>

Flash del giorno: contro la legge bavaglio, un bel po’ di gente… ma basterà?

Io temo di no. Così come temo che que­sta leg­ge sia trop­po for­te­men­te volu­ta da que­sto gover­no per spe­ra­re che l’e­vi­den­te incaz­za­tu­ra di mez­za Ita­lia li con­vin­ca a fare, alme­no par­zial­men­te, mar­cia indietro.

E’ trop­po alta la posta. Per chi gover­na, ave­re in mano una leg­ge scrit­ta com’è scrit­ta que­sta, è l’ar­ma definitiva.

E’ un clas­si­co del­la stra­te­gia. La pri­ma cosa da fare in guer­ra, quan­do si attac­ca un pae­se stra­nie­ro, è inter­rom­pe­re le comunicazioni.

Que­sta leg­ge fa un po’ la stes­sa cosa; met­te in gra­do un gover­no di inter­pre­ta­re paro­le, solo appa­ren­te­men­te super­fi­cia­li, in modo da taci­ta­re chiun­que voglia oppor­si a una leg­ge, a un even­to, o a qual­co­sa che non gli va giù, e lo voglia dire in rete o sul­la car­ta stampata.

E’ un caso più uni­co che raro in occi­den­te (men­tre è tipi­co di pae­si tota­li­ta­ri come la Cina, ad esem­pio, dove ben si sa la fine che può fare un blog­ger se si azzar­da a piscia­re fuo­ri dal­la tazza).

Cer­to, rima­ne la sot­ti­le spe­ran­za che ven­ga usa­ta per il ver­so giu­sto, e che vera­men­te ven­ga invo­ca­ta solo con­tro colo­ro che dav­ve­ro non fan­no altro che inci­ta­re all’o­dio ed alla violenza.

Ma, come dice il saggio…

Chi vive spe­ran­do, muo­re cagando.

Con­di­vi­di

1 Comment

  1. jackill ha detto:

    I gior­na­li­sti sono già qua­si tut­ti ven­du­ti o di parte,questa leg­ge ser­ve a imba­va­glia­re i pochi rima­sti liberi.
    Ber­lu­sco­ni ha detto:dovrebbero scio­pe­ra­re i lettori !
    Ha ragio­ne ! non com­pra­te più i suoi gior­na­li ma solo di quei pochi gior­na­li­sti “libe­ri”
    che son rima­sti, fin­che ci sono!!!!!!

    rin­ca­ro la dose, non guar­dia­mo più nep­pu­re i telegiornali,i qua­li ci nascon­do­no le vere noti­zie e ci pro­pi­na­no solo stron­za­te e gossip !!!!!!
    SIIIII facia­mo sciopero!!!!!!