>

Psoriasi: Stelara (ustekinumab). Qualche lieve effetto collaterale indesiderato…

La pso­ria­si non è una bel­la cosa per chi ne sof­fre, anche se rap­pre­sen­ta un pro­ble­ma di cui non si cono­sco­no le cau­se ma qua­si esclu­si­va­men­te estetico.

In ogni caso si trat­ta di una der­ma­ti­te, un’in­fiam­ma­zio­ne del­la pel­le par­ti­co­lar­men­te odia­ta e le per­so­ne che ne sof­fro­no van­no spes­so incon­tro ad un disa­gio psi­co­lo­gi­co note­vo­le, ragion per cui rap­pre­sen­ta un buon tar­get di busi­ness per le case far­ma­ceu­ti­che.

Recen­te­men­te ho tro­va­to l’ap­pro­va­zio­ne sia da par­te del­l’EMEA che del­l’­F­DA (i due orga­ni­smi gemel­li di con­trol­lo sui far­ma­ci, uno euro­peo e l’al­tro ame­ri­ca­no) di un far­ma­co chia­ma­to Ste­la­ra.

E’ un immu­no­sop­pres­so­re, vale a dire una sostan­za che va a sop­pri­me­re in una qual­che pro­por­zio­ne il siste­ma immunitario.

Orbe­ne, appro­va­to da entram­bi gli enti (tro­va­te QUI il rap­por­to MEDPAGE sul­l’ap­pro­va­zio­ne e QUI quel­lo EMEA), que­sto far­ma­co può ave­re effet­ti col­la­te­ra­li qua­li l’e­splo­sio­ne di infe­zio­ni laten­ti anche gra­vi, tra cui infe­zio­ni mico­ti­che (fun­ghi) siste­mi­che, noto­ria­men­te par­ti­co­lar­men­te dif­fi­ci­li da guarire.

Per non par­la­re del­l’au­men­ta­to rischio di can­cro, alla pel­le e non.

Il tut­to per una tem­po­ra­nea ridu­zio­ne dei sin­to­mi del­la pso­ria­si che dura al mas­si­mo un anno.

Io vera­men­te non capi­sco. La pso­ria­si non è una malat­tia mor­ta­le. E’ odio­sa, cer­to, e chi ne è col­pi­to in modo gra­ve sof­fre un disa­gio psi­co­lo­gi­co vera­men­te for­te. Ma non ucci­de, non ren­de inva­li­di, non è infettiva.

Come si fa ad appro­va­re un far­ma­co che in cam­bio di un rela­ti­vo miglio­ra­men­to limi­ta­to nel tem­po ti può por­ta­re drit­to con­tro al can­cro o a un’in­fe­zio­ne bat­te­ri­ca o mico­ti­ca tale da spe­dir­ti all’o­spe­da­le e maga­ri poi anche al crea­to­re?

Con­di­vi­di

49 Comments

  1. melis giuseppina ha detto:

    come al soli­to spes­so il male mag­gio­re per cer­te malat­tie, nn è il male in se stes­so, ma l’in­gor­di­gia umana,si inven­ta un intru­glio, lo si met­te in com­mer­cio, nn lo si testa, e se si fa spes­so è per un perio­do tal­men­te bre­ve, che nn si ha neme­no il tem­po di vede­re gli effet­ti col­la­te­ra­li, si da una maz­zet­ta, a chi di dove­re, e si va in giro per il mon­do a mie­te­re vit­ti­me, o a crea­re nuo­vi mali, è una cate­na che nn fini­sce mai e intan­to le case far­ma­ceu­ti­che, inca­me­ra­no sol­di, e la gen­te, muo­re, tra le feste e i con­ti in ban­ca del­le mulinazionali.…

    • Alessandra ha detto:

      chia­ria­mo una cosa, tut­ti i far­ma­ci immu­no­sop­pres­so­ri han­no gli stes­si effet­ti collaterali…se abbas­si le dife­se è ovvio che si è più esposti!
      Per quel­lo che mi riguar­da e che ho pro­va­to di tut­to, vi pos­so dire che sono 10 anni che uso immu­no­sop­pres­so­ri di vario tipo, ulti­mo da un mese cir­ca STELARA che ha avu­to un effet­to posi­ti­vo e più velo­ce rispet­to ad altri e in 10 anni nes­su­na infe­zio­ne nes­sun fun­go o cancro.
      sono casi e rari per giun­ta, mi sto tro­van­do bene e lo dico per tut­ti quel­li che come me han­no seri pro­ble­mi di rela­zio­ne quan­do la malat­tia è mol­to aggres­si­va. Mai per­de­re le spe­ran­ze e se per un anno pos­so sta­re puli­ta al dia­vo­lo tut­to, tan­to tut­ti in un posto dob­bia­mo fini­re pri­ma o poi
      grazie

      • ILARIA ha detto:

        Ciao !!! Io pro­prio oggi sono sta­ta a con­trol­lo dal­la mia der­ma­to­lo­ga ! Ho cura­to la mia male­det­ta pso­ria­si (ho 34 anni e ne sof­fro da 17)…con Enbrel, il miglio­ra­men­to c’è sta­to, ma il mio fisi­co non ce la fa +…xchè nel pun­to in cui mi iniet­to il far­ma­co mi si gon­fia e mi por­ta un pru­ri­to esa­ge­ra­to !! Vole­vo sape­re dato che la dot­to­res­sa vor­reb­be far­mi pro­va­re que­st’ altro far­ma­co se que­ste inie­zio­ni sono dolorose…quelle che ho fat­to fino­ra lo era­no !!! Grazie

      • emilio ha detto:

        Sal­ve, sono affet­to da artro­pa­tia pso­ria­si­ca da 4 anni etut­ti i far­ma­ci inco­min­cian­do dal meto­tre­xa­te, enbrel, Humi­ra, Sim­po­ni, mi han­no dato gra­ve effet­to col­la­te­ra­le al glan­de, tale da far sospen­de­re la tera­pia. Oggi da 1 anno sono in cura con “Ste­la­ra 45 mg” 1 fl ogni 3 mesi. Vole­vo sape­re, cor­te­se­men­te se ste­la­ra fun­zio­na anche sul­l’ar­tro­pa­tia, per­che’ io la sto curan­do con lodo­tra 5 mg ( cor­ti­so­ne a rila­scio modificato),suddiviso duran­te la gior­na­ta, e quan­do non rie­sco a muo­ve­re le man­di­bo­le, pren­do arco­xia 90 mg fino a quan­do non scom­pa­re il dolo­re. Io la pen­so come te, meglio vive­re un gior­no da leo­ne che.…con la pau­ra.….…. Sono cer­to di una tua cor­te­se risposta.
        Ti augu­ro buon 2014 a te e ai tuoi cari.

