>

Ad Asti 62 milioni di euro al km per una tangenziale. Lavori bloccati per salvare i rospi!!!

A vol­te fati­co a cre­de­re a quel­lo che leg­go sui quo­ti­dia­ni. In que­sto caso, vera­men­te non cre­de­vo ai miei occhi.

Per costrui­re poco più di 5 km di tan­gen­zia­le, ad Asti vor­reb­be­ro spen­de­re qual­co­sa come 375 milio­ni di Euro.

Ma quel­lo che mi lascia vera­men­te alli­bi­to è il fat­to che i lavo­ri non ver­ran­no bloc­ca­ti per l’as­sur­di­tà dei costi, ma per­chè l’au­to­stra­da minac­cia l’ha­bi­tat natu­ra­le dei rospi stan­zia­li.

Ver­reb­be da ride­re se non ci fos­se da piangere.

Con 375 milio­ni di euro ci si fan­no cose mol­to più uti­li che non costrui­re 5 km di tan­gen­zia­le.

Però se l’u­ni­co modo di evi­ta­re una spe­sa così assur­da rima­ne il tira­re in bal­lo i rospi… beh.. evvi­va i rospi!

Croak!

Con­di­vi­di

5 Comments

  1. Valeria ha detto:

    E inve­ce han­no ragio­ne ad evi­ta­re uno ster­mi­no di poten­zia­li prin­ci­pi azzur­ri… Ce ne sono così pochi in giro! :smirk:

  2. Daniele ha detto:

    E l’an­no pros­si­mo arri­ve­rà l’in­fluen­za rospina!

  3. Sciuscia ha detto:

    Nel mio comu­ne, un trat­to di stra­da di 2 km, con TUTTI i sot­to­ser­vi­zi (acqua, luce, gas, fogna bian­ca e nera, fibra otti­ca, tele­fo­no) è costa­to 1.200.000 euro.
    Fate­vi le proporzioni.