>

Diagnosi genetica preimpianto a Salerno per evitare una morte orribile. E subito i cattolici gridano all’eugenetica.

Per ogni noti­zia buo­na ce ne deve esse­re una cat­ti­va. Pare che si trat­ti di una leg­ge non scritta.

A Saler­no una cop­pia rie­sce final­men­te a schi­va­re il mora­li­smo bigot­to fan­ta­cat­to­li­co ita­lia­no e ad otte­ne­re la pos­si­bi­li­tà di effet­tua­re una dia­gno­si gene­ti­ca preimpianto.

Per dir­la in paro­le pove­re: i due san­no di esse­re por­ta­to­ri di una malat­tia gene­ti­ca gra­vis­si­ma, la SMA1 o Atro­fia Musco­la­re Spi­na­le, una pato­lo­gia che por­ta alla mor­te qua­si cer­ta il nasci­tu­ro entro il pri­mo anno o due di vita.

E non si trat­ta di una mor­te dol­ce: il mal­ca­pi­ta­to muo­re per para­li­si pro­gres­si­va che lo por­ta a sof­fo­ca­men­to len­to. Ave­te pre­sen­te cosa può voler dire?

Tut­ta­via oggi la tec­no­lo­gia potreb­be evi­ta­re tut­to que­sto. Basta ana­liz­za­re gli ovu­li con uno scree­ning gene­ti­co pri­ma di impian­tar­li per veri­fi­ca­re se il cor­re­do gene­ti­co pre­sen­ta que­sto tipo di problema.

Gra­zie ad un otti­mo avvo­ca­to (e ad un giu­di­ce con la testa sul­le spal­le) i due rie­sco­no ad otte­ne­re la pos­si­bi­li­tà di effet­tua­re que­sto test e ad evi­ta­re così il rischio di met­te­re al mon­do un bam­bi­no solo per veder­lo mori­re sof­fo­ca­to dopo poco tem­po. E que­sta era la buo­na notizia.

Ades­so quel­la cattiva.

Il sot­to­se­gre­ta­rio al mini­ste­ro del­la salu­te, Euge­nia Roc­cel­la, dice quan­to segue:

L’au­to­riz­za­zio­ne del Tri­bu­na­le di Saler­no alla dia­gno­si gene­ti­ca pre­im­pian­to per una cop­pia non ste­ri­le è una sen­ten­za gra­vis­si­ma. Così si intro­du­ce il prin­ci­pio che la disa­bi­li­tà è un cri­te­rio di discri­mi­na­zio­ne rispet­to al dirit­to di nascere.

Ma… io mi chie­do… come si fa ad ave­re anco­ra una visio­ne di que­sto gene­re? Cosa c’en­tra la disa­bi­li­tà con una malat­tia gene­ti­ca che ti fa cre­pa­re come un cane affo­ga­to? Ma qua­le discriminazione?

Ma non è fini­ta qui. Il sot­to­se­gre­ta­rio pro­se­gue così:

se si ritie­ne che ci sia un con­flit­to fra il dirit­to alla salu­te costi­tu­zio­nal­men­te garan­ti­to e la leg­ge 40, la que­stio­ne andreb­be sot­to­po­sta alla Cor­te Costi­tu­zio­na­le e non può esse­re deci­sa da un Tri­bu­na­le qualunque.

Ma fate­mi capi­re: se io evi­to di impian­ta­re un embrio­ne che por­ta una tara gene­ti­ca tale da garan­ti­re all’e­ven­tua­le indi­vi­duo che si svi­lup­pe­rà una con­di­zio­ne pato­lo­gi­ca cro­ni­ca e qua­si sicu­ra­men­te una vita bre­vis­si­ma e una mor­te tra le più orren­de, qua­le dirit­to alla salu­te sta­rei leden­do, visto che l’em­brio­ne, essen­do mala­to, non avrà dirit­to pro­prio a nes­su­na salu­te del cazzo?

Per favo­re, cat­to­li­ci: fate­la fini­ta! Tene­te­vi le vostre con­vin­zio­ni e smet­te­te­la di arram­pi­car­vi sugli spec­chi per impor­le a tut­ti gli altri!

Con­di­vi­di

10 Comments

  1. Fede ha detto:

    Ecche­cazz­zo!!!!!!! Por­ca put­ta­na!!!!!!!!! Che la smet­tes­se­ro dav­ve­ro: sono 2000 anni che rom­po­no i coglio­ni all’evoluzione!!!

  2. Fede ha detto:

    Fra’ spe­ro pro­prio che gli attri­bu­ti del­lo sco­iat­to­li­no sopra sia­no sta­ti fotomontati…senò mi dispia­ce per lui.

  3. vito ha detto:

    uno schi­fo!! :bleah:

  4. Giuseppe ha detto:

    Beh se que­gli attri­bu­ti sono ser­ba­toi di ormo­ni maschi­li, caz­zo: chi non li vor­reb­be? :nod­pig:
    Scher­zi a par­te, sta­vo riflet­ten­do pro­prio sta­mat­ti­na sul per­ché la Chie­sa vuo­le sem­pre impor­re agli altri la pro­pria visio­ne del­la vita…anche con­tro il buon sen­so? Mah! Non è che c’han­no da gua­da­gnà qual­co­sa? :smo­king:

  5. Sciuscia ha detto:

    Di fron­te a que­sti fat­ti, l’u­ni­ca cosa di buon sen­so da fare è augu­ra­re a Rocel­la un figlio affet­to da Atro­fia Musco­la­re Spinale.

  6. Layla ha detto:

    Roba da mat­ti… e ades­so ci si met­te di mez­zo anche lo sta­to. Sia­mo tor­na­ti ai vec­chi tem­pi del­la demo­cra­zia cri­stia­na, for­se peg­gio… sia­mo qua­si ai livel­li di cer­ti sta­ti gui­da­ti da fon­da­men­ta­li­sti medio-orien­ta­li… quan­to ci vor­rà pri­ma che ven­ga rein­te­gra­ta anche la lapidazione?
    Un abbrac­cio, Laila.

  7. Guillermo ha detto:

    Sono d’ac­cor­do con voi, pur­trop­po dob­bia­mo anco­ra assi­ste­re a que­sti com­por­ta­men­ti da Medioe­vo… Ma quan­do la fini­ran­no e inco­min­ce­ran­no ad usa­re il buon sen­so… For­se mai…
    :sui­ci­de: :smo­ke­red:

  8. Ailinen ha detto:

    Cer­to vede­re la sof­fe­ren­za di un figlio è una cosa che tut­ti dovreb­be­ro fare.… « Che teste di kispios.…
    Se si può evi­ta­re ad una crea­tu­ra inno­cen­te dolo­re e sof­fe­ren­za per­chè non farlo?
    Se si può evi­ta­re ai geni­to­ri di soprav­vi­ve­re ad un figlio per­chè non farlo?
    Se si può evi­ta­re ai geni­to­ri di veder mori­re len­ta­men­te e orri­bil­men­te il figlio per­chè non farlo?
    Per­chè dare un figlio sano a dei geni­to­ri sta diven­tan­do uno scandalo?
    Stan­no scen­den­do dav­ve­ro in basso.…
    😈 😈 😈 😈 😈

  9. Daniele ha detto:

    Inte­res­san­te… però guar­dia­mo­la nel sen­so “inver­so per assur­do”: se met­to al mon­do un figlio che so che mori­rà sen­za alc­na spe­ran­za non sto com­met­ten­do un “rea­to”?
    Comun­que sia.… assur­do, cer­ta gen­te dovreb­be spararsi.