>

La Cina tenta di bloccare l’incontro tra Obama e il Dalai Lama.

Final­men­te la Cina mostra quel­la odio­sa fac­cia che anco­ra spe­ra che qual­cu­no non cono­sca e lo fa “chie­den­do” a Oba­ma di non incon­tra­re il Dalai Lama.

Tut­ti i gior­na­li ripor­ta­no la noti­zia con l’u­so di quel ver­bo o simi­li: “esor­ta­re”, “chie­de­re”, “invi­ta­re”… ma qual­cu­no si ren­de con­to di quan­to sia­mo cadu­ti in basso?

Quel­la del­la Cina non è un’e­sor­ta­zio­ne. E’ un ordi­ne. O meglio, il ten­ta­ti­vo di dare un’or­di­ne che, si spe­ra, ver­rà disat­te­so in toto, anche se non mi stu­pi­reb­be vede­re Oba­ma riti­rar­si all’ul­ti­mo momen­to per un qual­che impro­ba­bi­le malore.

La Cina mi fa schi­fo! Il gover­no cine­se mi ripu­gna pro­fon­da­men­te e mi pro­vo­ca degli acces­si di bile tut­te le vol­te che ne sen­to parlare.

E’ un gover­no pro­fon­da­men­te tiran­no, che tie­ne la pro­pria gen­te in una con­di­zio­ne di tale igno­ran­za ed aber­ra­zio­ne uma­na da impe­di­re qual­sia­si ten­ta­ti­vo di evo­lu­zio­ne. Che impe­di­sce com­ple­ta­men­te il libe­ro pen­sie­ro, per non par­la­re del­la paro­la, con l’u­so indi­scri­mi­na­to del­la violenza.

Un gover­no che è riu­sci­to a distrug­ge­re qua­si com­ple­ta­men­te una del­le cul­tu­re più ric­che ed anti­che del mon­do nel­l’i­dea­le di un comu­ni­smo deli­ran­te e cri­mi­na­le, di cui ha fin­to di libe­rar­si per tene­re inve­ce tut­to il peg­gio che poteva.

Un gover­no che sta taci­ta­men­te inva­den­do il mon­do con la sua gen­te igna­ra, che sfrut­ta igno­bil­men­te per acqui­si­re pote­re eco­no­mi­co nei pae­si in cui si trova.

Un gover­no che, se potes­se, ridur­reb­be in schia­vi­tù tut­to il resto del mondo.

Altro che “La Cina esor­ta…” io avrei scrit­to a let­te­re cubitali:

LA CINA TENTA DI DARE ORDINI A OBAMA. 

CINA… MA VAFFANCULO!!!


Con­di­vi­di

8 Comments

  1. Ailinen ha detto:

    Io spe­ro sin­ce­ra­men­te che Oba­ma non diser­ti l’incontro.
    La Cina, pur­trop­po, è una poten­za ed ora ha fat­to il pas­so suc­ces­si­vo: dare ordi­ni agli altri. Se Oba­ma cede la Cina si sen­ti­rà auto­riz­za­ta a dare ordi­ni a tut­to il mon­do.… :shit: :shit: :shit:

  2. Guillermo ha detto:

    Un post bre­ve ma con­ci­so, sono pie­na­men­te d’ac­cor­do, regi­mi come la Cina fan­no veni­re la nausea…
    :smo­ke­red:

  3. Fede ha detto:

    Fra’ que­sto post lo met­te­rei in una cor­ni­ce d’o­ro e d’ar­gen­to. :hat:

  4. Giuseppe ha detto:

    …e anche con qual­che dia­man­te e rubi­ni inca­sto­na­ti quà e là. :smo­king:

  5. Il Veronesi ha detto:

    Il pro­ble­ma è che la Cina potreb­be schia­viz­za­re un bel po’ di gen­te, dete­nen­do cir­ca il 46% del debi­to pub­bli­co degli USA…E non lo ha anco­ra fatto.

    • Fede ha detto:

      Si all’i­ni­zio del­la pri­ma­ve­ra scor­sa ven­ni infor­ma­to di que­sta spa­da damo­cli­dea del debi­to pub­bli­co acqui­si­to dai cine­si che pen­de sul­la testa degli sta­ti uni­ti e un paio di mesi dopo ne par­lam­mo nel blog: per quan­to riguar­da que­sta situa­zio­ne Oba­ma, secon­do me, si tro­va in una situa­zio­ne assai con­flit­tua­le e non lo invi­dio per nien­te e comun­que lui che rap­pre­sen­ta, in pri­mis il popo­lo ame­ri­ca­no, se doves­se deci­de­re di asse­con­da­re la pres­sio­ne gover­na­ti­va cine­se, non sba­glie­reb­be e se doves­se deci­de­re di incon­tra­re il Dalai Lama allo­ra signi­fi­che­reb­be che pri­mo è un inte­rio­re-dota­to e secon­do che una spa­da damo­cli­dea non c’è…