Franz's Blog - Fatti venire un dubbio... il blog di Francesco Franz Amato

A ben pensarci… non sappiamo mai davvero nulla di chi ci sta di fronte

Pensiamo di saperlo. Magari lo sappiamo anche. Ma si tratta di un sapere. Sappiamo quello che dice. Sappiamo di cosa parla. Magari sappiamo che gusti ha.

Ma quand’è che conosciamo davvero cosa dimora nel mondo interiore di una persona che sta di fronte a noi? Mai o quasi!

Perchè la mente ci frega. E lo fa facendoci credere di conoscere una persona quando sappiamo molto di lei (anche tutto, per quanto difficile sia sapere tutto di qualcuno).

Ma sapere e conoscere, come detto in altri post, sono due cose completamente diverse quando si parla di cose della vita. 

Sapere tutto di una persona può darci l’illusione di conoscerla, ma senza “sperimentarla” non conosceremo una beata favazza di…

Vedere le parole, sentire gli sguardi

Un’abitudine abbastanza rara ormai, quella di guardare negli occhi chi ci parla. Ma capisco la difficoltà; si teme di essere inopportuni, invadenti, persino fastidiosi. E così anche dall’altra parte. I risultati a volte sfiorano la comicità, con due che si parlano guardando ovunque tranne che verso l’interlocutore oppure facendo sforzi di fantasia per puntare lo sguardo su zone non sospette.

In effetti guardare le persone negli occhi non è così semplice come si pensa. Occorre ricordarsi innanzitutto che se guardi qualcuno negli occhi, sostanzialmente lo obblighi a fare altrettanto. E se non ci riesce, il che non indica per forza una volontà mendace, va a finire che si sente in un imbarazzo bestiale.

Tuttavia, quando si guarda qualcuno negli occhi,…

Spezzare il cerchio della logica – By Giuseppe

Sebbene utile per muoverci nella realtà sociale (basata su convenzioni logiche), dobbiamo tuttavia ammettere che la logica, spesso, costituisce un vero e proprio limite alle nostre possibilità.

In pratica il ragionamento logico ci dice che poiché le cose sono sempre andate in un certo modo, non si vede perché dovrebbero cambiare: lasciamo le cose come stanno.

Ad esempio: secondo la logica di Edison (scopritore della corrente continua) la corrente alternata presentata da Nikola Tesla rappresentava un vero e proprio pericolo per l’umanità, perché la trovava illogica. Oggi sappiamo che non era così.

La logica, in sostanza, crea un “circuito” chiuso, dove gli assiomi e le regole sono già stati stabiliti e noi dobbiamo muoverci solo all’interno di quel range.…

Sentire il sentire

Come si fa a sentire? E che cos’è quella cosa chiamata “sentire”? Per quanto mi attiene la risposta è al tempo stesso semplice e complessa. Semplice perchè il sentire è… ciò che si sente.

Complessa perchè il sentire difficilmente è univoco, difficilmente è “monolivello”. E allora il sentire lo devi… sentire.

La stessa cosa, sentita in giovinezza o qualche anno più tardi, cambia. Perchè sono cambiati gli strumenti con cui ne divieni cosciente. Quando sei giovane l’emotivo gioca un ruolo dominante, dal quale devi obbligatoriamente esulare, se vuoi comprendere quello che senti ma che, al tempo stesso, in quel momento, rappresenta il tuo strumento principale per percepire quello che senti, per renderti cosciente di esso.

Poi passano gli anni e…

Pag. 49 di 376« Home...4748495051...100150200250...Ultima »
Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate