Referendum 2011: i quesiti e il loro significato

Con o senza quesito sul nucleare, questo referendum è di importanza capitale. Siamo chiamati a decidere infatti su altri due quesiti di cui uno doppio: la privatizzazione dell’acqua (quello doppio) e il legittimo impedimento. I due quesiti sulla privatizzazione dell’acqua riguardano entrambi la gestione del servizio idrico.

Trovate la citazione completa qui



IL  PRIMO QUESITO RIGUARDA LA PRIVATIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI EROGAZIONE IDRICA

Sulla gestione pubblica o privata del servizio idrico.

Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica.

“Volete Voi che sia abrogato l’art. 23-bis (Servizi pubblici locali di rilevanza economica) del decreto-legge 25…

Capitan Jack Sparrow mi ha scassato i coglioni ben oltre i confini del mare.

Perdonate il francesismo.

Dunque… il 4 capitolo della saga. Capitan Sparrow incontra una vecchia fiamma (la Cruz) che si spaccia per lui ma si spaccia anche per la figlia di Barbanera, Barbossa lo insegue e tutti quanti insieme appassionatamente, a suon di cannonate, fil di spada e filetti di tonno, partono alla ricerca della fonte della giovinezza.

Sparrow, il pirata diversamente macho, ancheggia e sculetta, ma sotto la tonnellata di abiti neo-puzzolenti, quella ventina di chili in più rispetto al primo episodio c’è, e si nota.

Morale della favola devono catturare una lacrima di sirena e per farlo il perfido…

Quando il pompelmo scoppia in bocca e tu dici: oh, cazzo!

Io il pompelmo non lo capisco. Già il nome è un programma: “pompelmo”. C’è l’elmo del soldato, quello del vigile e quello del… vabbè dai, un’altra volta…

Comunque il pompelmo rimane un frutto esotico, assurdo, un tesseract, una contraddizione alle leggi della fisica: è l’unico contenitore il cui volume interno è maggiore di quello esterno.

No, dico… avete mai provato a mangiare due spicchi assieme? Li mettete in bocca per intero, quindi ci stanno, no? Poi li mordete… e succede il finimondo!

La bocca ti si riempie di ottimo succo di pompelmo ma, come per magia, una volta uscito dallo…

Dalle nebbie del tempo: incontri con idioti straordinari

La nebbia di oggi, originariamente pubblicata nel giugno 2008.

Incontri con idioti straordinari

Pubblicato originariamente il: 27/06/08.

idiotaStazione Centrale di Milano, ore 18.00 del 25 giugno. La colonnina di mercurio sulla facciata del mausoleo segna 37 gradi.

L’umido è soffocante, in realtà i gradi percepiti sono ben oltre i 40. Nonostante la prudenza sono sudato come un cammello nel deserto dopo una monta a mezzogiorno. Mi sto recando ad un appuntamento di lavoro, e devo per forza prendere un taxi, o non arriverò per tempo.

Fortunatamente a meno di 50 metri da me c’è il parcheggio della Stazione; di vetture…

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!

Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate