>

Mozzarelle blu dalla germania: latte di puffa?

La noti­zia è di Sabato: seque­stra­ta un’in­te­ra par­ti­ta di moz­za­rel­le (70.000, più o meno) pro­ve­nien­ti dal­la Germania (ma che caz­zo ce ne fac­cia­mo noi del­le moz­za­rel­le tede­sche?) che, a con­tat­to con l’a­ria, diven­ta­va­no blu.

Mica che per caso era­no moz­za­rel­le al Viagra?

No, per­chè ormai col cibo non c’è più nien­te da stu­pir­si… ma for­se sono io che sono para­noi­co e le moz­za­rel­le era­no di lat­te di puffa…

O for­se era­no pro­dot­te da qual­che ammi­ra­to­re di Domenico Modugno… sai com’è… nel blu, dipin­to di blu…

Bando alle cian­ce! E’ ora di capi­re che il cibo cosid­det­to “sicu­ro” di sicu­ro non ha pro­prio un cazzo!

E que­sto per­chè con la scu­sa di disin­fet­tar­lo, toglier­gli i bat­te­ri e ren­der­lo sicu­ro per l’a­li­men­ta­zio­ne uma­na, sal­vo rari casi, abbia­mo fini­to per aggiun­ge­re tali e tan­ti ele­men­ti chi­mi­ci da ren­der­lo asso­lu­ta­men­te pericoloso.

Certo, maga­ri non farà veni­re il cagot­to, però a lun­go anda­re i can­cri si spre­ca­no, l’o­be­si­tà si dif­fon­de a mac­chia d’o­lio ed insie­me ad essa le malat­tie autoim­mu­ni, men­tre le intol­le­ran­ze ali­men­ta­ri spun­ta­no come funghi.

Mangiamo cibo sem­pre più arte­fat­to, sem­pre più arti­fi­cia­le, pie­no di glu­ti­ne, con­ser­van­ti, colo­ran­ti, insa­po­ren­ti (e per for­za, a furia di alte­rar­lo non sa più di un caz­zo!) e chi più ne ha ne metta.

Le aran­ce le andia­mo a com­pra­re in spa­gna e but­tia­mo via le nostre, le moz­za­rel­le le fac­cia­mo veni­re dal­la ger­ma­nia e le nostre le esportiamo…

E poi uno si mera­vi­glia se gli spun­ta un fio­re in bocca?

Signori, sve­glia! Le meren­di­ne che date ai bam­bi­ni sono un’e­le­gan­te mix di mer­da chi­mi­ca che il lat­te e il cacao l’han­no visto solo in foto.

Per non par­la­re del­le famo­se “bar­ret­te ener­ge­ti­che per il con­trol­lo del peso”: a guar­da­re i com­po­nen­ti c’è da far­si veni­re un infarto.

Il cibo sano è piut­to­sto un’u­to­pia ma alme­no cer­chia­mo di limi­ta­re i danni!

Condividi

7 Comments

  1. Ilia ha detto:

    L’ultima pun­ta­ta di Anno Zero, anda­ta in onda il 9 di giu­gno, inve­ce di occu­par­si del­le soli­te pole­mi­che poli­ti­che, si è occu­pa­ta pro­prio del­la pro­du­zio­ne di lat­te e deri­va­ti. A cau­sa del siste­ma del­le quo­te lat­te impo­sto dal­l’u­nio­ne Europea ai vari sta­ti, in Italia si pro­du­ce cir­ca il 50% del fab­bi­so­gno nazio­na­le. Il restan­te 50% vie­ne impor­ta­to da diver­si pae­si tra cui la ger­ma­nia e, come si vede dal­la bel­li­si­ma inchie­sta gior­na­li­sti­ca di Anno Zero, mol­to spes­so il lat­te fre­sco che com­pria­mo al super­mer­ca­to, è com­po­sto da lat­te fre­sco ita­lia­no mesco­la­to a lat­te in pol­ve­re impor­ta­to. Non di rado i pro­dot­ti così otte­nu­ti con­ten­go­no livel­li di tos­si­ci­tà fuo­ri leg­ge, ma essen­do la cau­sa il lat­te impor­ta­to dal­l’e­ste­ro, non è pos­si­bi­le fare nul­la per­chè le nor­me ita­ia­ne, che dovreb­be­ro appun­to tute­la­re il made in ita­ly, pos­so­no solo per­se­gui­re le azien­de italiane. 

    Consiglio viva­men­te la visio­ne del­la pun­ta­ta di Anno Zero in que­stio­ne (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-64ae042c-9bc9-4358–99ea-a0185174776c.html?p=0), c’è mol­to da impa­ra­re su quel­lo che met­tia­mo sul­le nostre tavo­le… a me ha fat­to pas­sa­re mol­ta voglia di con­ti­nua­re a man­gia­re latticini. 

    Sfortunatamente l’es­se­re uma­no dopo qual­che gior­no dimen­ti­ca qua­si tut­to e ritor­na alle vec­chie mal­sa­ne abitudini…

  2. primularossa ha detto:

    Pazzesco acqui­sta­re dal­la Germania ciò che abbia­mo qua!Appena ho sen­ti­to la noti­zia mi è venu­to in men­te Grillo quan­do par­la­va dei con­tai­ner di acqua che van­no su e giù per l’Italia. E poi la bat­tu­ta: “Ma per­chè caz­zo ognu­no non si beve la acqua sen­za fare su e giù!!”
    Al posto del­le bar­ret­te Meglio Integratori Agel comuqnue!
    guar­da­te qua: http://www.agel-group.it/products.php
    ciaoo,

  3. primularossa ha detto:

    ECCO IL GRILLO SULL’ACQUA…CI TENEVO…!! FATEVI DUE RISATE: http://www.youtube.com/watch?v=KLzrxB5T80U

  4. Roberto Rini ha detto:

    …dopo aver visto i mondiali..e lippi..

    ora sap­pia­mo qua­le pro­fe­zia rap­pre­sen­te­va­no le moz­za­rel­le azzurre…

  5. Chiara ha detto:

    azzo…mah…non ho paro­le. Ma non potrem­mo chia­mar­ci fuo­ri da UE, G8,20,26,140,2019? mi sem­bra­no tan­te pre­se per i fondelli!Senza offe­sa per nessuno.

    https://www.francescoamato.com/blog/wp-includes/images/smilies/23.gif