>

La fidanzata di papà: il panettone di Natale di Boldi incassa più di 007

La cosa non mi mera­vi­glia. Bol­di fa ride­re (abba­stan­za), Nata­lia Bush e Eli­sa­bet­ta Cana­lis si fan­no guar­da­re (parec­chio).

Da una vita, pri­ma la cop­pia Bol­di ‑De Sica, poi la stes­sa non-cop­pia, esce tut­ti gli anni con un film di gene­re. E’ un po’ come l’ap­pun­ta­men­to al 10 di ogni mese per gli appas­sio­na­ti di Tex Willer.

Il gene­re è com­ple­ta­men­te demen­zia­le, ma coniu­ga due ele­men­ti fon­da­men­ta­li: la gnoc­ca e la risa­ta faci­le. Mi sem­bra ovvio che incas­si più di 007, che non fa ride­re, e di fat­to rele­ga la gnoc­ca ad alcu­ne sce­ne di passaggio.

Sia­mo vici­ni a Nata­le, per le stra­de qui e là sono già com­par­se le lumi­na­rie, e già ini­zia ad aleg­gia­re quel­l’a­ria plum­bea e depri­men­te che ci accom­pa­gne­rà fino alla befana.
In una con­di­zio­ne di cri­si come quel­la che stia­mo viven­do, e in uno sta­to le cui miglia­ia di leg­gi, leg­gi­ne, leg­giu­co­le, ordi­nan­ze e coman­da­men­ti reli­gio­si repri­mo­no ogni atti­vi­tà che pos­sa dare una val­vo­la di sfogo,un risul­ta­to simi­le era quan­to­me­no scontato.

I film di Nata­le sono un’isti­tu­zio­ne in Ita­lia, per­chè per un’o­ra e mez­za chi li va a vede­re è auto­riz­za­to a scor­dar­si del­la mer­da in cui vive. Que­sto han­no di buo­no, e non fan­no male il loro dove­re: la bat­tu­ta dia­let­ta­le, il dop­pio sen­so pre­ve­di­bi­le, l’u­mo­ri­smo bas­so ma imme­dia­to. Tut­te cose che fan­no ridere.

Resta solo da vede­re quan­do riu­sci­ran­no a cen­su­ra­re pure questi.

Tag Tech­no­ra­ti: , , ,

Con­di­vi­di

2 Comments

  1. Fabio ha detto:

    eh no…questi non li cen­su­re­ran­no mai… fan­no trop­po COMODO …visto che sono pro­prio una del­le val­vo­le di sfo­go del siste­ma… “PANEM et CIRCENSES” …

    • Franz ha detto:

      Sag­gia con­si­de­ra­zio­ne. Gra­zie per il pas­sag­gio ed il com­men­to. :bye: