>

Lombardia e Basilicata: le uniche due regioni a non avere una legge contro la violenza sulle donne

Ieri giron­zo­la­vo per le vie del­la cit­tà e mi sono imbat­tu­to in un ban­chet­to dell’ A.i.d.a., una onlus che si occu­pa del­la vio­len­za sul­le don­ne.

Ho fir­ma­to la loro peti­zio­ne per una pro­po­sta di leg­ge da por­ta­re in regio­ne e l’ho fat­to da un lato per­chè non ha sen­so che Lom­bar­dia e Basi­li­ca­ta ne sia­no anco­ra sprov­vi­ste edal­l’al­tro per­chè la sud­det­ta pro­po­sta mi sem­bra sen­sa­ta, dato che sen­za di essa in que­ste due regio­ni nes­su­na asso­cia­zio­ne che si occu­pi di que­sto pro­ble­ma potrà ave­re acces­so a que­gli stru­men­ti eco­no­mi­ci, lega­li e poli­ti­ci, indi­spen­sa­bi­li per un’ef­fi­ca­ce azio­ne in que­sto cam­po.

Tro­va­te qui il sito di que­sta Onlus dove potre­te even­tual­men­te richie­de­re il testo com­ple­to del­la pro­po­sta di leg­ge.


Con­di­vi­di