>

Avatar & Cigarettes – By Sting

Schi­zo­fre­nia? Dop­pia per­so­na­li­tà? Sov­ver­ti­re per con­trol­la­re? For­se un po’ di tut­to que­sto.. La noti­zia del New York Times rim­bal­za­ta su “La Stam­pa ” potreb­be anche esse­re comica.

Nel­l’ul­ti­mo trion­fo di effet­ti spe­cia­li diret­to da J. Came­ron, “Ava­tar”, la scien­zia­ta inter­pre­ta­ta da Sigour­ney Wea­ver, in una sce­na è inten­ta a fumar­si una sigaretta.

Stan­ton A. Glan­tz, diret­to­re del “Cen­ter for Tobac­co Con­trol Research and Edu­ca­tion” ha dis­sot­ter­ra­to l’a­scia di guer­ra boc­cian­do il film di Came­ron in quan­to reo di aver mostra­to la pro­ta­go­ni­sta inten­ta a fumare.

Came­ron ha rispo­sto alle accu­se di pro­pa­gan­da al taba­gi­smo dichia­ran­do che il per­so­nag­gio di Ms. Wea­ver non è sta­to pen­sa­to per esse­re un model­lo di rife­ri­men­to per gli adolescenti.

Anzi, il regi­sta di “Tita­nic” ha aggiun­to che oltre al vizio del fumo, la dot­to­res­sa Augu­sti­ne «è scor­te­se, dice paro­lac­ce e beve».

Vor­rei solo sot­to­li­nea­re che gli USA sono i prin­ci­pa­li pro­dut­to­ri di siga­ret­te e i più “tale­ba­ni” con­tro il fumo. Chis­sà com’è…

Vor­rei anche ricor­da­re che la mag­gior par­te dei film Made in Hol­ly­wood vei­co­la mes­sag­gi di vio­len­za e di egoi­smo gra­tui­ti, rispet­to a cui un fuma­to­re è dise­du­ca­ti­vo come una edu­can­da in un bor­del­lo, come per esem­pio l’ot­ti­mo (per me..) “Non è un pae­se per vec­chi”.

Vie­ne comun­que da chie­der­si come mai ci si sca­gli come furie su que­stio­ni come il fumo nei film e non si spen­da una paro­la per far chiu­de­re la Phi­lip Mor­ris (qual­cu­no sa quan­to gua­da­gna­no i gover­ni dal­le tas­se sul fumo? Io no ma cre­do un’e­nor­mi­tà), o per far toglie­re gras­si dagli ham­bur­ger, o per non per­met­te­re alla Mon­san­to di impe­sta­re il mon­do con gli OGM.


Con­di­vi­di

2 Comments

  1. Fede ha detto:

    Fumo da quan­do fre­quen­ta­vo le scuo­le medie per­ché già da allo­ra (e anche da pri­ma di allo­ra) pro­du­ce­vo dosi mas­sic­ce di stress e il fumo mi ha sem­pre aiu­ta­to a bru­ciar­lo: da una par­te bru­cio stress che pro­du­co in quan­ti­tà indu­stria­li e dal­l’al­tra affu­mi­co i miei bron­chi: ci stò!

  2. dilmun ha detto:

    per me sono paz­zi. Io da par­te mia ho ini­zia­to a fuma­re da quan­do la pro­pa­gan­da con­tro il fumo ha comin­cia­to a supe­ra­re i limi­ti del­la decenza…seguendo il sem­pli­ce ragio­na­men­to che a que­sto mon­do più una cosa è pub­bli­ciz­za­ta e cre­du­ta vera dal­la mag­gio­ran­za del­le per­so­ne, più è fal­sa! (fun­zio­na sempre)
    Evi­to di finan­zia­re la “Big Tobac­co” (le 7 più gran­di mul­ti­na­zio­na­li del tabac­co) non acqui­stan­do le loro siga­ret­te pie­ne di robac­cia; lo Sta­to pur­trop­po si finan­zia sempre… 😕