>

Chisto è ‘o paese d’o sole. 1/3 – By Guido

ovve­ro

Cen­to ragio­ni per cui sono con­ten­to di esse­re Italiano

Que­sto è il Pae­se dove una piog­gia o una nevi­ca­ta ven­go­no con­si­de­ra­te cala­mi­tà natu­ra­li.

Que­sto è il Pae­se dove una nevi­ca­ta bloc­ca tre­ni e aerei.

Que­sto è il Pae­se dove si spe­ra che smet­ta di pio­ve­re per non rischia­re allagamenti.

Que­sto è il Pae­se dove la man­can­za di piog­gia per un po’ di tem­po fa gri­da­re alla siccità.

Que­sto è il Pae­se dove il sole esti­vo vie­ne accu­sa­to di bru­cia­re etta­ri di mac­chia mediterranea.

Que­sto è il Pae­se dove si può costrui­re sul gre­to dei fiu­mi, sul­le spiag­ge e sul­le pen­di­ci di un vulcano.

Que­sto è il Pae­se dove chiun­que può inqui­na­re aria ter­ra e acque come fos­se­ro pro­prie­tà privata.

Que­sto è il Pae­se dove il pub­bli­co è con­si­de­ra­to alla stre­gua di una mam­mel­la da succhiare.

Que­sto è il Pae­se dove ciò che è pub­bli­co non appar­tie­ne a nessuno.

Que­sto è il Pae­se dove si fa in modo che il pub­bli­co non fun­zio­ni per­ché vada in mano ai privati.

Que­sto è il Pae­se dove le vali­ge spes­so si smar­ri­sco­no negli aeroporti.

Que­sto è il Pae­se dove un ricer­ca­to­re è costret­to ad anda­re all’estero.

Que­sto è il Pae­se dove un foto­gra­fo può ricat­ta­re, diven­ta­re divo e affer­ma­re che pre­sto lo vedre­mo in Parlamento.

Que­sto è il Pae­se dove un ricat­ta­to­re può affer­ma­re di ver­go­gnar­si di esse­re ita­lia­no, solo per­ché la Giu­sti­zia ha fat­to il suo nor­ma­le corso.

Que­sto è il Pae­se dove chi chie­de giu­sti­zia con trop­pa insi­sten­za è tac­cia­to di giustizialismo.

Que­sto è il Pae­se dove il Par­la­men­to è costi­tui­to da deci­ne di inquisiti.

Que­sto è il Pae­se dove si cer­ca di anda­re in Par­la­men­to per non anda­re in carcere.

Que­sto è il Pae­se dove un Pre­si­den­te di Regio­ne, dimis­sio­na­rio per­ché inqui­si­to, può diven­ta­re ‘ono­re­vo­le’.

Que­sto è il Pae­se dove la poli­ti­ca è con­si­de­ra­ta un mez­zo per acqui­si­re pote­re e denaro.

Que­sto è il Pae­se dove lo Sta­to detie­ne il mono­po­lio di gio­chi e lotterie.

Que­sto è il Pae­se dove la gen­te sogna di diven­ta­re ric­ca con lot­te­rie e grat­ta e vin­ci.

Que­sto è il Pae­se dove la gen­te spe­ra di far­si un gruz­zo­let­to con i gio­chi televisivi.

Que­sto è il Pae­se dove mate­ria­le peri­co­lo­so e radioat­ti­vo può esse­re abban­do­na­to all’aria aper­ta o affon­da­to in mare.

Que­sto è il Pae­se dove lo Sta­to cede il pas­so alle mafie.

Que­sto è il Pae­se dove i poten­ti scon­ta­no le con­dan­ne (quan­do ci sono) a pie­de libero.

Que­sto è il Pae­se dove ognu­no rima­ne ben sal­do al pro­prio posto, anche se ne vie­ne sco­per­to inde­gno o incapace.

Que­sto è il Pae­se dove uno che si ritie­ne Cri­stia­no può pub­bli­ca­men­te affer­ma­re che i bar­co­ni dei ‘clan­de­sti­ni’ van­no affon­da­ti a col­pi di bazooka.

Con­di­vi­di

3 Comments

  1. salvo ha detto:

    VIVA L’ITALIA !!! :cof­fee:

  2. Giuseppe ha detto:

    …e nono­stan­te tut­to que­sto è il Pae­se dove sta cre­scen­do la rara pian­ta del­la Ricer­ca del­la Veri­tà. :smo­king:

    • dilmun ha detto:

      vero Giu­sep­pe! il che per gli ita­lia­ni (che sono anti­na­zio­na­li­sti ed este­ro­fi­li di natu­ra) potreb­be anche sem­bra­re strano…
      ma pen­sia­mo per un atti­mo a Ciò che si è mani­fe­sta­to 2000 anni fa…in Pale­sti­na! che for­se a livel­lo politico/amministrativo era mes­sa anche peg­gio del­l’I­ta­lia dei nostri gior­ni, no? 😉