>

La situazione in Tibet peggiora

La situa­zio­ne è sem­pre più gra­ve. Ormai la Cina non si fer­ma più. Il Dalai Lama par­la di “Geno­ci­dio cul­tu­ra­le”, e lui non è uno di quel­li che usa­no paro­le a caso.

Ho cer­ca­to qual­co­sa in giro per la rete:
Anda­te a vede­re il sito stu­den­ts fo a free tibet. E’ in ingle­se, ma mol­to aggior­na­to sul­la situa­zio­ne. Tra l’al­tro­ri­por­ta un arti­co­lo del­la Bild, secon­do cui un nutri­to grup­po di atle­ti di fama inter­na­zio­na­le stia con­si­de­ran­do di boi­cot­ta­re le Olim­pia­di per protesta.

Su you­tu­be si tro­va qual­co­sa, anche se le auto­ri­tà cine­si han­no pron­ta­men­te blin­da­to la rete:

Pote­te vede­re qual­co­sa qui:

http://www.youtube.com/watch?v=f‑FgDH0BMWI

E poi anda­te a vede­re il sito Tibet Onli­ne par­la di 500 stu­den­ti arrestati

E se poi inve­ce vole­te capi­re cosa sono i comu­ni­sti ita­lia­ni, anda­te­vi a leg­ge­re que­sto arti­co­lo del­l’U­ni­tà, qui. Si com­men­ta da solo.

Con­di­vi­di

1 Comment

  1. cessna ha detto:

    Ho visto i com­men­ti all’ar­ti­co­lo pre­ce­den­te. Io aggiun­ge­rei che il papa sta vera­men­te facen­do una figu­rac­cia. Altri inter­ven­ti sono atte­si nei pros­si­mi gior­ni dice­va ieri il tig­gì. Mah!