>

Il necrologio di Sandra Mondaini per Raimondo Vianello.

San­dra è sem­pre San­dra. Anche in un momen­to di così gran­de choc (era­no insie­me da più di 4o anni. Non rie­sco nem­me­no ad imma­gi­na­re qua­le lega­me potes­se esser­si instau­ra­to), rie­sce a comunicare.

Comu­ni­ca­re un vuoto.

Ho scrit­to diver­si post sul vuo­to ma lei, con un necro­lo­gio, è riu­sci­ta a dire tut­to quel­lo che c’è da dire!


Con­di­vi­di

8 Comments

  1. Barbara ha detto:

    Rimar­rai sem­pre uno dei miglio­ri per­so­nag­gi che la tele­vi­sio­ne ita­lia­na ci ha rega­la­to.. eri uni­co con il tuo modo di fare, sem­pre sor­ri­den­te, ci mancherai..
    San­dra ti abbrac­cia­mo for­te, ricor­da­ti che non sei rima­sta sola…

  2. Giuseppe ha detto:

    Caz­za­te: è rima­sta sola!

    • Valeria ha detto:

      Si, ades­so è rima­sta sola, lo cre­do anch’io

      • Il Veronesi ha detto:

        Io non pen­so che dopo tut­to quel tem­po pas­sa­to assie­me Rai­mon­do non sia più lì con lei. E poi pen­so che mori­rà anche San­dra nel giro di poche set­ti­ma­ne. L’ho visto suc­ce­de­re trop­pe vol­te. E poi pen­so anche che l’af­fet­to, la sti­ma e la sim­pa­tia che miglia­ia di per­so­ne pro­va­no per loro sia un’e­ner­gia posi­ti­va che dav­ve­ro può soste­ne­re San­dra in que­sto momen­to. Comun­que, nien­te da dire: il miglior necro­lo­gio mai let­to. Più di tut­to, pro­vo sin­ce­ro rispet­to per loro.

  3. Ailinen ha detto:

    Ha una fami­glia che le vuo­le dav­ve­ro bene, ma la sto veden­do spen­ta, affran­ta.… Ho pau­ra che pre­sto pian­ge­re­mo anche lei.

    R.I.P. Rai­mon­do.… Ci mancherai.…

  4. raimondo mi mancherai sandra ti prego reagisci ha detto:

    rai­mon­do mi man­che­rai eri un comi­co mol­to gar­ba­to e fine uno che non ave­va biso­gno di dire paro­lac­ce per far ride­re come tut­ti i comi­ci moder­ni per que­sto mi pia­ce­va guar­dar­ti in tv a san­dra man­do un abbrac­cio fat­ti for­za te lo dice una per­so­na che di for­za ne ah avu­ta anche trop­pa rea­gi­sci san­dra tan­to rai­mon­do e sem­pre vici­no a te e ti gui­da da las­su oggi ho visto il fune­ra­le in tv e sono rima­sta scioc­ca­ta mi dispia­ce che rai­mon­do se ne sia anda­to cosi sen­za che nes­su­no pri­ma che lui moris­se si ricor­das­se del suo talen­to per far­gli fare altri spet­ta­co­li con sua moglie san­dra che ado­ro mi face­va ride­re rai­mon­do in casa via­nel­lo e anche in spet­ta­co­li vec­chi di raiu­no che ho apprez­za­to tra­mi­te pc rai­mon­do il tuo ricor­do reste­ra sem­pre nei cuo­ri di tut­to il pub­bli­co che ti ha ama­to tan­to com­pre­sa me che sono una ammi­ra­tri­ce del­la vec­chia tv

  5. FABRIZIO ha detto:

    Sono pas­sa­ti più di due anni. Sem­bra ieri… In que­sti anni di mer­da, tut­to sem­bra scor­re­re velo­ce e sen­za sen­so, e gli avve­ni­men­ti rie­sco­no ad ave­re impor­tan­za solo quan­do acca­do­no, poi tut­to scor­re. Ogni tan­to, però, c’è modo di ripor­tar­li al pre­sen­te, seb­be­ne ciò, para­dos­sal­men­te, accen­tua pro­prio que­sta fre­ne­sia men­ta­le che ci stan­no facen­do vivere.
    Mi spia­ce esser nato nel ’71, avrei pre­fe­ri­to ave­re 40 anni NEL ’71. Che perio­do sto­ri­co di mer­da, dal 1989…Da quan­do quel male­det­to muro di Ber­li­no è sta­to fat­to cade­re per meri inte­res­si economici.
    Rai­mon­do, San­dra, non cre­do che ci guar­dia­te e non cre­do in un aldi­là, però voi vivre­te nei nostri ricor­di e nel lavo­ro che ave­te lasciato.

    In fon­do, vi invi­dio, per ciò che ave­te sapu­to costrui­re, per l’e­po­ca che ave­te vis­su­to, e, soprat­tut­to, per­ché non sta­te viven­do que­sta. Alme­no in guer­ra un nemi­co a cui spa­ra­re lo si ha, qui non c’é nem­me­no modo di ucci­de­re il pro­prio nemico.

    Ciao San­dra, ciao Rai­mon­do. Gra­zie! Di cuore.

    Fabri­zio.