>

Di Pietro e Belpietro indagati. Ma per cosa?

Di Pie­tro vie­ne inda­ga­to per aver accu­sa­to Napo­li­ta­no di

aver com­piu­to un atto di vil­tà e abdicazione

nel fir­ma­re la leg­ge sul­lo scu­do fisca­le, a suo tempo.

Ora, a par­te il fat­to che volen­do pro­prio sta­re alle paro­le non ha dato del vile a nes­su­no, ma ha descrit­to come vile l’at­to in se’ e per­so­nal­men­te evi­te­rei di con­ti­nua­re a con­fon­de­re l’at­to con chi lo com­pie, pos­so capi­re che for­se in que­sto caso c’è anda­to giù un po’ pesan­te con le paro­le, però… però a me per­so­nal­men­te fa gira­re i coglio­ni che in Ita­lia ormai non si pos­sa più dire nul­la che alla mini­ma scor­reg­gia ti bec­chi una denuncia.

E la cosa si fa anco­ra più evi­den­te con le accu­se a Bel­pie­tro, il qua­le soste­ne­va che

il rim­pa­trio del­le sal­me dei sei parà ucci­si a Kabul in set­tem­bre fu ritar­da­to per con­sen­ti­re il pro­sie­guo del­la visi­ta di Napo­li­ta­no in Giap­po­ne, con par­ti­co­la­re rife­ri­men­to alle fra­si del­l’ar­ti­co­lo che face­va­no rife­ri­men­to ad un pran­zo con­su­ma­to da Napo­li­ta­no «che inve­ce di pren­de­re l’ae­reo e tor­na­re a Roma è anda­to ad un pran­zo a con­su­ma­re i fusil­lot­ti a len­ta lavo­ra­zio­ne all’Ar­ma­ni tower»

Dove sta il vili­pen­dio in que­sta fra­se? Bel­pie­tro ha fat­to un’i­po­te­si, for­se car­na­scia­le­sca, for­se assur­da… ma da qui al vili­pen­dio mi pare che ce ne passi…

Ave­va ragio­ne un arti­co­lo che ho let­to non so dove, in cui si soste­ne­va che il pro­ble­ma in Ita­lia è che il rea­to di “lite teme­ra­ria” è puni­to solo con il paga­men­to del­le spe­se processuali.

Se fos­si­mo in inghil­ter­ra per esem­pio, dove lo stes­so rea­to vie­ne puni­to con pesan­tis­si­me san­zio­ni pecu­nia­rie a sei zeri ‚il nume­ro del­le denun­ce per dif­fa­ma­zio­ne, ingiu­ria e vili­pen­dio mol­to pro­ba­bil­men­te scen­de­reb­be a zero.

E si tor­ne­reb­be alle vec­chie, sane liti­ga­te per­so­na­li alla fine del­le qua­li media­men­te ci si tro­va­va davan­ti a un boc­ca­le di birra. 

Sen­za sco­mo­da­re il giu­di­ce e con un po’ di rispet­to reci­pro­co in più.

Con­di­vi­di

4 Comments

  1. cnj ha detto:

    Di Pie­tro vuo­le andar­ci al pro­ces­so per­chè ha otti­me pos­si­bi­li­tà di vin­ce­re in quan­to lo “scu­do fisca­le” è una por­ca­ta e pure un medio­cre costi­tu­zio­na­li­sta tro­ve­reb­be l’ap­pi­glio per far deca­de­re que­sta leg­ge. Quin­di se il pro­ces­so si farà saran­no beghe per parec­chi anche per chi sta sedu­to nel­lo scran­no più in alto che ha volu­to met­te­re la fir­ma su di una leg­ge immo­ra­le “per­chè altri­men­ti se non la fir­ma­va gli sareb­be tor­na­ta indie­tro”… Ora Alfa­no può evi­ta­re il pro­ces­so NON dan­do l’au­to­riz­za­zio­ne a pro­ce­de­re nei con­fron­ti di Di Pie­tro che per que­sto ha par­la­to chia­ro… lui al pro­ces­so ci vuo­le anda­re e non accet­te­rà nes­su­na garan­zia parlamentare.
    A vol­te la poli­ti­ca è diver­ten­te… vedia­mo la pros­si­ma mos­sa di Alfa­no e poi stia­mo a vede­re come andrà a fini­re la faccenda
    :satan­smo­king:

  2. cnj ha detto:

    Per ave­re le idee un po’ più chiare:
    http://www.youtube.com/watch?v=0ORfOi9jyo4
    Il Lodo dei qua­dru­ma­ni – Mar­co Travaglio

  3. mod ha detto:

    non se ne può più.

  4. Paolo ha detto:

    Franz, il vili­pen­dio è un atto attra­ver­so il qua­le appa­re mani­fe­sto il disprez­zo nei con­fron­ti di per­so­ne o isti­tu­zio­ni. E Bel­pie­tro è sta­to, (peg­gio per lui!), trop­po chia­ro! Ha descrit­to nien­te altro che un fat­to REALMENTE acca­du­to (il disprez­zo, qua­lo­ra ci sia sta­to, era “invi­si­bi­le”, oltre che per leg­ge indi­ci­bi­le; nel­l’ar­ti­co­lo si pote­va solo imma­gi­na­re: ecco, det­to e fat­to!): il pre­si­den­te è anda­to a pran­zo spo­stan­do il rien­tro del­le sal­me, il che ha evi­den­zia­to che l’u­ni­co a mostra­re disprez­zo è sta­to pro­prio lui nei con­fron­ti dei sol­da­ti mor­ti ammaz­za­ti. E sic­co­me que­sto non è vili­pen­dio e non è puni­bi­le (qui non ser­ve il lodo alfa­no, come vedi) allo­ra si sono inven­ta­ti il pol­ve­ro­ne, per svia­re in real­tà chi ha disprez­za­to chi!!!
    Ti pia­ce? Poco rea­li­sti­ca? Mah, for­se non così tanto