>

Picchiate a Padova da magrebini perchè si baciavano

Sia­mo arri­va­ti anche a que­sto. Non solo sia­mo i dia­vo­li. Non solo sia­mo gli infedeli.

Ades­so i musul­ma­ni in casa nostra si per­met­to­no pure di mena­re una ragaz­za per­chè bacia­va una sua ami­ca in piazza.

Suc­ce­de a Pado­va. L’ar­ti­co­lo lo tro­va­te qui .

Poi però i raz­zi­sti sia­mo noi, quel­li da eli­mi­na­re sia­mo noi per­chè non abbia­mo la loro stes­sa religione.

Sape­te che vi dico? Che io per­so­nal­men­te ne ho pie­ne le pal­le di ‘sto buo­ni­smo da quat­tro sol­di, di que­sta tol­le­ran­za che fa rima con impotenza. 

Se i due stron­zi in que­stio­ne si sono per­mes­si di fare una por­ca­ta del gene­re è solo per­chè san­no che non gli suc­ce­de­rà nulla.

Pri­mo per­chè non li bec­che­ran­no mai, secon­do per­chè anche se li bec­cas­se­ro al mas­si­mo potreb­be­ro pren­der­si un decre­to di espul­sio­ne e quan­d’an­che que­sto acca­des­se non avreb­be­ro nes­sun pro­ble­ma a con­ti­nua­re a ster­co­ra­re in Ita­lia, da fec­cia qua­le sono, in clandestinità.

In tut­to il resto d’Eu­ro­pa nes­sun immi­gra­to si per­met­te di fare quel­lo che si per­met­to­no in Ita­lia. Per­chè alla pri­ma put­ta­na­ta li riman­da­no a casa loro a cal­ci nel culo.

Quel­lo che dovrem­mo impa­ra­re a fare anche noi.

Con­di­vi­di

52 Comments

  1. Sciuscia ha detto:

    Sono sem­pre più schi­fa­to dal vede­re a qua­li idio­zie la reli­gio­ne por­ti gli uomini.
    E se qual­cu­no sta pen­san­do di dire “non è un pro­ble­ma di reli­gio­ne, ma di cul­tu­ra”, be’, è la stes­sa fot­tu­tis­si­ma cosa. La reli­gio­ne E’ cul­tu­ra. Nel caso di que­sti tizi qua sopra, una cul­tu­ra di merda.

  2. Paolo ha detto:

    “In tut­to il resto d’Europa nes­sun immi­gra­to si per­met­te di fare quel­lo che si per­met­to­no in Ita­lia. Per­chè alla pri­ma put­ta­na­ta li riman­da­no a casa loro a cal­ci nel culo.
    Quel­lo che dovrem­mo impa­ra­re a fare anche noi”

    Mai sta­to così d’ac­cor­do come in que­sto caso. Ma se ogni vol­ta che si respin­ge un extra­co­mu­ni­ta­rio alla fron­tie­ra o lo si rim­pa­tria dopo uno sbar­co c’è chi va in piaz­za a dmo­stra­re e richie­de l’in­ter­ven­to del­le nazio­ni uni­te per chie­de­re spie­ga­zio­ni al gover­no, secon­do te, come sarà mai pos­si­bi­le por­re fine a que­sta con­di­zio­ne? Hai mai dato un’oc­chia­ta alla media del­le pene com­mi­na­te agli extra­co­mu­ni­ta­ri per aver cau­sa­to inci­den­ti mor­ta­li ubria­chi o fat­ti (poi esser­se­ne anda­ti a casa o al bar a far­si un cic­chet­ti­no) o per aver mole­sta­to o pic­chia­to don­ne e bam­bi­ni? Se si, le hai mai con­fron­ta­te poi con la media del­le pene date agli ita­lia­ni rei degli stes­si delitti?
    Se inve­ce non lo hai fat­to, Franz, fal­lo quan­do puoi e vedrai che le leg­gi sia­mo obbli­ga­ti noi a rispet­tar­le e noi a pagar­ne le con­se­guen­ze qua­lo­ra non lo faces­si­mo, loro inve­ce no. E que­sto, loro, lo san­no bene!

    PS: pro­va ad anda­re in Sviz­ze­ra e poi dim­mi se si com­por­ta­no meglio gli extra­co­mu­ni­ta­ri o gli sviz­ze­ri stes­si. E non per sen­ti­to dire… per­chè lo vedo da anni!

    • Sciuscia ha detto:

      Cre­do che ci sia una cer­ta dif­fe­ren­za tra i respin­gi­men­ti ed il puni­re chi com­met­te crimini.

      Cir­ca la secon­da cosa, al di là di una giu­sti­zia che fa acqua da tut­te le par­ti, io pen­so sem­pli­ce­men­te che il nostro dovreb­be esse­re, in teo­ria, un pae­se civi­le, dove per chi civi­le non lo è non c’è posto.

      Non cre­do però che due magre­bi­ni deb­ba­no cau­sa­re la con­se­gna di un pro­fu­go libi­co alla fero­cia dei suoi aguz­zi­ni o, se è for­tu­na­to, alla morte.

      • Paolo ha detto:

        Scu­sa Sciu­scia ma pen­so che il con­cet­to del blog fos­se questo:
        “Poi però i raz­zi­sti sia­mo noi, quel­li da eli­mi­na­re sia­mo noi per­chè non abbia­mo la loro stes­sa religione.”

        Quin­di mi sem­bra un pò fuo­ri luo­go par­la­re di giu­sti­zia che fa acqua o dei pro­fu­ghi rifu­gia­ti poli­ti­ci. Da noi è da anni che con la scu­sa del­l’a­si­lo poli­ti­co ci por­tia­mo a casa, in buo­na pare­te, la m… di tut­to il mon­do; e, in ogni caso, qua­lo­ra la giu­sti­zia e la magi­stra­tu­ra con­ti­nuas­se­ro in que­sto modo cosa pro­po­ni? Far­li arri­va­re tuti comun­que e poi si vedrà, spe­ria­mo che cam­bi qual­co­sa o che que­sti musul­ma­ni cam­bi­no idea e si lasci­no alle spal­le que­ste loro usan­ze bar­ba­re? Per­chè se per loro sono nor­ma­li (come subi­to infor­ma­no quan­do sen­to­no que­ste con­si­de­ra­zio­ni e si scan­da­liz­za­no i filo-extra­co­mu­ni­ta­ri) per noi, evi­den­te­men­te e ine­qui­vo­ca­bil­men­te, sono bar­ba­rie. Pun­to. E non vedo per­chè dovrem­mo esse­re noi, accet­tan­do­li, a regre­di­re piut­to­sto che loro a cam­bia­re modo di agi­re. Pen­si­no quel­lo che voglio­no, non è alla reli­gio­ne o alla cul­tu­ra scrit­ta e par­la­ta che voglio fare un pro­ces­so, ci man­che­reb­be, ma se vivi qui agi­sci secon­do le rego­le di chi ti ospi­ta. E visto che ciò non suc­ce­de… cosa ci sareb­be di male a chiu­de­re le fron­tie­re? Non mi sem­bra che sia­mo agli esor­di: dati alla mano ci sono qua­si 4 milio­ni di stra­nie­ri in Ita­lia, e chis­sà quan­ti altri fan­no par­te del sommerso.
        Quan­do si por­ta l’e­sem­pio dei nostri emi­gran­ti in ger­ma­nia, austra­lia, inghil­ter­ra e sta­ti uni­ti, in modo sub­do­lo e come argo­men­to riso­lu­ti­vo in ter­mi­ni di para­go­ne con l’at­tua­le e con­tra­ria situa­zio­ne, si ha l’i­dea di cosa han­no dovu­to pati­re nono­stan­te si sfor­zas­se­ro di rispet­ta­re le leg­gi del pae­se ospi­tan­te? Pro­via­mo a leg­ge­re un pò di sto­ria (sen­za tira­re fuo­ri la soli­ta sto­ria del­la cri­mi­na­li­tà che ormai è una bar­zel­let­ta, in que­sti casi)e poi a spie­gar­ci per­chè que­sti, inve­ce, oltre a non rispet­ta­re un bea­to caz­zo nem­me­no ven­go­no puni­ti come da leg­gi vigen­ti (che nei loro con­fron­ti sem­bra subi­sca­no vol­ta per vol­ta modi­fi­che ad hoc)!

        • Sciuscia ha detto:

          Cre­do di aver dimo­stra­to, col mio post sopra, che in que­sto pae­se esi­ste anche chi pen­sa che si pos­sa esse­re infles­si­bi­li con­tro l’in­ci­vil­tà ed a favo­re di una rifor­ma del siste­ma pena­le che dia alla Giu­sti­zia il pote­re di puni­re i col­pe­vo­li anche se ven­go­no da Affan­cu­lo­nia, ma allo stes­so tem­po evi­ta­re di sca­de­re in con­si­de­ra­zio­ni del tipo “han­no usan­ze bar­ba­re, se ne vada­no tut­ti affan­cu­lo, chi se ne fot­te dei dirit­ti umani”.

          Che poi, la poli­ti­ca del­la fron­tie­re chiu­se si può per­se­gui­re, mica c’è nien­te di scan­da­lo­so, è un’i­dea come un’al­tra. Dico solo che il moti­vo non può esse­re “per­ché se poi delin­quo­no non abbia­mo i mez­zi per punir­li”, per­ché è un pro­ble­ma lega­to all’I­ta­lia, non al Turk­me­ni­stan o al Marocco.

          • Paolo ha detto:

            Eh no Sciu­scia, que­sto no, direi.

            Que­sta gen­te ripu­dia o con­si­de­ra un peso le figlie fem­mi­ne, ritie­ne che le don­ne sia­no peg­gio degli ani­ma­li, rispet­to per mogli pari a quel­lo per uno sca­ra­fag­gio, ucci­do­no le figlie che si fidan­za­no con un ita­lia­no, pre­ten­do­no di far­si i caz­zi pro­pri in Ita­lia seguen­do le loro leg­gi del caz­zo, bru­cia­no le ban­die­re ame­ri­ca­ne e israe­lia­ne in piaz­ze ita­lia­ne, mena­no le nostre don­ne alle mani­fe­sta­zio­ni, nascon­do­no e istrui­sco­no i ter­ro­ri­sti in quel­le mer­de di chie­se che chia­ma­no moschee e e dio solo sa che caz­zo altro fan­no.. e io, secon­do te, “sca­drei” in con­si­de­ra­zio­ni del tipo: han­no usan­ze bar­ba­re”??. Ma ‘sti cazzi!!

            HANNO USANZE BARBARE E SONO DEI BARBARI, indie­tro 1000 anni dal­la nostra socie­tà e quin­di resti­no nei loro pae­si di mer­da; e chiun­que dica il con­tra­rio fa par­te dei soli­ti per­be­ni­sti o buo­ni­sti di cui sopra (Franz repeating)!!

            E non me ne può fre­ga­re di meno del moti­vo per cui si dovreb­be­ro fer­ma­re alle fron­tie­re; pre­fe­ri­sco sape­re che sono fuo­ri anzi­chè den­tro e vici­ni di casa ma che saran­no puni­ti qua­lo­ra tra­sgre­dis­se­ro le nostre leg­gi. Per­chè, Sciu­scia, se un coglio­ne di quel­li si fa esplo­de­re alle fer­ro­vie nord alle 8 del mat­ti­no di un gior­no infra­set­ti­ma­na­le, me ne fot­to se poi ver­rà con­dan­na­to men­tre lui è a cer­ca­re il suo allah, per­chè intan­to un bel pò di inno­cen­ti saran­no anda­ti al crea­to­re per vole­re suo!! Anche se le nostre leg­gi funzionassero. 

