>

Influenza suina: la vaccinazione di massa è un enorme esperimento.

Lo dice in que­sto arti­co­lo il Dott. Wol­fgang Bec­ker-Brü­ser, medi­co e gior­na­li­sta tede­sco.

Ma non è fini­ta: il vac­ci­no non ha subi­to nes­sun tipo di test serio ma anche se tali test fos­se­ro sta­ti ese­gui­ti, gli attua­li para­me­tri di valu­ta­zio­ne sono così poco seve­ri che con­sen­ti­reb­be­ro comun­que effet­ti col­la­te­ra­li gra­vis­si­mi in alme­no 250.000 per­so­ne nel­la sola Germania.

Nel­lo stes­so arti­co­lo vie­ne cita­to Mat­thias Gru­hl, capo del­l’uf­fi­cio per la salu­te pub­bli­ca nel­la regio­ne di Bre­men che dice:

Se l’in­fluen­za sui­na con­ti­nua a man­te­ner­si sostan­zial­men­te inof­fen­si­va, una vac­ci­na­zio­ne di mas­sa sareb­be sem­pli­ce­men­te ingiustificabile.

Quan­to caz­zo ci vor­rà a capi­re che tut­to l’al­lar­mi­smo, il vac­ci­no, i pro­cla­mi del­l’OMS e via dicendo…

SONO UN’IMMENSA PUTTANATA?

Con­di­vi­di

27 Comments

  1. Francesco ha detto:

    Ma se si arri­vas­se dav­ve­ro alla vac­ci­na­zio­ne obbli­ga­to­ria come fac­cia­mo? Ci pre­sen­tia­mo all’A­SL con un brac­cio fin­to come John­ny Depp in C’e­ra una vol­ta in Messico?

    • franz ha detto:

      Io mi do alla macchia…

    • eleonorette ha detto:

      Guar­da­te che secon­do la nostra Costi­tu­zio­ne, nel caso voles­se­ro ricor­re­re alla vac­ci­na­zio­ne di mas­sa, E’ POSSIBILE rifiu­tar­si di effet­tuar­la. Quin­di non fate­vi gab­ba­re e non fug­gi­te nep­pu­re all’e­ste­ro, visto che la situa­zio­ne non sareb­be pro­ba­bil­men­te diver­sa. Ricor­re­te alla nostra COSTITUZIONE (mi spia­ce solo che non ricor­di gli arti­co­li, però ci sono)

      • Franz ha detto:

        E’ fon­da­men­tal­men­te l’ar­ti­co­lo 32 che dovreb­be tute­la­re que­sto aspetto.
        Il pro­ble­ma però è che tu puoi anche rifiu­ta­re in base a quel­l’ar­ti­co­lo ma per far­lo devi com­bat­te­re sul pia­no legale.
        Se la leg­ge o il decre­to o quan­t’al­tro pas­sa­no, allo­ra c’è un casi­no, per­chè la leg­ge è inco­sti­tu­zio­na­le ma intan­to è atti­va. Qual­cu­no in par­la­men­to dovreb­be sol­le­va­re l’in­co­sti­tu­zio­na­li­tà PRIMA che l’at­to legi­sla­ti­vo diven­ti uffi­cia­le, qua­lun­que esso sia. Se que­sto non suc­ce­de lo può fare anche un qua­lun­que cit­ta­di­no ma que­sto ha un costo che non sten­to a defi­ni­re esor­bi­tan­te, oltre che un iter che ha una lun­ghez­za impre­ve­di­bi­le. E’ quel­lo che può suc­ce­de­re in que­sto iter che è vera­men­te preoccupante…
        Gra­zie del con­tri­bu­to e del pas­sag­gio. A presto!

  2. Dita di Fulmine ha detto:

    spe­ro pro­prio non si arri­vi a questo…altrimenti altro che brac­cio rot­to, mi pre­sen­to con un maia­le e fac­cio scap­pa­re tut­ti dal­la paura.

  3. bube ha detto:

    I dati del­l’oms non sono cam­pa­ti in aria, si par­la già di pan­de­mia e lo vedre­mo in set­tem­bre, spe­ro di sbagliare.
    Vero che l’al­lar­mi­smo gene­ra pani­co, ma il nostro gover­no occul­ta informazioni,e anche la disin­for­ma­zio­ne crea pani­co. Dico solo che ave­re in casa l’an­tin­fluen­za­le soprat­tut­to se hai bim­bi pic­co­li o anzia­ni non è da para­noi­ci, ma for­se da previdenti.
    Hai idea cosa sareb­be­ro gli ambu­la­to­ri dei medi­ci, gli ospe­da­li se scop­pias­se una pan­de­mia più gra­ve? I far­ma­ci non si tro­ve­reb­be­ro più e inol­tre dovrem­mo augu­rar­ci che non ci acca­da nien­te altro per non dover ricor­re­re alla sani­tà in overbooking.
    Meglio il far­ma­co dimen­ti­ca­to in un cas­set­to che il vac­ci­no poco sperimentato.

    • franz ha detto:

      Non nego asso­lu­ta­men­te la pan­de­mia. Ma l’at­tri­bu­to “pan­de­mi­co” fa rife­ri­men­to uni­ca­men­te alla con­ta­gio­si­tà del virus e non alla sua letalità.
      Il virus H1N1 E’ pan­de­mi­co; si è dif­fu­so pra­ti­ca­men­te in tut­to il mon­do ma la sua infe­zio­ne pro­du­ce effet­ti meno gra­vi di quel­li del­la comu­ne influenza.
      Per quan­to riguar­da gli anti­vi­ra­li, oltre ad esi­ste­re (e li ho cita­ti in altri post) mol­ti stu­di che ne con­fu­ta­no total­men­te l’ef­fi­ca­cia, men­tre ne sot­to­li­nea­no gli effet­ti col­la­te­ra­li anche gra­vi arri­van­do a scon­si­gliar­ne l’u­so, se uno vuo­le tener­se­li in casa nes­su­no nega que­sta libertà.
      E’ sul chia­mar­la pre­vi­den­za che mi tro­vi poco d’ac­cor­do. Pre­mu­nir­si con­tro un nemi­co con armi inef­fi­ca­ci non è pre­vi­den­za. Scu­sa­mi, ma per quan­to mi riguar­da riten­go sia solo una per­di­ta di tem­po ma soprat­tut­to di denaro.
      Per non par­la­re del rischio, peral­tro non così remo­to, di effet­ti col­la­te­ra­li inde­si­de­ra­ti anche gravi.

  4. Il Veronesi ha detto:

    Mah… io resto con­vin­to che non si trat­ti di nul­l’al­tro che di con­trol­lo demo­gra­fi­co. Anche se.….…. Lo dico, dai. Non avrei volu­to far­lo, per­cé so di pas­sa­re per il soli­to paz­zo com­plot­ti­sta, ma lo dico. Allo­ra: di chi sono le mul­ti­na­zio­na­li far­ma­ceu­ti­che? Fan­no capo in buo­na sostan­za a Roth­schild e Roc­ke­fel­ler. Non ho voglia di sta­re a ripor­ta­re gli astru­si lega­mi del­la Roche, Novar­tis, Gla­xo in pri­mis con que­sti nomi, ma se vi ser­ve lo farò. Cos’al­tro ha por­ta­to alle cro­na­che il nome di Roc­ke­fel­ler ulti­ma­men­te? L’ar­ca famo­sa in cui, come una for­mi­chi­na del caz­zo, imma­gaz­zi­na ton­nel­la­te di semen­ti di ogni gene­re. E l’a­mi­co Roth­schild? Nien­te, a par­te finan­zia­re la fon­da­zio­ne Roc­ke­fel­ler per la costru­zio­ne del­l’ar­ca e costrui­re un osser­va­to­rio nel Polo Sud con cui è sta­to sco­per­to un nuo­vo pia­ne­ta che per la cro­na­ca, lo si cono­sce­va da cir­ca 5000 anni, ma negli ulti­mi seco­li era sta­to fat­to scom­pa­ri­re da ogni testo. E quin­di? Se uni­sco i pun­ti­ni mi vie­ne da pen­sa­re che non esi­sta posto al mon­do dove dar­si alla mac­chia. Se non li uni­sco con­ti­nue­rò a non capi­re che caz­zo stan­no facen­do, leg­gen­do noti­zie che a logi­ca sem­bra­no fol­li, come que­sta sto­ria del­l’in­fluen­za. P.S. E uno che ha un figlio pic­co­lo come caz­zo fa a dar­si alla mac­chia? Mah…

    • Sting ha detto:

      Guar­da, anch’io a vol­te non vor­rei uni­re i pun­ti­ni, ma.. non ce la fac­cio, anche se è dif­fi­ci­le pren­de­re atto di quel­lo che si può “intui­re” (che vede­re chia­ra­men­te man­co se ne par­la!). Dice­vo giu­sto dome­ni­ca ad un’a­mi­co che que­sta sto­ria dell’ H1N1 mi pare la pro­va gene­ra­le di un’e­nor­me espe­ri­men­to su sca­la mon­dia­le. Per qua­le sco­po non saprei, ipo­tiz­za­vo una dif­fu­sio­ne capil­la­re del virus (qua­si inno­cuo) per poi pro­vo­car­ne la muta­zio­ne ed otte­ne­re gli effet­ti desiderati.
      Qua­li? lascio a ognu­no visua­liz­za­re i pro­pri incu­bi pre­fe­ri­ti. Pere inve­ce cer­to che ci sono grup­pi ristret­ti che stan­no “gio­can­do” con il desti­no del­la raz­za umana..
      E que­sto non mi pia­ce proprio.

    • Layla ha detto:

      Esi­ste un pro­dot­to omeo­pa­ti­co che si chia­ma Oscil­lo­coc­ci­num è un pro­dot­to com­ple­ta­men­te inno­cuo e pri­vo di qual­sia­si con­tro­in­di­ca­zio­ne che for­ti­fi­ca il siste­ma immu­ni­ta­rio in par­ti­co­la­re nei bam­bi­ni in cui la chi­mi­ca inve­ce risul­ta esse­re mol­to peri­co­lo­sa, io lo uso ogni autun­no e lavo­ran­do a con­tat­to col pub­bli­co sono comun­que sei anni che non mi amma­lo di influen­za… mio non­no col vac­ci­no tra­di­zio­na­le rischia di lasciar­ci le pen­ne ogni anno 🙂
      Esi­ste l’o­bie­zio­ne di coscien­za, per quel che riguar­da la vac­ci­na­zio­ne dei bam­bi­ni pic­co­li, ma poi deo­vrai pren­de­re del­le pre­cau­zio­ni per limi­ta­re il rischio di con­ta­gio (tipo non por­tar­lo all’a­si­lo) e dar­gli tan­ta vita­mi­na C (etto­li­tri di spre­mu­te) Ciao.

      • Dania ha detto:

