Lo hanno fatto notare in pochi sui social e, ovviamente, nessuno sulle testate giornalistiche, ormai così degenerate che sarebbero da chiudere per legge.
Qualche giorno fa, secondo una nuova tradizione da far venire i brividi, c'è stato l'ennesimo accoglimento in Italia con i più grandi onori di un personaggio che, a mio personale parere, sarebbe da

Il dato è ufficiale anche se, molto probabilmente, è sotto dimensionato: i patogeni resistenti agli antibiotici stanno aumentando sia in numero che in varietà e potenza: al momento, stando ad un rapporto dell'OMS (parziale, perchè i dati completi arrivano solo da 22 paesi su 40, che ovviamente non sono neppure tutti i paesi del mondo),

Molto spesso si sente parlare del fatto che sapere e conoscenza sono due cose distinte. E’ sostanzialmente vero: il sapere attiene alla mente, mentre la conoscenza attiene alla nostra parte vera. Conoscere significa da un lato sperimentare, dall’altro comprendere, nell’accezione più profonda del termine: portare dentro.

La comprensione arriva quando qualcosa, un’esperienza, un atto, una legge,

La questione è semplice: ognuno di noi pensa all'interno della propria testa. Questo ci da la sensazione di essere delle "unità" che elaborano i propri pensieri, le proprie emozioni, le proprie idee.

Bene: non è così! O meglio lo è in minima parte. Inizia a diventare così quando si porta avanti un intenso lavoro particolare. Ma

Ho conosciuto Luigi Silvestri qualche anno e... parecchi chili fa. Oggi posso affermare senza esagerare che è un esperto di digiuno. E questa sua esperienza ha voluto trasporre nel testo di cui vi parlo, un piacevole volume che parla del suo primo, lunghissimo digiuno.

Per chiunque volesse accostarsi a questa pratica, un testo semplice, senza pretese

Durante le ultime feste, come d'altronde ad ogni fine anno, molti canali hanno riproposto i classici film di Natale, spesso vecchi di decenni.

Una vera noia in molti casi, ma in molti altri no, e questo perchè in molti vecchi film era rappresentato qualcosa che oggi sembra essere davvero sparito dalle nostre vite: parlo del garbo

Questo nostro mondo è ormai così completamente sbagliato, talmente rovesciato e illusorio che per le persone è diventato praticamente impossibile anche solo immaginare che potrebbe essere migliore. Non è rassegnazione; quando uno si rassegna significa che sa come potrebbe essere una situazione ma si arrende a quello che invece è. Qui siamo ben oltre la

Facebook non è un'istituzione di beneficenza, questo credo dovrebbe essere chiaro a tutti. Quello che forse è meno chiaro è il modo in cui il social network più popolato al mondo introita denaro in cambio dei suoi servizi.

Innanzitutto sfatiamo un mito: il core business di FB non è la pubblicità (gli Ads, come ormai vengono

Page 1 of 370 1234369370
16/09/13

Smettetela di mettere le foto dei vostri figli su Facebook!

Posso capire che i figli so’ piezz’e core, e che ogni genitore vada orgoglioso di essi, ma esibirli pubblicamente sui Social Network, oltre ad essere puro […]
06/06/13

Internet: come distinguere le cose che hanno un senso dalle stronzate

Non è mai semplice separare il grano dal loglio, figuriamoci sulla rete, dove chiunque può scrivere qualunque cosa. Non esistono regole certe, naturalmente, ma ci sono […]
09/05/12

Il più grande monopolio mondiale… e nessuno sembra poterlo fermare

Il monopolio in questione è quello sull’informazione.  O meglio sulla possibilità di reperirla. Un vecchio assioma dice, tra le altre cose, che un’informazione di cui non […]
28/06/11

Delibera dell’AGCOM: imminente il bavaglio totale a Internet

Il 6 Luglio, succederà in Italia una cosa oscena. Se tutto va come sembra che andrà, la rete sarà sostanzialmente finita in Italia. Questo perchè, se […]
05/01/11

Wi-Fi libero dal 1 gennaio 2011. Finalmente abolito il decreto Pisanu

In Italia il problema era bello grosso, grazie all’ignoranza di alcuni personaggi che non si capisce cosa ci facciamo in un governo. Com’è noto, chiunque volesse […]
29/11/10

Wikileaks: istruzioni per l’uso

Wikileaks fa tremare il mondo. Sputtana tutti alla grande, svelando quelle cose che i governi vorrebbero davvero tenere per se’. Nulla di fantascientifico, niente UFO, cerchi […]
16/11/10

Semantica e controllo: il desiderio ci identifica.

Per quanto sottile o raffinata, qualsiasi comunicazione è basata su dei segni. La sequenza in cui questi segni vengono disposti e la relazione tra essi viene […]
10/11/10

Non c’è solo il blog, ma anche il sito

Ehm… scusate, ennesima marchetta autoprodotta. Solo per dirvi che ho appena ristrutturato il mio sito, quello che potete raggiungere cliccando sul menù, alla voce “Il sito”. […]
09/11/10

Ma che te ne fai di un blog?

Domanda sacrosanta che mi è stata rivolta ieri da un amico, a cui rispondo in loco. All’inizio fu un esperimento, un modo per studiare la rete […]
01/11/10

Wi-Fi libero: forse Maroni ce la fa

L’Italia è e rimane l’unico paese di tutta Europa e Stati Uniti, in cui gli Hot-Spot pubblici richiedono la registrazione dell’utente con tanto di documento di […]