Hax

Archetipo – By Hax

Francesco Franz Amato Archetipo   By Hax“Male” è mosso dall’ego e dalla paura; è tutto ciò che, imprigionato fra questi due poli, non può agire diversamente.

“Bene” è il movimento liberato.

Sii tu stesso l’universo che vedi. Apri le mille porte…  Apri le mille stelle, per conoscere l’infinito…

Dedica alla vita – By Hax

Francesco Franz Amato Dedica alla vita – By HaxLascia vibrare il tuo corpo dell’armonica celeste, lascialo attraversare dall’onda divina.

Lascia cadere la mente condizionata, lascia cadere le identificazioni emotive, come foglie in autunno.

Spogliati del vecchio.

Affacciati a nuova vita.

Camminare da soli – by Hax

Francesco Franz Amato Camminare da soli – by HaxSono i passi più difficili, sono i più importanti.

Accade quando si perde un punto di riferimento.

Non come atto volontario…

È quello stesso riferimento a far perdere le proprie tracce. Ti mette all’angolo e ti trovi in strada.

Allora può succedere che non si sa più a chi credere. Come una doccia fredda, all’improvviso comprendi  che tutto può essere vero, tutto può essere falso.

E non hai idea di che direzione prendere…

Annuso l’aria. So che in ogni caso devo rimettermi in cammino.…

Un appuntamento – by Hax

Francesco Franz Amato Un appuntamento   by HaxMia figlia un giorno aveva un appuntamento in piazza con dei compagni di scuola. Quando arrivò all’incontro, la sua migliore amica non c’era.

Le inviò un sms chiedendo spiegazioni. Questa la risposta che ricevette: “Sono in punizione, i miei genitori mi hanno proibito di uscire di casa”. “Mi dispiace” le scrisse mia figlia, “ ma che hai fatto?”.

L’amica  inviò il seguente messaggio:  “Non lo so, non ne ho la minima idea” …..

Cammino – by Hax

Francesco Franz Amato Cammino   by HaxGocce di pioggia scivolano sul tuo volto. I tuoi occhi si fanno più scuri…

Scende il velo della solitudine, una rabbia antica si muove nel profondo. Cerchi di distogliere lo sguardo da lì ma, come un’onda oceanica, ti riporta nell’abisso.

Vorrei condurti in superficie affinché tu possa, anche e solo per un istante, vedere la luce e vedere la bellezza sublime nella perfezione del creato.

E allora, da qualunque  baratro, non potrai più smettere di cercarla.

Il tragitto sarà in salita, suderà il tuo…

Un unico punto – By Hax

Francesco Franz Amato Un unico punto   By HaxHo camminato a lungo per arrivare fin qui. Quasi, quasi mi viene da ridere: mi stupisco di essere ancora in vita.

E mi riservo un piccolo luogo, soltanto mio. Uno spazio unico, infinito e vasto quanto infinitesimo. Un solo punto.

Dal quale vedo come tutto appare straordinariamente diverso eppure anche tremendamente uguale.

Giochi di luce riflessa e mille colori. Ogni colore una gioia per gli occhi.

Ma quando il sole cala all’orizzonte, nella notte, ogni vibrazione luminosa scompare e l’unica verità tangibile è soltanto il mio respiro…

E Tu, dove sei?

La quercia – By Hax

Francesco Franz Amato La quercia   By HaxUltimo istante, ultimo respiro, ultimo sogno, ultima speranza. E poi il nulla che si espande nel cuore e l’anima ci muore dentro.

Adesso è tempo di inverno.  La neve imbianca le cime dei monti, imbianca i prati, i rami degli alberi. Un fremito attraversa la valle durante la notte.

Ma all’alba il sole sorge di nuovo e il suo riflesso sul manto innevato irradia di luce.

Sul terreno imbiancato le mie impronte, che parlano di te… Quanta gente crede di avere “toccato qualcosa”, quanta…

Emozioni – By Hax

Francesco Franz Amato Emozioni   By HaxColgo un’emozione e cerco di sondarla, ma il giorno dopo è già cambiata e cerco di sondare anche quella; il giorno successivo è mutata nuovamente e provo ad elaborarla.

Alla fine mi accorgo di non avere compreso nulla. Soltanto frammentaria identificazione in ciascuna di esse.

Allora le osservo tutte insieme, come pezzi di un grande puzzle.

E ne intuisco il denominatore comune…

L’orizzonte degli eventi inaspettatamente si espande… E finalmente sfioro la libertà dalle emozioni, sfioro la libertà di sperimentarle.

Buio – By Hax

Francesco Franz Amato Buio   By HaxUn canto silenzioso e solitario si spande nell’etere.

Dal tuo cuore lacrime, le mie mani le raccolgono ed esse scivolano e gocciolano. Ogni goccia scandisce un tempo che fluisce  in se stesso, con un movimento involutivo.

Si era aperto un varco karmico, si affacciava su spazi ampi e luminosi.

Tu l’hai chiuso. Adesso è il buio.

Il cammino. By Hax

Francesco Franz Amato Il cammino. By HaxIl tempo stranamente si allunga, come ombre al tramonto…

La prima cosa che incontrai di te fu il tuo sorriso e a quello non potei aggiungere domande.

Poi incontrai il tuo sguardo, che chiedeva con forza gli venisse infuso il coraggio di uscire dalle sue prigioni.

Infine ho incontrato le tue paure, il terreno più difficile su cui camminare…

Sul medesimo terreno ho incontrato anche le mie, quelle che ho sempre taciuto al mio cuore.

Adesso che ho visto, dove troverò la forza di procedere?…

Pag. 1 di 212

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!

Testi pubblicati

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.


Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Istruzioni d’uso del blog

Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate