>

Google ci riprova: la foto in home page potrebbe diventare pubblica senza autorizzazione!











Oggi ho aper­to Goo­gle per una ricer­ca e mi sono tro­va­to una foto di sfon­do a tut­to schermo.

Subi­to sot­to la casel­la di ricer­ca un’in­vi­to a sce­glie­re la mia foto di sfon­do. C’è la pos­si­bi­li­tà di sce­glie­re un’im­ma­gi­ne dal pro­prio com­pu­ter o dal pro­prio album Picasa.

Il che sareb­be anche cari­no, se non fos­se per quel­la frase:

“Sele­zio­na solo imma­gi­ni per cui hai con­fer­ma­to l’au­to­riz­za­zio­ne all’utilizzo”

A casa mia que­sto può solo signi­fi­ca­re una cosa: che l’im­ma­gi­ne che cari­che­re­mo, oltre che depo­si­ta­ta nei mean­dri di Moun­tain View, potreb­be esse­re resa pub­bli­ca sen­za che pos­sia­te intervenire.

Ricor­da­te le ulti­me, fan­ta­sti­che mos­se di Goo­gle e poi dite­mi se que­sta secon­do voi non è l’en­ne­si­ma put­ta­na­ta per rac­cat­ta­re infor­ma­zio­ni sul prossimo!

Con­di­vi­di