Lo stato di vera presenza, quell'essere qui ed ora di cui molti parlano (ma che, onestamente, evidentemente molti non conoscono), si può sperimentare a seguito di due possibilità: la botta di culo (che poi tale non è), e la botta di... sforzo e lavoro.

Il primo caso, ad esempio sperimentato da Eckhart Tolle, è quello per

C'è chi l'inferno se lo raffigura alla cattolica, chi alla musulmana, chi in qualche altro modo ma alla fine, il senso è lo stesso per tutti: un posto in cui si soffre (a torto o a ragione) in modo estremo, per l'eternità.

Con questa genialata, molte religioni e filosofie hanno fatto il colpo del secolo (o

Guardiani è una storia complessa, che si dipana sullo sfondo di un affresco cosmico, in cui sono coinvolte decine di dimensioni diverse, razze ed esseri di ogni levatura e provenienza e su un arco temporale di molti anni. Combina elementi tipicamente "action" con tanta fantascienza e tantissimo esoterismo.

Lo stato di Meditazione non ha proprio niente a che vedere con lo stare seduti a scaldare un cuscino, volando con la fantasia in un mare di pensieri ed emozioni, mentre qualcuno seduto a sua volta a scaldare un cuscino, con voce suadente (o peggio ancora registrata) ci racconta un sacco di cose, magari anche

Immagino che sarà capitato a chiunque di incazzarsi per un SMS, Whatsapp, Messenger etc. etc. ricevuto. E immagino sarà capitato altrettanto a chiunque di scoprire che quello che intendeva il mittente non era quello che avevamo inteso.

Perchè capita questo? Beh, semplice: per la nostra inconsapevolezza! E' vero che, per chi sa ascoltare (in senso lato e

Dopo il decreto imposto dal ministro Lorenzin ieri 19 Maggio, l'Italia diventa l'unico Paese al mondo in cui sono obbligatori addirittura 12 vaccini per i bimbi. In tutto il resto del pianeta, al massimo sono obbligatori i classici 4: difterite, pertosse, tetano e poliomielite. Nella maggior parte dei paesi nessun vaccino è obbligatorio e le

L'ego e l'individuo purtroppo vengono spesso confusi ma la realtà è che sono due cose diverse. Anzi: antitetiche. E' proprio uno dei più grandi inganni di tutti i tempi, quello di far credere che noi siamo il nostro ego. La realtà è che l'individuo vero è qualcosa da realizzare, da costruire, a prescindere dall'ego. Una

18 milioni e rotti di anni fa, l'umanità era appena una possibilità, un barlume nel buio. Fu in quell'epoca remota che quelle Forze Spirituali che da sempre sono dedicate all'evoluzione delle razze di questo universo, iniziarono un lungo processo evolutivo che avrebbe portato nei millenni alla formazione di quello che sarebbe poi divenuta la razza

Page 2 of 364 12345363364
15/01/12

Dalle nebbie del tempo: lascia il bene lascia il male

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel marzo 2011. I Sussurri del Lama: lascia il bene, lascia il male Pubblicato originariamente il: 31/03/11. L’eterna lotta tra […]
08/01/12

Dalle nebbie del tempo: i pensieri dei nostri vecchi

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel Luglio 2009 I pensieri dei nostri vecchi Pubblicato originariamente il: 23/07/09. Potete ascoltare o scaricare il podcast direttamente qui […]
18/12/11

Dalle nebbie del tempo: stare in piedi da soli

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel Marzo 2009. Ricerca della verità: stare in piedi da soli. Pubblicato originariamente il: 10/03/09. E’ dura, molto dura. Stare […]
11/12/11

Dalle nebbie del tempo: dubbio e sospetto

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nell’Ottobre 2009 Essere o non essere. Questo non è un problema Pubblicato originariamente il: 05/10/09. Recita il bardo. Essere o […]
20/11/11

Dalle nebbie del tempo: strane illuminazioni

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata in Novembre 2010. L’attimo fuggente… è proprio veloce! Pubblicato originariamente il: 05/11/10. PREMESSA:  per coloro che pensano di conoscere già […]
13/11/11

Dalle nebbie del tempo: tette rifatte, chador e schiavitù

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nell’Aprile 2009 La gnocca perfetta, le tette rifatte, il chador: trattasi sempre di schiavitù! Pubblicato originariamente il: 17/04/09. Il numero […]
06/11/11

Dalle nebbie del tempo: alfa privativo

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel Marzo 2010. Alfa privativo. Quel che resta del giorno. Pubblicato originariamente il: 27/03/10. Alfa privativo, ovvero quell’ “A” che […]
30/10/11

Dalle nebbie del tempo: dialoghi mentali di un praticante

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel Dicembre 2007. I dialoghi impossibili: nella mente di un praticante Pubblicato originariamente il: 07/12/09. Dialogo faceto ma non troppo […]
16/10/11

Dalle nebbie del tempo: magia e nome

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nell’Ottobre 2010 La magia del nome. Pubblicato originariamente il: 01/10/10. Tutti hanno un nome. Quasi tutte le tradizioni hanno una […]
25/09/11

Dalle nebbie del tempo: mettere assieme le informazioni

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel settembre 2008 Usare internet: le informazioni ci sono, ma bisogna metterle assieme Pubblicato originariamente il: 24/09/08. Troppa informazione uguale […]