Grazie a Walter per l'invio!
 Una professoressa universitaria stava terminando di dare le ultime informazioni ai suoi alunni sull'esame finale che avrebbero fatto il giorno seguente.
Terminò dicendo che non ci sarebbero state scuse per chi non avesse partecipato all'esame, a meno che non si fosse trattato di un incidente grave, infermità o morte di un  parente

Grandi cambiamenti, ci insegna la storia, sono sempre preceduti da grandi crisi: periodi più o meno lunghi di tensioni sociali, crisi politiche, economiche, finanziarie e via dicendo.
Maggiore è il cambiamento, maggiore è la profondità della crisi (anche se spesso la durata della stessa non segue la medesima legge).
Quello che non possiamo sapere, ma che possiamo

"La determinazione si costruisce nell'azione. Prima dell'atto si parla solo di sentire."

Con questa frase un giorno il mio Maestro mi apostrofò, di fronte al mio ennesimo insuccesso in una certa pratica meditativa. Qualunque fosse il mio sforzo, la mia concentrazione, non arrivavo mai a stabilizzarmi nello stato che sapevo essere la corretta conseguenza di quella

“Niente!”
Classica risposta di femmina che ha “tutto” che non va alla altrettanto inflazionata domanda di maschio che sa di averla fatta fuori dal vasino: “Cos'hai?”...
Ma che razza di risposta è? Verrebbe da dire... sì d'accordo, tutto vero, ma allora non facciamo domande idiote se non vogliamo ricevere un bel “niente” in cambio. O no?
E' anche