Sentimenti: falliscono se basati sulla morale - Franz's Blog

Sentimenti: falliscono se basati sulla morale

Potete ascoltare/scaricare il podcast qui sotto oppure iscrivervi al canale Telegram: 

E’ sempre più frequente vedere rapporti sentimentali di ogni grado fallire, esaurirsi, spesso senza un vero motivo; non solo nei rapporti di coppia, ma ad ogni livello, amicizia, vicinanza etc. etc.; parlando con le persone anziane, risulta evidente che una volta i rapporti avevano una robustezza diversa, una loro essenza che oggi sembra essere sempre più rara.

Credo che la causa di questo fenomeno abbia davvero tante componenti, ma quella più grande, più influente se vogliamo, è che sempre di più i sentimenti sono basati sulla morale più che su un vero sentire, soprattutto e purtroppo nei giovanissimi e nelle ultime generazioni di genitori, anch’essi di fatto abbastanza giovani.

In modo del tutto inconsapevole, molte persone sanno (o ritengono di sapere) come debbano essere l’amicizia, l’amore, la complicità e quindi applicano questo sapere ai rapporti umani. Così facendo, il rapporto diventa basato sulla mente e quindi ne seguirà le dinamiche che lo porteranno ad essere completamente instabile e, appunto, soggetto al continuo giudizio della morale, deprecando sempre di più il ruolo del sentire che invece dovrebbe esserne il vero deus ex machina.

In buona sostanza, anche nei rapporti umani, le persone stanno sostituendo alle emozioni dei simulacri mentali delle stesse, andando incontro sempre più a dei disastri umani. Se già con le emozioni “pure” infatti è molto difficile ascoltare il vero sentire del cuore, ecco che quando entra in gioco la mente questo diventa assolutamente impossibile.

Ecco perchè programmi come “amici” o format simili vanno tanto di moda: perchè promuovono un modello umano basato completamente sul nulla e sul moralismo più becero, in assenza di un’autentica consapevolezza o almeno di una vera profondità interiore, proponendo una “morale” che non può che essere quella che sempre più spesso si osserva: un’accozzaglia insensata di luoghi comuni a sua volta originata dalla sempre più frequente e profonda superficialità delle persone. Un modello vincente dal punto di vista televisivo perchè incontra il livello medio di una fetta abbondante (forse troppo) del pubblico e che, proprio per questo, ne aumenta la superficialità, in un perverso circolo vizioso, andando ad aumentarne l’abbondanza.

In buona sostanza, quando basiamo un rapporto sulla morale (e sul moralismo) anziché su quello che davvero sentiamo, quello che accade è quello che vediamo: i rapporti diventano instabili, impermanenti, completamente privi (nella maggior parte dei casi) di una qualsiasi sostanza, perchè non sono quello che dovrebbero essere ma quello che noi riteniamo secondo la nostra concezione mentale di quel tipo di rapporto.

Ecco quindi che il sentimento non è più tale ma segue i dettami della morale della persona, attraverso un approccio mentale (nel peggior significato del termine) totalmente meccanico: la persona crea tutto un mondo di aspettative e di moralismi che, in quanto tali, non potranno che andare prima o poi in conflitto con la realtà… e a quel punto il rapporto va a puttane perchè sotto (e dentro) non c’è nulla.

Ci si vede in giro!

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate