>

L’era glaciale 3: se possibile ancora più bello dei primi due

Non c’è nien­te da dire: una del­le poche vol­te che un ter­zo epi­so­dio supe­ra i pre­ce­den­ti.

Dopo i pri­mi cin­que minu­ti sei già den­tro alla sto­ria, pie­na di cita­zio­ni e tro­va­te genia­li. Scrat ovvia­men­te apre lo spet­ta­co­lo e com­pa­re qua e là con sequen­ze da ful­mi­nar­ti dal­le risa­te ma sen­za mai esa­ge­ra­re la pro­pria pre­sen­za. La com­pa­gnia si arric­chi­sce di nuo­vi per­so­nag­gi e la tra­ma si svol­ge in un cre­scen­do di rit­mo e tem­pi mol­to ser­ra­ti ma cal­co­la­ti con mae­stria per lasciar­ti gode­re i particolari.

I dise­gni sono sem­pre più sofi­sti­ca­ti e anche lì si pos­so­no coglie­re cita­zio­ni sti­li­sti­che ai gran­di del­l’a­ni­ma­zio­ne, da Disney in poi.

In par­ti­co­la­re la sce­na del tan­go di Scrat e quel­la del­l’in­se­gui­men­to aereo (e non dico altro per non rovi­na­re il film a chi non l’ha anco­ra visto) sono secon­do me da anno­ve­ra­re nel­la sto­ria del cine­ma d’a­ni­ma­zio­ne, per per­fe­zio­ne e genialità. 

Per chi non sa nul­la di com­pu­ter gra­fi­ca è uno spet­ta­co­lo mol­to pia­ce­vo­le, leg­ge­ro ed esi­la­ran­te. Chi inve­ce qual­co­sa del­l’ar­go­men­to cono­sce tro­ve­rà moti­vo di auten­ti­ca mera­vi­glia nel­l’u­ti­liz­zo del­le pro­fon­di­tà di cam­po, del­l’a­ni­ma­zio­ne fac­cia­le e del­le tra­spa­ren­ze, per non par­la­re del­la model­la­zio­ne del­le mimi­che dei per­so­nag­gi che secon­do me rasen­ta­no il mira­co­lo­so.

Un film per tut­ti, da non per­de­re asso­lu­ta­men­te.

E se non vi pia­ce, date ret­ta a me: fate­vi veni­re un dub­bio!

Con­di­vi­di

7 Comments

  1. Giuseppe ha detto:

    A me piac­cio­no mol­to i film costrui­ti (o aiu­ta­ti) dal­la com­pu­ter gra­fi­ca. Spes­so rie­sco­no a ren­de­re più del­le sce­ne al natu­ra­le. E mi piac­cio­no anche i film diver­ten­ti (ma non quel­li tipo Vacan­ze di natale).Questo non me lo per­do di certo.

  2. Sciuscia ha detto:

    Ho da veder­lo, sìsì.

  3. barbara ha detto:

    Ma tu l’hai visto in 3D o no?

  4. Sciuscia ha detto:

    L’ho visto.
    Oh, one­sta­men­te, mi pare mol­to sot­to il livel­lo degli altri due, in fat­ti di comicità.

    • paolo ha detto:

      Non so se è un caso ma mia cogna­ta e mio fra­tel­lo saba­to sera mi han­no det­to la mede­si­ma cosa, pre­ci­sa pre­ci­sa! Mi farò la mia idea quan­do lo vedrò, cer­to è che i gusti son gusti ma, soprat­tut­to: tut­ti i gusti son gusti
      ciao grazie

      • franz ha detto:

        dal pun­to di vista del­la comi­ci­tà io l’ho pre­fe­ri­to, ma può dar­si che sia sta­to “distrat­to” dal­la com­po­nen­te tecnica.