>

Almeno Fazio si è convinto: “Influenza A malattia leggera”

Che stra­no… vuoi vede­re che a furia di fare casi­no alme­no uno si è con­vin­to a toglier­si dal coro degli apo­ca­lit­ti­ci?

Sul­l’AN­SA, in que­sto arti­co­lo Fazio final­men­te ammet­te che l’in­fluen­za por­ca è “meno gra­ve del pre­vi­sto” e “non desta par­ti­co­la­ri pre­oc­cu­pa­zio­ni”.

Ma non solo, arri­va addi­rit­tu­ra ad ammet­te­re che l’in­fluen­za sta­gio­na­le è “mar­gi­nal­men­te più gra­ve di quel­la sui­na”.

A par­te il fat­to che mi pia­ce­reb­be sape­re quel “mar­gi­nal­men­te” che caz­zo vuol dire, mi pare già un bel pas­so avan­ti.

Resta ovvia­men­te un pic­co­lo dub­bio: come mai, improv­vi­sa­men­te, dopo mesi di ter­ro­ri­smo media­ti­co, il gover­no spun­ta con una dichia­ra­zio­ne in con­tro­ten­den­za?

Improv­vi­sa cri­si di coscien­za? O qual­co­sa gli ha fat­to teme­re di fare la più gros­sa figu­ra di mer­da dai tem­pi di Nixon?

Al momen­to non ne ho idea. Ma tenia­mo d’oc­chio le dichia­ra­zio­ni dei pros­si­mi gior­ni, soprat­tut­to da par­te del­la stam­pa este­ra. Qual­co­sa ver­rà fuo­ri.

Intan­to vedia­mo qua­le effet­to avran­no le paro­le di Fazio sul­l’at­tua­le cli­ma di allar­me.

I media per ades­so gli van­no die­tro

Con­di­vi­di

5 Comments

  1. Francesco ha detto:

    “Mar­gi­nal­men­te” – trad. it.: avver­bio che non vuol dire un caz­zo ma distrae da even­tua­li con­trad­di­zio­ni con quan­to pre­ce­den­te­men­te affer­ma­to e lascia un mar­gi­ne per altret­tan­to even­tua­li smen­ti­te future.

  2. vito ha detto:

    for­se non si stan­no met­ten­do d’ac­cor­do sul­la divi­sio­ne.….. dei vac­ci­ni.… :stu­pid:

  3. Sandro ha detto:

    Mi sem­bra che fos­se­ro tut­ti pron­ti per una bat­tu­ta di cac­cia gros­sa e inve­ce si sono tro­va­ti di fron­te un topo­li­no. Ora vedia­mo cosa
    faran­no… devo­no pur cac­cia­re qualcosa…

  4. Peppino ha detto:

    E’ tut­to deci­so a tavo­li­no dal­le mul­ti­na­zio­na­li farmaceutiche.
    Gra­vi malat­tie = ele­va­ti ricavi!