>

Dialoghi impossibili: Hoogway

Sem­bra incre­di­bi­le, ma per­si­no in un film d’a­ni­ma­zio­ne, buf­fo e diver­ten­te come Kung Fu Pan­da, si tro­va­no a vol­te del­le auten­ti­che per­le di riflessione.

Que­sta vol­ta giu­sto un flash, qual­co­sa per far riflettere.





Con­di­vi­di

8 Comments

  1. Andrea G ha detto:

    A costo di fare una figu­rac­cia annun­cio pub­bli­ca­men­te che ho visto que­sto car­to­ne mol­te, mol­te, mol­te volte.…e se capi­ta lo rive­do anco­ra, e quan­do avrò figli lo farè vede­re loro atret­tan­te volte.
    Mi fa mori­re dal ride­re, mi com­muo­ve, e lo tro­vo per­si­no pie­no di significati!
    Sarò un roman­ti­co­ne-sogna­to­re-poco matu­ro, però è così!! :par­ty:

  2. francesco ha detto:

    Cavo­li Franz, quel­la par­te mi ave­va col­pi­to e la ricor­do mol­to bene, ma non ave­vo “inqua­dra­to” il dop­pio sen­so del “pre­sen­te” in sen­so tem­po­ra­le e “pre­sen­te” nel sen­so di dono… ho sfp­glia­to l’e­ti­mo­lo­gia onli­ne, e ho visto che signi­fi­ca “esse­re davan­ti”, “qual­co­sa che è al cospet­to di qual­cu­no” caz.… a vol­te riman­go a boc­ca aper­ta davan­ti a quan­to signi­fi­ca­to può ave­re una paro­la nel­la sua costruzione.

    • franz ha detto:

      Capi­ta anche a me. Spes­so uso l’e­ti­mo­lo­gia per cer­ca­re i signi­fi­ca­ti ori­gi­na­li del­le paro­le… e riman­go anch’io di stuc­co, sco­pren­do quan­to si può capi­ra anche solo dal­l’o­ri­gi­ne di una parola.

  3. vito ha detto:

    l’ho rivi­sto volen­tie­ri ieri sera (con­tro­ten­den­za con “l’e­ven­to calcio”)…
    film d’a­ni­ma­zio­ne piacevolissimo!!

  4. Kung fu pan­da negli sta­tes ha fat­to un sac­co di sol­di al bot­te­ghi­no. Il dop­piag­gio è bel­lis­si­mo ma que­lo ita­lia­no ren­de mol­to di più!

    • francesco ha detto:

      Come ave­vo det­to in un post pre­ce­den­te, io sono pra­ti­ca­men­te madre­lin­gua “ame­ri­ca­no” ma i film dop­pia­ti in ita­lia­no sono meglio! ed io quan­do pren­do un DVD lascio la lin­gua in italiano!!