>

Moralismo e suina: per me i medici fanno bene a non vaccinarsi

Leg­go su ADN­Kro­nos una let­te­ra del pre­si­den­te del sin­da­ca­to dei medi­ci di fami­glia che esor­ta i medi­ci a

“vac­ci­nar­si sen­za sol­le­va­re dub­bi sen­za fondamento!”

Lo stes­so pre­si­den­te pro­se­gue soste­nen­do che è in que­sti momen­ti che la cate­go­ria dei medi­ci deve dimo­stra­re di saper sta­re al fian­co del­la gente.

Io per­so­nal­men­te riten­go che i medi­ci lo stia­no già facen­do. Non vac­ci­nan­do­si e non con­si­glian­do il vac­ci­no se non nei casi di estre­ma rile­van­za patologica.

Mi pare evi­den­te che i dub­bi sul vac­ci­no, chec­chè ne pen­si qual­cu­no, non sia­no affat­to infon­da­ti se non per colo­ro che van­no in giro con le fet­te di pro­sciut­to sugli occhi. Squa­le­ne a par­te, gli adiu­van­ti con­te­nu­ti nei vac­ci­ni sono in gran par­te sot­to accu­sa per pos­si­bi­li effet­ti col­la­te­ra­li anche gra­vi. Il vac­ci­no non è sta­to testa­to per un tem­po anche solo vaga­men­te suf­fi­cien­te a soste­ner­ne l’in­no­cui­tà. In Ban­gla­desh miglia­ia di bam­bi­ni stan­no suben­do la spe­ri­men­ta­zio­ne al posto nostro, dato che in occi­den­te, sal­vo rari casi di idio­zia per­ni­cio­sa, nes­su­no offri­reb­be il pro­prio figlio per spe­ri­men­ta­re un nuo­vo farmaco.

E que­sti sareb­be­ro “dub­bi infondati”?

Per­so­nal­men­te, riten­go mol­to più vici­no a me un medi­co che non mi con­si­glia far­ma­ci inu­ti­li o addi­rit­tu­ra dan­no­si solo per­chè così pia­ce­reb­be ad altri. E pari­men­ti riten­go che, per una vol­ta, per quan­to loro pos­si­bi­le sen­za incor­re­re nel­le ire del­le asso­cia­zio­ni di cate­go­ria, stia­no vera­men­te dan­do il buon esem­pio.

E si fot­ta anche la suina!


Con­di­vi­di

12 Comments

  1. Sciuscia ha detto:

    Il mio medi­co si vac­ci­na. E ti pare­va che non aves­si bec­ca­to il coglio­ne anche a ‘sto giro.

  2. Paolo ha detto:

    I test sui vac­ci­ni spe­ci­fi­ci per que­sta influen­za sono sta­ti fat­ti (anche) in via pre­ven­ti­va in 5 Pae­si: USA, Cana­da, Cina, Austra­lia e Gran Bre­ta­gna. Il che non mi sem­bra mol­to fuo­ri dal mon­do occi­den­ta­le o occi­den­ta­liz­za­to. La fon­te è il l’ Isti­tu­te for Vac­ci­ne Research e a rila­scia­re la dichia­ra­zio­ne (ben oltre que­ste due righe, trat­tan­do più argo­men­ti) è sta­to Marie Pau­le Kie­ny, diret­to­re generale.

    Il discor­so sul­le fet­te di pro­sciut­to mi pia­ce poco, per­ché mi sen­to diret­ta­men­te chia­ma­to in cau­sa, e non potreb­be esse­re diver­sa­men­te, ma se per te sono in tali con­di­zio­ni non si pos­so­no cam­bia­re le idee, su alcu­ni argo­men­ti alme­no, moti­vo per cui accet­to e rilan­cio. Ormai i nume­ri sono decen­ti e fra una man­cia­ta di gior­ni i vac­ci­na­ti saran­no sva­ria­ti milio­ni; rien­tro dun­que nel­la par­te e mi aspet­to di usci­re una sera (se non subi­to mi darò qual­che set­ti­man di tem­po, non è che si può aspet­ta­re una vita che il vac­ci­no ucci­da) e tro­va­re alme­no mez­zo milio­ne di mor­ti in giro per il mon­do e solo tra i vac­ci­na­ti, altri­men­ti ripren­de­rò in con­si­de­ra­zio­ne, anche io, l’idea del­le fet­te di pro­sciut­to sugli occhi. 

    Del resto, di dub­bi, si pos­so­no ave­re all’infinito: il sala­me, il vino, i supe­ral­co­li­ci, le pata­ti­ne, lo zuc­che­ro e mil­le altre cose fan­no male? Pos­si­bi­le, per­ché no? Di fat­to non pen­so che chi sosten­ga che per bic­chie­ri­no di cognac non ci si pren­da un’ulcera abbia le fet­te d pro­sciut­to sugli occhi, maga­ri inve­ce con una bot­ti­glia al gior­no per 3 anni…così dia­be­te, malat­tie del­lo sto­ma­co e altro.

    Sui medi­ci ognu­no ragio­ni come vuo­le; io fac­cio rife­ri­men­to a qual­sia­si influen­za e que­sto argo­men­to l’ho trat­ta­to già tem­po fa pure con un grup­po di per­so­ne che di lavo­ro lo fan­no, il medi­co, anche se uno solo di loro è più che un sem­pli­ce conoscente:

    Dio non voglia che una per­so­na a me caris­si­ma si tro­vi in ospe­da­le per una qual­sia­si caz­za­ta e sog­get­ta a qual­che cura che ne abbat­ta le dife­se immu­ni­ta­rie, più o meno, e che que­sta per­so­na si amma­li di influen­za per­ché qual­che caz­zo di medi­co che la visi­ta gior­nal­men­te ha deci­so di fare il liber­ti­no e di far­si pas­sa­re il virus in com­pa­gnia dei col­le­ghi al lavo­ro, anzi­ché pre­mu­nir­si. Non per moti­vi par­ti­co­la­ri, sem­pli­ce­men­te per­ché se non doves­se usci­re dall’ospedale sul­le sue gam­be cau­sa influen­za la pri­ma cosa che farei sareb­be com­prar­mi al mer­ca­to nero un arma auto­ma­ti­ca ed una frac­ca­ta di col­pi; alla cer­tez­za del­la pena ci pen­se­rei in un secon­do momen­to! Ma lo farei sem­pre nel rispet­to del­la libe­ra scel­ta di ognu­no, medi­ci com­pre­si: lui avreb­be fat­to la sua, io la mia.

    • franz ha detto:

      “Non vac­ci­nan­do­si e non con­si­glian­do il vac­ci­no se non nei casi di estre­ma rile­van­za patologica”
      Que­sto ho detto.
      Per quan­to riguar­da gli effet­ti col­la­te­ra­li.. mi sem­bra vera­men­te che i casi sono due: o io non so spie­gar­mi o tu non hai mai let­to quel­lo che scrivo.
      Vedia­mo se rie­sco ad esse­re chiaro.
      Sosten­go che que­sto vac­ci­no non è sicuro.
      Sosten­go che cor­re­re i rischi impli­ci­ti in un vac­ci­no non sicu­ro per una pato­lo­gia come la sui­na è assurdo.
      Sosten­go che se uno è in con­di­zio­ni di pato­lo­gia pre­gres­sa gra­ve allo­ra ha un moti­vo per vaccinarsi.
      Sosten­go che gli effet­ti col­la­te­ra­li di que­sti vac­ci­ni del caz­zo, pri­ma o poi arri­ve­ran­no. Solo che, men­tre quan­do fa como­do il lega­me tra pato­lo­gia e agen­te pato­ge­no vie­ne rite­nu­to signi­fi­ca­ti­vo anche se tra infe­zio­ne e com­par­sa dei sin­to­mi pas­sa­no anni, nel caso dei vac­ci­ni si neghe­rà anco­ra per lun­go tem­po la loro diret­ta respon­sa­bi­li­tà nel­l’au­men­to di tan­te pato­lo­gie, pri­me fra tut­te quel­le autoim­mu­ni, per­chè il busi­ness è vendita!
      E con que­sto mi sono stu­fa­to di rispon­de­re a com­men­ti e con­si­de­ra­zio­ni che con­ti­nua­no ad insi­ste­re solo su dati scien­ti­fi­ci, rac­col­ti il più del­le vol­te con una fazio­si­tà tan­to evi­den­te quan­to esecrabile.
      E tan­to per chia­ri­re… vole­te vac­ci­nar­vi? Fate pure! Poi però non inven­ta­te­vi stron­za­te quan­do fra quat­tro o cin­que anni, per non non aver volu­to pren­de­re una sui­na del caz­zo vi ritro­ve­re­te ste­si in qual­che ospe­da­le con il siste­ma immu­ni­ta­rio che da i numeri.
      E aggiun­go: non vede­re quan­to que­sta sto­ria dei vac­ci­ni sia con­tro­pro­du­cen­te su lar­ga sca­la tem­po­ra­le, signi­fi­ca vera­men­te ave­re le fet­te di pro­sciut­to sugli occhi.
      Punto

      • Paolo ha detto:

        E pro­prio a quel­lo face­vo riferimento:

        “Io per­so­nal­men­te riten­go che i medi­ci lo stia­no già facen­do. Non vac­ci­nan­do­si .. ecc come hai det­to tu

        Quin­di riba­di­sco quan­to det­to sul­la mia scel­ta dell’acquisto sul mer­ca­to nero, in caso di biso­gno, chiaramente.

        Se per­met­ti, stu­far­si di con­si­de­ra­zio­ni scien­ti­fi­che quan­do si fa inten­de­re che un vac­ci­no potreb­be ucci­de­re o anche solo esse­re dan­no­so mi sem­bra un po’ poco “salu­ta­re”. E se la fazio­si­tà de imiei inter­ven­ti nasce dal­le fon­ti che uso allo­ra eli­mi­nia­mo la docu­men­ta­zio­ne medi­co-scien­ti­fi­ca e giria­mo pure sui siti bufa­la­ri del “sia­mo tut­ti mor­ti se ci vac­ci­nia­mo”, il mon­do andrà meglio.

        Poi Franz ti sei stu­fa­to di rispon­der­mi e mi va bene ma se a que­sto pun­to mi dici di non aver mai (e sareb­be basta­to qual­che vol­ta a dire il vero per far­mi incaz­za­re) let­to quel­lo che hai ripor­ta­to nei tuoi post (pro­prio a me!) allo­ra mi sa che è meglio lasciar per­de­re. Sul serio, direi.

        Ti rin­gra­zio per lo spa­zio che mi hai sem­pre con­ces­so, Franz; per quel poco che ti ho cono­sciu­to non ho dub­bi sul fat­to che tu sia una gran bra­va per­so­na e maga­ri un gior­no ci si ribecca.

        Buo­na continuazione

  3. Faber ha detto:

    Cer­ta scien­za e come la reli­gio­ne , per dir­la alla Fantozzi :

    una caga­ta pazzesca !

    Io mi chie­do , ma come fa la gen­te a fidar­si di Mar­ghe­ri­ta Hack che sostie­ne che gli UFO non esi­sto­no …di Pie­ro Ange­la che dice che l Ame­ri­ca la sco­per­ta Colom­bo o di Donald Rum­sfeld che pro­du­ce il Tami­flu e bom­bar­da mez­zo mondo .…