  2. cnj ha detto:

    Cono­sco gen­te che si reca dal dot­tor Cur­din Tsche­nett un medi­co resi­den­te in Sviz­ze­ra, a qual­che deci­na di metri dal con­fi­ne ita­lia­no del Pas­so Tubre in Alto Adi­ge in loca­li­tà Mustair e ne tro­va gio­va­men­to. Il suo sem­bra esse­re un meto­do omeo­pa­ti­co (non usa cor­ti­so­ne) stu­dia­to da lui stes­so e che lui usa da deci­ne di anni.

    • franz ha detto:

      Cono­sco la per­so­na, ma non so nul­la di più. Per con­tro pos­so dir­ti che la Dott. Bell­wald ha otte­nu­to bril­lan­ti risul­ta­ti con ago­pun­tu­ra e fito­te­ra­pia cine­se e lavo­ra a Cre­mo­na e Mila­no. E uno dei suoi pazien­ti sono io. Quin­di par­lo per espe­rien­za personale. 🙂

      • RACHEL ha detto:

        dici sem­pre sciocchezze!!!1 se la pato­lo­gia ha una ezio­ge­ne­si autoim­mu­ni­ta­ria che caspi­ta dai que­sti con­si­gli del cavo­lo!!!!??? Per­ciò cari ami­ci que­sta è una pato­lo­gia che va cura­ta a sca­li­ni, i far­ma­ci bio­lo­gi­ci solo e dico solo in ulti­mo dopo aver pro­va­to altre tera­pie, quin­di caro ami­co scen­di da que­sto pie­di­stal­lo e lascia che ognu­no si curi al meglio nel rispet­to del­la scien­za e di se stesso!!!!!!!!

        • Franz ha detto:

          Cara Rachel. Primo.non vedo come tu pos­sa arro­gar­ti il dirit­to di defi­ni­re scioc­chez­ze le espe­rien­ze per­so­na­li di qual­cu­no. Secon­do, ti fac­cio nota­re che ho il dirit­to di dire quel­lo che mi pare. Ter­zo, anco­ra ti fac­cio nota­re che sei tu quel­la che ritie­ne di ave­re la veri­tà in tasca. Per con­clu­de­re; buo­na notte.

  3. Daniele ha detto:

    Io sof­fro di piti­ria­si rubra pilare(sempre che la dia­gno­si ai suoi tem­pi fos­se giu­sta!) Si pre­sen­ta su qua­si tut­to il cor­po, for­tu­na­ta­men­te sul viso è dimi­nui­ta. Non mi da pro­ble­mi, non fa pru­ri­to è pro­prio appun­to un pro­ble­ma estetico(almeno per me).
    Volen­do cer­ca­re un rime­do “vero”(che tra l’al­tro non tro­vo) oltre a mare e sole l’ul­ti­ma visi­ta dal der­ma­to­lo­go mi sono visto rifiu­ta­re una tera­pia a base di lam­pa­de da fare in ospe­da­le men­tre mi han­no pre­scrit­to l’u­so di un far­ma­co a base di neo­ti­ga­son da pren­de­re ovvia­men­te per tut­ta la vita.
    Pec­ca­to che appe­na ho cer­ca­to gli effet­ti col­la­te­ra­li ho lascia­to per­de­re.….… a sto pun­to non era meglio fare un pò di lampade(che pos­so­no fare tut­to il male che vole­te per cari­tà) che un far­ma­co che ti intos­si­ca a vita?? Tra l’al­tro il capo repar­to sem­bra­va pure incaz­za­to dal­l’i­dea che voles­si fare del­le “lam­pa­de”

  4. Paolo ha detto:

    Ne ho sof­fer­to qual­che mese a 15 anni poi più vista fino a qua­si 30 anni. Ho pro­va­to un sac­co di roba pre­scrit­ta­mi spen­den­do un bel pò di sol­di e aven­do­ne bene­fi­ci tota­li ma momen­ta­nei, moti­vo per cui occor­re­va ripe­te­re spes­so le cure, con con­se­guen­te assor­bi­men­to del­le varie sostan­ze inclu­se nei vari far­ma­ci. Non che, per quan­to mi riguar­di, ne abbia avu­to con­se­guen­ze par­ti­co­lar­men­te brut­te (anche per­chè con il lavo­ro che fac­cio scar­ta­vo ogni far­ma­co che con­te­ne­va sostan­ze poco “sicu­re”, soprat­tut­to con rife­ri­men­to all’e­v­nen­tua­le uso pro­lun­ga­to e fre­quen­te) ma non è una cosa che si pos­sa por­ta­re avan­ti per sempre.
    Non mol­to tem­po fa ho por­ta­to mio figlio pic­co­lo da un der­ma­to­lo­go (mi ero pre­ven­ti­va­men­te infor­ma­to pres­so l’u­ni­ver­si­tà di mila­no per un der­ma­to­lo­go infan­ti­le com­pe­ten­te) per lo stes­so pro­ble­ma (ovvia­men­te ere­di­ta­rio) il qua­le ci ha fat­to una visi­ta di 5 minu­ti e una chiac­che­ra­ta di 35.. per spie­gar­mi un pò di coset­te. Bilan­cio fina­le: Ceta­fil (spe­ro di non sba­glia­re qual­che let­te­ra, non ce l’ho sot­to­ma­no) che con­tie­ne prin­ci­pal­men­te gli­ce­ro­lo, sili­cio e il bur­ro di Kari­té, più vea zin­co. La pri­ma da met­te­re sem­pre un paio di vol­te al gior­no (vi assi­cu­ro che, oltre­tut­to, la pel­le rin­gio­va­ni­sce di net­to, anche se per un uomo non è fon­da­men­ta­le) men­tre la secon­da si met­te la sera pri­ma di anda­re a dor­mi­re (per­chè è bian­ca e quin­di ine­ste­ti­ca) nei momen­ti peg­gio­ri per far pas­sa­re mac­chie o desqua­ma­zio­ne ecc. Sono i pro­dot­ti che ha dato a mio figlio quan­do ave­va 5 mesi (scar­tan­do ogni altro pro­dot­to tipi­ca­men­te medi­ca­le, quin­di vi lascio imma­gi­na­re come pos­sa­no esse­re tos­si­ci!) e che ugual­men­te ha con­si­glia­to a me; secon­do con­si­glio, but­ta­re nel ces­so tut­to il resto.
    Spe­sa gene­ra­le cir­ca 50 euro l’an­no (qual­co­sa meno cir­ca), nien­te schi­fez­ze sul­la pel­le e pro­ble­ma “risol­to”. Lo met­to tra le vir­go­let­te per­chè, per quan­to spie­ga­to­mi dal der­ma­to­lo­go, la pso­ria­si si com­bat­te ma non si vin­ce e ogni cura d’im­pat­to non può che esse­re a carat­te­re tipi­ca­men­te medi­ca­le e, per que­sto, non dovreb­be esse­re con­ti­nua­ti­va o abu­sa­ta. Quin­di: per­chè usa­re qual­co­sa di cui non si dovreb­be abu­sa­re per una pato­lo­gia che per sua natu­ra ne richie­de­reb­be un uso fre­quen­te e tal­vol­ta pro­lun­ga­to nel tem­po in modo continuativo?
    Io ho tro­va­to la solu­zio­ne così, vedo che altri risol­vo­no in altro modo; comun­que cer­ti pro­dot­ti meglio evi­tar­li sicuramente.

