header-object

Aria condizionata e umidità: non c’è versi di farla capire alla gente

Il problema non è l’idiozia, ma l’idiozia di massa. Tipo quella italiana, per intenderci, ma non fanno eccezione gli americani, i giapponesi, i cinesi…

La questione è presto detta. Prendete un qualsiasi impianto di condizionamento. Per abbassare la temperatura dell’aria, consuma un accidente e mezzo di corrente.

Lo stesso impianto, se utilizzato per deumidificare, consuma circa un decimo dell’energia e porta comunque l’ambiente ad una temperatura percepita gradevole e senz’altro molto più salubre che i frigoriferi in cui gli uffici, i negozi e i locali puibblici si trasformano all’arrivo della stagione calda.

Oltretutto, con l’aria condizionata che ti si pianta sul coppino, si sprecano raffreddori, sindromi influenzali, bronchiti e polmoniti che si potrebbero tranquillamente evitare con la semplice deumidificazione.

Eppure…

Escherichia Coli negli alimentari. E adesso la colpa sarebe delle colture “bio”?

E ti pareva. Silvio Garattini, direttore dell’istituto farmacologico “Mario Negri” di Milano, la buttà lì con nonchalance, accusando il mercato biologico in merito ai recenti casi di intossicazione alimentare.

“Forse non è una coincidenza o un caso che il prodotto fosse ‘biologico’. Senza voler condannare nessuno, questi prodotti ‘biologici’, che si giovano solo di sostanze naturali, si arrogano meriti spesso indebiti. Sono infatti i produttori coloro che garantiscono la purezza dei prodotti e quindi la salute, mettendoli in contrapposizione con i prodotti industriali che invece sarebbero il frutto della chimica”

Può anche darsi. Il mondo del biologico non sempre offre sufficienti controlli. Ma a parer mio, forse non è una coincidenza che sia proprio uno dei massimi promotori del farmaco…

Perchè le pubblicazioni scientifiche non sono affidabili e neppure gli scienziati…

Un articolo che ho trovato sul New York Times, e che ritengo davvero interessante, spiega i problemi che affliggono il mondo scientifico quando si tratta di correggere errori.

Però la cosa più importante è che lo stesso articolo sputtana ampiamente il mondo delle pubblicazioni scientifiche (quelle che, non si sa come mai, vengono ritenute di fondamentale autorità ed importanza).

Nel testo firmato da Carl Zimmer (non propriamente un’educanda, dal punto di vista giornalistico), si spiega infatti come praticamente non accada mai che delle critiche mosse verso una qualsiasi pubblicazione, vengano basate su rigore scientifico ma siano anzi fondate sulla semplice presunzione.

Certo, ce n’eravamo accorti, ormai è un classico: basta che qualcuno tiri fuori una teoria che non sia…

Delibera dell’AGCOM: imminente il bavaglio totale a Internet

Il 6 Luglio, succederà in Italia una cosa oscena. Se tutto va come sembra che andrà, la rete sarà sostanzialmente finita in Italia.

Questo perchè, se passerà la delibera dell’AGCOM (e passerà se non si solleverà un polverone a livello popolare), a qualunque sito potrà essere ingiunto di ritirare contenuti in quanto sospetti (avete capito bene: basta il sospetto) di ledere qualche copyright.

La norma è strutturata in modo da essere un cavallo di troia, ed è una vergogna tutta italiana. Una porcata inventata grazie all’incompetenza ed alla malafede e che andrà a chiudere definitivamente il capitolo di quel poco di libertà che rimane ancora su internet.

Infatti i tempi per reagire ad una eventuale accusa di infrazione sono estremamente…

Innescare il cambiamento creandone la forma

Un trucchetto simpatico, semplice nella concezione ma che poi diventa un po’ tosto da mettere in atto. Tuttavia il risultato è piuttosto interessante.

Arrivano a volte dei momenti in cui si vorrebbe cambiare (parliamo di cambiamenti da indurre in se’ stessi). Si ha anche l’idea di cosa cambiare e quale dovrebbe essere il risultato definitivo. Però, per svariati motivi… non solo non siamo come vorremmo (o come sentiamo che dovremmo essere), ma non siamo neppure in grado di trasformarci in nel modo desiderato.

Per fare un esempio e chiarire, può capitare che una persona, arrivata ad un certo punto, decida che deve diventare più gentile, oppure più generosa. Ma anche magari da timida, vorrebbe trasformarsi in spregiudicata o anche semplicemente…

Pag. 101 di 371« Home...50...99100101102103...150200250300...Ultima »
Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate