>

Influenza suina A. Finalmente lo ammettono: il vaccino di Novartis contiene squalene!

Lo leg­go in que­sto arti­co­lo sul corriere:

In Italia, per ora, è dispo­ni­bi­le sol­tan­to il Focetria pro­dot­to dal­la Novartis (che con­tie­ne un adiu­van­te, cioè una sostan­za che ne poten­zia l’efficacia, a base di squalene)

Alla fac­cia di tut­ti quel­li che fino­ra han­no sper­giu­ra­to che lo squa­le­ne nei vac­ci­ni non c’era.

Come dice­vo in que­sto post (che non a caso ha rag­giun­to e supe­ra­to le 18.000 visi­te), lo Squalene è un idro­car­bu­ro natu­ral­men­te pre­sen­te nel cor­po uma­no. Se pre­so per boc­ca può esse­re d’a­iu­to con­tro la pro­du­zio­ne di radi­ca­li libe­ri ma se iniet­ta­to rischia di indur­re rea­zio­ni autoim­mu­ni­ta­rie peri­co­lo­se.

Tanto è vero che lo squa­le­ne è sta­to vie­ta­to negli Stati Uniti. Perchè in Europa inve­ce insi­sto­no a voler­ce­lo fic­ca­re nel­le vene?


Dato che il vac­ci­no deve indur­re una rispo­sta anti­cor­pa­le di una cer­ta impor­tan­za, l’a­diu­van­te in que­stio­ne dovreb­be ser­vi­re a poten­zia­re la rispo­sta immu­ni­ta­ria che, con il solo prin­ci­pio atti­vo, non sareb­be sufficiente.

Il pro­ble­ma è che lo squa­le­ne iniet­ta­to può far let­te­ral­men­te incaz­za­re il siste­ma immu­ni­ta­rio indu­cen­do­lo a rea­zio­ni erra­te con­tro lo stes­so orga­ni­smo proprietario.

Parliamo del­la pos­si­bi­li­tà di infer­ti­li­tà, stan­chez­za cro­ni­ca, depres­sio­ne, ten­den­ze sui­ci­de… ma soprat­tut­to di artri­te reu­ma­toi­de.

In poche paro­le quel­la che i redu­ci del­la pri­ma guer­ra del gol­fo han­no spe­ri­men­ta­to sul­la pro­pria pel­le come la sin­dro­me omonima.

E che non mi ven­ga­no a rac­con­ta­re che nel vac­ci­no spe­ri­men­ta­le iniet­ta­to a que­sti sol­da­ti con­tro l’Antrace non c’e­ra squa­le­ne, per­chè c’è mez­zo mon­do (anche “scien­ti­fi­co”) che dice il con­tra­rio.

In Italia, per ora, è dispo­ni­bi­le sol­tan­to il Focetria pro­dot­to dal­la Novartis (che con­tie­ne un adiu­van­te, cioè una sostan­za che ne poten­zia l’efficacia, a base di squalene
Condividi

27 Comments

  1. Roby ha detto:

    Approfitto di que­sto nuo­vo post sul­l’in­fliuen­za A per fare una pic­co­la con­si­dea­zio­ne per­so­na­le ed even­tual­men­te riflet­ter­ci sopra o docu­men­tar­si. Negli ulti­mi gior­ni ci sono sta­te altre vit­ti­me del­l’in­fluen­za. La cosa stra­na che mi e’ sal­ta­ta all’oc­chio e’ che a pochis­si­me ore di distan­za solo a Napoli ci sono sta­te 2 vit­ti­me che cosi’, solo nel capo­luo­go cam­pa­no, sal­go­no a otto.
    Otto su quan­ti in Italia? A nes­su­no vie­ne in men­te di fare qual­che cal­co­lo del­le pro­ba­bi­li­ta’ o di sta­ti­sti­ca? E col­le­ga­men­ti con ormai dimen­ti­ca­ti fat­ti di cronaca?
    Cerchero’ di esse­re piu’ chia­ra: puo’ esse­re che ci sia una rela­zio­ne tra la per­cen­tua­le di mor­ti a Napoli a cau­sa del­la nuo­va influen­za e l’e­mer­gen­za rifiu­ti? Per chi non lo sapes­se o non lo ricor­das­se gli incen­di degli innu­me­re­vo­li cas­so­net­ti han­no pro­dot­to una note­vo­le quan­ti­ta’ di dios­si­na che si e’ spar­sa per non si sa qua­le per­cen­tua­le di ter­ri­to­rio. A me e’ venu­to que­sto dub­bio. A voi no?
    Saluti
    Roberta

    • franz ha detto:

      E come no? Però per una vol­ta non vole­vo esse­re io a met­ter­lo sul tappeto… 🙂

  2. marzia ha detto:

    ho let­to tan­te cose inte­res­san­ti che mi han­no data delu­ci­da­zio­ni su que­sto bene­det­to squa­le­ne che sen­ti­vo sem­pre nominare.
    pos­so far­vi una domanda?
    se foste incin­ta alla 14 set­ti­ma­na (come lo sono io) vi vaccinereste?
    grazie
    marzia

    • franz ha detto:

      Cara Marzia, met­tia­mo­la così: nean­che stam­pa­to (anzi… stam­pa­ta) sul muro!

  3. Sciuscia ha detto:

    Franz, ma se lo ren­des­se­ro obbligatorio?!

    La mia cogna­ta è incin­ta all’ot­ta­va set­ti­ma­na… io sono preoccupatissimo.

  4. MICRO ha detto:

    I NAZISTI NON SONO MAI SCOMPARSI,PRIMA AVEVANO GLI EBREI OGGI TUTTI NOI.TUTTI SAPEVANO E TUTTI STAVANO ZITTI.LA MEDICINA E’ UN CRIMINE.QUESTA E UNA FABBRICA DEL MALATO SE SEI SANO SEI UN DANNO PER LE CASE FARMACEUTICHE.ADESSO I FIGLI SI FANNO IN PROVETTA,NOI NON SIAMO PIU INDISPENSABILI,QUINDI DA STERMINARE.

  5. Roby ha detto:

    Io a ste ipo­te­si com­plot­ti­sti­che che “tut­ti ci voglio­no mor­ti” non cre­do nean­che un po’ e pen­so che sia­no anche un po’ para­noi­che, pero’ riflet­te­vo su un’al­tra cosa…il pas­sag­gio di malat­tie da ani­ma­le a uomo e’ in alcu­ni casi impos­si­bi­le ma diver­si anni fa furo­no con­dot­te del­le ricer­che per crea­re una raz­za di maia­li modi­fi­ca­ti gene­ti­ca­men­te (veni­va intro­dot­to un gene uma­no nel loro dna) allo sco­po di crea­re orga­ni per tra­pian­to com­pa­ti­bi­li con l’uo­mo e che non creas­se­ro il famo­so rigetto.

    http://archiviostorico.corriere.it/1993/luglio/05/trapianti_maiali_con_geni_umani_co_0_9307052354.shtml

    vedi qua

    Non so che fine abbia fat­to quel­la ricer­ca, ma se anche solo uno di quei maia­li fos­se sta­to poi “tra­sfe­ri­to” alla pro­du­zio­ne per l’a­li­men­ta­zio­ne uma­na con suc­ces­si­vi pas­sag­gi di gene­ra­zio­ne sui­na, non mi stu­pi­sce che anche i virus che que­sti si “bec­ca­no” diven­ti­no di faci­le tra­smis­sio­ne all’uo­mo per­che’ i virus si modi­fi­ca­no con­ti­nua­men­te, per quel­lo e’ indi­spen­sa­bi­le tro­va­re nuo­vi vac­ci­ni per ogni muta­zio­ne gene­ti­ca nel caso del­l’in­fluen­za stagionale.
    Ho espo­sto tut­to in manie­ra un po’ sem­pli­ci­sti­ca ma spe­ro di aver­lo fat­to chiaramente.
    Penso piu’ ad un erro­re uma­no (del­la ricer­ca scien­ti­fi­ca nel­la fat­ti­spe­cie). Quando si voglio­no otte­ne­re for­za­ta­men­te dal­la natu­ra deter­mi­na­ti risul­ta­ti e sosti­tuir­si cosi’ a Dio (se mai ne esi­stes­se uno) biso­gne­reb­be met­te­re in con­to anche le con­se­guen­ze di que­ste cose. A vol­te poi si cono­sco­no i rischi ma si e’ omun­que dispo­sti a cor­rer­li a spe­se del­la gente.

    • franz ha detto:

      Ciao Roby, se ti può inte­res­sa­re nep­pu­re io. Mi limi­to ad un’i­po­te­si più plau­si­bi­le, ovve­ro quel­la eco­no­mi­ca. Pur di fare sol­di ormai qui non si guar­da più in fac­cia a nessuno.
      Leggi il post che ho appe­na scrit­to. Nessun com­plot­to ma sul­la peri­co­lo­si­tà del vac­ci­no spe­ro non pos­sa­no più esser­ci dubbi!

  6. the_highlander ha detto:

    Quella sui maia­li crea­ti più vici­ni gene­ti­ca­men­te a noi e che pos­so­no esse­re peri­co­lo­si per­chè pos­so­no diven­ta­re foco­lai di malat­tie peri­co­lo­se per la nostra spe­cie è un’i­po­te­si mol­to inte­res­san­te, e non fa una piega.

  7. marzia ha detto:

    mah! guar­da non è così sem­pli­ce… se non aves­si il mio pic­co­li­no den­tro alla pan­cia non mi vac­ci­ne­rei asso­lu­ta­men­te, se mi pren­do l’in­fluen­za amen, mi met­to a let­to e soprat­tut­to mi fac­cio cura­re con i far­ma­ci oppur­tu­ni, ma in que­ste “con­di­zio­ni” non pos­so pren­de­re alcun tipo di farmaco..e se mi ammalo?
    e se fos­se­ro poi costret­ti a dar­mi dei far­ma­ci che pos­so­no o mal­for­ma­re il bim­bo o pro­cu­rar­mi adi­rit­tu­ra un aborto?
    solo per non aver fat­to un vac­ci­no che sia il mio medi­co che il mio gine­co­lo­go mi dico­no di fare sen­za problemi?
    cre­di­mi non è facile…
    se solo ci fos­se più chiarezza…
    ciao marzia

    • franz ha detto:

      Tu mi hai chie­sto cosa farei io se fos­si una don­na incin­ta alla 14 set­ti­ma­na, e quel­lo che ti ho det­to è quel­lo che farei io.
      Però la mam­ma sei tu, e capi­sco le doman­di che ti poni.
      Noto però che ne man­ca­no due:
      la pri­ma: ma se non mi vac­ci­no e mi bec­co la sui­na, cosa può suc­ce­de­re al bambino?
      la secon­da: ma se non mi vac­ci­no e mi bec­co la sui­na, cosa può suc­ce­de­re a me?

      E su que­ste due mi pare che ci sia mol­ta chiarezza.
      Ovviamente io non sono in gra­do nè potrei mai per­met­ter­mi di dir­ti cosa fare.
      Al mas­si­mo, come ho fat­to die­tro tua gen­ti­le richie­sta, ti pos­so dire cosa farei io nel­la tua situazione.

  8. Gabry ha detto:

    Carissimo e Bravo Frank…:D Leggi Questa 8O:!: 

    Virus in Ucraina, for­se attac­co batteriologico:

    Secondo l’agenzia ucrai­na Fraza, il virus che nell’ultima set­ti­ma­na ha cau­sa­to deci­ne di vit­ti­me in Ucraina non sareb­be solo quel­lo dell’influenza A, come ripor­ta­to dal­le agen­zie occi­den­ta­li, ben­sì anche peste pol­mo­na­re. Secondo Fraza, le auto­ri­tà medi­che avreb­be­ro dif­fu­so dispo­si­zio­ni infor­ma­li di non dif­fon­de­re il pani­co, di nega­re qual­sia­si rela­zio­ne con la peste pol­mo­na­re e di par­la­re solo di influen­za suina.La peste pol­mo­na­re si sta­reb­be dif­fon­den­do in Ucraina “in paral­le­lo” con l’influenza A, ma il bilan­cio è ben diver­so: 60 mor­ti per la peste, 14 per l’influenza.

    Lo scor­so 1 novem­bre il pre­si­den­te ucrai­no ave­va rivol­to un appel­lo agli sta­ti limi­tro­fi, all’Unione Europea e agli Stati Uniti, dichia­ran­do che l’Ucraina sta affron­tan­do una gra­ve minac­cia per la sicu­rez­za nazio­na­le. Queste paro­le sem­bra­no con­fer­ma­re indi­ret­ta­men­te le voci un attac­co bat­te­rio­lo­gi­co. In effet­ti, un’agenzia di Mignews del 29 otto­bre, rife­ren­do dell’epidemia esplo­sa nel­la regio­ne occi­den­ta­le di Ternopil, affer­ma­va che distac­ca­men­ti mili­ta­ri limi­ta­va­no l’accesso e l’uscita dal­la regione.

    A ciò si aggiun­ge una coin­ci­den­za par­ti­co­la­re: in un recen­te arti­co­lo su Effedieffe Maurizio Blondet rife­ri­sce il caso di Joseph Moshe, bio­lo­go a dop­pia cit­ta­di­nan­za israe­lia­na e sta­tu­ni­ten­se cat­tu­ra­to dall’FBI lo scor­so ago­sto. Alcuni gior­ni pri­ma dell’arresto, Moshe ave­va dichia­ra­to a una tra­smis­sio­ne radio di poter pro­va­re che un vac­ci­no pro­dot­to dal­la Baxter per l’influenza sui­na “con­te­ne­va un coa­diu­van­te o addi­ti­vo «con­ce­pi­to per inde­bo­li­re il siste­ma immu­ni­ta­rio», oltre­ché RNA repli­ca­to dal virus del­la Spagnola (la pan­de­mia che nel 1918 uci­se 18–22 milio­ni di per­so­ne) per cau­sa­re un ecci­dio di mas­sa”. Ebbene, Moshe ave­va affer­ma­to che il fal­so vac­ci­no era sta­to pro­dot­to dal­la Baxter pro­prio in Ucraina.

    TERRORE! TERRORE!TERRORE!TERRORE!TERRORE!TERRORE!TERRORE!

    • franz ha detto:

      Ti ho rispo­sto con un post! Grazie del pas­sag­gio e del­lo spunto!

  9. Tony ha detto:

    Dico sem­pre che le infor­ma­zio­ni pos­so­no spes­so dege­ne­ra­re in din­for­ma­zio­ne, e que­sto acca­de spes­so nel Web. Si fa un gran par­la­re di que­sto vac­ci­no demo­niz­zan­do lo squa­le­ne in esso con­te­nu­to, come se fos­se la sostan­za inqui­si­ta di pre­sun­ti effet­ti noci­vi! Attenzione che la real­tà è ben diver­sa, è il vac­ci­no in se che lascia dub­bi, e non lo squa­le­ne, anzi que­st’ul­ti­mo è l’u­ni­ca sostan­za non dan­no­sa, anzi bene­fi­ca, pre­sen­te nel vaccino. 

    Lo squa­le­ne è un antis­sio­dan­te soprat­tut­to a livel­lo cuta­neo, esso è con­te­nu­to non solo nel­l’o­lio di fega­to di squa­lo ma anche nel­l’o­lio di oli­va, nel ger­me di gra­no, nel riso. Esso difen­de l’e­pi­der­mi­de dal­l’os­si­ge­no sin­go­let­to con­tra­stan­do le dege­ne­ra­zio­ni car­ci­no­ge­ne, l’azione anti­os­si­dan­te si espli­ca impe­den­do il dan­no del radi­ca­le libe­ro che cau­sa la ripar­ti­zio­ne del col­la­ge­ne e del­l’e­la­sti­na. E’ sta­to rico­no­sciu­to per alle­via­re i sin­to­mi rela­ti­vi a ecze­ma ed alla psoriasi

    Quindi tenia­mo in men­te che i dub­bi devo­no indi­riz­zar­si su altri com­po­nen­ti del vac­ci­no, e non sul­lo squalene.

    Tony

    • franz ha detto:

      Egregio “Tony”,
      accu­sa­re qual­cu­no di dif­fa­ma­zio­ne non è mai bel­lo. Specialmente nei con­fron­ti di qual­co­sa di ina­ni­ma­to come un idrocarburo.
      Comunque se vor­rai leg­ge­re l’ar­ti­co­lo nel­la sua intie­rez­za note­rai la seguen­te frase:
      “Se pre­so per boc­ca può esse­re d’aiuto con­tro la pro­du­zio­ne di radi­ca­li libe­ri ma se iniet­ta­to rischia di indur­re rea­zio­ni autoim­mu­ni­ta­rie pericolose.”
      Il pun­to è esat­ta­men­te que­sto. E comun­que su una cosa ti do ragio­ne. Lo Squalene non è sicu­ra­men­te l’u­ni­co pro­ble­ma di que­sti vaccini.
      E’ in buo­na com­pa­gnia anche di mer­cu­rio, allu­mi­nio etc. etc. Nonche di una spe­ri­men­ta­zio­ne inesistente.

  10. Tony60 ha detto:

    Spettabile Franz sono ram­ma­ri­ca­to ma lei mi ha frain­te­so, sicu­ra­men­te ha mal inter­pre­ta­to il post per l’er­ro­re ortro­gra­fi­co sul testo, per pre­ci­sio­ne sul­la fra­se “disin­for­ma­zio­ne” man­ca­va la S e la I, ovve­ro din­for­ma­zio­ne, noti bene che l’in­ten­to era : “Dico sem­pre che le infor­ma­zio­ni pos­so­no spes­so dege­ne­ra­re in disin­for­ma­zio­ne , lei giu­sta­men­te avra capi­to “dif­fa­ma­zio­ne”. Haa..haa.. basta­no due let­te­re sba­glia­te per fare un danno!

    Adesso mi spie­go per­chè è sta­to can­cel­la­to il mio post! Mi per­do­ni ma non è sta­ta col­pa mia! 

    Saluti

  11. Tony60 ha detto:

    Spettabile Franz sono ram­ma­ri­ca­to ma lei mi ha frain­te­so, sicu­ra­men­te ha mal inter­pre­ta­to il post per l’er­ro­re ortro­gra­fi­co sul testo, per pre­ci­sio­ne sul­la fra­se “disin­for­ma­zio­ne” man­ca­va la S e la I, ovve­ro din­for­ma­zio­ne, noti bene che l’in­ten­to era : “Dico sem­pre che le infor­ma­zio­ni pos­so­no spes­so dege­ne­ra­re in disin­for­ma­zio­ne , lei giu­sta­men­te avra capi­to “dif­fa­ma­zio­ne”. Haa..haa.. basta­no due let­te­re sba­glia­te per fare un dan­no! Adesso mi spie­go per­chè è sta­to can­cel­la­to il mio post! Mi per­do­ni ma non è sta­ta col­pa mia! Saluti

    Tony

    • franz ha detto:

      Nessun pro­ble­ma Tony. Non sono uno di quel­li che se la pren­do­no. Comunque gra­zie per la precisazione.
      Peraltro come ha nota­to il suo post c’è. Ne ho tol­to uno per­chè era doppio.
      Anche que­sto è dop­pio ma lo lascio per­chè non ho voglia di eli­mi­nar­lo. Credo sia dovu­to ad un pic­co­lo erro­re che a vol­te sem­bra pro­dur­si nell’invio.
      Grazie anco­ra per il pas­sag­gio e per il commento.

  12. Marcello ha detto:

    Scusa ma hai mai pro­va­to a fare una ricer­ca http://www.ncbi.nlm.nih.gov/

    salu­ti Marcello

  13. Tony ha detto:

    Come già ricor­da­vo nel pre­ce­den­te post il più gros­so erro­re è met­te­re sot­to accu­sa lo squa­le­ne, una del­le poche sostan­ze natu­ra­li pre­sen­ti nel vac­ci­no, lo squa­le­ne è un agen­te anti­os­si­dan­te in gra­do di con­tra­sta­re mol­te pato­lo­gie cuta­nee anche quel­le degenerative.
    Infatti gli effet­ti bene­fi­ci del­l’o­lio di oli­va e del ger­me di gra­no in buo­na par­te sono da attri­bui­re alla pre­sen­za di que­sto idrocarburo.
    Ovviamente que­sto ingiu­sti­fi­ca­to allar­me è anche fuor­vian­te, sape­te perché?
    Perchè in real­tà nel vac­ci­no sono pre­sen­ti ben altre sostan­ze alta­men­te noci­ve, come per esem­pio: for­mal­dei­de, allu­mi­nio, mercurio.
    Altro che squalene!
    Un caro salu­to a tutti.