            E noi non lapi­dia­mo le don­ne per­chè al pote­re c’è lo sta­to? bene, quin­di non le lapi­dia­mo. RìTan­to basta, così come non fac­cia­mo altre cose da bastar­di e vigliac­chi! Anche per loro in Ita­lia c’è al pote­re lo sta­to, ma lo fan­no comun­que fot­ten­do­se­ne alta­men­te. Ergo, fuo­ri tut­ti dai coglio­ni, anzi nem­me­no den­tro li voglio. Ribadisco.

            Ciao

            • Sciuscia ha detto:

              Ripe­to: se uno è a favo­re del­la fron­tie­re chiu­se, va bene, ma non por­tia­mo esem­pi gene­ra­liz­zan­ti ed assurdi.
              Se dico che i musul­ma­ni ita­lia­ni che han­no ammaz­za­to le loro figlie sono tre su oltre un milio­ne, sono un buo­ni­sta del cazzo?
              L’al­tro gior­no un padre ha cer­ca­to di sgoz­za­re la figlia per­ché non le sta­va bene il fidan­za­to che si era scel­ta. Gli ita­lia­ni sono tut­ti dei bar­ba­ri? Io non credo.

              Ci anche sono un sac­co di ita­lia­ni che non rispet­ta­no le rego­le del­lo Sta­to, nono­stan­te lo sta­to sia al pote­re. Allo­ra andreb­be­ro cac­cia­ti dal­l’I­ta­lia anche loro? Se doma­ni un boss mafio­so fa sal­ta­re in aria un tre­no per ammaz­za­re un giu­di­ce, non te ne fre­ga nul­la se poi deve rispon­de­re alla leg­ge, no? E la solu­zio­ne qua­l’è? Cac­cia­re dal­l’I­ta­lia tut­ti i siciliani?

              • Paolo ha detto:

                E’ per caso que­sto che inten­de­vi, Sciu­sia, con uno ogni tan­to, non gene­ra­liz­zia­mo, e caz­zi e maz­zi etc.?: 

                “In Euro­pa non si han­no i nume­ri pre­ci­si di quan­ti sia­no que­sti delit­ti. Si sa solo che la cifra è con­si­sten­te e che nes­su­na nazio­ne euro­pea ne è immu­ne. Il set­ti­ma­na­le tede­sco Der Spie­gel scri­ve che negli ulti­mi due anni alme­no cin­quan­ta don­ne musul­ma­ne sono sta­te vit­ti­me di un delit­to d’onore in Ger­ma­nia. La media di don­ne sgoz­za­te a Lon­dra è di cir­ca 12/15 all’anno. Oltre alle don­ne ucci­se ci sono poi quel­le “scom­par­se” (!!).

                Ne spa­ri­sco­no deci­ne al mese, tut­te allo stes­so modo: le fami­glie le con­vin­co­no a par­ti­re per un viag­gio nel­la loro ter­ra di ori­gi­ne, e sui ban­chi di scuo­la o sul posto di lavo­ro non tor­na­no più. Un’altra sta­ti­sti­ca impres­sio­nan­te è quel­la dei matri­mo­ni for­za­ti: 60 mila nel­la sola Francia. 

                Il bel­lo è che in Ita­lia, pro­gres­si­sti (e buo­ni­sti) voglio­no far pas­sa­re il mes­sag­gio che biso­gna esse­re tol­le­ran­ti con que­sta gen­te e tene­re con­to degli usi e dei costu­mi dei loro luo­ghi di ori­gi­ne. Que­sto è gra­vis­si­mo per­ché signi­fi­ca non rico­no­sce­re la nostra Costi­tu­zio­ne e le nostre leggi. 

                Mag­di Allam ha dichia­ra­to che: “l’Italia e l’Europa sono suc­cu­bi dell’islamicamente cor­ret­to e amma­la­ti di buo­ni­smo. In Euro­pa non si vuo­le vede­re che i padri isla­mi­ci che sgoz­za­no le pro­prie figlie lo fan­no per­ché lo con­si­de­ra­no un sacro dirit­to e un dove­re socia­le, det­ta­to da un’ideologia maschi­li­sta, miso­gi­na, vio­len­ta e san­gui­na­ria. Alla base c’è la nega­zio­ne del­la digni­tà del­la per­so­na e il rispet­to del­la liber­tà di scelta”. 

                Quin­di, sba­glia­no di gros­so colo­ro che imma­gi­na­no che l’atroce delit­to con­su­ma­to­si ai dan­ni del­la bel­la diciot­ten­ne maroc­chi­na, col­pe­vo­le di esser­si fidan­za­ta con un ita­lia­no, pos­sa esse­re cata­lo­ga­to come UN FATTO ISOLATO. 

                Il vero pro­ble­ma è che in Ita­lia si ha pau­ra di dire che in mez­zo a noi ci sono dei musul­ma­ni che SGOZZANO LE FIGLIE PERCHE’ GLIELO IMPONE L’ISLAM!!. 

                Abbia­mo inven­ta­to la tesi del tut­to ideo­lo­gi­ca, del­la mag­gio­ran­za silen­zio­sa e buo­na che assi­ste­reb­be iner­te alle male­fat­te di una mino­ran­za vio­len­ta. Sareb­be ora che anche noi apris­si­mo gli occhi. I padri taglia-gola del­le figlie sono solo la pun­ta dell’iceberg di un male pro­fon­do che è insi­to nell’islam violento. 

                Se la cosid­det­ta “mag­gio­ran­za silen­zio­sa” tace su que­sti atro­ci cri­mi­ni con­tro le don­ne, sugli atten­ta­ti ter­ro­ri­sti­ci, sul­la pre­di­ca­zio­ne d’odio nel­le moschee, sul­la pro­fa­na­zio­ne del­le piaz­ze anti­stan­ti il duo­mo di Mila­no e la basi­li­ca di San Petro­nio a Bolo­gna da par­te di miglia­ia di isla­mi­ci, signi­fi­ca che è connivente. 

                Addi­rit­tu­ra talu­ni sosten­go­no che si dovreb­be con imme­dia­tez­za anche la cit­ta­di­nan­za ita­lia­na agli immi­gra­ti. Sem­pre la Sbai par­la­men­ta­re del PdL di ori­gi­ne maroc­chi­na, non­ché por­ta­vo­ce dell’Associazione del­le Don­ne Maroc­chi­ne in Ita­lia) ci avver­te che tan­ti migran­ti ven­go­no in Ita­lia solo per otte­ne­re la cit­ta­di­nan­za ita­lia­na ma che è ine­si­sten­te la loro volon­tà ad inte­grar­si. Altro che cit­ta­di­nan­za, quin­di! Per l’autorevole par­la­men­ta­re di ori­gi­ne maroc­chi­na, a chi non si vuo­le inte­gra­re rifiu­tan­do di impa­ra­re l’italiano e rifiu­tan­do le nostre leg­gi non si dovreb­be nem­me­no rin­no­va­re il per­mes­so di soggiorno” 

                Toh, lo dico­no degli ara­bi, guar­da caso, quel­li che, caro Sciu­scia, si sono pro­ba­bil­men­te inte­gra­ti da noi. Cer­to, ci sono, ed a par­te i due cita­ti qui me ne sapre­sti indi­ca­re con nome e cogno­me altri due? Che per esem­pio con­dan­ni­no il ter­ro­ri­smo fon­da­men­ta­li­sta? Che rico­no­sca­no le bar­ba­rie per­pe­tra­te a dan­no del­le don­ne (ah già per te non sono bar­ba­rie, sto “sca­den­do”)? Che denun­ci­no que­sti pez­zen­ti che si fan­no esplo­de­re davan­ti alle caser­me? Per­chè nesu­no, chia­ra­men­te, sospet­ta­va nul­la!! Ami­ci isla­mi­ci, com­pa­gni di pre­ghie­ra, fami­glia­ri ecc. tut­ti all’o­scu­ro che sti tre pez­zi di mer­da libi­ci sta­va­no archi­tet­tan­do da tem­po l’at­ten­ta­to, giu­sto?? Se no, figu­ra­ti, li avreb­be­ro SICURAMENTE denun­cia­ti! E tan­to per far­te­lo nota­re: il coglio­ne di tur­no (che solo per for­tu­na non ha ucci­so inno­cen­ti) è, pur­trop­po, soprav­vis­su­to al suo stes­so atten­ta­to. E ora lo stia­mo curan­do a spe­se nostre per rimet­ter­lo in sesto, pron­to sicu­ra­men­te per un altro atten­ta­to appe­na sarà in for­ze e tran­quil­lo di non esse­re più con­trol­la­to. Eh si, caro Sciu­scia: abbia­mo accol­to un caz­zo di ter­ro­ri­sta, che si è fat­to una fami­glia in Ita­lia, fino a poco fa lavo­ra­va in pro­prio ed ora era abu­si­vo in un appar­ta­men­to di uno sta­bi­le, era appar­so tem­po fa alle tele­ca­me­re inveen­do ai gior­na­li­sti di non per­met­ter­si di inter­vi­sta­re le don­ne isla­mi­che per­chè non “pote­va­no” mostrar­si in tv; lo abbia­mo trat­ta­to così male? E’ col­pa nostra? Dove­va­mo aiu­tar­lo di più? Maga­ri pote­va­mo dar­gli i buo­ni per l’e­splo­si­vo, e che caz­zo, con quel­lo che costa oggi!

                Giu­sto per­chè ti lascio il bene­fi­cio del dub­bio e visto che hai por­ta­to l’e­sem­pio di ita­lia­ni che sgoz­za­no e che si fan­no esplo­de­re, mi fare­sti giu­sto una deci­na di esem­pi che pos­sa con­fron­ta­re con la miglia­ia di esem­pi di que­sti “pochi” fondamentalisti??

                Gra­zie

                • Sciuscia ha detto:

                  Boh, io non so con chi cre­di di parlare.

                  Non pen­so asso­lu­ta­men­te che noi si deb­ba adat­tar­ci al fat­to che loro abbia­no le loro usan­ze o altre stron­za­te del genere.

                  Que­sta è l’I­ta­lia, un pae­se civi­le (ci si pro­va) che ha del­le leg­gi pre­ci­se. Que­ste leg­gi si rispet­ta­no, oppu­re si paga la pena pre­vi­sta e poi a casa, pos­si­bil­men­te a cal­ci in culo.
                  Io sono meno tol­le­ran­te di te, quan­do si par­la di esse­re infles­si­bi­li con­tro azio­ni det­ta­te da con­vin­zio­ni cul­tu­ra­li e reli­gio­se che riten­go DI MERDA.

                  Quin­di, non capi­sco per­ché con­ti­nui a menarmela.

                  For­se, l’u­ni­ca dif­fe­ren­za tra me e te e che io pen­so che que­ste famo­se leg­gi val­ga­no per tut­ti. Fos­se per me, oltre a rim­pa­tria­re l’im­mi­gra­to che delin­que, estra­de­rei l’i­ta­lia­no che non paga le tasse.

                  • Paolo ha detto:

                    Boh, non so pro­prio con chi chi cre­do di parlare.