    spie­ga­te­me­lo io non cè la faccio …

  4. Roby ha detto:

    A me spia­ce leg­ge­re que­ste cose. Pen­so che se rileg­ge­te quel­lo che ave­te scrit­to ver­ra’ qual­che dub­bio anche a voi; uno dice che il suo dot­to­re e’ un coglio­ne per­che’ si vac­ci­na (ma uno sara’ pur libe­ro di fare quel che c…o gli pare del­la sua salu­te?), un altro che dice che se il dot­to­re gli con­ta­gia di sui­na un paren­te va in ospe­da­le e lo fa sec­co (se sei cat­ti­vo ti tira­no le pie­tre, se sei buo­no ti tira­no le pie­tre); uno dice all’al­tro che si e’ stu­fa­to di “di rispon­de­re a com­men­ti e con­si­de­ra­zio­ni che con­ti­nua­no ad insi­ste­re solo su dati scien­ti­fi­ci, rac­col­ti il più del­le vol­te con una fazio­si­tà tan­to evi­den­te quan­to ese­cra­bi­le” e pero’ affer­ma che in Ban­gla­desh stan­no facen­do spe­ri­men­ta­zio­ni sui bam­bi­ni sen­za docu­men­ta­re quan­to affer­ma­to (quan­do si pub­bli­ca una cosa biso­gne­reb­be con­di­vi­de­re con chi leg­ge anche le fon­ti e pre­oc­cu­par­si che que­ste sia­no fon­da­te, ed e’ un prin­ci­pio che dovreb­be vale­re sem­pre) e aggiun­go che se ci si e’ stu­fa­ti di leg­ge­re opi­nio­ni diver­se dal­le pro­prie ci si puo’ anche aste­ne­re da pub­bli­ca­re ulte­rio­ri post su que­sto argo­men­to, visto che ormai cer­te posi­zio­ni sono chia­re; un’al­tro poi che par­la di Mar­ghe­ri­ta Hack dicen­do che lei non cre­de agli ufo? Per capi­re meglio la sua posi­zio­ne e lo invi­to a leg­ge­re qual­che inter­vi­sta su inter­net. E Pie­ro Ange­la cosa cen­tre­ra’ in tut­to que­sto? E Colom­bo? Booh.
    Da quel­lo che leg­go emer­ge solo una gran man­can­za di rispet­to di tut­ti con tut­ti. L’i­dea comu­ne di far vale­re la pro­pria opi­nio­ne, spes­so infon­da­ta e sen­za basi fat­ta per lo piu’ di pre­giu­di­zi e accu­se gra­tui­te, solo per pre­va­ri­ca­re l’o­pi­nio­ne degli altri.
    Quel­lo che scri­vo va al di la’ del­le opi­nio­ni e del­le posi­zio­ni in meri­to alla sui­na, ma par­lo di un atteg­gia­men­to comu­ne che si osser­va leg­gen­do dal di fuo­ri e che potre­ste tro­va­re dif­fi­ci­le met­te­re a fuoco.

    Date­mi pure del­la bac­chet­to­na mora­li­sta e tut­to quel­lo che vi pare, non fare­te altro che con­fer­ma­re quan­to ho appe­na espo­sto. Osser­va­re quel­lo che non ci pia­ce degli altri e’ il pri­mo pas­so per cer­ca­re di miglio­ra­re noi stes­si. L’in­for­ma­zio­ne crea l’uo­mo libe­ro… si, ma non di insul­ta­re, pre­va­ri­ca­re, giu­di­ca­re il pros­si­mo (mi rife­ri­sco a tut­ti e a nes­su­no in par­ti­co­la­re, ognu­no ci si puo’ rico­no­sce­re o meno) o alme­no lo si fac­cia su temi non deli­ca­ti come questo.

    Roby
    mora­li­sta e bacchettona

    • franz ha detto:

      Pri­mo: la rispo­sta era a Pao­lo e quin­di diret­ta a lui.

      Secon­do: non è che se par­lo del­le pere devo per for­za cita­re mez­za inter­net. Ad ogni modo non mi pare di aver mai lesi­na­to nel­le cita­zio­ni, sal­vo quan­do era­no inu­ti­li. E poi cos’è la pap­pa fat­ta in con­ti­nua­zio­ne? Non spet­ta a me l’o­ne­re del­la pro­va. Que­sto non è un tribunale.

      Ter­zo: le spe­ri­men­ta­zio­ni far­ma­co­lo­gi­che sul ter­zo mon­do non sono cer­to una novi­tà. Basta­no die­ci minu­ti su goo­gle per capirlo. 

      Quar­to: il mora­li­smo a me non pia­ce mol­to. Il giu­di­zio anco­ra meno. Che poi è quel­lo che tiri fuo­ri quan­do tra­sfor­mi le mie paro­le. Non mi sono stu­fa­to di leg­ge­re le opi­nio­ni altrui. Mi sono stu­fa­to di rispon­de­re a cer­to gene­re di com­men­ti. Stan­do da que­sta par­te la comu­ni­ca­zio­ne è “tut­ti ver­so uno” e le rispo­ste sono “uno ver­so tut­ti gli altri, uno per uno”. (guar­da che ho scrit­to “ver­so”, non “con­tro”, scu­sa se pre­ci­so ma non si sa mai). Stan­do dal­la par­te tua la comu­ni­ca­zio­ne è “uno ver­so uno”. Quin­di è nor­ma­le che non si capi­sca il per­chè di una rispo­sta, come nel tuo caso. Il giu­di­zio sta nel non far­si veni­re un dub­bio sul moti­vo di una rispo­sta data in un cer­to modo ad una cer­ta persona.

      Quin­to: la Hack sta poco sim­pa­ti­ca anche a me. E’ sta­ta da sem­pre l’e­sem­pio di quel­la chiu­su­ra del mon­do scien­ti­fi­co ver­so tut­to ciò che non rien­tra nei para­me­tri del meto­do omo­ni­mo, para­me­tri che, ovvia­men­te, non si sogna­no nep­pu­re di met­te­re in discussione.

      Sesto: la man­can­za di rispet­to non dovreb­be esse­re dedot­ta dal fat­to che uno non è d’ac­cor­do con un altro. E’ lo stes­so gene­re di buo­ni­smo inu­ti­le che afflig­ge una buo­na par­te del­la socie­tà occidentale.

      Set­ti­mo: riten­go di esse­re libe­ro di espri­me­re la mia opi­nio­ne. E, ovvia­men­te accet­to le cri­ti­che, tan­to è vero che i com­men­ti non sono mode­ra­ti. Ognu­no qui può scri­ve­re quel­lo che vuole.
      Ergo… anch’io.

  5. terry ha detto:

    inte­res­san­te tut­to quel­lo che ho letto…nn con­di­vi­do per nien­te l’u­ti­li­ta’ di que­sto vac­ci­no attor­no al qua­le si sta facendo(come per tut­ti gli altri), un gran com­mer­cio a disca­pi­to di chi ahi­me’ E COME ME igno­ra tut­to cio’ che gira attor­no a que­sto busi­ness!!!!!!!!!!! comun­que cre­do che o per la por­cel­li­na o per il vac­ci­no anti­por­cel­la o per l’a­ria che ci respi­ria­mo ogni gior­no o per lo schi­fo che ingur­gi­dia­mo in ogni momen­to o per la psi­co­si che ci crea­no i media .….PRIMA O POI CE NE ANDREMO TUTTI AL CREATORE E CREDETEMI A QUELLA CHIAMATA NN SFUGGIRA’ NESSUNO!!!!!!!!! IN BOCCA AL LUPO A TUTTI PER LA PORCELLA 😕

  6. Faber ha detto:

    Qui se c’è una che man­ca di rispet­to Roby sei tu. io non mi chia­mo l’al­tro ma Faber ma for­se ti è sfug­gi­to tut­to que­sto nel deli­rio del­la tua risposta .

    Riguar­do alla Hack ha già argu­ta­men­te rispo­sto Franz per me, su Pie­ro Ange­la cos’è che non capisci ?

    Non capi­sci che lui e la sua cric­ca ( Cicap per inten­der­ci ) han­no svia­to per decen­ni pro­prio sot­to il nostro naso sto­ria e scien­za con il chia­ro inten­to di pro­teg­ge­re schie­re di fal­si scien­zia­ti e sto­ri­ci, pro­teg­gen­do inte­res­si non di cer­to caritatevoli ?

    [SCUSA FABER MA HO DOVUTO TOGLIERE QUESTA RIGA… FRANZ]

    ciao

  7. Faber ha detto:

    Hai fat­to bene ormai mi cono­sci quan­do la vena mi si ingros­sa non capi­sco un chezzo …

  8. Franz ha detto:

    Per Roby: visto che mi accu­si di non dare la documentazione…
    Foce­tria di Novar­tis (il vac­ci­no che usia­mo in Ita­lia) è il rici­clo di quel­lo con­tro l’a­via­ria. Que­ste le spe­ri­men­ta­zio­ni con­dot­te da Novar­tis. Ave­vi ragio­ne: non le han­no fat­te in Ban­gla­desh, ma in Indo­ne­sia, Viet­nam, Tur­chia, Sin­ga­po­re e Hong Kong!

    * A/Vietnam/1194/2004/ (H5N1) – 471 bam­bi­ni di età com­pre­sa tra 6 mesi e 17 anni e 486 adul­ti volon­ta­ri sani.
    * A/H5N1/ turkey/Turkey /05 (NIBRG23; cla­de 2.2) – non dichia­ra­to il campione.
    * A/H5N1/Indonesia (cla­de 2.1) – non dichia­ra­to il campione.
    * H5N3 (A/Duck/Singapore/97) – non dichia­ra­to il campione.
    * H9N2 (A/chicken/Hong Kong/G9/97) – non dichia­ra­to il campione.