    Tony

    Tony

    • Franz ha detto:

      In par­te hai ragio­ne, in par­te no.
      COme ho già scrit­to in qua­si tut­ti i post, lo squa­le­ne fa bene fin­tan­to che vie­ne media­to dal­l’ap­pa­ra­to digestivo.
      Se vie­ne iniet­ta­to intra­mu­sco­lo inve­ce no. E può diven­ta­re cau­sa di disor­di­ni immu­ni­ta­ri anche gravi.
      Sugli altri adiu­van­ti hai per­fet­ta­men­te ragio­ne, a par­ti­re dal Timeriosal, seria­men­te sot­to accu­sa per rea­zio­ni avver­se di vario tipo, pas­san­do per il mer­cu­rio e il sofla­to di alluminio.

  14. Tony ha detto:

    Franz c’è da dire che mol­te altre sostan­ze natu­ra­li rite­nu­te bene­fi­che pos­so­no indur­re rea­zio­ni col­la­te­ra­li dose dipen­den­te. Cito per esem­pio la vita­mi­na A qua­le impor­tan­te fat­to­re anti­os­si­dan­te, tut­ta­via essa a dosi ele­va­te può risul­ta­re alta­men­te tos­si­ca e indur­re pesan­ti effet­ti col­la­te­ra­li, come l’ipertensione endo­cra­ni­ca, mal­for­ma­zio­ni ossee e del cer­vel­lo nei neo­na­ti; poi la vita­mi­na D, sot­to mol­ti pun­ti di vista bene­fi­ca, tut­ta­via a dosi ele­va­te può crea­re seri muta­men­ti pato­lo­gi­ci qua­li: iper­ten­sio­ne, indu­ri­men­to del­le arte­rie e dei vasi san­gui­gni, insuf­fi­cen­za rena­le e coma.
    Ricordo anche i pre­pa­ra­ti natu­ra­li a base di aloe, rime­dio alter­na­ti­vo mol­to dif­fu­so in que­sta epo­ca per la sua azio­ne immu­no­sti­mo­lan­te, tut­ta­via essa può crea­re anche dan­ni all’intestino per l’alto con­te­nu­to di Antrachinoni.
    Per cui va ricor­da­to che anche ciò che è natu­ra­le e rite­nu­to cura­ti­vo può indur­re impor­tan­ti effet­ti secondari.

    L’argomento squa­le­ne è diven­ta­to ogget­to di discus­sio­ne per­chè si è subi­to fat­to rife­ri­men­to alla sin­dro­me del gol­fo, pre­sun­ti­va­men­te cor­re­la­ta all’impiego di que­sta sostan­za, poi il tut­to smen­ti­to da altri appro­fon­di­ti stu­di. Spesso basta­no pre­sun­ti sospet­ti, pur non con­va­li­da­ti dal­la ricer­ca, ad inne­sca­re subi­to una spi­ra­le di cri­ti­che sen­za fine, con il para­dos­so di anda­re poi a tra­la­scia­re altri aspet­ti più impor­tan­ti del deli­ca­to argomento.

    Quindi direi che sareb­be buo­na cosa ridi­men­sio­na­re l’accusa nei con­fron­ti di que­sto squa­le­ne, e non tra­la­scia­re l’attenzione sugli altri com­po­nen­ti dei vac­ci­ni, dav­ve­ro mol­to ma mol­to meno natu­ra­li e più dele­te­ri per l’essere uma­no, come per esem­pio il Timerosal che tu giu­sta­men­te hai citato.
    Morale del­la favo­la ci ritro­via­mo sem­pre ad anna­spa­re fra vele­ni chi­mi­ci e la più gran­de con­fu­sio­ne media­ti­ca. Poveri noi!

    Un caro Saluto

    • franz ha detto:

      Sullo squa­le­ne non ridi­men­sio­ne­rei più di tan­to, ma sul resto hai per­fet­ta­men­te ragio­ne. Mi sono foca­liz­za­to solo sul primo.
      Però cre­do che a bre­ve pub­bli­che­rò un arti­co­lo con­cer­nen­te gli altri adiu­van­ti. Ho tut­to il mate­ria­le ma devo tro­va­re il tem­po di scriverlo!
      Grazie mille!