                    L’u­ni­ca cosa che mi dispia­ce è che ho occu­pa­to un blog sen­za mai riu­sci­re a spie­ga­re decen­te­men­te quat­tro con­cet­ti banalissimi.

                    • Sciuscia ha detto:

                      No, i con­cet­ti li hai spie­ga­ti bene.

                      Solo che li hai spie­ga­ti come se dal­l’al­tra par­te ci fos­se uno rifon­da­ro­lo pafi­ci­sta nogob­bal cko­mu­ni­sta filoa­ra­bo filo­bur­qa filo­ke­bab filo­tut­to, yeah, fra­tel­lo, voglia­mo­ci bene, acco­glia­mo i nostri fra­tel­li maroc­chi­ni, amia­mo la loro cccul­tu­ra dddi­ver­sa dal­la nostra, rispet­tia­mo le loro con­vin­zio­ni reli­gio­se anche se sono con­tro le nostre stu­pi­de leg­gi fasci­ste occidentali.

                      Cosa che non è.

    • Franz ha detto:

      Pur­trop­po l’ho fat­to. La dif­fe­ren­za nei giu­di­zi è in media un buon 35% di con­dan­ne in meno per gli immi­gra­ti. Per non par­la­re dei rea­ti non puni­bi­li per­chè non si tro­va chi li ha com­mes­si e anco­ra meno di quan­te sia­no le recidive. 

      E’ per que­sto che mi gira­no i coglio­ni. L’I­ta­lia è un pae­se di buo­ni­sti a oltran­za, di idio­ti paci­fi­sti a tut­ti i costi che con un cali­bro 12 pun­ta­to alle gen­gi­ve non tro­ve­reb­be­ro di meglio che indi­re una “indi­gna­ta mani­fe­sta­zio­ne di protesta”!

      Come ho scrit­to in altri arti­co­li la demo­cra­zia è desti­na­ta per defi­ni­zio­ne a tra­sfor­mar­si in dema­go­gia pri­ma e dit­ta­tu­ra poi. 

      A meno che non si abbia­no le pal­le per difen­der­la con tut­ta la for­za possibile.

      Ma que­sta è pura uto­pia, ovviamente!

      Ma una cosa è cer­ta: già mi stan­no sul­le pal­le le cam­pa­ne del­la chie­sa che, non si sa per­chè, si arro­ga­no il dirit­to di rom­per­ti i coglio­ni ogni ora… figu­ra­ti un muezzin.

      • Paolo ha detto:

        AMR BILL MA’ ROOF, NAHYA-ANILE-MUNKAR = impor­re la cono­scen­za, pre­ve­ni­re l’ignoranza.
        Per chi non lo sapes­se è uno dei prin­cì­pi su cui si fon­da l’islam.

        La dif­fern­za con i testi­mo­ni di Geo­va è che que­sti ulti­mi ti suo­na­no il cam­pa­nel­lo, insi­sto­no un pò per far­ti cono­sce­re il loro pun­to di vista e poi, se non mostri inte­res­se, se ne van­no come sono arri­va­ti. I musul­ma­ni, inve­ce, rom­po­no i coglio­ni con­ti­nua­men­te: a paro­le quan­do sono in tv (coi loro caz­zo di imam e muez­zin e caz­zi e maz­zi) e con la vio­len­za nel­la vita di tut­ti i giorni!

        • Sciuscia ha detto:

          Bin Laden l’ha det­to anche l’ul­ti­ma vol­ta, che se non ci con­ver­tia­mo all’i­slam sia­mo tut­ti morti.
          Oh, e io che mi lamen­ta­vo fos­se­ro fasti­dio­si i testi­mo­ni di Jehovah!

          A par­te le bat­tu­te, io sono con­tra­rio alla mor­te alla reli­gio­ne, ma cate­go­riz­za­re un pen­sie­ro reli­gio­so mi sa di chiu­su­ra men­ta­le e settarismo.
          Dal pun­to di vista degli INTENTI il Cat­to­li­ce­si­mo è cri­mi­no­so quan­to l’Islam.
          “Ehi, ma che caz­zo stai dicen­do, Sciu­scia, noi mica lapi­dia­mo le adultere!”
          Cer­to, non lo fac­cia­mo, ma que­sto solo per­ché per for­tu­na in Ita­lia c’è al pote­re lo Sta­to, e non la reli­gio­ne come in Iran.

    • Piero Lapiana ha detto:

      Se per la Sviz­ze­ra le cose stan­no come dici non lo so. Pur­trop­po nel resto d’Eu­ro­pa sono mes­si mol­to peg­gio che da noi. L’In­ghil­ter­ra cer­ca di nascon­de­re la veri­tà, ma sono i mus­sul­ma­ni a fare il bel­lo e il cat­ti­vo tem­po anche a disca­pi­to di comu­ni­tà lavo­ra­tri­ci e one­ste come gli india­ni e i sick: vio­len­ze, con­ver­sio­ni for­za­te, sha­ria impo­sta in mol­te contee…e quel che peg­gio accet­ta­ta dal­le auto­ri­tà. In Sve­zia le vio­len­ze ses­sua­li sono qua­dru­pli­ca­te in 10 anni. In Olan­da se ti per­met­ti di pro­te­sta­re con­tro la pro­ter­via isla­mi­ca rischi la gale­ra. La que­stio­ne è mol­to più gra­ve nei pae­si nor­di­ci che non da noi. Ma rischia di diven­ta­re un feno­me­no incon­trol­la­bi­le in tut­ta Euro­pa: una vera bom­ba ad oro­le­gia che può far­ci ripiom­ba­re nel buio degli anni qua­ran­ta con effet­ti e solu­zio­ni impos­si­bi­li da prevedere

      • Franz ha detto:

        Quel­lo che dici sta emer­gen­do oggi, a distan­za di tem­po da quan­do ave­vo scrit­to l’ar­ti­co­lo. Un pro­ble­ma serio, anche se le auto­ri­tà se ne fre­ga­no in nome del­la dema­go­gia più putri­da. Gra­zie del pas­sag­gio e del commento.

  3. Daniele ha detto:

    Non sono un poli­ti­co, non me ne inten­do affa­to di poli­ti­ca per me destra o sini­stra non vuol dire nulla.
    Det­to que­sto da buon igno­ran­to­ne ho sem­pre pen­sa­to che la poli­ti­ca in Ita­lia fos­se solo un mon­do di cor­ru­zio­ne sol­di ecc ecc.…. ogni vol­ta che sen­to par­la­re di poli­ti­ca sal­ta­no in mez­zo tan­gen­ti veli­ne dro­ga e appa­ri­zio­ni in talk show.…
    IMHO fin­chè il gover­no è pie­no di incom­pe­ten­ti e gen­te mes­sa lì per man­gia­re sol­di.… che sia destra sini­stra cen­tro giù o su è tut­to un magna magna.
    Fos­si io capo del gover­no pri­ma cosa che farei è far spa­ri­re un bel pò di per­so­ne inu­ti­li e far paga­re loro i debi­ti del­lo sta­to con i loro magi­ci stipendi.

  4. the_highlander ha detto:

    io abi­to pra­ti­ca­men­te a pado­va, e devo dire che ci sono dei quar­tie­ri con del­la gen­te immi­gra­ta con fac­ce da gale­ra e dubi­to che sia­no qui per lavo­ra­re one­sta­men­te; il pro­ble­ma è sem­pre la qua­li­tà del­l’im­mi­gra­zio­ne, inu­ti­le pen­sa­re che la solu­zio­ne di tut­ti i pro­ble­mi sta nel chiu­de­re fron­tie­re e bar­ri­car­si. Secon­do me l’u­ni­ca solu­zio­ne è la tol­le­ran­za 0 con leg­gi e for­ze di poli­zia ade­gua­te. Comun­que, per la cro­na­ca, da diver­si gior­ni a pado­va sto veden­do reta­te in diver­se zone del­la cit­ta (ed era ora), non so a quan­to ser­va­no ma mi sa che si sono rot­ti i coglio­ni anche loro.

  5. Fede ha detto:

    …ma le auto­ri­tà ita­li­che cosa aspet­ta­no, che l’in­no ita­lia­no ven­ga com­po­sto e can­ta­to in arabo???!!!!!!

  6. Paolo ha detto:

    Fede, e pen­sa che quel­lo sareb­be pure il mino­re dei mali, visto che già qual­cu­no lo vor­reb­be cam­bia­re con il và pensiero..

    Non vor­rei inve­ce che, men­tre 100 anni fa la moder­niz­za­zio­ne e la demo­cra­tiz­za­zio­ne del pae­se ini­ziò e si por­tò a buon pun­to (vedi Gio­lit­ti) ma, pur­trop­po, per moti­vi non solo poli­ti­ci ma anche cau­sa­ti dal­la cre­scen­te “mala­vi­ta” del tem­po, si esau­rì alla vigi­lia del­la Gran­de Guer­ra sen­za aver con­se­gui­to il suo sco­po più ambi­zio­so (con­ci­lia­re le mas­se popo­la­ri con lo Sta­to libe­ra­le), oggi la stes­sa sor­te ci toc­chi per mano degli extra­co­mu­ni­ta­ri!. Per­chè l’es­se­re sta­ti noi stes­si (i ns pre­de­ces­so­ri) la cau­sa di una debo­lez­za poli­ti­ca e strut­tu­ra­le pas­si, ma che oggi si vada a ramen­go per quat­tro pez­zen­ti di musul­ma­ni, que­sto pro­prio no, e che cazzo!!

    Buo­na cena a tutti

  7. FranzII ha detto:

    Riman­go basi­to dal­la tua affer­ma­zio­ne, caro Franz:

    “Poi però i raz­zi­sti sia­mo noi, quel­li da eli­mi­na­re sia­mo noi per­chè non abbia­mo la loro stes­sa religione.”

    Dove l’hai visto que­sto film? Ora per­che’ capi­ta qual­che epi­so­dio di intol­le­ran­za da par­te di qual­che mus­sul­ma­no si arri­va a que­ste con­clu­sio­ni? Chi ti dice che ragio­ni­no cosi’? Pec­ca­to che vi fac­cia­te influen­za­re dai media in que­sta manie­ra. Pur­trop­po ripor­ta­no solo casi estre­mi e rari, per es. quando
    e’ un pre­sun­to mus­sul­ma­no (reli­gio­sis­si­mo!) ad ammaz­za­re la figlia si fa un gran pol­ve­ro­ne. Inve­ce quan­do un ita­lia­no (noti­zia di ieri) accol­tel­la la figlia per­che’ fidan­za­ta con un alba­ne­se, non gene­ra lo stes­so effet­to. Non e’ un po’ stra­no? Non cre­di? Anche la que­stio­ne l’at­ten­ta­to di ieri, in real­ta’ non ha matri­ci nel fana­ti­smo reli­gio­so. La sto­ria e’ mol­to piu’ com­ples­sa. Ora non voglio adden­trar­mi nei sin­go­li casi, ma mi pare che si stia cer­can­do di get­ta­re fan­go sul­l’I­slam e sui mus­sul­ma­ni e la mag­gior par­te degli ita­lia­ni ci casca misa­ra­men­te. Il fat­to che si com­pia­no dei rea­ti e non ven­ga­no puni­ti cosa cen­tra con la que­stio­ne reli­gio­sa? La real­ta’ e’ che abbia­mo un siste­ma giu­di­zia­rio com­ple­ta­men­te inef­fi­cien­te, a cau­sa degli stes­si poli­ti­ci a cui non con­vie­ne che fun­zio­ni, pero’ poi la col­pa e’ degli immi­gra­ti e dei mus­sul­ma­ni. Non met­to in dub­bio che esi­sta­no dei pro­ble­mi di inte­gra­zio­ne e anche di cri­mi­na­li­ta’, ci man­che­reb­be, ma sono dovu­ti anche al fat­to che in ita­lia i gover­ni non si impe­gna­no per cer­ca­re di risol­ver­li. La mafia si spo­sta sem­pre di piu’ al Nord, pero’ chia­ra­men­te ci da piu’ fasti­dio il maroc­chi­no sot­to casa che spac­cia, per­che’ lo vedia­mo tut­ti i gior­ni. Con que­sto non dico che non biso­gna cer­ca­re di risol­ve­re i pro­ble­mi di micro-cri­mi­na­li­ta’ o di inte­gra­zio­ne, ma cer­chia­mo di non addos­sa­re col­pe a chi non le meri­ta, gene­ra­liz­zan­do. Chia­ro che cer­te situa­zio­ni pos­so­no sem­pre esa­spe­rar­si se non si pone rime­dio, ma e’ sem­pre inu­ti­le cer­ca­re un qual­cu­no con cui pren­der­se­la, solo per­che’ ha una men­ta­li­ta’ o una reli­gio­ne differente.

    • franz ha detto:

      Pur­trop­po il film in que­stio­ne l’ho visto in ogni paro­la o qua­si pro­nun­cia­ta da un inte­gra­li­sta. Ti fac­cio nota­re che gli occi­den­ta­li per que­ste per­so­ne (non tut­te ovvia­men­te, ma per parec­chi) sono vera­men­te il dia­vo­lo infedele.
      Come “chi ti dice che ragio­ni­no così”? Ma secon­do te con qua­le ragio­na­men­to han­no mena­to le due ragaz­ze di Verona?
      Per quan­to riguar­da l’i­ta­lia­no che ha accol­tel­la­to la figlia… se ci fai caso non ne ho par­la­to tan­to quan­to non ho par­la­to del­l’al­tro caso “inver­so” da te citato.
      Per quan­to riguar­da i rea­ti non puni­ti, ti con­fer­mo che gli immi­gra­ti (e guar­da che ho usa­to que­sto ter­mi­ne, quin­di non solo con rife­ri­men­to ai musul­ma­ni) sono vera­men­te meno puni­ti degli ita­lia­ni, per i moti­vi che ho espo­sto. E comun­que la que­stio­ne reli­gio­sa c’en­tra per­chè l’ag­gres­sio­ne è avve­nu­ta pro­prio sul­la base di quella.
      Per quan­to riguar­da il non gene­ra­liz­za­re, sarei d’ac­cor­do, se non ci fos­se una note­vo­le quan­ti­tà di musul­ma­ni che riten­go­no accet­ta­bi­le l’o­mi­ci­dio per moti­vi reli­gio­si (pur­trop­po è il risul­ta­to di un son­dag­gio del­l’an­no scor­so tra i ragaz­zi musul­ma­ni in inghilterra).
      Riba­di­sco… io col muez­zin sul cam­pa­ni­le al posto del­le cam­pa­ne non mi ci voglio svegliare!

    • Paolo ha detto:

      Fran­zII, scusa,
      citazione: 

      “Dove l’hai visto que­sto film? Ora per­che’ capi­ta qual­che epi­so­dio di intol­le­ran­za da par­te di qual­che mus­sul­ma­no si arri­va a que­ste con­clu­sio­ni? Chi ti dice che ragio­ni­no cosi’? Pec­ca­to che vi fac­cia­te influen­za­re dai media in que­sta manie­ra. Pur­trop­po ripor­ta­no solo casi estre­mi e rari,..” 

      Qui sot­to ti met­to “qual­che raro epi­so­dio di intol­le­ran­za” come dici tu, ma pro­prio qual­che: Tur­chia, Nige­ria, India, Dar­fur, Buthan, Cam­bo­gia, Laos, Sri Lan­ka, Viet­nam, Paki­stan, Corea del Nord, Maro­co, Alge­ria, Egit­to, Sudan, ARABIA SAUDITA (il top dei tops, qui e in qual­che altro pae­se la con­ver­sio­ne al cri­stia­ne­si­mo, per es, è puni­ta con tor­tu­ra per espia­re il pec­ca­to e con la mor­te vio­len­ta!!), Iran, Soma­lia, Cina, Nepal, Ban­gla­deh, Soma­lia, Liba­no .. e una deci­na o for­se più di altri sta­ti! Sai quan­ti sono i cri­stia­ni nel mon­do? Pro­va a sco­prir­lo; quel­lo inve­ce che ti dico è che nel 2009 dati uffi­cia­li ripor­ta­no che tra 260 e 280 milio­ni di cri­stia­ni nel mon­do subi­sco­no tor­tu­re, ves­sa­zio­ni, pri­va­zio­ni, con­dan­ne a mor­te per bla­sfe­mia ecc ecc. Ora pro­va a fare una divi­sio­ne e rica­va­ne una per­cen­tua­le sul tota­le! La mag­gior par­te di que­sti ad ope­ra del­l’i­slam! Ecco, come dici tu sono solo casi estre­mi e rari, anzi raris­si­mi (nem­me­no 300 milioni!). 

      Come vedi ti ho dato i film che vole­vi e anche le sale dove anda­re a veder­le. Cer­to ora potre­sti ripro­por­mi ad esem­pio le soli­te cro­cia­te, pra­ti­ca­men­te la stes­sa cosa e nel­lo stes­so perio­do sto­ri­co di oggi! E con gli stes­si effet­ti, del resto!! Ma il non aver­lo fat­to limi­tan­do­ti a dire che avre­sti potu­to ti fa ono­re sicu­ra­men­te, a dif­fe­ren­za dei soli­ti oppor­tu­ni­sti che altri argo­men­ti non hanno.

      Cita­zio­ne:

      “per es. quan­do e’ un pre­sun­to mus­sul­ma­no (reli­gio­sis­si­mo!) ad ammaz­za­re la figlia si fa un gran pol­ve­ro­ne. Inve­ce quan­do un ita­lia­no (noti­zia di ieri) accol­tel­la la figlia per­che’ fidan­za­ta con un alba­ne­se, non gene­ra lo stes­so effetto”

      Mi dici per favo­re su qua­le gio­ra­le NON è sta­to pub­bli­ca­to? E, tan­to per gra­di­re, pro­va a met­te­re “accol­tel­la la figlia” su goo­gle e poi dim­mi quan­ti e qua­li risul­ta­ti ottie­ni. Cer­to, dopo solo un gior­no dal fat­to, mi sem­bra che “non gene­ra o stes­so effet­to” sia un po’ poco realistico

      Cita­zio­ne:

      “Il fat­to che si com­pia­no dei rea­ti e non ven­ga­no puni­ti cosa cen­tra con la que­stio­ne religiosa?”

      Se uno mena due ragaz­ze per­ché l’islam lo vie­ta, mi spie­ghi tu per­ché NON c’entrerebbe la religione??

      Cita­zio­ne:

      “La real­ta’ e’ che abbia­mo un siste­ma giu­di­zia­rio com­ple­ta­men­te inefficiente,.. ”

      Vero, ma a secon­da del­la casi­sti­ca in ogget­to, caro FranzII

      Cita­zio­ne:

      “a cau­sa degli stes­si poli­ti­ci a cui non con­vie­ne che fun­zio­ni, pero’ poi la col­pa e’ degli immi­gra­ti e dei mussulmani.”

      La col­pa è degli immi­gra­ti per i rea­ti che com­met­to­no gli immi­gra­ti. Non si sta discu­ten­do di con­dan­na­re un magh­re­bi­no per­ché un pie­mon­te­se ha mena­to due ragazze!

      Cita­zio­ne:

      “Non met­to in dub­bio che esi­sta­no dei pro­ble­mi di inte­gra­zio­ne e anche di cri­mi­na­li­ta’, ci man­che­reb­be, ma sono dovu­ti anche al fat­to che in ita­lia i gover­ni non si impe­gna­no per cer­ca­re di risolverli”

      O for­se a que­sta gen­te non fre­ga un caz­zo di inte­grar­si a meno che non si dia­no loro case, lavo­ro, dirit­ti e soprat­tut­to moschee? No? E que­sta sareb­be voglia di inte­grar­si?? E dopo che glie­li hai con­ces­si? Come del resto avvie­ne ed è avve­nu­to per il libi­co che ha fat­to sal­ta­re una “bom­bet­ta” nel­la caser­ma, ma for­se è sta­ta una ragaz­za­ta, qua­le ita­lia­no che si rispet­ti non fa una roba del gene­re alme­no una vol­ta nel­la vita!

      Cita­zio­ne:

      “La mafia si spo­sta sem­pre di piu’ al Nord, pero’ chia­ra­men­te ci da piu’ fasti­dio il maroc­chi­no sot­to casa che spac­cia, per­che’ lo vedia­mo tut­ti i gior­ni. Con que­sto non dico che non biso­gna cer­ca­re di risol­ve­re i pro­ble­mi di micro-cri­mi­na­li­ta’ o di inte­gra­zio­ne, ma cer­chia­mo di non addos­sa­re col­pe a chi non le meri­ta, generalizzando”

      Ecco­ti qua, bec­ca­to. Sta­vo già dicen­do (e l’ho det­to sopra, anzi): meno male uno che non la met­te sul­le soli­te cro­cia­te e inve­ce…. Mi svii il discor­so con la mafia. Ma, visto che ci sia­mo, sai ( a occhio, tan­to è vasto il feno­me­no) quan­ti di que­sti extra­co­mu­ni­ta­ri fini­sco­no nel­la ragna­te­la del­la cri­mi­na­li­tà orga­niz­za­ta. E, caz­zo, suc­ce­de sem­pre per­ché noi, bastar­di e raz­zi­sti, non li lascia­mo inte­gra­re?? Restia­mo in tema, và, che for­se è meglio.

      Cita­zio­ne:

      “Chia­ro che cer­te situa­zio­ni pos­so­no sem­pre esa­spe­rar­si se non si pone rime­dio, ma e’ sem­pre inu­ti­le cer­ca­re un qual­cu­no con cui pren­der­se­la, solo per­che’ ha una men­ta­li­ta’ o una reli­gio­ne differente.”

      Infat­ti e se le cose non si risol­vo­no non pren­dia­mo­ce­la diret­ta­men­te con colo­ro che non rispet­ta­no le leg­gi, anzi, andia­mo­ce­ne tut­ti… affanc… a sto pun­to, chis­se­ne­fre­ga! Ma, soprat­tut­to, pren­dia­mo­ce­la col gover­no, la chie­sa nostra , le isti­tu­zio­ni, ma guai a pren­der­ce­la con chi ci rom­pe i coglio­ni tut­ti i gior­ni dopo esse­re arri­va­to a det­tar leg­ge a casa nostra, sia mai!

      Si, devo dire che ora mi sen­to pro­prio raz­zi­sta: se il signi­fi­ca­to si è tra­mu­ta­to in “per­so­na che non sop­por­ta i sopru­si altrui in casa pro­pria, sia da chi era già den­tro che da chi arri­va da fuo­ri” allo­ra si, sono razzista.

  8. FranzII ha detto:

    Caro Pao­lo,

    non mi hai rispo­sto nel meri­to a cio’ che dice­vo. Innan­zi­tut­to stai citan­do degli epi­so­di che acca­do­no in altri sta­ti, io ovvia­men­te mi rife­ri­vo all’I­ta­lia. Non ho mai det­to che all’in­ter­no del­l’I­slam non ci sia­no pro­ble­mi. Il caso spe­ci­fi­co di cui stia­mo par­lan­do chia­ra­men­te puo’ esse­re anche sta­to det­ta­to da moti­vi reli­gio­si, for­se sareb­be meglio dire cul­tu­ra­li, ma voi sta­te facen­do una gene­ra­liz­za­zio­ne. Cioe’ da un caso sin­go­lo sta­te gene­ra­liz­zan­do. Come se que­ste cose avve­nis­se­ro con costan­za. Nes­su­no poi ha det­to che gli immi­gra­ti non com­met­to­no cri­mi­ni, ho det­to che pero’ for­se non ven­go­no sco­rag­gia­ti dal nostro siste­ma giu­di­zia­rio che e’ pie­no di fal­le. Pos­sia­mo pero’ anche dire che mol­te di que­ste per­so­ne ven­go­no in ita­lia con gros­se dif­fi­col­ta’ finan­zia­rie e maga­ri da una vita dif­fi­ci­le e tro­va­no mol­to sem­pli­ce intro­dur­si nel cir­cui­to cri­mi­na­le (nel­la mag­gior par­te dei casi gesti­to da ITALIANI), che gli da una spe­ran­za imme­dia­ta. Nes­su­no svia il discor­so con la mafia, dico che pero’ per gli ita­lia­ni e’ piu’ faci­le pren­der­se­la con i “pesci pic­co­li”, che chia­ra­men­te sono stra­nie­ri, quan­do maga­ri strin­go­no le mani agli ‘ndran­ghe­ti­sti e que­sto non signi­fi­ca che anche i delin­quen­ti mino­ri non sia­no deplo­re­vo­li. Pero’ chia­ra­men­te e’ tut­ta col­pa dei mus­sul­ma­ni e degli immi­gra­ti, non si voglio­no inte­gra­re e sono tut­ti cri­mi­na­li. Lo sta­to ita­lia­no ha mai fat­to del­le poli­ti­che di inte­gra­zio­ne? La real­ta’ e’ che non ce ne sono o non ne fan­no abba­stan­za. Per quan­to riguar­da il trat­ta­men­to riser­va­to all’i­ta­lia­no che accol­tel­la la figlia, ora non ho guar­da­to i TG in TV, ma dubi­to che ci sia sta­to un ser­vi­zio a riguar­do. I media car­ta­cei non han­no lo stes­so effet­to di quel­li di mas­sa… 🙂 Hai visto poi pun­ta­te di Por­ta a Por­ta su que­sto argo­men­to? Sape­va­te che poco tem­po fa e’ mor­to un bam­bi­no di 11 anni in Cala­bria per­che’ col­pi­to duran­te una spa­ra­to­ria tra mafio­si? Come mai in tele­vi­sio­ne non se ne par­la? Non noto gran­di appro­fon­di­men­ti sul­la que­stio­ne e nean­che sui telegiornali.
    Infi­ne riso­pon­do all’ul­ti­mo tuo discor­so, e’ chia­ro che quan­do qual­cu­no com­met­te dei cri­mi­ni uno se la pren­de con chi li com­met­te, il pro­ble­ma e’ che spes­so pero’ la mag­gior par­te del­le per­so­ne fa dei discor­si raz­zi­sti gene­ra­li­sti e inci­ta all’o­dio. Mol­ti di loro avran­no del­le col­pe, andran­no anche indi­vi­dua­ti, ma le respon­sa­bi­li­ta’ non si pos­so­no addos­sa­re a tut­ti, la real­ta’ e’ che man­ca la repres­sio­ne dei cri­mi­ni. Se ci fos­se uno sta­to che si fa vale­re cer­te oasi cri­mi­na­li, nean­che esi­ste­reb­be­ro. Inve­ce a volte
    cer­te situa­zio­ni con­ven­go­no alle ammi­ni­stra­zio­ni loca­li, o non han­no la for­za di chi­de­re con cer­te situazioni.

    Salu­ti

    • Paolo ha detto:

      “Innan­zi­tut­to stai citan­do degli epi­so­di che acca­do­no in altri sta­ti, io ovvia­men­te mi rife­ri­vo all’Italia”

      Gli immi­gra­ti arri­va­no “dagli altri sta­ti”, non è che spun­ta­no qui come i fun­ghi! Alcu­ni da quel­li cita­ti e altri da altri non cita­ti ma dove la liber­tà di reli­gio­ne e di espres­sio­ne per un cri­stia­no è nul­la (dicen­do­la alla buo­na!). E voglio­no impor­tar­la qui da noi, fot­ten­do­se­ne del­le nostre tra­di­zio­ni e non solo di quel­le. Quin­di Ita­lia o no il sen­so del discor­so è quel­lo, non che si fac­cia di tut­ta un’erba un fascio.

      “Come se que­ste cose avve­nis­se­ro con costanza”

      I dati li ha for­ni­ti sopra Franz, gene­ra­li ma indicativi.

      “Nes­su­no poi ha det­to che gli immi­gra­ti non com­met­to­no cri­mi­ni, ho det­to che pero’ for­se non ven­go­no sco­rag­gia­ti dal nostro siste­ma giu­di­zia­rio che e’ pie­no di falle.”

      Quin­di, fam­mi capi­re: il siste­ma è pie­no di fal­le e dun­que loro pos­so­no rom­per­ci i coglio­ni coi cri­mi­ni come pia­ce a loro? Oppu­re: il siste­ma è pie­no di fal­le ma per noi ita­lia­ni, in casi come que­sti, fun­zio­na meglio che per altri? O cosa anco­ra, per­ché fati­co a capi­re. Se man­ca una leg­ge che dice che non si può ucci­der una don­na per adul­te­rio, per esem­pio, un maroc­chi­no allo­ra può far­lo e la col­pa è del­la fal­la? Mam­ma mia, sei un estre­mi­sta anar­chi­co pen­ti­to? Azz

      “mol­te di que­ste per­so­ne ven­go­no in ita­lia con gros­se dif­fi­col­ta’ finan­zia­rie e maga­ri da una vita dif­fi­ci­le e tro­va­no mol­to sem­pli­ce intro­dur­si nel cir­cui­to cri­mi­na­le (nel­la mag­gior par­te dei casi gesti­to da ITALIANI”

      Riec­co­ti bec­ca­to: la col­pa è degli Ita­lia­ni. Noi li voglia­mo e soprat­tut­to desi­de­ria­mo che com­met­ta­no rea­ti, altri­men­ti… chi li vuole?? 

      “per gli ita­lia­ni e’ piu’ faci­le pren­der­se­la con i “pesci piccoli”

      ti ricor­do che han­no appe­na con­dan­na­to il pre­mier! Pic­co­lo è pic­co­lo, ma “pesce…piccolo” non saprei..

      “Lo sta­to ita­lia­no ha mai fat­to del­le poli­ti­che di inte­gra­zio­ne? La real­ta’ e’ che non ce ne sono o non ne fan­no abbastanza.”

      Su que­sto mi cogli impre­pa­ra­to. Io pos­so solo dir­ti che qui vici­no vedo ara­bi (non solo ma pre­va­len­te­men­te) al super­mer­ca­to paga­re con una sor­ta di buo­ni for­ni­ti loro dai comu­ni o enti dele­ga­ti (se non erro 10 euro cia­scu­no), recar­si a fare visi­te gine­co­lo­gi­che nor­ma­lis­si­me tra­mi­te il pron­to soc­cor­so sen­za paga­re il tic­ket, don­ne che por­ta­no i bam­bi­ni in cen­tri (non appo­si­ta­men­te pre­co­sti­tui­ti ma comun­que esi­sten­ti, ecco­me se esi­sten­ti) dove tro­va­no pasti, abi­ti e acces­so­ri (li ho visti e li vedo, non sono quel­li che man­dia­mo in Afri­ca mez­zi sdru­ci­ti o altro, stai tran­quil­lo) e assi­sten­za in ogni dove e in ogni modo (per esem­pio solo don­ne medi­co in ospe­da­le, came­re sepa­ra­te o let­ti sepa­ra­ti da ten­de spes­se ecc..) e altro anco­ra. Ti chie­do: se por­tas­si mia moglie al pron­to soc­cor­so ogni vol­ta che voglio far­la visi­ta­re o chie­des­si i vesti­ti per i miei figli qua­lo­ra per­des­si il posto di lavo­ro sarei trat­ta­to allo stes­so modo? Dici di si? Allo­ra bene, l’Italia è un buon Paese!!

      “Per quan­to riguar­da il trat­ta­men­to riser­va­to all’italiano che accol­tel­la la figlia, ora non ho guar­da­to i TG in TV, ma dubi­to che ci sia sta­to un ser­vi­zio a riguar­do. I media car­ta­cei non han­no lo stes­so effet­to di quel­li di mas­sa… 🙂 Hai visto poi pun­ta­te di Por­ta a Por­ta su que­sto argomento? “

      Anche qui non pos­so più aiu­tar­ti nel pen­sie­ro se non riba­dir­ti che in il car­ta­ceo non con­te­rà ma mi sem­bra che sul­le veli­ne, velo­ne e zoc­co­le del Ber­lu­sca la con­si­de­ra­zio­ne e la cono­scen­za sia arri­va­ta ben bene anche dai media, ora non con­ta­no più una maz­za? Per quan­to riguar­da por­ta a por­ta non saprei, ma cre­do che essen­do suc­ces­so ieri non si sia­no strap­pa­ti i capel­li per cam­bia­re di pun­to in bian­co i palin­se­sti tele­vi­si­vi in fret­ta a furia. For­se avreb­be­ro dovu­to far­lo? Boh, non saprei.

      “la real­ta’ e’ che man­ca la repres­sio­ne dei cri­mi­ni. Se ci fos­se uno sta­to che si fa vale­re cer­te oasi cri­mi­na­li, nean­che esi­ste­reb­be­ro. Inve­ce a vol­te cer­te situa­zio­ni con­ven­go­no alle ammi­ni­stra­zio­ni loca­li, o non han­no la for­za di chi­de­re con cer­te situazioni.”

      Sul­le fal­le del siste­ma in gene­ra­le ti ho già rispo­sto sopra. Per il resto: ti sem­bra che dove esi­ste la pena di mor­te (il mas­si­mo del­la pena, alme­no per ora!) non ci sia cri­mi­na­li­tà? Ti sem­bra che se io la mat­ti­na esco e non but­to la car­ta per ter­ra, non piscio sui muri, non rom­po i mobi­li del­la scuo­la, non fra­cas­so i cesti­ni e non rigo le mac­chi­ne par­cheg­gia­te lo fac­cio solo per­ché una leg­ge me lo impe­di­sce? Altri­men­ti, se non ci fos­se la leg­ge, secon­do te andrei in giro a rom­pe­re i coglio­ni a destra e sini­stra? Mi sa che non ci sia­mo. Tu NON TI FAI ESPLODERE per­ché non devi ucci­de­re nes­su­no, fede­le o “infe­de­le”, tu NON PICCHI LE RAGAZZE per­ché ritie­ni che non si deb­ba­no bacia­re, tu NON UCCIDI UNA FIGLIA per­ché UNA DONNA PER LA TUA RELIGIONE NON CONTA UN BEATO CAZZO. Tu non fai nul­la di tut­to que­sto e basta, leg­ge o non leg­ge. E se lo fai sei un pez­zen­te che a casa mia non voglio, reli­gio­ne o non reli­gio­ne, cul­tu­ra o non cul­tu­ra, leg­gi o non leg­gi. Tu nei miei parag­gi non ci devi sta­re per­ché anche solo il tuo modo di pen­sa­re è peri­co­lo­so. Sono sta­to chia­ro? Per te è raz­zi­smo? Te l’ho già det­to: allo­ra sono razzista!

