­si che tut­to era una montatura.

    • Il Veronesi ha detto:

      Non capi­sco se è inge­nui­tà all’en­ne­si­ma poten­za, se in real­tà sei un soft­ware del Mini­ste­ro o se lo fai per puro spi­ri­to di pro­vo­ca­zio­ne. Ma ti ren­di con­to di quan­to suo­ni assur­do quel­lo che dici? E poi la gen­te si è con­vin­ta del fat­to che si sia trat­ta­to di una mon­ta­tu­ra per un fat­to sem­pli­cis­si­mo: si è trat­ta­to di una mon­ta­tu­ra ed i fat­ti lo dimo­stra­no in manie­ra lam­pan­te: dal­le cifre spe­se per que­sta influen­za e mai spe­se per le sta­gio­na­li mol­to più peri­co­lo­se, alla cam­pa­gna media­ti­ca, dal­l’in­chie­sta del­l’OMS sul fat­to che par­reb­be crea­to in labo­ra­to­rio alla con­co­mi­tan­za con cri­si e rim­bal­zi del­le azien­de pro­dut­tri­ci, dal­la rifor­ma sani­ta­ria di Oba­ma ai luo­ghi dove si è svi­lup­pa­to il pri­mo foco­la­io, dal­le schi­fez­ze fat­te in Polo­nia al fat­to che pae­si gran­di ed impor­tan­ti se ne sono fot­tu­ti, non han­no fat­to vac­ci­na­zio­ni e non è suc­ces­so nul­la. Dai, fini­sci­la qui, ti stai copren­do di ridi­co­lo sen­za un fine.

  10. franz ha detto:

    Troll…

  11. tetano ha detto:

    In India han­no cir­co­la­to con­tem­po­ra­nea­men­te, per un cer­to perio­do di tem­po, sia il virus sta­gio­na­le sia quel­lo pan­de­mi­co. Se hai con­fi­den­za con l’ ingle­se leg­gi il reso­con­to di que­sto lavo­ro e dopo vedia­mo se affer­mi anco­ra che il virus pan­de­mi­co è poù leg­ge­ro di quel­lo stagionale

    http://www.plosone.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0010540?
    utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+plosone%2FPLoSONE+%
    28PLoS+ONE+Alerts%3A+New+Articles%29

    le con­clu­sio­ni sono sta­te che la pro­ba­bi­li­ta’ di esse­re rico­ve­ra­ti per influen­za pan­de­mi­ca e’ sta­to 1,7 vol­te supe­rio­re rispet­to all’ influen­za stagionale.
    La leta­li­ta’ del virus pan­de­mi­co e’ risul­ta­ta 6 vol­te supe­rio­re a quel­la del
    virus stagionale.

  12. tetano ha detto:

    In Argen­ti­na la mor­ta­li­tà infan­ti­le è risul­ta­ta 10 vol­te supe­rio­re duran­te la sta­gio­ne pan­de­mi­ca rispet­to alle sta­gio­ni precedenti

    http://content.nejm.org/cgi/content/full/NEJMoa0907673

    • Il Veronesi ha detto:

      Vedi che sei lo sta­gi­sta di Fazio? Infat­ti non si capi­sce che caz­zo dici… Quin­di, in pra­ti­ca, stai dicen­do che sta N1H1 è più peri­co­lo­sa o meno del­la sta­gio­na­le? Mi pare tu abbia det­to tut­to ed il con­tra­rio di tut­to, esat­ta­men­te come il pap­po­ne che ci ritro­via­mo come ministro.

  13. tetano ha detto:

    devo anda­re avanti ?

  14. tetano ha detto:

    Da tut­ta la let­te­ra­tu­ra medi­ca inter­na­zio­na­le emer­ge come il virus sui­no sia in real­tà più peri­co­lo­so del virus sta­gio­na­le, in par­ti­co­la­re per le per­so­ne gio­va­ni (anche sane) men­tre rispar­mia sostan­zial­men­te ( gra­zie alla pre­sen­za di dife­se che risal­go­no a con­tat­ti con virus simi­li nei pri­mi anni del­la loro vita) le per­so­ne anziane.