Canto armonico

La Magia del Suono. Workshop intensivo: il suono ancestrale

 

Francesco Franz Amato La Magia del Suono. Workshop intensivo: il suono ancestrale

I suoni che la voce umana può riprodurre sono molto più di quanti si possa immaginare.
In questo workshop sperimenteremo assieme alcuni di questi suoni e gli effetti che possono produrre sulle persone e sugli ambienti.

SABATO 13 Aprile ore 15.00 – 18.00

Presso Pantagruele Teatro
Via Taormina 11 – Milano

Quota di partecipazione Euro 25.00
(più 5 euro di tessera associativa per chi non ne è in possesso)
Trovate tutte le informazioni e le modalità di iscrizione a questo link, sul sito…

La Magia del Suono – Conferenza Esperienziale a Milano

Venerdi 22 Marzo 2013 ore 21.00 – Pantagruele Teatro – Via Taormina 11 – Milano

La Magia del Suono

Francesco Franz Amato La Magia del Suono   Conferenza Esperienziale a Milano

Parleremo di Vibrazione, Mantra, Canto Armonico e uso del Suono e della voce. Durante l’incontro ci saranno anche momenti di sperimentazione diretta.

Per i tesserati di Pantagruele Teatro e Arte Per, l’ingresso è gratuito, per tutti gli altri è previsto un contributo di 5 euro per l’ormai irrinunciabile tessera associativa (durata un anno)

Imparare ad usare la nostra voce è importante, perchè è il nostro modo…

Mantra e Canto Armonico: esperienza live a ingresso libero

Francesco Franz Amato Mantra e Canto Armonico: esperienza live a ingresso liberoSabato prossimo 1 dicembre alle 18.30, presso la sala pratica del Centro NU in via Renato Serra 3 a Rho, terrò una conferenza a ingresso libero con esibizione live su Mantra, Canto Armonico e vibrazione .

Durante l’evento cercherò di far sperimentare gli effetti che la voce può produrre quando vengono impiegate queste tecniche vocali meravigliose e l’atmosfera armonica e piacevole che possono generare, anche tramite il semplice ascolto.

L’ingresso è libero e la partecipazione gratuita. Per motivi organizzativi è comunque gradita una…

Senza cuore il suono non può nulla

Francesco Franz Amato Senza cuore il suono non può nullaCi sono molte tecniche per usare il suono; mantra, canto armonico… un sacco di cose che si possono fare con la voce… ma senza il cuore,anche la tecnica più raffinata produce ben poco.

Si può indurre uno stato emotivo (e quindi, per quanto potente, superficiale) che non lascerà traccia. Così come si potrà (forse) ottenere qualcosa a livello del corpo, o della mente.

Ma senza che il cuore dia il suo impulso, il suono rimane appunto tale: un suono e nulla più.

La vibrazione che…

Buona serata: con David Hykes in Arc Descents

Francesco Franz Amato Buona serata: con David Hykes in Arc DescentsQuesto brano non è per tutti, ve lo dico subito. Non ha nulla di emotivo. O meglio, ce l’ha ma non è quello che si stuzzica col culo delle veline, in quanto sfrutta una vera e propria simbologia acustica molto particolare. Lo definirei un esempio di tecnologia interiore.

Va ascoltato con la mente e il cuore collegati assieme, altrimenti risulta un’accozzaglia di dissonanze.

Sentirete, specialmente nella seconda parte, delle note che, come dice il titolo, discendono, sopra un tappeto armonico. Le note discendenti sono strutturate…

Buona serata con David Hykes in “Halleluja”

David Hykes è uno dei più grandi maestri indiscussi (e indiscutibili) di canto armonico. In questo brano, insieme ai suoi allievi, produce uno dei canti più dolci che abbia mai sentito, nonostante l’inizio in un Karghiraa eccezionale.

Un saluto a Mara che, un giorno, quando era ancora su questo pianeta, ascoltando questo brano, disse:

“Madonna Santa! Ma questo ti toglie il Tampax!”

Il suono: esercizio di canto armonico in Sigit

Francesco Franz Amato Il suono: esercizio di canto armonico in SigitIl suono è suono.

Che si tratti di un mantra, come nei post precedenti, o di un canto, come quello che vi propongo oggi.

La linea di base sfrutta armonie di quinta e nona maggiore e l’utilizzo di diverse vocali per “aprire” o “chiudere” l’impatto emotivo, mentre la linea melodica acuta è ottenuta con la tecnica classica del canto armonico detta “Sigit”.

Il risultato sono quei suoni flautati estremamente acuti che hanno inizio circa a 1:50 per proseguire fino alla fine dove rimangono in “assolo”…

Il suono: mantra Aum eseguito in Kargiraa


Francesco Franz Amato Il suono: mantra Aum eseguito in KargiraaIl canto armonico, in tutti i suoi stili e sottostili, è molto antico. Presso il popolo tibetano entra a gran diritto nella tradizione non solo religiosa, in cui viene utilizzato per il canto dei mantra, ma anche in quella medica.

Nella medicina tibetana, infatti, il suono viene utilizzato moltissimo, specialmente nelle varianti del canto armonico, per produrre effetti vibratori precisi che, interferendo con l’energia della persona, ne possono ristabilire l’armonia, quando ad esempio questa sia stata inficiata da ferite o malattie.

Ci ho messo molti…

Il canto gregoriano incontra quello armonico. David Hykes in “Kyrie Fragments”

Il brano in realtà dura praticamente il doppio. Ma nella seconda parte l’influenza del canto Gregoriano è così forte… così meravigliosamente armonica che non ho potuto resistere. E la commistione con il canto armonico durante tutta l’esecuzione raggiunge veramente un apice epocale nell’ultimo minuto e mezzo.

Difficile sentire qualcosa di altrettanto bello. Davvero difficile!


Il suono di un mantra può non essere una parola.

L’utlizzo del suono come vibrazione non prevede obbligatoriamente l’uso di bijia mantra o di parole sanscrite di significato compiuto. Di fatto si possono utilizzare anche delle vocali o delle consonanti.

In questo esempio, ho utilizzato la vocalizzazione delle lettere “A” e “U” per produrre una sorta di variazione maggiore-minore. Lo uso quando voglio entrare in uno stato di maggior calma.

L’uso degli armonici iniziali invece rappresenta una specie di “stacco”, come un segnale che si entra in un’altra vibrazione rispetto alla…

Pag. 1 di 212

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!

Testi pubblicati

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.


Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Istruzioni d’uso del blog

Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate

Articoli random

Buona serata: con i Coldplay in Yellow

Cattura

Particolare… molto particolare! Buouna serata da Franz’s Blog!