>

Stampa estera e influenza suina: in prima pagina, primo caso di trasmissione diretta in spagna. Da noi imperversa Veronica Lario.

Caso mai qual­cu­no anco­ra non se ne fos­se reso con­to, il silen­zio stam­pa è sce­so solo in Italia.

All’estero le noti­zie sul­l’in­fluen­za sui­na (o nuo­va influen­za, chia­ma­te­la come vi pare tan­to il virus rima­ne quel­lo) cam­peg­gia­no sui quo­ti­dia­ni nazio­na­li.

Trovate qui il Washington Post, l’Independent, il NyTimes, Le Monde, El Pais. Su que­st’ul­ti­mo in par­ti­co­la­re tro­va­te la con­fer­ma del­la avve­nu­ta pri­ma tra­smis­sio­ne diret­ta da uomo a uomo in un pae­se diver­so da quel­lo che ha gene­ra­to il virus (fac­cio nota­re che que­sta è la con­di­zio­ne per por­ta­re da 4 a 5 il livel­lo di allar­me pan­de­mia dell’OMS. Vediamo quan­to ci met­te­ran­no ad arrivarci)

Cos’ infat­ti si sco­pro­no quat­tro nuo­vi casi in inghil­ter­ra, quat­tro in Italia e il pri­mo mor­to negli USA (que­sto non lo pote­va­no nascon­de­re) e appun­to il pri­mo caso di tra­smis­sio­ne diret­ta uma­na in Spagna.

Da noi? Beh da noi c’è ben altro di cui occu­par­si: roba urgen­te, che scot­ta: le usci­te di Veronica Berlusconi, la rispo­sta del coniu­ge, La 18enne che chia­ma “papi” Berlusconi

Condividi