        Inve­ce del­l’O­scil­lo­coc­ci­num ora c’e’ Ana­scoc­ci­num del­la OTI:e’ piu’ completo.E poi Engy­stol, Aco­ni­tum .Ci sareb­be anche Bio­ti­kind per i bam­bi­ni ma per ora in Ita­lia e’ sospe­so .Ma l’e­strat­to del gera­nio sidoi­des si tro­va in ven­di­ta anche su Internet.E poi mol­ta vita­mi­na D fer­men­ti latt­ci e la C.
        Io l’u­ni­ca vol­ta che mi sono lascia­ta con­vin­ce­re a far fare a mio figlio il vac­ci­no del mor­bil­lo :beh dopo poco ha svi­lup­pa­to un ‘aller­gia a mol­ti ali­men­ti tra cui l’uo­vo (che e’ anche nel vac­ci­no del­la suina)
        Ora mi dispia­ce ma i vac­ci­ni li lascio a chi e’an­sio­so di far­se­li tan­to han­no det­to che non basta per tut­ta la popo­la­zio­ne e quin­di la mia dose la lascio ad altri.
        Io poi non vado nen­che piu’ dal medi­co di base :mi curo da sola e sono anni che non ho nean­che un raffreddore.E poi per­che’ quan­do qual­cu­no muo­re di influen­za sta­gio­na­le non lo dico­no al TG?
        Ora c’e tut­ta que­sta enfasi.Perche?
        Biso­gna usa­re la testa e non far­si con­ta­gia­re dal­la paura

        • franz ha detto:

          Ciao Dania, pia­ce­re che c’è qual­cun altro a pen­sar­la così. Gra­zie del pas­sag­gio e del commento.

          • Dania ha detto:

            Mi arri­va­to da una lista a cui sono iscrit­ta que­sto mes­sag­gio e lo rigiro:

            Da Anne Givau­dan H1N1…

            Buon­gior­no a tutti
            Il tem­po del­la denun­cia del­la truf­fa del­l’in­fluen­za A è finito.
            Il tem­po del­la denun­cia del peri­co­lo del vac­ci­no è finito.
            Il tem­po di sta­re in guar­dia dai medi­ci­na­li con­tro l’in­fluen­za A è finito.
            Il tem­po del­la col­le­ra è finito.
            Il tem­po del­la pau­ra è finito.
            Il tem­po ha appe­na co-crea­to una nuo­va realtà.
            Il tem­po ha avu­to appe­na co-crea­to il più gran­de flop del­la sto­ria della
            manipolazione!
            Sì! Visua­liz­zia­mo tut­ti que­sti gran­di flop! Visua­liz­zia­mo que­sto fiasco!
            Fin da oggi par­lia­mo di que­sto gran­de flop! Par­lia­mo di que­sto fiasco!
            È tem­po di uti­liz­za­re il pote­re, il pote­re dei nostri pen­sie­ri, tutti
            insie­me riuniti.
            Un solo pen­sie­ro comu­ne: lo scher­zo è sven­ta­to. Il flop è realtà.
            Nes­su­no è vac­ci­na­to. Ciò non è più uti­le. La vita ripren­de anco­ra più bella.
            Gli uomi­ni ripren­do­no spe­ran­za in doma­ni e fidu­cia in essi come mai nella
            storia.
            Gli uomi­ni diven­ta­no degli Uomini.
            Degli uomi­ni liberi.
            Libe­ra­ti del­la paura.
            Libe­ra­ti dai manipolatori.
            Libe­ra­ti dal­la limitazione.
            Vi.…,come me, di un mon­do rin­no­va­to? Di un mon­do in rela­zio­ne con il
            Cuo­re? Un mon­do infi­ne Umano?
            Sognia­mo allo­ra di que­sto mon­do ogni gior­no, visua­liz­zia­mo­lo ogni giorno,
            mol­te vol­te al giorno.
            Affer­mia­mo­lo con le nostre paro­le, affer­mia­mo­lo con i nostri atti.
            Il tem­po è venu­to che la luce pren­da posto e che rischia­ri l’om­bra e questa
            spa­ri­sce allo­ra naturalmente.
            Spa­ri­sce lascian­do già posto a più di Luce.
            Più di Gio­ia. Più di Cuo­re. Più di amo­re. Più di umanità.
            Il tem­po è venu­to di co-crea­re il più bel­lo dei mon­di. Pas­sia­mo in velocità
            5!
            Comin­cia­mo da ora, subito!
            Fate cir­co­la­re que­sta mail!
            Inter­net va ad ampli­fi­ca­re la nostra co-creazione.
            Abbia­mo il mez­zo più poten­te dispo­ni­bi­le e gra­tui­to per fare di que­sto flop,
            di que­sto fia­sco, la pro­va del nostro potere.
            La libe­ra­zio­ne comin­cia adesso.
            Con il cuo­re, il corag­gio e l’amore