      Io la tua doman­da mica l’ho capi­ta se quel­lo che ti ho scrit­to sopra non ti ha rispo­sto; e se pure ora mi dici la ste­sa cosa, guar­da, per favo­re, fam­mi la doman­da di riserva.

  9. Paolo ha detto:

    Sciu­scia: que­sta sem­pre lega­to alla tua rispo­sta al mio post di cui sopra, solo che lo posto qui per­ché pre­fe­ri­sco chia­rir­lo a livel­lo generale.

    Dici:
    “Ci anche sono un sac­co di ita­lia­ni che non rispet­ta­no le rego­le del­lo Sta­to, nono­stan­te lo sta­to sia al pote­re. Allo­ra andreb­be­ro cac­cia­ti dall’Italia anche loro?“

    No non andreb­be­ro cac­cia­ti per­ché non rispet­ta­no le rego­le del­lo sta­to ita­lia­no: van­no per­se­gui­ti per quel­lo che com­bi­na­no. Per­ché, a dif­fe­ren­za di altri, loro sono nati qui e cre­sciu­ti essen­do con­sa­pe­vo­li del­le leg­gi sta­ta­li, rego­le del buon vive­re comu­ne, con­sue­tu­di­ni, usi e cul­tu­ra del nostro Pae­se. E dun­que, al mas­si­mo, pos­so­no com­pie­re delit­ti con­tro la leg­ge e di con­se­guen­za con­tro gli altri ita­lia­ni. Mi impon­go­no la loro vio­len­za ma nes­su­no di loro mi impor­rà l’accettazione di un fat­to delit­tuo­so come con­se­guen­za diret­ta del­la loro reli­gio­ne, cul­tu­ra, modo di pen­sa­re e di agi­re. Pro­prio per­ché è la nostra stes­sa socie­tà quel­la in cui è cre­sciu­to (male). E ciò, al limi­te, potreb­be com­por­ta­re un abbrut­ti­men­to del­la nostra socie­tà, un peg­gio­ra­men­to del­le con­di­zio­ni di vita gene­ra­le, ma non un cam­bia­men­to radi­ca­le del­le basi del­la nostra stes­sa socie­tà (lai­ca o reli­gio­sa che sia, per­chè, Sciu­scia, a que­sta gen­te mica inte­res­sa se sei reli­gio­so o meno, fot­te pro­prio un cazzo!).Semplicemente l’italiano saprà di ave­re fat­to la “caz­za­ta” e che per que­sto ne paghe­rà le con­se­guen­ze (fal­le del­la giu­sti­zia a par­te!). Dif­fi­ci­le che qual­cu­no ven­ga a pro­por­mi l’attenuante gene­ri­ca del­la tra­di­zio­ne isla­mi­ca da rispet­ta­re, ti pare? Oppu­re a te non sem­bra, non l’hai mai sen­ti­to dire da qual­cu­no (ita­lia­no o islamico)?

    “Se doma­ni un boss mafio­so fa sal­ta­re in aria un tre­no per ammaz­za­re un giu­di­ce, non te ne fre­ga nul­la se poi deve rispon­de­re alla leg­ge, no? E la solu­zio­ne qual’è?”

    Qui fati­co a capi­re la doman­da quin­di non la aggi­ro e ti pre­go di ripo­star­me­la in modo diver­so, sono un po’ ton­to. Appro­fit­to solo per chia­ri­re una cosa che pen­so: il mafio­so dovrà rispon­de­re alla giu­sti­zia come è sem­pre suc­ces­so, mi pare. Se però un bel gior­no mi ver­rà a dire che la bom­ba l’ha mes­sa non per ven­di­car­si del giu­di­ce ma per ucci­de­re dei cani infe­de­li per­ché quel­lo ora è il cre­do del­la mafia nei con­fron­ti di chi mafio­so non è allo­ra oltre alla giu­sti­zia mi pia­ce­reb­be anche vede­re tut­ti i MAFIOSI fuo­ri dall’Italia (se poi anche ci andas­se­ro d’iniziativa a pre­scin­de­re mica mi lamen­te­rei!). Se pre­ci­sas­se­ro che è il nuo­vo cre­do oltre che dei mafio­si anche dei sici­lia­ni (??) o dei pie­mon­te­si o altro, idem come sopra. 

    “Cac­cia­re dall’Italia tut­ti i siciliani?”

    E qui caro Sciu­scia non vor­rei tu aves­si det­to qual­co­sa di poco attua­le. E fos­si sici­lia­no mi incaz­ze­rei ecco­me ma come lom­bar­do… mi incaz­zo comun­que ed ecco­me! Lo sai tu che oggi i boss mafio­si sono tut­ti e solo sici­lia­ni? Sei sicu­ro che non ne fac­cia­no par­te, ormai (visto che sia­mo fuo­ri dai “miti­ci” anni ’60), anche nor­di­ci e “bel­lis­si­mi” per­so­nag­gi del cen­troi­ta­lia che maga­ri sono pure in vista di tut­ti (o qua­si) sen­za desta­re sospet­ti? E all’estero? Pro­prio sicu­ro? E, sem­pre secon­do te, la con­ni­ven­za per­so­na­le è feno­me­no che si addi­ce di più agli isla­mi­ci o ai sici­lia­ni? Per­ché vedi, Sciu­scia, a me sem­bra che il silen­zio per pau­ra e il silen­zio o la nega­zio­ne per asso­cia­zio­ne di idee e coper­tu­ra sia­no due cose un po’ diver­se.. Però … vedi tu. Ma mi sem­bra fuo­ri tema que­sto, quin­di chiudo.

    Vor­rei inol­tre ricor­da­re una cosa nell’oggetto del blog di Franz:
    “Sape­te che vi dico? Che io per­so­nal­men­te ne ho pie­ne le pal­le di ’sto buo­ni­smo da quat­tro sol­di, di que­sta tol­le­ran­za che fa rima con impotenza.
    Se i due stron­zi in que­stio­ne si sono per­mes­si di fare una por­ca­ta del gene­re è solo per­chè san­no che non gli suc­ce­de­rà nulla.”

    E sono le due “per­le” del­la nostra Ita­lia attua­le, e lo si può vede­re anche qui; non cer­ta­men­te si nota una smentita.

  10. FranzII ha detto:

    Non mi rife­ri­vo al nume­ro di cri­mi­ni com­mes­si da par­te di immi­gra­ti. Quan­do dice­vo che gli ita­lia­ni se la pren­do­no con i pesci pic­co­li inten­de­vo, la mas­sa in gene­ra­le. Gli ita­lia­ni non han­no le pal­le di anda­re a rom­pe­re i coglio­ni al mafio­so che li ves­sa, tan­to meno di offen­der­lo. Men­tre pren­der­se­la con gli stra­nie­ri e’ mol­to piu’ como­do, ma sopra­tut­to gene­ra­liz­za­re con tutti.
    Il fat­to che Ber­lu­sco­ni sia sta­to con­dan­na­to non signi­fi­ca che sia una rego­la gene­ra­le, al mas­si­mo un’ec­ce­zio­ne, per chi e’ poten­te di soli­to non avvie­ne cosi’. Pro­ba­bil­men­te e’ sta­ta una resa dei con­ti tra gran­di magna­ti, sap­pia­mo bene chi e’ De Bene­det­ti e tra l’al­tro si trat­ta di una sen­ten­za non defi­ni­ti­va (sai che tem­pi ci sono volu­ti??). A par­te que­sto pos­sia­mo aggiun­ge­re che il sig. Ber­lu­sco­ni sono 15 anni che dovreb­be esse­re con­dan­na­to e con vari esca­mo­ta­ge rie­sce sem­pre a far­la fran­ca, per es. sal­van­do­si gra­zie all’al­lun­ga­men­to del­le pre­scri­zio­ni, quin­di mi pare che le cose non fun­zio­ni­no poi cosi’ bene. I difet­ti del siste­ma lega­le ita­lia­no, sia­no sta­te uti­liz­za­te ampia­men­te per anni dai poten­ti, ogni tan­to pero’ qual­co­sa va storto.
    Il fat­to che la que­stio­ne del­le veli­ne e’ arri­va­ta anche attra­ver­so i media car­ta­cei, nono­stan­te in tele­vi­sio­ne non se ne sia par­la­to mol­to, pro­ba­bil­men­te e’ sta­to deter­mi­na­to dal fat­to che susci­ta mol­ta curio­sti­ta’, anche per­che’ si trat­ta­va del pre­mier e non di una per­so­na qua­lun­que, di con­se­guen­za il tut­to sara’ venu­to a gal­la tra­mi­te il pas­sa­pa­ro­la, la chiac­chie­ra. Si trat­ta di un caso par­ti­co­la­re. Mol­te altre noti­zie non oltre­pas­sa­no la stam­pa e quin­di non arri­va­no mai all’o­pi­nio­ne pub­bli­ca. Pec­ca­to che pero’ poi Vespa inve­ce cam­bi i palin­ste­sti pro­prio per par­la­re del­la figlia del mus­sul­ma­no (pio pra­ti­can­te!) ucci­sa o per par­la­re male degli isla­mi­ci! Vor­rei pre­ci­sa­re poi che non sto giu­sti­fi­can­do chi com­met­te cri­mi­ni, esi­ste anche una respon­sa­bi­li­ta’ per­so­na­le ovvia­men­te. Se pero’ lo sta­to non fa sen­ti­re il suo peso chi vie­ne a delin­que­re e’ favo­ri­to, facen­do rica­de­re poi la col­pa poi su chi non cen­tra nul­la. Non e’ neces­sa­rio che le pene sia­no piu’ seve­re, basta che quel­le che ci sono ven­ga­no fat­te rispet­ta­re. Se il sistema
    giu­di­zia­rio e’ un cola­bro­do e’ chia­ro che il pro­ble­ma non puo’ esse­re risol­to. Non voglio dire che non ci si deb­ba lamen­ta­re degli
    extra­co­mu­ni­ta­ri delin­quen­ti, ma pre­ten­de­rei che non si faces­se di tut­ta l’er­ba un fascio e sopra­tut­to che non si ali­men­tas­se l’o­dio gene­ra­le con­tro que­ste per­so­ne, come al con­tra­rio avviene.
    Il modo di ragio­na­re che non ti pia­ce non e’ rife­ri­to a tut­ti, ma a un’e­si­gua par­te, non tut­ti ven­go­no a com­met­te­re rea­ti e raris­si­mi sono cosi’ inte­gra­li­sti da deci­de­re di far­si esplo­de­re, se non altro in ita­lia. Quin­di qui per il momen­to sono piu’ che com­pa­ti­bi­li con
    la nostra socie­ta’. Cer­to, ci sono del­le dif­fe­ren­ze e dei pro­ble­mi che van­no appia­na­ti, ma non sono cosi’ gran­di. In ogni caso non si risol­vo­no cer­to discri­mi­nan­do cer­te per­so­ne solo per la pro­pria religione.

