>

La bufala e la suina: al parlamento europeo parte una inchiesta su Big Pharma

Sul sito di Micro­me­ga vie­ne pub­bli­ca­ta que­sta noti­zia, che a sua vol­ta ripor­ta e tra­du­ce quan­to scrit­to sul blog di Wol­fang Wodard, pre­si­den­te tede­sco del­la com­mis­sio­ne Sani­tà del Con­si­glio d’Europa.

L’ar­ti­co­lo descri­ve come sia sta­ta richie­sta da Wodard un’in­chie­sta sul ruo­lo del­le case far­ma­ceu­ti­che nel­la recen­te, bufa­le­sca dif­fu­sio­ne del pani­co sul­la pre­sun­ta pan­de­mia di suina.

La denun­cia vie­ne ripor­ta­ta a gran­di tito­li anche dal Dai­ly Mail.

Que­sta noti­zia segue dap­pres­so quel­la pub­bli­ca­ta da La Leva di Archi­me­de negli scor­si gior­ni, in cui si par­la del­la mes­sa sot­to accu­sa del­l’OMS per gli stes­si motivi.

E’ da Ago­sto che su mol­tis­si­mi siti e blog stia­mo insi­sten­do sul­l’e­vi­den­za di quel­lo che sem­bra pre­pa­rar­si ad esse­re lo scan­da­lo sani­ta­rio del secolo.

Final­men­te la cosa sem­bra muo­ve­re anche qual­cu­no nel­le alte sfere.

Inu­ti­le dire che sui media ita­lia­ni la cosa non ha tro­va­to gran­de risonanza.

Vedia­mo se riu­sci­ran­no ad insab­bia­re anche questa…


Con­di­vi­di

3 Comments

  1. Ailinen ha detto:

    Ovvio che sì: l’I­ta­lia è mae­stra a insab­bia­re le cose… :bang:

  2. Francesco Giamba ha detto:

    ciao franz.
    Mi per­met­to di inse­ri­re 2 link:

    http://www.altroconsumo.it/infezioni-virali/influenza-a-emergono-le-verita-nascoste-s264653/NLM/1.htm

    http://tv.repubblica.it/copertina/virus-a-quei-23-milioni-di-vaccini-inutili/41322?video

    Sono link, cre­do, estre­ma­men­te affidabili.
    Pur­trop­po ora­mai, la mia con­vin­zio­ne è che NULLA cam­bie­rà e se qual­co­sa cam­bie­rà .… tut­to reste­rà UGUALE. Met­ter­la IN TUTTI I MODI in sac­coc­cia al vol­go e, LE LORO tasche riem­pir­le con il mas­si­mo dei sol­di che con il fare diso­ne­sto pos­so­no fare.
    Pren­des­se­ro le loro tan­gen­ti (nel­lo dpe­ci­fi­co dal­le case far­ma­ceu­ti­che) e ci for­nis­se­ro un ser­vi­zio o un pro­dot­to vali­do … be potrei QUASI accet­tar­lo e capir­lo … sono ita­lia­no in fon­do :mah: vor­reb­be »solo« dire che paghe­rem­mo di più quel pro­dot­to o quel ser­vi­zio … per spe­se di tan­gen­ti .… una tas­sa in più .… MA QUI si trat­ta di arric­chir­si sul­la pel­le dei cit­ta­di­ni offren­do pro­dot­ti CHE NON SERVONO A NULLA E ANZI FANNO DANNI .…

    Scu­sa­te lo sfo­go. Salu­te a tutti