    • franz ha detto:

      Qual­che tem­po fa ho incon­tra­to un mio ami­co che ave­va sem­pre sof­fer­to di mico­si cuta­nee, a vol­te anche parec­chio estese.
      Par­lan­do del più e del meno mi ha det­to che è gua­ri­to defi­ni­ti­va­men­te uti­liz­zan­do… il Sel­sun Blu. Te lo ricor­di? E’ il capo­sti­pi­te degli sham­poo anti­for­fo­ra… il prin­ci­pio atti­vo è il sol­fa­to di sele­nio, che ci si può anche far pre­pa­ra­re in far­ma­cia a costi vera­men­te ridicoli.

      • Paolo ha detto:

        Ecco­me se me lo ricor­do, l’ho usa­to pure io indie­tro nel tem­po, per la for­fo­ra, che alla fine altro non è che una pso­ria­si-der­ma­ti­te (quel­la che alcu­ni chia­ma­no for­fo­ra, che spa­ri­sce con gli sham­poo-caz­za­ti­ne che sono arri­va­ti dopo come moda e che si tro­va­no in qual­sia­si super­mer­ca­to, non è la vera for­fo­ra, ma quel­la pas­seg­ge­ra e crea­ta da nor­ma­lis­si­mi e leg­ge­ri pro­ble­mi del cuo­io cap­pel­lu­to e quin­di non pro­cu­ra­ta appun­to dal­la der­ma­ti­te). E’ carat­te­riz­za­ta dal­l’ac­cu­mu­lo di cel­lu­le cuta­nee mor­te che si pre­sen­ta­no come sca­glie chia­re o color argen­to (tipi­ca­men­te!). E come la più clas­si­ca del­le for­me di pso­ria­si le aree più col­pi­te sono le ginoc­chia, i gomi­ti e il tron­co, quin­di la desqua­ma­zio­ne può esten­der­si al cuo­io capel­lu­to soprat­tut­to a livel­lo del­la fron­te e del col­lo (appun­to).

        Come dici tu costa una caz­za­ta: non saprei quan­ti­fi­ca­re pre­ci­sa­men­te ma pen­so che con 10/15 euro te lo pre­pa­ri­no sen­za pro­ble­mi. E la sostan­za prin­ci­pe del sel­son blu, come hai det­to giu­sta­men­te tu, fa par­te di quel­le che ser­vo­no pro­prio a crea­re le neces­sa­rie con­tro­mi­su­re per la pso­ria­si. Qui sot­to qual­che indi­ca­zio­ne per es. abba­stan­za pre­ci­sa di tali sostanze:

        Vita­mi­na A, Com­ples­so di Vita­mi­na B2, Aci­do pan­to­te­ni­co, VitaminaB6
        Bio­ti­na, Nia­ci­na, Vita­mi­na C con bio­fla­vo­noi­di, Vita­mi­na, Vita­mi­na Aci­di gras­si insa­tu­ri, Potas­sio, Man­ga­ne­se (sol­fi­to di) sot­to for­ma di unguen­to, Zin­co (COME PER ES. VEAZINCO CHE TI DICEVO SOPRA), “SELENIO SOTTO FORMA DI SOLFATO” PARTICOLARMENTE IN LOZIONE, Pro­tei­ne Ami­noa­ci­di in for­ma libera.
        Quin­di anche l’a­li­men­ta­zio­ne aiu­ta visto che la mag­gior par­te di quel­lo che si leg­ge qui lo si tro­va in ali­men­ti e/o bevande.

        Alcu­ne vol­te si va avan­ti solo tor­nan­do indie­tro eheh!

        • Daniele ha detto:

          Non vor­rei dire una fes­se­ria ma tu pen­si che pro­dot­ti simi­li sia­no com­pa­ti­bi­li anche per la piti­ria­si?? Io sto cer­can­do infor­ma­zio­ni da una vita ma nisba.….…. ‑_-
          O maga­ri qual­co­sa che agi­sca da den­tro, per­chè se in teo­ria quel­lo che ho io è un fun­go.… non dovrei pren­de­re un qual­che antibiotico/antimicotico?? Altro che neo­ti­ga­son del cacchio.
          Qual­co­sa che agi­sca e “ripu­li­sca” la pelle(anche se for­se dovrei ripou­li­re tut­to l’or­ga­ni­smo XD )
          Per ora sto beven­do aloe+noni ma ho in men­te di pas­sa­re a bere aloe+noni+maca, dove in teo­ria le ulti­me 2 pian­te dovreb­be­ro fare qual­co­sa.… ovvia­men­te par­lo da igno­ran­to­ne ‑_-

          • franz ha detto:

            Io cre­do di si, anche per­chè quel­la era la mico­si di cui sof­fri­va il tipo.
            Per quan­to riguar­da l’a­gi­re dal­l’in­ter­no… beh, il fun­go spun­ta per­chè qual­co­sa lo lascia fare. Quin­di agi­re dal­l’in­ter­no è l’op­zio­ne miglio­re. Ma per­so­nal­men­te riten­go che i vari anti­mi­co­ti­ci ora­li e simi­lia sia­no un’at­ten­ta­to alla salu­te del fega­to. Han­no degli effet­ti col­la­te­ra­li bel­li pesan­ti e spes­so non risolvono.
            So che la medi­ci­na tra­di­zio­na­le cine­se affron­ta il pro­ble­ma dal pun­to di vista del­l’a­li­men­ta­zio­ne ma non saprei dir­ti altro, se non di cer­ca­re qual­cu­no vera­men­te in gam­ba su que­sto argomento.

          • Paolo ha detto:

            (Da pro­fa­no del­la mate­ria ti direi di pro­va­re a sen­ti­re un buon der­ma­to­lo­go; se abi­ti in lom­bar­dia e nel­la zona mi-co-va pos­so even­tual­men­te guar­da­re il nome del der­ma­to­lo­go e mandartelo.)
            Pos­so però dir­ti che il tuo pro­ble­ma è sta­to uno dei pun­ti del discor­so che mi ha fat­to, nel­la pano­ram­ni­ca gene­ra­le. E dal momen­to che il grup­po di pro­ble­ma­ti­che che inclu­de­va appun­to pso­ria­si così come piti­ria­si è sta­to trat­ta­to uni­vo­ca­men­te cre­do sia cor­ret­to affer­ma­re che i pro­dot­ti che sto usan­do io tut­to­ra sia­no giu­sti anche per il tuo pro­ble­ma. Lui mi ha scon­si­glia­to di con­ti­nua­re con anti­bio­ti­ci, anti­mi­co­ti­ci e quan­tal­tro, but­ta­re tut­to nel ces­so e usa­re quel­li cita­ti pri­ma. E se lo dice lui che è medi­co e di soli­to i medi­ci ten­do­no a sta­re sui pro­dot­ti mdi­ca­li che ben cono­sco­no… direi che i miei dubi li ha fuga­ti tutti.
            Poi, oh, io vado splen­di­da­men­te, mio figlio dopo 2/3 set­ti­ma­ne è anda­to a posto e non si è più vista l’om­bra di pso­ria­si!! Ripe­to, non pas­sa mai però si può tene­re mol­to bene sot­to con­trol­lo. Tra l’al­tro, sal­vo che non mi con­fon­da, da quel­lo che ho capi­to quel­la di cui par­li è meno pro­ble­ma­ti­ca sot­to tut­ti i pun­ti di vista rispet­to alla for­ma che ho io, quin­di cre­do tu pos­sa pro­va­re. Inol­tre visto la spe­sa limi­ta­ta e il fat­to che si trat­ta di pro­dot­ti per nul­la inva­si­vi.. ten­tar non nuoce.
            Poi anche l’a­li­men­ta­zio­ne aiu­ta cer­ta­men­te (vedi sopra le sostan­ze natu­ra­li indi­ca­te) ma quel­lo è un pas­so da fare nel tem­po e poi man­te­ne­re secon­do me (indi­pen­den­te­men­te dal­la pitio­ria­si): atten­de­re di puri­fi­car­ti potreb­be esse­re lun­ga e rischie­re­sti di veder peg­gio­ra­re gli effet­ti, secon­do me, il che for­se ti cree­reb­be ulte­ro­re anzia e stress per il pro­ble­ma. Pen­so che agi­re in entram­bi i sen­si al momen­to sia la cosa miglio­re, vedi tu.
            Spe­ro di aver­ti aiu­ta­to un pò almeno

            • Daniele ha detto:

              Sì sì mi hai illu­mi­na­to mol­to. Comun­que fa con­to che io è da quan­do sono bam­bi­no che ho il pro­ble­ma, quin­di esclu­de­rei la cat­ti­va ali­men­ta­zio­ne, fa con­to che schi­fez­ze ne man­gio poche, non bevo non fumo e ho appun­to ini­zia­to a dro­gar­mi di aloe X’D Ovvia­men­te que­sto non vuol dire che mi nutro secon­do rego­le fer­ree anzi.
              Ovvia­men­te come anti­mi­co­ti­co mi rife­ri­vo a qual­co­sa di natu­ra­le, come l’o­lio del­l’al­be­ro del thè et simi­lia e sem­pre ovvia­men­te par­lo da ignorantone.
              Gra­zie dei suggerimenti 🙂
              I pro­dot­ti che dici tu sono questi?
              http://cetaphil.it/ o non c’en­tra­no un tubo?

              • Paolo ha detto:

                Si esat­ta­men­te quel­la la mar­ca, il pro­dot­to spe­ci­fi­co che uso ho visto ora che è qui:

                http://cetaphil.it/pc_idratare.asp

                nel­lo spe­ci­fi­co il con­te­ni­to­re ton­do, non il tubetto.

                Nel­la fat­ti­spe­cie del­l’o­lio del­l’al­be­ro del the non ne so nul­la per l’u­so in tali situa­zio­ni, sal­vo che dovreb­be esse­re una sor­ta di fun­gi­ci­da siste­mi­co ma, a mio mode­sto pare­re, essen­zial­men­te trop­po blan­do per una cura di que­sto tipo. Se te lo ha con­si­glia­to qual­cu­no del mestie­re ne saprai più tu di me; direi solo di “guar­dar­ci” den­tro per­chè non è det­to che solo per­chè natu­ra­le fac­cia bene o al limi­te non fac­cia nul­la di male (per il tuo pro­ble­ma, nel caso). per esem­pio tut­to quel­lo che ha a che fare con la camo­mil­la pen­so peg­gio­ri solo la situa­zio­ne, così come altre sostan­ze natu­ra­li che ora però non ricor­do (e che maga­ri van­no bene per altre pato­lo­gie e quin­di trag­go­no in ingan­no). Otti­ma­men­te non bevi alco­li­ci che peg­gio­ra­no solo (e alla gran­de in cer­ti momen­ti) le con­di­zio­ni, tran­ne il vino e la bir­ra se limi­ta­ti ad un bic­chie­re a pasto (meglio il vino chiaramente).
                Ciao

  5. francesco ha detto:

    Sof­fro di pso­ria­si da oltre 30 anni e ho dovu­to sop­por­ta­re mil­le dif­fi­col­tà per la mia condizione;ho soste­nu­to este­nuan­ti pel­le­gri­nag­gi tra i der­ma­to­lo­gi che mi han­no pre­scrit­to creme,pomate sen­za ave­re il mini­mo bene­fi­cio. La cosa piu’ gra­ve è sta­ta la discri­mi­na­zio­ne socia­le come non poter anda­re in pisci­na, anda­re al mare coper­to o chi come me gio­ca­va a ten­nis e non poter­lo piu’ fare.NON SI PUO’ AUGURARE A NESSUNO UNA SIMILE CONDIZIONE ! Non ho par­la­to del pru­ri­to che la not­te ti assa­le e che ine­vi­ta­bil­men­te le len­zuo­la sono sem­pre spor­che di sangue.Immaginate in un albergo!Leggo con stu­po­re che la pso­ria­si non è invalidante…FALSO per­chè la malat­tia puo’ col­pi­re le arti­co­la­zio­ni ARTROPATIA PSORIASICA come è capi­ta­to anche a me, infat­ti, mi ha por­ta­to una inva­li­di­tà del 70% La pso­ria­si non è una malat­tia mor­ta­le certo,ma si muo­re den­tro per il gran­de disa­gio psi­co­lo­gi­co ( anche se mol­te per­so­ne han­no pre­fe­ri­to l’in­sa­no gesto piut­to­sto che vive­re in cer­te con­di­zio­ni )Chiu­do dicen­do che se arri­va il far­ma­co STELARA ben ven­ga, l’im­por­tan­te che sia garan­ti­ta una con­di­zio­ne di vita miglio­re piut­to­sto che ricor­da­re i tem­pi in cui non c’èra.
    GRAZIE

    • franz ha detto:

      Caris­si­mo Fran­ce­sco, ti rin­gra­zio per il tuo sen­ti­to contributo.
      Ben com­pren­do la con­di­zio­ne di cui parli.

      Pur­trop­po esi­sto­no casi dal­la gra­vi­tà note­vo­le, come il tuo, che pos­so­no arri­va­re a ren­de­re la vita un vero inferno.

