Canto – By Hax

Respiro del vento sulla pelle sudata e fresca.

Mi alzo in volo e sento affievolirsi il suono del mare. Un’idea si dischiude, come un fiore nell’alba. La luce del giorno l’accoglie, solare.

Tu che hai perduto le ali, hai perduto la gioia del mondo. Hai perduto la Luce Divina, hai perduto il momento fecondo.

Si leva un canto sublime, la preghiera più antica, l’inno alla Vita.

Condividi

3 Comments

  1. Fede ha detto:

    un cantico al timpano del mio cuore…
    Mercì Hax

  2. Franci ha detto:

    Intensa e toccante.
    Incisiva e commovente.
    M’inchino al Poeta!

  3. Giuseppe ha detto:

    Bellissima!