    Salu­ti

    • Paolo ha detto:

      Scu­sa Fran­zII, for­se mi sba­glio e quin­di mi vor­rai ras­si­cu­ra­re che non sta acca­den­do quel­lo che penso.

      “Non mi rife­ri­vo al nume­ro di cri­mi­ni com­mes­si da par­te di immi­gra­ti. Quan­do dice­vo che gli ita­lia­ni se la pren­do­no con i pesci pic­co­li inten­de­vo, la mas­sa in gene­ra­le. Gli ita­lia­ni non han­no le pal­le di anda­re a rom­pe­re i coglio­ni al mafio­so che li ves­sa, tan­to meno di offen­der­lo. Men­tre pren­der­se­la con gli stra­nie­ri e’ mol­to piu’ como­do, ma sopra­tut­to gene­ra­liz­za­re con tutti”

      Dov’è che vuoi spo­sta­re il tiro? Gli ita­lia­ni non han­no le pal­le per rom­pe­re i coglio­ni al pre­mier o a un mafio­so??? Per­chè i tede­schi o i fran­ce­si o gli spa­gno­li si? Cioè, tu mi stai facen­do cre­de­re, ora, che il pro­ble­ma è che sfo­ghe­rem­mo la nostra fru­stra­zio­ne per non poter schian­ta­re que­ste due figu­re del mafio­so e del poli­ti­co (e altre even­tual­men­te) andan­do­ce­la a pren­de­re con quei pove­ri­ni di immi­gra­ti?? Spe­ro di no, altri­men­ti il pro­ble­ma da affron­ta­re non è que­sto e il blog va in soffitta!

      Qui l’u­ni­ca cosa che ho capi­to è che il tuio/vostro mes­sag­gio è quel­lo uni­ver­sal­men­te ripor­ta­to da chi pre­fe­ri­sce guar­da­re l’in­sie­me di cose che van­no bene e tra­la­scia­re quel­le che van­no male: “si cer­to, que­sti (pochi) sono col­pe­vo­li ma la mag­gior par­te sono bra­ve per­so­ne, quin­di non generalizziamo”

      Ok, allo­ra direi che non ti fac­cio più per­de­re tem­po ma ti dico solo una cosa. Que­sto mio “gene­ra­liz­za­re” se ne esce da una con­si­de­ra­zio­ne bana­lis­si­ma: sia­mo 55 milio­ni in ita­lia? Bene, ci sono anche 4 milio­ni di stra­nie­ri, cor­ret­to? Ok. Ergo il 6,78% cir­ca del­la polo­la­zio­ne glo­ba­le ita­lia­na è stra­nie­ra. Per­fet­to. Fat­to 100 i cri­mi­ni, per esem­pio, di rapi­na o di stu­pro, o di vio­len­za in gene­ra­le ecc ecc, è cor­ret­to pen­sa­re che, qua­lo­ra il tuo ragio­na­men­to fos­se cor­ret­to e il mio sba­glia­to, 7 dovreb­be­ro esse­re di stra­nie­ri e 93 di ita­lia­ni?? O no? Bana­liz­zo trop­po? Per­chè se i cal­co­li che ne fuo­rie­sco­no sono que­sti allo­ra ita­lia­ni e extra­co­mu­ni­ta­ri sono sul­lo stes­so pia­no di onestà/disonestà. Se no, inve­ce, per­chè? Per­chè for­se que­sti pove­ri­ni sono disa­gia­ti e quin­di “pos­so­no” delin­que­re? Oppu­re dati alla mano ti basta dimo­strar­mi che è effet­ti­va­men­te così? Ti ricor­do che, fisio­lo­gi­ca­men­te, ci si può disco­sta­re del 3/5% mas­si­mo, il che por­ta a 8 ma non di più su 100 il tuo cal­co­lo. E se sco­pro, per esem­pio, che su 100 stu­pri 35/40 o maga­ri peg­gio sono di extra­co­mu­ni­ta­ri signi­fi­ca che non è poi così sba­glia­to gene­ra­liz­za­re, caro Fran­zII. Poi che non tut­to il mon­do è cat­ti­vo lo san­no anche i bam­bi­ni ma non è cer­to quel­lo det­to fin qui, il pun­to è sta­to fat­to sul­la ecces­si­va diver­si­tà di inter­pre­ta­zio­ne del costu­me socie­ta­rio tra due diver­si gruppi!

      E visto che le posi­zio­ni nostre sono ben distin­te con­ti­nue­rò la discus­sio­ne solo se avrò a te que­sti bei dati che dimo­stra­no che ho pie­na­men­te tor­to, altri­men­ti tu gene­ra­liz­za in bene e io con­ti­nue­rò a far­lo in male.

      Gra­zie del­la risposta

  11. FranzII ha detto:

    P.S. Dimen­ti­ca­vo, i Mus­sul­ma­ni in ita­lia non han­no lo stes­so atteg­gia­men­to che pos­so­no ave­re in altri piu’ inte­gra­li­sti o dove c’e’ un cer­to fana­ti­smo. Infi­ne que­sto discor­so di reci­pro­ci­ta’ non con­ta, noi sia­mo in una demo­cra­zia, men­tre mol­te altre non lo sono appie­no, ora ci dovrem­mo com­por­ta­re esat­ta­men­te come loro? La liber­ta’ di cul­to e’ uno dei pila­stri del­la nostra costi­tu­zio­ne, quin­di va rispet­ta­ta in ogni caso.

    Salu­ti

    • Paolo ha detto:

      “La liber­ta’ di cul­to e’ uno dei pila­stri del­la nostra costi­tu­zio­ne, quin­di va rispet­ta­ta in ogni caso”

      Se la “loro” liber­tà di cul­to stron­ca la “mia” liber­tà di vive­re alle con­di­zi­ni socia­li del mio Pae­se e nel rispet­to di ogni leg­ge, per me pos­so­no fic­car­se­la lad­do­ve un pò di male dovreb­be far­glie­lo, altro che va rispet­ta­ta in ogni caso!

  12. FranzII ha detto:

    Voglio dire che piut­to­sto che anda­re pren­der­ve­la con i mafio­si o i poli­ti­ci e’ faci­le sfo­ga­re la pro­pria fru­stra­zio­ne sugli stranieri.
    Nono­stan­te le per­cen­tua­li cri­mi­na­li pos­sa­no esse­re alte, sicu­ra­men­te sono rela­ti­ve rispet­to all’in­sie­me. Non si puo’ cmq dare la col­pa a tut­ti come fai tu e in ogni caso il tut­to va fat­to risa­li­re soprat­tu­to alla man­ca­ta repres­sio­ne dei feno­me­ni criminali.

    • Paolo ha detto:

      “Voglio dire che piut­to­sto che anda­re pren­der­ve­la con i mafio­si o i poli­ti­ci e’ faci­le sfo­ga­re la pro­pria fru­stra­zio­ne sugli stranieri.”

      L’a­ve­vo capi­to da me cosa vole­vi dire, l’ho scrit­to pro­prio sopra, se ogni tan­to leg­ges­si anche quel­lo che ti si scri­ve nel­le rispo­ste! Però ti va male, caro Fran­zII: ho fami­glia, sti­pen­dio, fac­cio un lavo­ro per pas­sio­ne e uno per pia­ce­re, figu­ra­ti, e il resto del tem­po chat­to o me la godo coi miei hob­bies. Qui, se c’è qual­cu­no che mostra una cer­ta fru­stra­zio­ne e ha biso­gno di schie­rar­si da qual­che par­te a prescindere…non sono cer­to io! 

      “Nono­stan­te le per­cen­tua­li cri­mi­na­li pos­sa­no esse­re alte, sicu­ra­men­te sono rela­ti­ve rispet­to all’insieme”

      L’in­sie­me de che???? Se a delin­que­re sono per­cen­tual­men­te mol­ti di più gli stra­nie­ri rispet­to agli ita­lia­ni di che raz­za di insie­me mi par­li? Una per­cen­tua­le è una per­cen­tua­le, mica ti ho det­to di con­tar­li sul pal­lot­to­lie­re, o no? Allo­ra se tut­ti gli stra­nie­ri in Ita­lia delin­quo­no cosa caz­zo sono 4 milio­ni rispet­to a tut­ti gli stra­nie­ri del mon­do che per noi sono 6,5 miliar­di? Va bene comun­que quin­di? Ma come si fa a ragio­na­re così??? Ti ho det­to di fare i con­ti ma non li fai e mi dici “.. rispet­to all’in­sie­me”!! Ti fac­cio pre­sen­te, anche se hai tor­to ma non c’è ver­so di far­ti ragio­na­re su due nume­ri in cro­ce, che qua­lo­ra anche ci fos­se solo l’1% di delin­quen­ti in tota­le (ti pia­ce­reb­be, eh!!), men­tre nel­la delin­quen­za tra­di­zio­na­le la pre­pon­de­ran­za riguar­da ladri, stu­pra­to­ri e truf­fa­to­ri, per quan­to riguar­da gli isla­mi­ci ci si deve rife­ri­re a una nutri­ta schie­ra di fon­da­men­ta­li­sti e ter­ro­ri­sti! Noooo, non gene­ra­liz­zia­mo dai, al mas­si­mo qual­cu­no, cosa vuoi che sia!
      Ma tan­to a te non fre­ga nien­te, a quan­to vedo, nem­me­no quan­do lo dico­no gli stes­si e pochis­si­mi ara­bi reden­ti come quel­li che ti ho posta­to sopra che que­sta gen­te è peri­co­lo­sa ben oltre le più pes­si­mi­sti­che aspet­ta­ti­ve, e non solo quei 4 gat­ti che dici tu.

      “Non si puo’ cmq dare la col­pa a tut­ti come fai”

      Io la dò a tut­ti quel­li che delin­quo­no e com­pio­no atti di ter­ro­ri­smo, a quel­li che li copro­no e che li appog­gia­no, atti­va­men­te o pas­si­va­men­te. Ed è per que­sto che mi stan­no sui coglio­ni qua­si tut­ti. O era­no ita­lia­ni, tede­schi, ingle­si e spa­gno­li che in tut­to il mon­do bal­la­va­no e ride­va­no di fron­te alla mor­te di 3000 per­so­ne 8 anni fa cir­ca?!? Ah già, alla fine su 6,5 miliar­di di stra­nie­ri sono pur sem­pre un nume­ro rela­ti­vo, scusa!

      “in ogni caso il tut­to va fat­to risa­li­re soprat­tu­to alla man­ca­ta repres­sio­ne dei feno­me­ni criminali”

      Ci risia­mo, non so più come dir­ve­lo! Se la leg­ge ha una fal­la, o non fun­zio­na bene, allo­ra fac­cia­no pure quel bea­to caz­zo che voglio­no e la col­pa è nostra, del­la nostra giu­sti­zia e del­le nostre isti­tu­zio­ni??? No caz­zo. I CRIMINI NON SI COMMETTONO E BASTA MA SE SI COMMETTONO SI PAGA, COME SUCCEDE A CHIUNQUE ANCHE SE CI SONO DELLE FALLE NEL NOSTRO SISTEMA GIUDIZIARIO. MA DA NOI SE DUE RAGAZZE VOGLIONO BACIARSI LO POSSONO FARE SENZA CHE NESSUN COGLIONE DI MUSULMANO SI SENTA IN DIRITTO E IN DOVERE DI PICCHIARLE, SENZA CHE NESSUN CAZZONE DI UN PADRE POSSA SGOZZARE LA FIGLIA O LAPIDARE LA MOGLIE PER­CHè LO DICE IL CORANO O CHE NESSUN LIBICO DEL CAZZO SI ARROGHI IL DIRITTO DI VIVERE E LAVORARE 10 ANNI DA NOI MENTRE PREPARA UN ATTENTATO!!! Per­chè da noi le don­ne si trat­ta­no bene per cul­tu­ra, tra­di­zio­ne e per sem­pli­cis­si­ma volon­tà, non si ammaz­za nes­su­no solo per­chè lo dice la reli­gio­ne che pos­sia­mo far­lo e non ci si fa sal­ta­re per far fuo­ri inno­cen­ti in ogni caz­zo di posto che ci pas­sa per la testa.
      E basta con sta sto­ria che anche gli ita­lia­ni delin­quo­no: chi lo fa ne paga le con­se­guen­ze e lo sa pri­ma di far­lo, ha mai sen­ti­to dire a un ita­lia­no che vie­ne accu­sa­to di omi­ci­dio che era nel suo dirit­to ucci­de­re? Dirà che è inno­cen­te o che l’ha fat­to per legit­ti­ma dife­sa ma, pro­ca put­ta­na, non cer­ta­men­te PER­CHè IL CRISTIANESIMO GLIELO PERMETTE!!!!!!

      Mam­ma mia, oh, è PRor­pio vero che il PRIMO vero pro­ble­ma non sono gli stra­nie­ri ma cer­ti ita­lia­ni che di raz­zi­smo si inten­do­no vera­men­te, ma nei con­fron­ti dei loro concittadini!

  13. Sciuscia ha detto:

    “E qui caro Sciu­scia non vor­rei tu aves­si det­to qual­co­sa di poco attua­le. E fos­si sici­lia­no mi incaz­ze­rei ecco­me ma come lom­bar­do… mi incaz­zo comun­que ed ecco­me! Lo sai tu che oggi i boss mafio­si sono tut­ti e solo sici­lia­ni? Sei sicu­ro che non ne fac­cia­no par­te, ormai (visto che sia­mo fuo­ri dai “miti­ci” anni ’60), anche nor­di­ci e “bel­lis­si­mi” per­so­nag­gi del cen­troi­ta­lia che maga­ri sono pure in vista di tut­ti (o qua­si) sen­za desta­re sospet­ti? E all’estero? Pro­prio sicu­ro? E, sem­pre secon­do te, la con­ni­ven­za per­so­na­le è feno­me­no che si addi­ce di più agli isla­mi­ci o ai sici­lia­ni? Per­ché vedi, Sciu­scia, a me sem­bra che il silen­zio per pau­ra e il silen­zio o la nega­zio­ne per asso­cia­zio­ne di idee e coper­tu­ra sia­no due cose un po’ diver­se.. Però … vedi tu. Ma mi sem­bra fuo­ri tema que­sto, quin­di chiudo.”

    Quin­di, tu puoi gene­ra­liz­za­re sugli immi­gra­ti, ma io non pos­so far­lo sui sici­lia­ni, giusto?

  14. Paolo ha detto:

    Mam­ma mia!!!

    Mafia=criminalità orga­niz­za­ta.… islam=religione e ideo­lo­gia religiosa.

    Non esi­ste la reli­gio­ne “mafio­sa” pro­mul­ga­ta e pro­fes­sa­ta dai sici­lia­ni ergo non esi­ste un ver­set­to che dice ai pro­se­li­ti: “scio­gli tua figlia nel­l’a­ci­do se trom­ba con un valdostano!”

    Basta Sciu­scia, mi sono già scu­sa­to sopra per non esse­re in gra­do di spie­gar­mi, ora se vuoi discu­ti da solo

    Ciao e gra­zie di tutto

  15. Sciuscia ha detto:

    Se ogni immi­gra­to che arri­va in Ita­lia è un fon­da­men­ta­li­sta isla­mi­co, non vedo per­ché ogni sici­lia­no non pos­sa esse­re un mafioso.

    E dire che c’ho pure paren­ti, in Sici­lia! ‘Sti mafio­si, tzè.

    • Paolo ha detto:

      Ecco, ora si che hai capi­to tut­to. Infat­ti i sici­lia­ni in ori­gi­ne sono mafio­si, nasco­no mafio­si, ma nasco­no e vivo­no in un altro sta­to e poi, chis­sà com’è, ad una cer­ta età si tra­sfe­ri­sco­no in sici­lia e pro­fes­sa­no la reli­gio­ne mafio­sa in tut­ta la peni­so­la, copren­do­si a vicen­da e facen­do­si sal­ta­re un pò in giro, per gradire.

      Vedi, io non c’e­ro arri­va­to ma ora… Gra­zie mille!

      • Fede ha detto:

        Take or easy Paul, tut­ti sia­mo qui per capi­re: un po di gar­bo non guasterebbe…

        • Paolo ha detto:

          Se inten­di take it easy.. altri­men­ti sono spiaz­za­to, non capi­sco cosa mi vor­re­sti dire. E, qua­lo­ra fos­se, non si usa negli USA (in buo­na par­te, non so se dap­per­tut­to) come calo­ro­so salu­to quan­do ci si lascia, anzi­chè uno più for­ma­le? Mah for­se mi sba­glio, il mio non è un ingle­se fer­ra­to quin­di è pro­ba­bi­le che non capi­sca io.

          Per il gar­bo pas­sa sopra, ho già dato, se poi con­ti­nuan­do nel­la discus­sio­ne esa­ge­ro non sono il solo, se vedi bene! Al limi­te se esa­ge­re­rò mi ban­ne­rà il buon Franz che, fino ad ora mi sem­bra abbia per­mes­so sino a cer­ti limi­ti, nel giusto.
          Poi det­to da te, se vedo qual­che post pri­ma non mi sem­bra di aver­ti trat­ta­to un gran male! e comun­que mi sem­bra che a chi lo deb­ba il gar­bo non l’ho mai lesinato!

          Infi­ne, se sia­mo qui per capi­re e non capia­mo… come già det­to sarò io che mi spie­go male, anzi malis­si­mo.. e per que­sto ho già chie­sto scu­sa (maga­re più e trop­pe vol­te). Però.. vedi tu

          • Fede ha detto:

            cre­do che hai ragio­ne Pao­lo, al limi­te spet­ta allo splen­di­do Franz e non a me, inta­vo­la­re que­sto tipo di ‘aspet­to’: take it easy Fede!
            :oogle:

          • Valeria ha detto:

            …Ma chi è FranzII?

            • Paolo ha detto:

              Non lo so Vale­ria, cono­sco solo il suo nick, è un frequentatore.
              Però, per favo­re alme­no tu, ora non mi dire che gene­ra­liz­zo.. eheh

              • Valeria ha detto:

                Maga­ri è un sosia… o il fre­tel­lo gemel­lo… Qui su que­sti blog non si capi­sce mai nien­te… :oogle:

                • Paolo ha detto:

                  Da par­te mia lo esclu­de­rei: se fos­se un sosia in tut­to e per tut­to mi avreb­be rispo­sto più caz­zu­ta­men­te e mi avreb­be man­da­to aff.. (per for­tu­na non lo è eheh!), se fos­se il gemel­lo si sareb­be mes­so come nic­k­na­me Fran­zI (il pri­mo e miglio­re dispo­ni­bi­le) oppu­re FranzBis.
                  Secon­do me è solo un altro Francesco

                  Ovvia­men­te scher­zo, Franz e Fran­zII (si sa mai di que­sti tem­pi eheh)

                  Buo­na cena a tutti

          • franz ha detto:

            Fede scri­ve con un iPho­ne… e la scrit­tu­ra velo­ce che lo frega.
            Comun­que mi asso­cio… take it easy… che tra­dot­to in dia­let­to si potreb­be scri­ve­re “Toeu­la su dulsa”.
            Ti vedo un po’ acca­lo­ra­to ultimamente…

            • Paolo ha detto:

              Si sono acca­lo­ra­to, arri­va il fred­do e il mio ospi­te rea­gi­sce inver­sa­men­te pro­por­zio­na­le. E’ l’a­lie­no che è in me, eheh

  16. franz ha detto:

    Fran­zII è un fre­quen­ta­to­re del blog. Dopo la pri­ma vol­ta ha gen­til­men­te accon­sen­ti­to all’ag­giun­ta del “II” se no non si capi­va più un tubo!

  17. Francesco ha detto:

    Ita­lia­ni: Svegliatevi.

  18. Alex ha detto:

    BASTA.…..è ora di finir­la!!! Male­det­ti poli­ti­ci ita­lia­ni ed euro­pei che han­no lascia­to il NOSTRO pae­se in balia di que­sta gen­ta­glia. E se ti lamen­ti pas­si anche da razzista.…è incre­dib­bi­le! Se pri­ma non lo ero , ades­so lo sono diventato.…e alla gran­de anche. Non mi sen­to più ita­lia­no né tan­to meno euro­peo. Pro­vo solo pro­fon­da rab­bia e immen­so dolo­re per come stà diven­tan­do la mia terra(oramai non mi sen­to nean­che il dirit­to di poter­la defi­ni­re tale).Ogni gior­no se né sen­te una e dav­ve­ro non ce la fac­cio più. Ma per chi come me fà fati­ca ad accet­ta­re que­sta socie­tà mul­tiet­ni­ca alter­na­ti­ve non ce ne sono,perchè? Ho for­se ucci­so qual­cu­no? Ma chi l’ha det­to che devo esse­re tollerante,DOVE STA’ SCRITTO. Il bel­lo è che la mag­gior par­te di quel­li che pun­ta­no il dito e che fan­no del­l’o­ra­mai di moda “buo­ni­smo” ipo­cri­ta il loro vessillo,sono pro­prio quel­li che se per sba­glio gli stri­sci la mac­chi­na con la cer­nie­ra del­la giacca,sono anche capa­ci di ucci­der­ti. Non c’è la fac­cio più. Que­sto è un mio dispe­ra­to urlo di dispe­ra­zio­ne che oltre­tut­to non ser­ve pra­ti­ca­men­te a nul­la. Vivo male e non sono feli­ce anche se avrei pure io il dirit­to di esser­lo. Però augu­ro lo stes­so mio dolo­re e anche di più a tut­ti quel­li che han­no ven­du­to il mio pae­se per­chè a me non mi han­no chie­sto nien­te , non mi han­no chie­sto pro­prio un caz­zo .….…il mio pare­re non è impor­tan­te? Bè que­sto pae­se per me ora può anche spro­fon­da­re in mez­zo al Medi­ter­ra­neo per­chè i miei figli non li fac­cio cre­sce­re in que­sto pae­se di ladri e cor­rot­ti che per un cel­lu­la­re di ulti­ma gene­ra­zio­ne si ven­de­reb­be­ro la madre. L’a­me­ri­ca è dal­l’al­tra par­te del mondo,qua sia­mo in Ita­lia ‚un pae­se metà del­la Fran­cia ma con il dop­pio di abitanti.…
    Il bel­lo è che ci piglia­no anche per il culo,quelli a cui dia­mo pane,casa e lavoro.….
    Anda­te­ve­ne tut­ti a c******e!