      Spe­ro con que­sto mio com­men­to di non far­ti incaz­za­re, tut­ta­via non pos­so esi­mer­mi dal repli­ca­re che il pro­ce­de­re di una malat­tia dal­l’e­ster­no ver­so l’in­ter­no, spe­cie nel caso del­la pso­ria­si, è una con­di­zio­ne che pur­trop­po non vie­ne pre­sa in con­si­de­ra­zio­ne dal­la medi­ci­na uffi­cia­le ma che in tut­te le altre (e dico pro­prio tut­te: da quel­la cine­se a quel­la india­na, da quel­la tibe­ta­na a quel­la euro­pea di Hah­ne­mann) è ben conosciuta. 

      La medi­ci­na occi­den­ta­le, par­lan­do anche solo del caso in que­stio­ne, insi­ste a voler cura­re il sintomo. 

      Se nel caso di emer­gen­za que­sto può esse­re con­si­de­ra­to otti­mo (e come non far­lo? Ti sal­va la vita, appun­to), nel caso del cro­ni­co pur­trop­po l’at­ti­tu­di­ne a repri­me­re il sin­to­mo sen­za eli­mi­na­re la cau­sa por­ta in alcu­ni, sem­pre meno rari casi, alla “migra­zio­ne” del­la pato­lo­gia ver­so altri lidi. 

      Nel caso da te cita­to (e pur­trop­po subì­to) di artro­pa­tia pso­ria­si­ca, il lega­me del­la pato­lo­gia inter­na con quel­la ester­na vie­ne let­to da tut­te le medi­ci­ne (tran­ne quel­la “uffi­cia­le” che per inci­so è anche l’u­ni­ca a non spie­gar­ne le cau­se) come una con­se­guen­za di cure ina­dat­te a risol­ve­re il pro­ble­ma alla radice.

      Nel­la medi­ci­na tra­di­zio­na­le cine­se, solo per citar­ne una, ma tro­ve­rai lo stes­so con­cet­to in quel­la india­na, la pso­ria­si è una con­se­guen­za di uno sta­to flo­gi­sti­co inter­no che può esse­re cura­to, anche se, in con­di­zio­ni di simi­le gra­vi­tà, non può esse­re garan­ti­ta la guarigione. 

      Per un pro­ble­ma che si pro­trae da oltre 30 anni non ci si può aspet­ta­re di poter risol­ve­re la cosa in meno di tre – quat­tro anni di cure cor­ret­te e comun­que con un’a­spet­ta­ti­va di gua­ri­gio­ne che non può esse­re del 100%.

      Cer­to, tu dici l’al­ter­na­ti­va è la STELARA. Può ridur­re il pro­ble­ma del 75%. 

      Però è un immu­no­sop­pres­so­re che può por­ta­re a infe­zio­ni mico­ti­che siste­mi­che, can­cro e altre infe­zio­ni e pato­lo­gie poten­zial­men­te dav­ve­ro terminali. 

      E non risol­ve comun­que il pro­ble­ma, cui quin­di andreb­be­ro ad aggiun­ger­si le pato­lo­gie sud­det­te, cosa che per espe­rien­za per­so­na­le, anche se in un caso di pato­lo­gia diver­sa dal­la tua ma dal­la gra­vi­tà equi­va­len­te, ho per­so­nal­men­te riscon­tra­to per con­tro pos­si­bi­le quan­do a curar­ti è qual­cu­no che sa il fat­to suo. 

      Ripe­to, spe­ro di non aver­ti fat­to incaz­za­re con que­sta mia rispo­sta ma di aver­ti maga­ri dato un pun­to di vista diver­so sul­la tua patologia.

      Ti fac­cio comun­que i miei miglio­ri augu­ri per una riso­lu­zio­ne, qua­lun­que essa sia, che ti por­ti a vive­re una vita meno pro­ble­ma­ti­ca e sof­fe­ren­te di quel­la attua­le che com­pren­do non esser dav­ve­ro da augu­ra­re a nessuno.

  6. Massimo ha detto:

    Salu­te a tut­ti. A distan­za di die­ci anni dal pri­mo ciclo di tera­pia a base di ciclo­spo­ri­na, lo scor­so anno lo stes­so der­ma­to­lo­go me ne pro­po­ne un secon­do. Pro­gram­ma­ti il gior­no e l’o­ra­rio in cui pre­sen­tar­si pres­so la divi­sio­ne der­ma­to­lo­gi­ca per il day­ho­spi­tal, qul­la stes­sa mat­ti­na, appe­na alza­to­mi, con un gesto istin­ti­vo e libe­ra­to­rio deci­do di sca­ri­ca­re nel ces­so le uri­ne del­le 24 ore che avrei dovu­to por­ta­re per le ana­li­si neces­sa­rie a con­fer­ma­re la com­pa­ti­bi­li­tà al trat­ta­men­to. Basta! Da quel momen­to, sen­za una alter­na­ti­va tera­peu­ti­ca, deci­do, comun­que, di non affi­dar­mi mai più a chi so non esse­re vera­men­te inte­res­sa­to alla mia cura ed alla mia pos­si­bi­le, o no, gua­ri­gio­ne. La mia stra­da mi ha por­ta­to suc­ces­si­va­men­te a cono­sce­re un dot­to­re omeo­pa­ta che mi segue ora­mai da un anno. E per la pri­ma vol­ta qual­cu­no mi ha chie­sto cosa pen­so, cosa sogno qua­li pau­re vivo. Non sono gua­ri­to ma mol­to miglio­ra­to sì.
    Soprat­tut­to, per la pri­ma vol­ta, da quan­do la pso­ria­si è com­par­sa 13 anni fa, sono coscien­te che la cura non con­si­ste solo di pro­dot­ti medi­ci ma mi coin­vol­ge total­me­ne come per­so­na; nel tem­po mi sto accor­gen­do che vado modi­fi­can­do pen­sie­ri, sti­le di vita, regi­me ali­me­ta­re riu­scen­do a rinun­cia­re a cose e situa­zio­ni che rite­ne­vo irri­nun­cia­bi­li. So qua­lun­que sia il risul­ta­to che è que­sta la stra­da giusta.
    Salu­te a tutti.
    Massimo

  7. Pietro ha detto:

    Per caso mi sono imbat­tu­to in que­sto blog e dirò la mia..
    La pso­ria­si è, alla luce degli ulti­mi stu­di del­la medi­ci­na uffi­cia­le, una pato­lo­gia siste­mi­ca, le cui mani­fe­sta­zio­ni cuta­nee rap­pre­sen­ta­no spes­so l’u­ni­co epi­fe­no­me­no visi­bi­le. Lo sta­to proin­fiam­ma­to­rio gene­ra­liz­za­to alla base del­la pso­ria­si è respon­sa­bi­le spes­so di lesio­ni arti­co­la­ri, ten­di­nee pro­gres­si­ve ed inva­li­dan­ti ed è asso­cia­to ad un aumen­ta­to rischio di acci­den­ti car­dio e cere­bro­va­sco­la­ri. Cer­ca­re, in casi sele­zio­na­ti, di cura­re que­sto sta­to mor­bo­so con degli immu­no­sop­pres­so­ri estre­ma­men­te selet­ti­vi (far­ma­ci bio­lo­gi­ci) è uti­le e van­tag­gio­so non sol­tan­to nel con­trol­lo del­la malat­tia cuta­nea ma anche e soprat­tut­to nel­l’im­pe­di­re lo svi­lup­po di pato­lo­gie ben più gra­vi ed invalidanti.
    Quan­do si pen­sa ad una tera­pia di una malat­tia cro­ni­ca va fat­to sem­pre un bilan­cio tra rischi poten­zia­li del­la tera­pia e poten­zia­li bene­fi­ci nel lun­go ter­mi­ne. Anche nel caso del­la psoriasi.

  8. santo ha detto:

    mi per­met­to di ricor­da­re a tut­ti che per la cura del­la pso­ria­si non esi­ste solo Ste­la­ra come far­ma­co siste­mi­co, che sicu­cu­ra­men­te darà otti­mi risultati,ma in com­mer­cio da oltre 10 anni esi­sto­no altri 3 far­ma­ci iniet­ti­vi che han­no cam­bia­to la qua­li­tà del­la vita agli psoriasici,specialmente ai piu’ gravi,senza aver dato nes­sun even­to avver­so grave.I nomi com­mer­cia­li sono:Enbrel,Humira,Remigaide.vengono som­mi­ni­stra­ti sola­men­te nei cen­tri PSOCARE dove i pazien­ti ven­go­no segui­ti scrupolosamente.AUGURI A TUTTI

    • Doctor Procton ha detto:

      qui si fa pub­bli­ci­tà ai cen­tri Psocare.….bravo bra­vo tu che pub­bli­ciz­zi que­sti far­ma­ci assassini!
      Sarei pro­prio curio­so di vede­re te con la pso­ria­si per capi­re se potre­sti mai fare la scel­ta corag­gio­sa di assu­me­re que­sti far­ma­ci che di bio­lo­gi­co han­no solo in nome.
      Da quan­do ho capi­to qua­le busi­ness gira intor­no alla pso­ria­si ho deci­so di segui­re altre stra­de e di non com­pra­re più far­ma­ci per non ingras­sa­re le case far­ma­ceu­ti­che già obese.…quindi met­ti­ti una mano sul­la coscien­za quan­do pub­bli­ciz­zi i cen­tri pso­ca­re, grazie.

  9. blaskino ha detto:

    Sal­ve ho la pso­ria­si da 16 anni, la mia vita è fan­ta­sti­ca a pre­scin­de­re dal­le mie “cro­sti­ci­ne” che vi assi­cu­ro non sono poche.
    Vole­vo por­re all’at­ten­zio­ne il seguen­te effet­to collaterale:

    - Sin­dro­me di Reye, Emo­rag­gia cere­bra­le, san­gu­na­men­to gastrointestinale.

    que­sti sono solo alcu­ni degli effet­ti col­la­te­ra­li del­l’A­spi­ri­na. Io fra poco comin­cie­rò il pro­gram­ma pso­ca­re, non per un disa­gio psi­co­lo­gi­co ma per­chè pen­so che l’uo­mo s’è mor­to per il pro­gres­so e for­se cer­ca­re una solu­zio­ne potreb­be non esse­re una cosa scioc­ca. Non mi sen­to una cavia, ma piut­to­sto sono fiducioso.

    A pre­sto

    • Antonella ha detto:

      Ciao a tutti..sono capi­ta­ta quì per caso. Cer­ca­vo noti­zie di que­sto nuo­vo far­ma­co per la pso­ria­si e sono capi­ta­ta quì 😀 . Bla­ski­no mi pia­ce­reb­be saper­ne di più da te visto che devi ini­zia­re il pro­gram­ma pso­ca­re ..anch’io la vor­rei tan­to fare…soffro di una for­ma di pso­ria­si seve­ra da 13 anni ormai e ha con­di­zio­na­to tut­ta la mia vita (in peg­gio ovvia­men­te 🙁 !!!) Que­sto far­ma­co mi apre la spe­ran­za che un gior­no anche noi potrem­mo vive­re appie­no la nostra vita sen­za pre­clu­der­ci nulla…contattami anche in pri­va­to se vuoi..grazie !!!

      • blaskino ha detto:

        Ciao anto­nel­la,
        ti scri­vo pro­prio dal­la cli­ni­ca, ti farò ave­re mag­gio­ri ragua­gli non appe­na li saprò. Per ora pos­so comin­cia­re col dir­ti che le tera­pie bio­lo­gi­che sono di secon­da scel­ta ossia devi ave­re fat­to o ciclo­spo­ri­na o neo­ti­ga­son prima.
        Temo comun­que che la solu­zio­ne non sia defi­ni­ti­va ma tem­po­ra­nea. In effet­ti que­sti far­ma­ci agi­sco­no in modo diret­to sul siste­ma immu­ni­ta­rio ergo non pro­prio sul­la cau­sa del­la malat­tia. Che rima­ne anco­ra un bel mistero.
        Ti farò sape­re appe­na possibile.

        A pre­sto V.

        • Antonella ha detto:

          Gra­zie mille..e in boc­ca al lupo per la cura!!! Io con la cyclo­spo­ri­na rie­sco ad ave­re un pò di sollievo..ma non pos­so far­la in eterno..attendo tue nuove..buona giorbnata !!!

          • blaskino ha detto:

            Ciao anto­nel­la,
            pro­prio oggi ho fat­to la pri­ma pun­tu­ra. Tra gli effet­ti col­la­te­ra­li di ste­la­ra NON E’ RIPORTATO il melanoma.
            Secon­do chi mi segue gli effet­ti si dovreb­be­ro vede­re già fra una set­ti­ma­na. Ti lin­ko il mio blig, li tro­ve­rai un po di info su di me e ter­rò aggior­na­to un “dia­rio di terapia”.

            A pre­sto, il sito è http://www.blaskino.net

  10. mara ha detto:

    ciclo­spo­ri­na va bene

  11. mara ha detto:

    l ho fat­ta l anno scor­so e per 2 anni nien­ti pso­ria­si cre­de­te mi!

  12. betty ha detto:

    ciao a tutti,spero che le vostre espe­rien­ze pos­sa­no aiutarmi.
    ho 24 anni e tre anni fa sono com­par­se per la pri­ma vol­ta le tan­to odia­te cro­sti­ci­ne, pri­ma su pan­cia e gomi­ti e poi su tut­to il corpo,tranne che in testa.Dopo il rico­ve­ro di cir­ca 10 gior­ni in cui mi riem­pi­va­no di vasel­li­na sali­ci­la­ta e token le mac­chie sono spa­ri­te, sono sta­ta dimes­sa ma ovvia­ment­te nel giro di un meset­to era tut­to come pri­ma per­ciò ho con­ti­nua­to con il token.
    non so come mai ma dopo l’e­sta­te scor­sa (duran­te la qua­le gra­zie al sole le cro­ste sono sparite)sono com­par­se pochis­si­me mac­chie pic­co­le solo sul­le gambe,che sono qua­si spa­ri­te sen­za che abbia mes­so nes­su­na cre­ma da qua­si un anno però ho tan­tis­si­me cro­ste in testa e tra le soprac­ci­glia! mi pro­vo­ca­no un disa­gio anco­ra mag­gio­re per­chè sono mol­to evi­den­ti (non pos­so coprir­mi la testa con i vesti­ti :wink:) e crea­no una “for­fo­ra” persistente,per non par­la­re del prurito..la der­ma­to­lo­ga mi ha det­to di usa­re “vea olio­sham­poo antiforfora”,ma da otto­bre ad oggi nes­sun effetto.qualcuno ha qual­che con­si­glio? gra­zie e com­pli­men­ti x il blog

    • franz ha detto:

      Buon­gior­no Bet­ty, e gra­zie per i complimenti.
      Per­so­nal­men­te, non essen­do un medi­co, pos­so solo dir­ti come la pen­so io.
      Cre­do che il pro­ble­ma del­la pso­ria­si sia dovu­to a qual­co­sa di pro­fon­da­men­te radi­ca­to nel­l’es­se­re uma­no che, in par­ti­co­la­ri con­di­zio­ni, si risve­glia e da’ noti­zie di se. A vol­te in modo qua­si inav­ver­ti­bi­le, a vol­te in modo così vio­len­to da ren­de­re la vita difficile.
      A quan­to ne so, l’u­so di qua­lun­que far­ma­co, se non nei casi di estre­ma gra­vi­tà, da più effet­ti col­la­te­ra­li nefa­sti che bene­fi­ci, men­tre spes­so l’a­go­pun­tu­ra e la fito­te­ra­pia cine­se, quan­do eser­ci­ta­ti con cogni­zio­ne di fat­to e non da per­so­nag­gi che se ne dico­no esper­ti solo per aver let­to un paio di libri, han­no un’ef­fi­ca­cia note­vo­le, a vol­te anche risolutiva.
      Il mio con­si­glio quin­di è quel­lo di cer­ca­re un buon ago­pun­to­re. Se vai sul sito del­la FISA, dovre­sti poter­ne indi­vi­dua­re alcu­ni affi­da­bi­li nel­la tua zona o poco distanti.
      Ciao, in boc­ca al lupo e, spe­ro tor­ne­rai a leggere!

      • betty ha detto:

        non ne ave­vo idea..
        spe­ro di tro­va­re un posto adat­to (vivo in un pic­co­lo pae­se del sud) comun­que ti rin­gra­zio per il con­si­glio, lo segui­rò e ti farò sape­re come procede!

        • blaskino ha detto:

          Ciao bet­ty,
          io nem­me­no sono medi­co, ma ne sono affet­to da 17 anni. Qual­che anno fa ho pro­va­to la tera­pia omeo­pa­ti­ca con dia­gno­si Bio-Explo­rer, il qua­le è un meto­do dia­gno­sti­co che si basa sul­la medi­ci­na cine­se. In sostan­za una mac­chi­na rie­sce ad indi­vi­dua­re dei pun­ti di inter­ru­zio­ne sui meri­dia­ni. La tera­pia asse­gna­ta­mi mi ha por­ta­to ad un benes­se­re ogget­ti­vo, ma non alla scom­par­sa del­la nostra ami­ca. C’è una signo­ra dal­le par­ti del­la Cam­pa­nia che cusa la pso­ria­si soste­nen­do che si trat­ti di un ser­pen­te nel nostro cor­po il qua­le in deter­mi­na­ti perio­di tro­va il modo di usci­re. Una cli­ni­ca in sviz­ze­ra la cura immer­gen­do­ti in una vasca pie­na di pescio­li­ni i qua­li si nutro­no del­le cro­sti­ci­ne. Vici­no bol­za­no ti dico­no che devi man­gia­re bene per ave­re una bel­la pel­le. In sviz­ze­ra so di un vaccino.
          Insom­ma secon­do me dipen­de tut­to da quel­lo in cui uno cre­de. La real­tà scien­ti­fi­ca sostie­ne del­le teo­rie (sup­por­ta­te da risul­ta­ti docu­men­ta­ti) le qua­li han­no ori­gi­na­to dei far­ma­ci i qua­li por­ta­no (che ci piac­cia oppu­re no) ad un gio­va­men­to del­la nostra ami­ca pso­ria­si. Gli effet­ti col­la­te­ra­li ci sono d’al­tron­de anche una tisa­na trop­po cal­da può ave­re degli effet­ti col­la­te­ra­li. Io ora uso ste­la­ra, e non fa veni­re il tumo­re (mi chie­do qua­le medi­co con razio­ci­nio pre­scri­ve­reb­be mai ad un suo pazien­te una tera­pia che fa veni­re il can­cro.…), sul bugiar­di­no c’è scrit­to che i sog­get­ti che han­no avu­to tumo­ri devo­no esse­re più accor­ti. Poi ste­la­ra e altri bio­lo­gi­ci non puoi pren­der­li così come capi­ta, devi esse­re segui­ta da un medi­co che deve moni­to­ra­re costan­te­men­te la tua con­di­zio­ne gene­ra­le. Det­to que­sto, ti con­fer­mo che la cosa miglio­re è quel­la in cui cre­di. Segui la tua stra­da che è di cer­to la miglio­re. Io pos­so solo rac­con­tar­ti la mia.

          • betty ha detto:

            ciao bla­ski­no, hai ragio­ne, per ora con la nostra “ami­ca” ognu­no deve tro­va­re la pro­pria stra­da da segui­re.. gra­zie x aver par­la­to del­la tua espe­rien­za e spe­ria­mo che pri­ma o poi si giun­ga ad una cura definitiva!
            ciao e buo­na fortuna!

  13. gennaro ha detto:

    cara bet­ty que­sta pato­lo­gia la stu­diai nel 96 come stu­den­te in medi­ci­na eppoi ecco­la arri­va­re x far­mi com­pa­gnia 2 anni dopo! scu­sa ma ho let­to mol­te cor­bel­le­rie cir­ca i rime­di da adot­ta­re (sic!!!)dai san­to­ni, al lat­te di asi­na, dal­le erbe all’a­go­pun­tu­ra. cara ami­ca la devi con­si­de­ra­re una vera e pro­pria pato­lo­gia e come tale devi curar­la in cen­tri spe­cia­liz­za­ti idonei!!!la tera­pia è fat­ta a gra­di­ni e dopo un per­cor­so tera­peu­ti­co, se fal­li­men­ta­re, si arri­va ai bio­lo­gi­ci. qua­si sem­pre i bio­lo­gi­ci sono mol­to effi­ca­ci e di rado si arri­va a ste­la­ra ( mol­to costo­so) per­ciò for­za che la si fà una cosa è cer­ta che lo stress nn aiu­ta. caro ami­co franz visto che nn sei medi­co devi esi­mer­ti dal dare dei giu­di­zi anche se sono sicu­ra­men­te come io cre­do in buo­na fede xchè cosi si gene­ra solo con­fu­sio­ne e disinformazione!!!!!