            • Layla ha detto:

              Meglio abbon­da­re che defi­ce­re!!! Io lo ripe­to a tut­ti quel­li che incon­tro… NON VACCINATEVI! Gra­zie di cuo­re per i con­si­gli e per la tua testi­mo­nian­za sul­la peri­co­lo­si­tà dei vac­ci­ni… la gire­rò a tut­te le per­so­ne che cono­sco che han­no dei bimbi!
              Un abbrac­cio di Luce!
              Layla

  5. bube ha detto:

    Infat­ti quel­lo che potreb­be esse­re pre­oc­cu­pan­te, non è la leta­li­tà del virus quan­to ciò che gene­ra una pan­de­mia: pani­co e para­li­si tota­le di strut­tu­re pub­bli­che e pri­va­te, far­ma­ci esau­ri­ti e maga­ri ci scap­pa anche qual­che coltellata.
    Ti puoi pren­de­re l’in­fluen­za e pas­sar­la così, oppu­re pos­so­no sor­ge­re com­pli­ca­zio­ni e a quel pun­to se hai il far­ma­co in casa te lo pren­di, altri­men­ti ti vai ad accal­ca­re davan­ti all’am­bu­la­to­rio di un medi­co o peg­gio all’o­spe­da­le insie­me a cen­ti­na­ia di per­so­ne con tut­to quel­lo che ne con­se­gue. Ecco cosa inten­de­vo per “pre­ven­zio­ne”. Que­sto non per esse­re cata­stro­fi­sta, infat­ti ho una bam­bi­na pic­co­la, ma il far­ma­co non l’ho anco­ra preso.
    Riguar­do alla peri­co­lo­si­tà del far­ma­co sono d’accordo,ma non c’è biso­gno di esse­re medi­ci per sape­re che tan­ti altri far­ma­ci sono altret­tan­to peri­co­lo­si, basta leg­ge­re il bugiar­di­no del­l’a­spi­ri­na o di un fans. L’i­nef­fi­ca­cia altret­tan­to vera soprat­tut­to se, se ne abu­sa. Il costo, se fac­cia­mo come in Olan­da lo potrem­mo ave­re gra­tis die­tro pre­scri­zio­ne medica,
    Vero anche il discor­so del­le case far­ma­ceu­ti­che anche se non mi sen­to di esse­re estre­mi­sta come il Veronesi!

  6. msm68c ha detto:

    oms : “Tami­flu solo per casi gravi”

    … ma (dico­no) non lo con­si­glia­va­no per la suina …

    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo457508.shtml

  7. Ade ha detto:

    Fin quan­do tra i big di Feder­far­ma, che darà il via alla distri­bu­zio­ne del vac­ci­no qui da noi, ci sarà la moglie di Sac­co­ni, mini­stro del­la salu­te, a me qual­che dub­biet­to sul­la neces­si­tà del vac­ci­no viene.

    Alla fine c’è cri­si per tut­ti, e anche le gran­di case far­ma­ceu­ti­che devo­no tira­re i remi in bar­ca e fare qual­che sol­do no? E un vac­ci­no su lar­ga sca­la non fa gua­da­gna­re poco…

    Ade

  8. eleonorette ha detto:

