>

Bellissime ragazze… peccato che non esistono!

Ho inse­ri­to que­ste tre imma­gi­ni. Sono tut­te gene­ra­te tra­mi­te soft­ware di Com­pu­ter Gra­phics.

Le pri­me due sono com­ple­ta­men­te vir­tua­li, nel sen­so che non par­to­no da un esse­re uma­no real­men­te esi­sten­te.

8730_1200948282_medium

La ter­za inve­ce ripro­du­ce le fat­tez­ze di una nota attri­ce corea­na, rico­struen­do­la dal nulla.

Ora imma­gi­na­te che la stes­sa tec­ni­ca ven­ga uti­liz­za­ta per ripre­se tele­vi­si­ve.

Non è dif­fi­ci­le far dire a chiun­que qual­sia­si cosa, sia che si trat­ti di per­so­ne real­men­te esi­sten­ti che com­ple­ta­men­te inven­ta­te.

E’ que­sto il siste­ma miglio­re per nascon­de­re la veri­tà; ren­de­re impos­si­bi­le il distin­guer­la dal­la men­zo­gna.

Ed è pro­prio quel­lo che sta acca­den­do in que­sto mon­do, con la rete, con la tele­vi­sio­ne, il cine­ma e tut­ti i media.

Trop­pa infor­ma­zio­ne ugua­le nes­su­na infor­ma­zio­ne.

Solo un pen­sie­ro, un dub­bio per Ferragosto.

Buo­ne vacan­ze a tutti!

Con­di­vi­di