Franz's Blog - Fatti venire un dubbio... il blog di Francesco Franz Amato

Ascoltare la musica per guardarsi dentro

Ci sono tanti modi di ascoltare la musica, alla fine riassumibili in tre macrocategorie.

Standone fuori, lasciandola entrare, partecipando con il cuore e con la mente.

Il primo è il modo ordinario. La musica di sottofondo che accompagna altre attività viene abitualmente ascoltata in questo modo. Diventa una sorta di “tappeto” su cui si fanno altre cose che assorbono la nostra attenzione.

Il secondo è già meno frequente. Viene utilizzato nei concerti, oppure da quegli amanti di questo o quel genere quando decidono di rilassare la mente e le emozioni, immergendosi in un brano del genere preferito. La musica allora entra (di solito questo genere di ascolto viene operato con delle cuffie) e isola l’ascoltatore dal mondo. Più la si…

La presunzione dell’AGCOM: ancora una volta abbiamo 24 ore per farci sentire.

Il Parlamento ha cominciato a rimettere al suo posto l’AGCOM, proprio citando i 60.000 messaggi che sono arrivati ai senatori nelle 24 ore precedenti la scorsa audizione di Calabrò.

La risposta del presidente dell’AGCOM, colma di grave supponenza e indice di una mancanza di rispetto per gli italiani davvero preoccupante, è stata:

sono solo “cinguettii e grida” in difesa del “Far Web”!

Questo deve far capire che l’AGCOM deve assolutamente essere rimessa al suo posto  e il potere rimesso nelle mani dell’unico organo cui la nostra democrazia lo conceda: il Parlamento.

Parlamento che, per una volta, si è dimostrato sensibile ai segnali provenienti dalla popolazione, dalla gente.

Combattiamo quindi una volta in più per la libertà della rete in…

L’editoriale di Vittorio Feltri, ieri su Il Giornale… non riesco a crederci…

Sul Giornale di ieri compare questo articolo di Vittorio Feltri, in cui il giornalista dice, tra le altre cose:

“Ciononostante, poiché la stra­ge si è consumata in 30 minuti, c’è da chiedersi comunque perché il pluriomicida non sia stato mini­mamente contrastato dal gruppo destinato allo sterminio. Ragio­niamo. Cinque, sei, sette, dieci, quindici persone, e tutte disarma­te, non sono in grado di annienta­re un nemico, per quanto agisca da solo, se questo impugna armi da fuoco. Ma 50 – e sull’isola ce n’erano dieci volte tante-se si lan­ciano insieme su di lui, alcune di si­curo vengono abbattute, ma solo alcune, e quelle che, viceversa, ri­mangono illese (mettiamo 30 o 40) hanno la possibilità di farlo a pezzi con le nude mani.”…

Capitan America il primo vendicatore: pura tradizione Marvel

L’ho visto in 2D questa volta (non mi faccio più fregare) e credo proprio di aver fatto la scelta giusta.

Steve Rogers, ragazzo gracile e un po’ rachitico, ma con la statura morale dell’eroe, vede potenziate tutte le sue doti fisiche, morali ed intellettuali, grazie al “siero del super- soldato”.

In questo film viene narrata l’origine del primo vendicatore, il colosso di tutti i super eroi, che vede la nascita della propria leggenda durante la seconda guerra mondiale, come reazione della ricerca scientifica bellica americana ai tentativi di Hitler nello stesso campo e che si scontrerà con il Teschio Rosso, orrida trasformazione di un uomo in super criminale a causa di una versione sperimentale dello stesso siero, che diverrà il…

Dalle nebbie del tempo: sistemi umani

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel Gennaio 2011.

Sistemi umani e termodinamici: l’entropia vale lo stesso

Pubblicato originariamente il: 22/01/10.

entropia1Un essere umano è un sistema termodinamico aperto a tutti gli effetti; è costituito da un insieme di elementi (organici e non) che interagiscono per formare una “macchina” anche termodinamica. Essa scambia energia con l’esterno, sotto forma ad esempio di cibo, idee, parole, azioni.

Come tale, la sua energia non è costante, ma varia in relazione a quanta ne immette e a quanta ne emette. L’entropia per un essere umano tende naturalmente ad aumentare ma, essendo esso un sistema aperto, non arriva all’equilibrio.

Quando però l’essere umano smette di scambiare energia con ciò che lo circonda, l’energia tende rapidamente…

Pag. 101 di 376« Home...50...99100101102103...150200250300...Ultima »
Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate