>

Crotone: 350.000 tonnellate di rifiuti tossici per costruire. Non è scandalo. E’ crimine.

Lo tito­la­no tut­ti i gior­na­li: “Scan­da­lo a Cro­to­ne”. No, sba­glia­to. Lo scan­da­lo non è a Cro­to­ne. A Cro­to­ne è cri­mi­ne, è disa­stro ambien­ta­le. Cosa c’en­tra lo scan­da­lo. Que­sta è una noti­zia, non un gos­sip da set­ti­ma­na­le, appun­to, scandalistico.

In Ita­lia non si scan­da­liz­za più nes­su­no per i crimini.

Ci si scan­da­liz­za solo se qual­cu­no offen­de la mora­le, l’u­ni­ca onni­pre­sen­te, omni­per­va­si­va e omni­rom­pi­caz­zo morale.

D’al­tron­de dei veri cri­mi­ni chi se ne fre­ga? Ormai ci abbia­mo fat­to il callo.

Con­di­vi­di