>

Stasera che fai, trombi o lavori? – by Sting

I diri­gen­ti di una nota azien­da giap­po­ne­se, con­ce­de­va­no ai loro impie­ga­ti la pos­si­bi­li­tà di usci­re qual­che ora pri­ma per “con­tri­bui­re a risol­le­va­re la cre­sci­ta demo­gra­fi­ca del pae­se” che sta­gna ad un mise­ro 1.34%.

A par­te il fat­to che in un pae­se con 127 milio­ni di per­so­ne un po’ di spa­zio in più non gua­ste­reb­be, ricor­do che il giap­po­ne è la nazio­ne dove han­no conia­to un ter­mi­ne “karo­shi”, che defi­ni­sce la mor­te da super­la­vo­ro.

Una nazio­ne, il Giap­po­ne, che detie­ne il pri­ma­to, non pro­prio feli­ce, dei dipen­den­ti che lavo­ra­no oltre 50 ore a set­ti­ma­na (28,1%), con­tro il 10% di quel­li del­la gran par­te dei pae­si dell’unione euro­pea, dove la cul­tu­ra impe­ran­te, che deli­nea la per­ce­zio­ne del sin­go­lo; fa si che se non lavo­ri 11/15 ore al gior­no ti sen­ti “out”, inutile.

In que­sto con­te­sto, uno stu­dio con­fer­ma: una cop­pia giap­po­ne­se su quat­tro non ha avu­to alcun rap­por­to ses­sua­le nel 2007. E solo il 40% di fidan­za­ti­ni ven­ten­ni (ormo­ni a 1000, si pen­se­reb­be) ha dichia­ra­to di aver avu­to alme­no un rap­por­to alla set­ti­ma­na

Ebbe­ne in que­sto ambien­ti­no è il dato­re di lavo­ro, che “invi­ta” i cit­ta­di­ni com­pie­re ad un dove­re civi­co: andar­se­ne a casa e ripro­dur­si… per man­te­ne­re vivo l’Im­pe­ro del Sol Levante!!

Ora mi chie­do: come mai i giap­po­ne­si costrui­sco­no robo­ts, se già loro sono robots?

Tag Tech­no­ra­ti: , ,

Con­di­vi­di