    • franz ha detto:

      Caro Gen­na­ro. Tan­to per comin­cia­re io e te non sia­mo ami­ci. Secon­do, non pen­sar­ci nean­che più un’al­tra vol­ta a dir­mi cosa devo o non devo fare; non hai alcun tito­lo ne mai lo avrai per far­lo. Quin­di scri­vi pure i tuoi com­men­ti ma limi­ta­ti a quel­lo. Oppu­re vai a com­men­ta­re da qual­che altra par­te, dato che di blog dove anda­re a scri­ve­re super­fi­cia­li­tà come le tue ce n’è parecchi.
      Spe­ro di esse­re sta­to chiaro!

    • franz ha detto:

      P.S. Dimen­ti­ca­vo: su que­sto blog scri­vo esat­ta­men­te quel­lo che mi pare e non me ne fre­ga nien­te se a per­so­nag­gi come te que­sto sta sul­le cro­ste. E’ ora di finir­la con i ten­ta­ti­vi di fare sta­re zit­to chi da con­tro a cer­te scel­te far­ma­co­lo­gi­che con la scu­sa che non essen­do medi­co non può capi­re. Oppu­re cre­di che sap­pia­no leg­ge­re solo i laureati?
      Vedia­mo di pian­tar­la quin­di con que­ste stron­za­te e con l’in­for­ma­zio­ne a sen­so uni­co sem­pre da par­te del­la clas­se medica.
      Sono fini­ti i tem­pi in cui la paro­la di un medi­co era leg­ge. E se ti da fasti­dio che uno come me sol­le­vi dub­bi nel­le per­so­ne… beh, spia­cen­te ma leg­gi­ti il mot­to di que­sto blog e capi­rai che ne ho fat­to una missione!

  14. gennaro ha detto:

    CARO AMICO cer­to che nn pos­so dir­ti quel­lo che puoi o nn puoi fare MA DEVI ESIMERTI nel dare con­si­gli a spro­po­si­to e nn è que­stio­ne di tito­li( par­lo da pazien­te) ma ben­si di buon sen­so!!!!! hai det­to che la medi­ci­na uffi­cia­le nn con­si­de­ra l’ar­tro­pa­tia pso­ria­si­ca( ennes­si­ma scioc­chez­za) nn è pro­prio cosi, pen­sa CARO AMICO che i bio­lo­gi­ci sono nati pro­prio x cura­re l’ar­tro­pa­tia!!!!!!! ho apprez­za­to mol­to il lavo­ro che hai fat­to con il blog che deve esse­re un pun­to di incon­tro dove ci si scam­bia­no le varie espe­rien­ze e dove puo esse­re per cia­scu­no di noi fon­ti di notizie!!!!!!
    RISPETTOSAMENTE ED OSSEQUIOSAMENTE LA SALUTO.

  15. Utopia ha detto:

    Mia figlia ha 8 anni e ha la pso­ria­si. Per fare la dia­gno­si del­la malat­tia c’è volu­ta una der­ma­to­lo­ga a paga­men­to, per­chè per gli spe­cia­li­sti del­l’AU­SL era­no sem­pli­ci rea­zio­ni aller­gi­che, a chis­sà cosa, di una pel­le trop­po sen­si­bi­le. Dopo un anno di tera­pia con cre­me al cor­ti­so­ne e alla vita­mi­na D mi sono stan­ca­ta di pen­sa­re che non ci fos­se­ro solu­zio­ni se non imbot­ti­re mia figlia di robac­cia e mi sono rivol­ta ad una natu­ro­pa­ta di Fusi­gna­no (RA) e mia figlia, da feb­bra­io di que­st’an­no, ha ini­zia­to una tera­pia natu­to­pa­ti­ca e ha in par­te modi­fi­ca­to alcu­ne abi­tu­di­ni ali­men­ta­ri. Io non sono medi­co (for­se è sta­ta la mia for­tu­na!) ma devo solo dire che da fine mag­gio mia figlia non ha più nes­su­na neces­si­tà di appli­ca­re due o tre vol­te al gior­no la cre­ma leni­ti­va all’ar­ni­ca che la natu­ro­pa­ta ave­va pre­scrit­to in caso di eru­zio­ni cuta­nee par­ti­co­lar­men­te vio­len­te e fasti­dio­se. Da alme­no 6 anni la pel­le del­le nati­che e del fon­do dei pie­di non era­no “inton­se” da feri­te e arros­sa­men­ti: da oltre due mesi sono per­fet­te.… con il cor­ti­so­ne si sfiam­ma­va­no in oltre 20 gior­ni di appli­ca­zio­ni quo­ti­dia­ne per tor­na­re peg­gio di pri­ma se il cor­ti­so­ne era sospe­so per più di 10 gior­ni. Non voglio esse­re trop­po otti­mi­sta, ma per ora qui si lot­ta per la vit­to­ria e abbia­mo tan­te spe­ran­ze, con­fer­ma­te sul cam­po. Ho deci­so di ini­zia­re a pub­bli­ciz­za­re la mia espe­rien­za per­chè chi sof­fre di que­sta malat­tia pos­so ritro­va­re la spe­ran­za di una pos­si­bi­le gua­ri­gio­ne e per­chè la natu­ro­pa­tia ven­ga rico­no­sciu­ta per il gran­de valo­re che ha e non ci si deb­ba “sve­na­re” eco­no­mi­ca­men­te per curar­si con tera­pia alter­na­ti­ve. Se i pro­gres­si con­ti­nue­ran­no e io con­ti­nue­rò a pro­pa­ga­re il mio tam-tam per­chè altri ne pos­sa­no giovare.

  16. Gian ha detto:

    Sal­ve Franz, gra­zie per il tuo blog che riten­go uti­le punto
    d’in­con­tro per chi sof­fre di PSO e cer­ca infor­ma­zio­ni, esperienze
    e scam­bi d’informazioni

  17. LUCA ha detto:

    ANCH’IO HO UNA FIGLIA DI 12 ANNI E DA UN PAIO DI MESI E’ TORTURATA DA QUESTA MALATTIA, DOPO UNA VISITA DERMATOLOGICA SIAMO STATI DA UN OSTEOPATA ED ABBIAMO INIZIATO UNA CURA A BASE DI SANA ALIMENTAZIONE, FIORI DI BACH E RIBES NERO, FORSE E’ ANCORA PRESTO PER VEDERE ALCUNI RISULTATI MA VOGLIO ESSERE FIDUCIOSO PERCHE’ L’IDEA DI “AVVELENARE” MIA FIGLIA PER 50÷60÷70 ANNI MI TERRORIZZA. AVETE NOTIZIE IN MERITO A QUESTO TIPO DI CURA? ANTICIPATAMENTE GRAZIE A TUTTI. LUCA