    In vir­tù di quel­l’ar­ti­co­lo del­la Costi­tu­zio­ne io non ricor­re­rò ad alcu­na azio­ne lega­le. Sem­pli­ce­men­te invo­can­do­lo come un dirit­to a me dato. E ci puoi giu­ra­re sul fat­to che NON LO CONSENTIRO’.
    Comun­que dal momen­to che un dub­bio me l’hai “ino­cu­la­to” (così restia­mo in tema), con­sul­te­rò un ami­co lega­le che mi dirà nel merito.
    Sono più di una le moti­va­zio­ni per cui non voglio ricor­re­re al vaccino.
    1) E’ un con­trol­lo demografico;
    2) E’ anche peg­gio di un con­trol­lo demo­gra­fi­co, secon­do me… E non mi spin­go oltre, per­ché per qual­cu­no potrei rasen­ta­re la fantascienza;
    3) devo­no ven­de­re un vaccino;
    4) sino ad ora dav­ve­ro NON ESISTONO le moti­va­zio­ni di una vac­ci­na­zio­ne di mas­sa, tale per cui ci si pos­sa impor­re una cosa del genere.
    Per usa­re un fran­ce­si­smo: je m’en­fut di ciò che dico­no, ma so ciò che farò

  9. Layla ha detto:

    Non hai il corag­gio di far­lo tu? Ebbe­ne mi spin­go io “oltre”
    E se fos­se tut­to un pre­te­sto per ino­cu­la­re nel­le per­so­ne qual­che sostan­za in gra­do di bloc­ca­re l’e­vo­lu­zio­ne vibra­zio­na­le che è già in atto? Ormai è una cer­tez­za, stan­no nascen­do bam­bi­ni più pre­co­ci e intel­li­gen­ti, anche mol­ti adul­ti stan­no apren­do gli occhi e non acet­ta­no più di sot­to­met­ter­si alle varie caste che ci sfut­ta­no alla stre­gua di una man­dria di bestia­me, pre­sto i gover­nan­ti non riu­sci­ran­no più a con­te­ne­re il risve­glio e man­te­ne­re il pote­re… e allo­ra per­chè non ini­bi­re l’e­vo­lu­zio­ne vibra­zio­na­le maga­ri con un po’ di por­che­rie… chi­mi­ca­men­te simi­li a quel­le che ci spruz­za­no addos­so qua­si quo­ti­dia­na­men­te con gli aerei (scie chi­mi­che nel cielo)
    mi puz­za di mano­vra sti­le Ero­de… spa­ra­no nel muc­chio spe­ran­do di col­pi­re giusto.
    Ipo­te­si “B” il vac­ci­no lascie­rà vive­re una sola “raz­za” di dub­bia pro­ve­nien­za… (°_°)

    • franz ha detto:

      Non cre­do che sia un modo chi­mi­co o gene­ti­co per bloc­ca­re l’e­vo­lu­zio­ne vibrazionale.
      Però non si sa mai…

  10. Layla ha detto:

    Dici? Tut­to rea­gi­sce alle vibra­zio­ni, cam­bian­do­ne la fre­quen­za si può influi­re sul­le mole­co­le di qual­sia­si gene­re, bio­lo­gi­co o chi­mi­co che sia­no, medi­ta­te gen­te… meditate!
    🙂

    • franz ha detto:

      Inten­de­vo dire che non è pos­si­bi­le arre­sta­re l’e­vo­lu­zio­ne vibra­zio­na­le in sen­so lato. Per quan­to riguar­da quel­la indi­vi­dua­le… beh se ti intos­si­ca­no all’in­ve­ro­si­mi­le i tuoi stru­men­ti di inda­gi­ne se ne van­no a pal­li­no, vero.

      • Layla ha detto:

        Ieri ho incon­tra­to un’a­mi­ca… ha avu­to un tumo­re ed ha dovu­to sot­to­por­si a cure che­mio­te­ra­pi­che pesan­ti, il tumo­re ora è sot­to con­trol­lo, ma si è amma­la­ta di par­kin­son… pote­re del­la chi­mi­ca appli­ca­ta alla bio­lo­gia umana…
        Quan­te sono le pro­ba­bi­li­tà che una per­so­na sia col­pi­ta da tumo­re e par­kin­son contemporaneamente?
        E que­ste cure ren­do­no miliar­di alle case far­ma­ceu­ti­che, addi­rit­tu­ra copro­no l’80% del fat­tu­ra­to del­la bayer, esi­ste un libro mol­to inte­res­san­te sul­l’ar­go­men­to che si inti­to­la “Can­cro­po­li” che può esse­re sca­ri­ca­to e dif­fu­so gra­tui­ta­men­te da internet.
        Que­sto ci fa pen­sa­re a quan­to potreb­be ren­de­re l’af­fa­re dei vaccini.
        Un’ul­ti­ma con­si­de­ra­zio­ne pro­prio su un’in­for­ma­zio­ne uti­lis­si­ma dif­fu­sa da que­sto blog, lo squa­le­ne usa­to come adiu­van­te nei vaccini…
        1) dan­ni cere­bra­li = minor capa­ci­tà intel­let­tua­le = evo­lu­zio­ne rallentata
        2) lin­fo­mi, leu­ce­mia, malat­tie autoim­mu­ni = mag­gior richie­sta di chemioterapici
        3) pro­ble­mi lega­ti al siste­ma immu­ni­ta­rio infan­ti­le = aller­gie = anti­sta­mi­ni­ci = pro­dot­ti die­te­ti­ci costo­sis­si­mi (desen­si­bi­liz­zan­ti e lat­te in pol­ve­re ade­gua­to alle aller­gie sono a paga­men­to e sono costosissimi)
        Mi fer­mo qui sen­nò mi met­to a par­la­re dei micro­chip minia­tu­riz­za­ti che potreb­be­ro esse­re inse­ri­ti all’in­ter­no dei vac­ci­ni e, per­chè no, del­le famo­sis­si­me, ma sco­no­sciu­te alle mas­se, nanotecnologie…
        … e poi pen­sa­re a ‘ste cose di sera mi rovi­na il sonno.
        Con­clu­den­do, gra­zie Franz per il tuo blog, dav­ve­ro gra­zie per l’op­por­tu­ni­tà che mi offri con­sen­ten­do­mi di espri­me­re i miei pen­sie­ri che, a vol­te, rico­no­sco esse­re un po’ para­noi­di, ma vab­bè… al mon­do d’og­gi ci sta que­sto e altro…
        Un abbrac­cio di Luce
        Layla

        • franz ha detto:

          Il pia­ce­re è vera­men­te mio, Lay­la. E comun­que le tue saran­no anche ipo­te­si a vol­te para­noi­di ma secon­do me non vai così lon­ta­na dal­la real­tà dei fatti.
          Ho sem­pre soste­nu­to che se il 75% dei far­ma­ci fun­zio­na poco o nien­te (e que­sto lo ammet­to­no le stes­se case far­ma­ceu­ti­che) ciò è dovu­to al fat­to che a loro con­vie­ne cura­re e non gua­ri­re, se no per­do­no i clienti.
          Cer­to se si comin­cias­se a paga­re un far­ma­co come un qua­lun­que ser­vi­zio com­mer­cia­le, ovve­ro non alla con­se­gna ma che so, 30% all’ac­qui­sto, 20% al miglio­ra­men­to e 50% alla gua­ri­gio­ne… scom­met­ti che in bre­ve tem­po avrem­mo dei far­ma­ci mol­to più effi­ca­ci sul mercato?
          Buo­na sera­ta e non far­ti veni­re gli incu­bi, mi rac­co­man­do! :smirk:

  11. Obbli­ga­to­ria? Mua­hah­ha, MAI! Te lo dico io! E con­cor­do con l’ef­fet­to dei far­ma­ci! Io dico che se si pagas­se come pro­po­sto da Franz, sco­pri­rem­mo inve­ce volen­tie­ri il REALE pote­re del­la nostra men­te ed auto­gua­ri­gio­ne del nostro cor­po. P.s. Opi­nio­ne per­so­na­le e gen­ti­le :mum­ble: